lunedì 19 ottobre 2015

Workshop con Matteucci, Di Tonno e Galatone


Segnalo:

"Martedi 24 novembre, la Compagnia degli Artigiani in collaborazione con Guapanapoli organizza un evento unico in Italia. 

Per la prima volta insieme infatti, Vittorio Matteucci, Giò Di Tonno e Graziano Galatone saranno i protagonisti di tre workshop esclusivi di canto, recitazione e movimento scenico. Teatro dell’evento l’Accademia di Musical Amore e Psiche, a Sant’Egidio sul monte Albino in provincia di Salerno (40 km da Napoli, uscita autostrada Angri – info e prenotazioni 347.7519444, info@guapanapoli.it).
Ma chi sono i tre protagonisti dei workshop? per quei pochi che non li conoscessero: Vittorio Matteucci è considerato, a ragione, una delle più belle voci del panorama musicale italiano. docente di canto, più volte nominato tra i migliori attori di musical, è stato il protagonista di alcune delle più belle rappresentazioni mai viste in Italia. Dal Frollo di Notre Dame de Paris di cocciantiana memoria allo Scarpia della Tosca amore disperato di Lucio Dalla, passando per Dracula opera Rock della PFM, il programma TV Ballando con le stelle (sua una delle voci soliste per due edizioni), Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo (il musical più visto negli ultimi 5 anni in Italia) Giò di Tonno per tanti è e resterà il Quasimodo originale di Notre Dame de Paris. Tre anni a indossare, per oltre 500 repliche, la maschera e il (pesantissimo) costume dell’infelice campanaro della Cattedrale di Notre Dame. 

Dopo Quasimodo, una intensa attività teatrale, musicale e televisiva: 2 cd, il Festival di Sanremo vinto con Lola Ponce nel 2008 (“Colpo di Fulmine”, ruffianissima canzone scritta da Gianna Nannini), fino a giungere alla vittoria nello show televisivo “Tale e quale”, nel quale ha dato prova di capcità vocali e di trasformismo ben oltre la media. Graziano Galatone, pugliese doc, torna sui palcoscenici italiani dopo avere “animato” le serate di mezza europa; per gli appassionati del musical resterà l’indimenticabile Febo del cast originale di Notre Dame; ha impersonato anche Cavaradossi nella Tosca di Dalla, e partecipato a numerosi altri progetti in giro per l’Italia. I tre interpreti saranno i protagonisti dei Promessi Sposi di Michele Guardì, che sarà a Napoli al Palapartenope dal 26 al 30 novembre. Una reunion dei tre a 13 anni dalla prima del Notre Dame, che per i tre interpreti ha costituito il trampolino di lancio verso le più alte sfere del musical all’italiana. L’evento è organizzato da Rosario Trezza dalla Compagnia degli Artigiani, già fondatore e responsabile del Centro Studi delle Arti del quale fanno parte artisti del mondo del canto, del ballo e della recitazione con i quali si svolgono workshop, stage e seminari in tutta la regione Campania . I workshop sono a numero chiuso, e c’è la possibilità di partecipare in qualità di stagista o semplice uditore".