venerdì 30 settembre 2016

Teatro Libero Milano: si inizia stasera con Buon Compleanno Calvino


La Stagione del Teatro Libero inaugurerà con "Buon Compleanno Calvino!", dal 30 settembre al 2 ottobre, un evento corale, che vedrà coinvolte, a staffetta, tutte le 10 Residenze Urbane TLLT per l'intero week end.

Dal 3 al 16 ottobre, la programmazione continua con una ripresa dello spettacolo "Gl'innamorati" di Fabrizio Sinisi e con la regia di Gianpiero Borgia, in scena con Elena Cotugno.

giovedì 29 settembre 2016

Caveman: domani a Genova e poi a MIlano


Caveman, l'uomo delle caverne (con Maurizio Colombi), il più famoso spettacolo
sul rapporto di coppia a livello planetario, continua il suo tour per tutta Italia.

Domani, il 30 SETTEMBRE 2016, sarà a Genova al Teatro Garage (via F. Casoni 5/3), mentre il 3, 4 e 5 ottobre, sarà al Nuovo di Milano.

Giorgio Montanini, "Per quello che vale…", al Nuovo di Milano


Sabato 1 ottobre torna sul palco del Teatro Nuovo di Milano, Giorgio Montanini lo stand up comedian più irriverente del panorama italiano.

Dopo il successo della terza stagione di Nemico Pubblico su Rai 3, uno dei pochi rappresentanti della stand up comedy in Italia sale per la seconda volta sul palco del Teatro Nuovo. "Per quello che vale…" è questo il titolo del live dissacrante, comico e rigorosamente vietato ai minori che, dopo la data milanese, farà tappa al Teatro Brancaccio di Roma, il Teatro Puccini di Firenze e il Dehon di Bologna per raggiungere successivamente Napoli, Palermo, Bari e altri teatri italiani.

"Buon Compleanno Mimì", Teatro Nuovo di Milano, 30 Settembre


Il 30 Settembre 2016 alle ore 21:00 presso il Teatro Nuovo di Milano torna il tanto atteso “Buon Compleanno Mimì”, spettacolo organizzato dall’Associazione Culturale Minuetto e Leda Bertè, con la Direzione Artistica di Vincenzo Adriani, Giancarlo Del Duca e Lorenzo Moglioni.

"Buon compleanno Mimì", giunto alla quarta Edizione, sarà una serata di festa per celebrare l’arte unica e indimenticabile di Mia Martini, raffinata e intensa artista, riconosciuta come una delle voci più belle, importanti e significative della musica italiana.

Durante la serata, presentata da Luisa Corna, si esibiranno grandi artisti che hanno avuto modo di conoscere o collaborare con Mia Martini: Stadio, Enrico Ruggeri, Ron, Toto Cutugno, Loredana Errore, Syria, Irene Fornaciari, Pierdavide Carone.

Ciascuno canterà un brano di Mia Martini e uno del proprio repertorio e racconterà aneddoti e ricordi della grande interprete rimasta nei cuori di tutti.

mercoledì 28 settembre 2016

Teatro Martinitt: da domani, I Due Cyrano


Al Teatro Martinitt va subito in scena la vita vera. La prima commedia della nuova stagione racconta dell'umana meschinità.

I Due Cyrano - in scena dal 29 settembre al 16 ottobre- è uno spaccato quotidiano, dietro le quinte di un’audizione, che mette a nudo ambizioni e miserie umane con tutta la comicità contagiosa di Alfredo Colina e Alessandro Betti.Due uomini, due vissuti, un’unica chance, da cogliere con ogni mezzo. Una commedia cinica, a tratti spietata, con tanto di declinazione noir.

Teatro Creberg Bergamo: la stagione


E’ stata presentata in data 22 settembre 2016 la conferenza stampa della nuova stagione teatrale 2016/2017 del Creberg Teatro Bergamo.

Nella prossima pagina, il PDF con tutti i titoli...

SORRY, BOYSDialoghi su un patto segreto per 12 teste mozze dal 28 settembre al 3 ottobre, al Teatro i


SORRY, BOYSDialoghi su un patto segreto per 12 teste mozze
dal 28 settembre al 3 ottobre_Teatro i
Il lavoro è ispirato all’assurda vicenda accaduta nel Massachusetts: nel 2008 nel liceo di Gloucester 18 ragazze, tra i 15 e i 16 anni, rimangono contemporaneamente incinte, gettando nel panico la piccola comunità in cui vivono: si ipotizza un patto tra le teenager per crescere insieme i figli aiutandosi reciprocamente in una “comune” esclusivamente femminile. Senza dare voce direttamente alle protagoniste, Marta Cuscunà fa invece parlare tutti gli altri: dodici teste mozzate ed estremamente realiste - manipolate dall’artista attraverso un meccanismo di leve - fissate in una cornice lignea sullo stile dei trofei di caccia, poiché tutti completamente messi al muro dalla scelta delle ragazzine.

martedì 27 settembre 2016

WEST SIDE STORY: da stasera, al Manzoni di Milano


A 20 anni di distanza torna finalmente sulle scene italiane un grande allestimento nazionale del "capolavoro del teatro musicale" (The Times) “WEST SIDE STORY”.

L’evergreen basato su “Romeo e Giulietta” vincitore di 1 Grammy© (premio per la musica), ben 3 Tony Award©, 3 Golden Globe©) e addirittura 10 premi Oscar© nella sua versione cinematografica con Natalie Wood, debutterà il 27 settembre al Teatro Manzoni di Milano per un periodo limitatissimo, fino al 9 ottobre, con un cast di 33 elementi e indimenticabili melodie come “Maria”, “America”, “I Feel Pretty” e “Tonight”. Il Musical, ambientato a New York, racconta la storia d’amore tra Tony e Maria, due giovani ragazzi appartenenti a due bande di strada rivali e di diverse etnie: i Jets (americani) e gli Sharks (portoricani). Lo spettacolo sarà completamente in italiano.

Teatro Arcimboldi, The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses – Master Quest


Dopo il tutto esaurito della scorsa stagione torna, per un’unica data italiana, il concerto evento The Legend of Zelda: Symphony of the Goddesses – Master Quest.

L’imponente orchestra di 90 elementi torna al Teatro degli Arcimboldi venerdì 30 settembre, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno.

Teatro Manzoni Milano: successo per la campagna abbonamenti, ancora tre settimane per accaparrarsi i posti


Mancano quasi tre settimane alla chiusura della Campagna Abbonamenti del Teatro Manzoni di Milano e le aspettative sono quelle sel superamento di numero di abbonati, rispetto all'anno scorso.

Anche quest'anno, il claim è Una stagione, più stagioni: dalla prosa al cabaret, dal family alla cultura e alla danza, ce n'è per tutti i gusti.

Leggete tutti i titoli nella prossima pagina...

Teatro della Cometa di Roma: 3 PAPA’ PER UN BEBE’


Mercoledì 28 settembre 2016 alle ore 21,00 tornerà a grande richiesta al Teatro della Cometa di Roma, l’esilarante spettacolo “3 PAPA’ PER UN BEBE’” scritto da Antonio Grosso per la regia di Roberto D’Alessandro e prodotto dalla Good Mood di Nicola Canonico e dalla Problem Solving di Mauro Atturo

In scena Mario Zamma, Nicola Canonico, Giuseppe Cantore, Leonardo Barbarisi e con la partecipazione di Alessia Fabiani.

Stefano D’Orazio: A.I.D.O. due giornate di sensibilizzazione


Torna l’1 e 2 ottobre l’appuntamento in oltre 1500 piazze italiane con Un Anthurium per l’informazione, la campagna di sensibilizzazione sulla donazione organi promossa dall’associazione A.I.D.O. - Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.

Anche quest’anno Stefano D’Orazio è il volto della campagna stampa e tv che ha l’intento di promuovere la cultura e l’informazione sulla donazione di organi e tessuti, con la collaborazione del regista Fausto Brizzi, che ha firmato lo spot televisivo.

L’Associazione A.I.D.O. è nata nel 1973 ed è presente su tutto il territorio nazionale con oltre 1 milione e 300 mila soci e grazie al lavoro instancabile dei volontari e alla cultura sulla donazione sono state offerte lo scorso anno 50 mila piantine di Anthurium, un contributo prezioso per sostenere vari progetti di informazione sul territorio e con attività nelle scuole.

Prima in Europa per la qualità dei trapianti e terza per numero, l’Italia sta sempre di più raggiungendo la consapevolezza che donare gli organi significa salvare una o più vite: la popolazione italiana ha capito che il trapianto non è un virtuosismo medico né una sperimentazione, ma è un mezzo decisivo e una terapia consolidata.

Il trapianto di organi e tessuti continua purtroppo ad essere un problema di grande rilevanza sociale, dove la domanda di salute continua a crescere in maniera costante e per la quale è indispensabile adeguare la quantità delle prestazioni. Quantità che può essere aumentata grazie ad una presa di coscienza di tutta la società sull’importanza della donazione come dovere morale e sociale.

A.I.D.O. ha come missione creare e mantenere una sensibilità sociale adeguata in modo che i cittadini sappiano che la loro collaborazione è essenziale per realizzare la terapia del trapianto. Grazie alla giusta informazione, sono aumentate le donazioni di organi e tessuti, tanto che i trapianti hanno superato i 3.000 l’anno contro i 1.000 degli anni Novanta, grazie anche alla creazione di una rete trapiantologica nazionale, un unicum nel panorama Europeo per la sua organizzazione.

Da tre anni A.I.D.O. sostiene l’opera d’informazione per il progetto Una scelta in Comune: cioè la possibilità di esprimere il proprio consenso o il dissenso alla donazione di organi e tessuti nel momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità presso l'ufficio anagrafe dei Comuni abilitati, da parte di cittadini maggiorenni. Nel caso in cui il cittadino decida di esprimere la propria volontà ‐ sia essa positiva o negativa ‐ questa confluirà direttamente nel Sistema Informativo Trapianti, consultabile 24 ore su 24 in modalità sicura dai medici del coordinamento, sistema in cui sono registrate anche le dichiarazioni di volontà raccolte da A.I.D.O.

Dal 2008 è attivo da lunedì a sabato il numero verde: 800 736 745 per mettere in relazione il pubblico con la struttura organizzativa, per dubbi informazioni o domande sull’Associazione.



lunedì 26 settembre 2016

Footloose il musical: la recensione ed il video del curtain call e della reprise



La Bibbia lo dice: Lodate il Signore, Lodatelo con squilli di tromba,
lodatelo con arpa e cetra;
lodatelo con timpani e danze,
lodatelo sulle corde e sui flauti.

Ed in Matteo 25,14-30 si legge: "A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, a ciascuno secondo la sua capacità"..

E di talento ce n’è tanto, in Footloose il musical, e si balla, si canta e si recita: lodando forse non il Signore, ma il Teatro certamente sì.

Finalmente, stiamo assistendo, anche se lentamente, ad una inversione di tendenza: nelle ultime produzioni, vediamo sul palco gente che il musical lo sa fare. E lo fa, da più o meno anni.

Complimenti, quindi, a Chiara Noschese per la Direzione Casting e Supervisione Creativa.

Questo è dunque tempo di ballare ed il pubblico della prima di Footloose il musical, al Teatro Nazionale CheBanca, tributa il suo omaggio al cast, ballando ed alzandosi in piedi sul finale dello spettacolo.

domenica 25 settembre 2016

JERSEY BOYS il musical sbarca a Parigi: il nuovo video del curtain call di Milano


Poco più di un anno fa e subito dopo gli orribili attentati, Siddhartha il musical volava a Parigi, alle Folies Bergère, per alcune rappresentazioni, in italiano, con titoli in francese.

Ora, un'altra produzione tutta nostra seguirà la sua scia: si tratta di “Jersey Boys” (qui la mia recensione), il musical con la regia di Claudio Insegno, vincitore del premio “Miglior spettacolo nuovo” agli Italian Musical Awards), che vede in scena, tra gli altri, Alex Mastromarino (vincitore del premio “Miglior attore protagonista” agli Italian Musical Awards).

Lo spettacolo sarà in scena a Pargi, dal prossimo 30 settembre al 15 ottobre.

Vi ricordo che tornerà al teatro Nuovo di Milano dal 3 novembre.

La sera del 23 settembre, nello stesso teatro milanese, si è tenuta una rappresentazione eccezionale per la stampa francese.

Nella prossima pagina, troverete il mio video del curtain call.
 
TOI, TOI, TOI  al cast e allo staff (immaginate cosa si intenda con questa locuzione francese...)...

venerdì 23 settembre 2016

Mimì è una civetta: intervista a Luca Marconi e clip esclusivo dello spettacolo



Dopo il fortunato debutto dello scorso anno nell’ambito della Trilogia d’Autunno di Ravenna Festival dedicata a Giacomo Puccini, “Mimì è una civetta” torna sul palcoscenico del Teatro Alighieri (lunedì 3 ottobre ore 20.30), prima tappa di una lunga tournée che la porterà nei principali teatri dell’Emilia Romagna: Piacenza, Modena, Reggio Emilia, Parma e Ferrara.

Per l'occasione, ho intervistato per voi Luca Marconi, che interpreta Rodolfo (foto sopra di Emma Graziani).

Denise Faro, ecco il suo nuovo singolo "Nunca Fue Verdad"


"Nunca Fue Verdad" ("Non é mai stato reale" tradotto in italiano). Questo é il titolo del nuovissimo singolo di Denise Faro, uscito su Vevo il 15 Settembre (trovate il video a fine articolo) .

Il singolo é il primo estratto del nuovo album di Denise "#MadeInItaly ", che, in contrapposizione, al titolo é stato realizzato negli Stati Uniti e che ha visto la collaborazioni di vari musicisti da tutto il mondo.

Denise ci spiega la scelta del nome: "Ho deciso di chiamarlo #MadeInItaly, perché è un album molto autobiografico, i testi sono stati scritti tutti interamente da me ed anche gran parte delle melodie... Forse avrei dovuto chiamarlo come me, ma mi sembrava abbastanza scontato, cosi ho scelto quello che piú mi descrive! Amo l'estero e amo le diverse culture ma porto pur sempre il marchio Italiano nel cuore, "l'essere italiana" é parte della mia essenza e si rispecchierà sempre nella mia arte".

Da oggi, 23 Settembre si potrà pre-ordinare il singolo su iTunes e dal 30 Settembre sará disponibile in tutti gli store digitali.

L'uscita dell'album invece é prevista per il 2017.



ps. Una chicca: Vasco Rossi ha fatto l'in bocca al lupo a Denise per il progetto.

giovedì 22 settembre 2016

Love Story il musical: recensione e video del curtain call



L’amore è una cosa meravigliosa, così dicono, anche se a volte fa malissimo.

Chi non ha pianto su uno dei film più strappalacrime e romantici della storia, Love Story, pellicola del 1970, dalla colonna sonora di Francis Lai, bellissima e straziante?

Pochi sanno che il film divenne musical: dopo la presentazione al Festival di Chichester, nel novembre 2010, la versione originale ha debuttato a Londra, al Duchess Theatre, con musiche di Howard Goodall e liriche di Stephen Clark (con tre nomination ai Laurence Olivier Award). Dopo gli Stati Uniti, lo spettacolo è stato in scena in Olanda con una produzione di Stage Entertainment in un tour di oltre 150 date ed ora è arrivato in Italia, prodotto da Compagnia delle Formiche in collaborazione con Project Leader e Accademia musicale di Firenze.

"The Wall Live Orchestra" al Teatro della Luna


Torna al Teatro della Luna dopo i grandi consensi ottenuti nel 2013, “The Wall Live Orchestra”. The Wall, il concept album e film del 1979 riproposto oggi a più di trent’ anni di distanza, ha un impatto straordinario, poiché The Wall è l’album più orchestrale dei Pink Floyd; venne pubblicato il 30 novembre 1979 preceduto dal singolo “Another Brick In The Wall”, che raggiunse rapidamente il primo posto in tutto il mondo e che fu bandito dai regimi del Sudafrica e della Corea del Nord per il suo messaggio antiautoritario. Il successo del 33 giri fu ugualmente grandioso e attualmente si stimano circa 30 milioni di copie vendute.

mercoledì 21 settembre 2016

"BLAWNDE-Il diritto di essere bionda": torna in scena il musical Bocconi Live Performance Students Association


“Prova ad aprire un libro di legge ogni tanto, ma ti avverto… Non hanno figure!”: TORNA IN SCENA IL MUSICAL BOCCONI

28/09/15: Bocconi Live Performance Students Association, in collaborazione con Bocconi Arts Campus, è orgogliosa di presentare la sua nuova produzione all’interno dell'Università Bocconi
“BLAWNDE-IL DIRITTO DI ESSERE BIONDA”, liberamente ispirato a “LEGALLY BLONDE-IL MUSICAL”.

Gli studenti dell’ateneo si sono messi in gioco con spirito professionale e hanno dato vita a una produzione piena di freschezza e d’entusiasmo.

CASA BIT E ACCADEMIA INTERNAZIONALE DEL MUSICAL di Torino: si inaugura sabato


Sabato 24 settembre alle ore 16,30 si inaugura CASA BIT, centro di formazione e produzione artistica a Torino, in Via San Donato 92. In un suggestivo edificio di fine '800, ristrutturato e attrezzato ad hoc, nasce il nuovo spazio ideale per lo sviluppo dell'arte scenica: CASA BIT.

Casa Bit al suo interno ospita la Compagnia Bit, compagnia professionista, e la sede torinese dell’Accademia Internazionale del Musical (le altre sedi sono a Roma, Pescara, Palermo e Catania), che opera in sinergia con la New York Film Academy e l’American Musical Theatre Academy di Londra.

BEYOND BOLLYWOOD - Milano, Teatro degli Arcimboldi - dal 4 al 9 ottobre


Direttamente da Mumbai, arriva per la prima volta in Italia il nuovo sensazionale show Beyond Bollywood che sarà in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano dal 4 al 9 ottobre 2016.

Le date milanesi chiuderanno il primo tour europeo dello spettacolo che nella scorsa stagione ha conquistato il pubblico londinese con ben 60 repliche e più di 50.000 spettatori al London Palladium.

Beyond Bollywood è un monsone di emozioni che porta il colore, l’energia e la pura esuberanza di Bollywood sui palchi internazionali nei prossimi mesi di settembre e ottobre 2016. Il tour europeo debutterà il 7 settembre a Düsseldorf per proseguire a Bruxelles, Roubaix (Francia), Lussemburgo, Antwerp (Belgio), Den Haag (Olanda) e chiudere a Milano il 9 ottobre.

Teatro i inaugura la stagione con La CittàBalena


La stagione 2016/17 di Teatro i inizia, il 21 settembre, con il format La CittàBalena: il teatro che fagocita la città. Per il terzo anno consecutivo Teatro i propone, con il sostegno di Fondazione Cariplo, questo nuovo modo di programmare la stagione, tanti spettacoli, fuori e dentro il teatro, accostamenti inediti e incontri inaspettati.

La CittàBalena sono 20 giorni di programmazione, 7 compagnie ospitate per un totale di 15 spettacoli: un'occasione unica per essere bombardati e folgorati da una fitta serie di appuntamenti imperdibili.

martedì 20 settembre 2016

CASTING: MoveOn: Audizioni per una produzione Tv + video, Milano1 ottobre


Per la realizzazione di una Produzione Televisiva
e di un video con tecnologia di ripresa a 360 gradi cerchiamo su Milano
crew, ballerini Hip Hop e breakers di età compresa tra i 18 e i 26 anni.

L’audizione si svolgerà il giorno 1 Ottobre dalle ore 10.00
presso MoveOn Performing Arts Academy, via Giacomo Watt 27, Milano.

È prevista retribuzione per le giornate di lavoro.

CETEC (Centro Europeo di Teatro e Carcere), Walk in Shakespeare’s Garden di Margaret Rose


L’area archeologica delle Grotte di Catullo di Sirmione ospita il 24 e 25 settembre per celebrare le Giornate Europee del patrimonio, la narrazione teatrale A Walk in Shakespeare’s Garden di Margaret Rose per la regia di Donatella Massimilla. Lo spettacolo celebra il rapporto con la Natura del massimo poeta e drammaturgo inglese, sia quando pone l’accento sul contrasto tra l’artificiosità della corte e la magia purificatrice di questa, sia quando ci trasmette il legame indissolubile dell’essere umano con la Natura.

CASTING: M'innamorai il musical con il Giardino dei semplici


Per ripresa tourneè M'innamorai il musical con il Giardino dei semplici. Lunedi 26 SETTEMBRE presso il Teatro Bracco di Napoli, via Tarsia 40

cercansi:

Ballerine-ballerini con preparazione classica e moderna con eventuale attinenza al canto (anche prima esperienza)

attori-cantanti 16-30 anni

attrici-cantanti 16-30 anni

ESCLUSIVAMENTE RESIDENTI A NAPOLI E PROVINCIA

audizioni il giorno 26 settembre

ballerini ore 9:00 (abbigliamento da danza, ballerine top e colulotte e scarpe da danza con tacco. per chi sa cantare base musicale su pendrive o cd , canzone anni 60-70 italiana)

attori- cantanti ore 12:00 (base su cd o pendrive canzoni italiane anni 60-70, monologo brillante di max 3 minuti)

portare foto e cv.

NON TELEFONARE ALLA PRODUZIONE


show music e teatro bracco
VIA TARSIA 40
80135 NAPOLI
Tel. 3921187702
minnamoraiilmusical@gmail.com

Premio Persefone al Sala Umberto di Roma

Mercoledì 21 settembre 2016 alle ore 21,00 nella prestigiosa cornice del teatro Sala Umberto di Roma torna il “Premio Persefone”, che vede come presidente Maurizio Costanzo e come direttore artistico Francesco Bellomo.

La manifestazione, giunta alla sua XV Edizione si presenta nuovamente quale contenitore di pregio in grado di accogliere le migliori risorse culturali del territorio.

Dopo l’esordio iniziale delle sue prime sei edizioni, celebrate nella Valle dei Templi di Agrigento, e dopo la parentesi in Calabria a Montalto di Uffugo l’antica "Auffugum" citata nelle storie di Tito Livio e patria adottiva del celebre Leoncavallo, l’iniziativa dal 2008 si svolge a Roma (Ostia Antica, Campidoglio, Villa Torlonia, Globe Teathre).

Le nostre donne, al Sala Umberto


"Le nostre donne" di Eric Assous con Edoardo Siravo, Emanuele Salce e Manuele Morgese sarà in scena dal 22 al 25 settembre al Teatro Sala Umberto.

Tutte le info nella prossima pagina.

Teatro Argot, da stasera Niente Panico


Al Teatro Argot dal 20 al 25 settembre va in scena Luca Avagliano con il divertente spettacolo Niente Panico vaneggiamenti di un patafisico involontario. Un monologo disperatamente comico, intimo, folle e, al contempo, tenero e umanissimo, nato sotto il segno di un logico nonsenso, e, involontariamente, della patafisica… la scienza delle soluzioni immaginarie. Lo spettacolo ha già riscosso un gran successo di pubblico e critica all’interno del Festival Troia Teatro e per la prima volta viene allestito a Roma.

Nell’inerzia e reclusione domestica un normalissimo essere umano, indossando il suo comodo pigiama, innesca un vorticoso susseguirsi di voci, riflessioni, confessioni alla ricerca di come sia arrivato ad avere paura di tutto e tutti. È un incontenibile flusso di incoscienza che spazia da poesia a catechismo, scienza, saggezza popolare, psicanalisi, equitazione, amore e... alieni, forse gli unici che potrebbero capirlo.

lunedì 19 settembre 2016

Teatro Orione di Roma riapre con una nuova giovane dirigenza


Lo storico Teatro Orione di Roma cambia gestione e rialza il sipario.

A ridar vita al quarto teatro più capiente della capitale due giovani direttori under 30, Carlo Oldani e Claudio R. Politi, Il progetto di rinascita verrà presentato nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 18:00 del 20 settembre, data ufficiale dell'inaugurazione, presso il Teatro Orione. Nell'occasione sarà presentata la proposta teatrale 2016/2017, che avrà come fulcro del progetto lo spettacolo inedito “Catilina”, in scena per 12 repliche dal 29 settembre al 16 ottobre.

Alle ore 19:40 verrà allestito un aperitivo nel foyer dove buon cibo, musica e cultura si mescoleranno. La serata si concluderà con il concerto del Trio Butterfly e del chitarrista jazz Bruno Marinucci.

L'evento di riapertura del 20 settembre sarà aperto a tutti per permettere al pubblico romano di conoscere la nuova programmazione e direzione, intenzionate a dare una nuova immagine del teatro.

sabato 17 settembre 2016

La Lauda di Francesco in Musical, Musiche di Angelo Branduardi: scoprite il cast


Il Teatro di Cagli, in provincia di Pesaro Urbino, riprende domenica 25 settembre alle 21.00 la programmazione con "La Lauda di San Francesco", un'anteprima dedicata ad uno spettacolo che ha riscosso successo in tutta Europa.

Lo spettacolo viene riallestito in forma di musical, con i brani musicali composti da Angelo Branduardi e i testi di e testi di Luisa Zappa, basati sulle Fonti Francescane, con una residenza artistica di tutta la compagnia che lavorerà una settimana al Teatro di Cagli.

Teatro della Luna: la Stagione

Il Teatro della Luna presenta il suo cartellone 2016/2017, e, per la sua tredicesima stagione, si conferma il palcoscenico dei grandi musical: come da tradizione, infatti, i grandi musical (Evita, American Idiot, Jesus Christ Superstar, Grease) rappresentano l’asse portante del cartellone, tutti proposti con musica dal vivo, per rendere ancora più coinvolgente l’esperienza a teatro. A questi titoli si affiancano tanti altri appuntamenti di danza, concerti e comicità per vivere il teatro da settembre 2016 a maggio 2017.

venerdì 16 settembre 2016

IL DEBUTTO TEATRALE AMERICANO DI ARIANNA e la sua partecipazione al COLUMBUS DAY di NY


Vi posto, in anteprima, queste belle novità riguardanti Arianna, che è stata, tra l'altro, una delle splendide giurate degli Italian Musical Awards 2016.

Spero presto di potervi postare una sua intervista, ma intanto leggete sotto!

Stefano D'Orazio ringrazia il suo pubblico


Pubblico queste righe che Stefano D'Orazio ha scritto come ringraziamento per tutti i fan e amici che il 12 settembre lo hanno sommerso di auguri per il suo compleanno attraverso il profilo facebook della sua compagna. Al di là dei ringraziamenti, Stefano ha colto l'occasione per motivare la sua scelta di non essere presente sui social, facendo una riflessione circa l'uso, spesso improprio, di questi canali che mai come oggi, dopo i recenti fatti di cronaca, sono al centro dell'opinione pubblica.

"Cari amici di sempre,
anche quest’anno, in puntuale ritardo, sono a ringraziarvi dei vostri, invece, puntualissimi auguri. Siete tanti e come sempre gentilissimi ed affettuosi.

E’ stato questo, un anno affollato, e mi affaccio al prossimo con un bel bagaglio di impegni, ma mi sto divertendo, sono allegramente scekerato e tutto questo non mi fa rendere conto che le candeline sulla torta aumentano. Sarà incoscienza o casualità, ma questi 68 che ho messo insieme non li sento affatto, e a pensare che quando avevo vent’anni, tutti quelli che ne avevano quaranta o su di lì, li vedevo come prossimi alla tomba, a ripensarci oggi mi viene da chiedermi se mi sbagliavo allora o se sono un fortunato sopravvissuto?
Comunque sono ancora sulla strada e, dal tono dei vostri auguri, si direbbe che non do ancora la sensazione di essere decotto, probabilmente condurre una vita sregolata per non dire dissoluta, aiuta.

Molti mi chiedono come mai non mi affaccio sui social o come mai non ho una pagina Facebook dalla quale forse, con molta più agilità, riuscirei a interagire con voi.

E’ vero che c’è un naturale bisogno umano di connessione sociale che di certo la tecnologia ha agevolato e reso alla portata di tutti, ma credo che far finire on-line le nostre emozioni, parcheggiare sul proprio “profilo” pensieri, foto, stati d’animo, commenti, banalità, ingiurie, complimenti e affettuosità, sia una scorciatoia al vero socializzare che, a lungo andare, ci può far chiudere in un infelice isolamento.

Per i personaggi pubblici, e questo sarebbe il mio caso, il Social, mi dicono, essere una arma di inestimabile valore: aggregare consensi, pubblicizzarsi, contrabbandarsi per amico di tutti e soprattutto “esserci” è utile e forse ad oggi indispensabile. Sia che il “prodotto” sia un’idea politica o una canzone o altro o altro ancora, è in rete che si trovano adepti e sostenitori.
Raccontarsi in positivo, fidelizzare fan o sostenitori con presenze giornaliere, inventare pretesti per dar voce alla propria “generosità”, essere in prima linea in ogni argomento d’attualità e tramutarsi all’occorrenza in “tuttologhi”, è il “metodo” suggerito dai professionisti del Web per accumulare “visualizzazioni” senza le quali “non esisti”.

Beh, io preferisco “non esistere”, non amo questa sorta di “pianerottolo multimediale” che si viene a creare intorno a questa frequentatissima opzione dove il pettegolezzo è diventato tecnologico. Mi perdonerete se magari con questa scelta rischio di buttare il bambino con l’acqua sporca, ma è forse perchè so apprezzare la solitudine che immergermi in una affollata virtualità, non mi entusiasma e mi viene così di fare a meno dei “pro” per inciampare nei “contro”.
E allora ritroviamoci in qualche modo, anno dopo anno, a ringraziarci per dell’affetto che arriva per altre vie ai nostri cuori. I vostri auguri, che la mia compagna “tecnologica” mi “scarica” ad ogni 12 settembre, mi fanno sentire bene e mi bastano per i successivi 12 mesi. Tutto il resto è vita.

Grazie ancora a tutti, tutti e….. attenti al Web.

Vi abbraccio Stefano"

CASTING: Teatro Golden, Provini per Zelig Lab Roma


Mercoledì 5 ottobre, si terranno , all’interno del Teatro Golden i provini per selezionare gli artisti e comici che avranno accesso allo Zelig Lab di Roma per la stagione 2016- 2017.
Alla presenza di uno degli autori del celebre programma, i partecipanti al provino si esibiranno portando un pezzo esclusivamente comico, inedito della durata di 5 minuti.

Coloro che saranno selezionati parteciperanno al laboratorio Zelig che si tiene, ormai da 8 anni, presso il Teatro Golden e avranno la possibilità di esibirsi, il mercoledì, nello spettacolo serale alla presenza di una platea affezionata, sempre gremita e pronta alla risata.

giovedì 15 settembre 2016

CASTING: AUDIZIONI PER LA NUOVA RASSEGNA DEI I FAMILY SHOW “C’ERA... UNA VOLTA LE FAVOLE”


IL 19 SETTEMBRE LE AUDIZIONI PER LA NUOVA RASSEGNA DEI I FAMILY SHOW “C’ERA... UNA VOLTA LE FAVOLE”

Dopo lo straordinario successo della scorsa stagione, con 80 repliche in giro per l’Italia, torna la rassegna “C’era una volta... le favole”.

Per la nuova stagione, AllCrazy e Soldout Srl cercano cantanti, attori, danzatori e acrobati. Le audizioni per formare il cast artistico dei family show in tourne?e dal prossimo ottobre, si terranno lunedi? 19 settembre p.v. dalle ore 10:00 a Lissone (MB) in via Monza, n. 11.

Ad ogni candidato sara? richiesto di eseguire una o due canzoni del repertorio musical stile family, un monologo brillante e sara? insegnata una coreografia sul posto. Si consiglia abbigliamento comodo.

Per prenotare l’audizione, i candidati possono inviare il proprio curriculum e una foto all’indirizzo risorseumane@allcrazy.it.

Per info e contatti: www.ceraunavoltalefavole.it www.allcrazy.it - www.soldoutsrl.it risorseumane@allcrazy.it
fax. 039 9635169 - Tel. 039 9635150

All Crazy
VIA MONZA N. 11
20851 Lissone
Tel. 0399635150
risorseumane@allcrazy.it
www.ceraunavoltalefavole.it

TEATRO SISTINA: I GIOVANI ALLIEVI DELL’ACCADEMIA SISTINA INAUGURANO LA NUOVA STAGIONE 2016-2017”


Un esercito gioioso e appassionato di piccoli, grandi artisti di domani: la nuova stagione del Teatro Sistina sarà inaugurata dall’entusiasmo degli allievi dell’Accademia Sistina, che sabato 17 settembre alle ore 21 porteranno sul palco del tempio del Musical italiano il frutto del lavoro svolto questa estate con un ricco spettacolo, una serata speciale condotta dalla giornalista Rai Roberta Ammendola. Grazie ai corsi di recitazione, canto e danza tenuti da docenti d’eccezione, i ragazzi metteranno in scena due estratti di 20’ ciascuno di due grandi capisaldi del Musical contemporaneo attualmente in scena a Londra e Broadway: l’intramontabile “Cats” di Andrew Lloyd Webber e la rivelazione degli ultimi anni “Matilda”, tratto dal libro di Roald Dahl, ancora mai rappresentato in Italia in forma integrale. La scelta è stata volutamente incentrata su due titoli tipicamente “letterari” (i sonetti sui gatti di T.S.Eliot musicati da Webber e la storia della ragazzina che ama la lettura e coltiva la propria fantasia) nella sempre più forte convinzione che l’esperienza all’interno dell’Accademia dovesse essere prima di tutto un’esperienza di “vita” e poi di “spettacolo”.

FOOTLOOSE il musical dal 24 settembre al Teatro Nazionale CheBanca!


"Torna finalmente in Italia una nuova produzione teatrale firmata Stage Entertainment.

Footlose il musical, tratto dall’omonimo dance movie degli anni ottanta, sarà solo a Milano al Teatro Nazionale dal 24 settembre 2016.
Film culto degli anni ’80 insieme ad altri dedicati alla danza e alla musica, ha rappresentato il lancio del giovanissimo esordiente Kevin Bacon.
Il film, diretto da Herbert Ross e distribuito dalla Paramount Pictures, è vagamente ispirato ad alcuni eventi accaduti nella piccola comunità rurale di Elmore City in Oklahoma da cui Dean Pitchford, autore del libretto e delle canzoni, prese spunto e da cui ne ricavò il soggetto per quello che sarebbe destinato a diventare uno dei film più rappresentativi degli anni ottanta.

Concepito con una forte componente musicale e danzata, Footloose ha lasciato il segno per la sua coinvolgente colonna sonora, il cui brano più famoso, che dà titolo al film, raggiunse il primo posto della classifica statunitense conquistando il pubblico di tutto il mondo.

Il debutto italiano della trasposizione teatrale dell’omonimo film, sarà sabato 24 settembre con repliche che proseguiranno fino al 31 dicembre 2016.

Blue: Il Musical completamente improvvisato apre il Teatro Sette di Roma


Dopo la fortunata esperienza su Rai 3 che li ha visti protagonisti a Nemico Pubblico ne Il Primo Musical Scorretto della Televisione Italiana al fianco di Giorgio Montanini e Francesco de Carlo, I Bugiardini, una delle compagnie di improvvisazione più grandi d'Italia, tornano a teatro e danno il via al cartellone 2016/2017 del Teatro Sette di Roma.

Anche quest'anno B.L.U.E. - IL MUSICAL COMPLETAMENTE IMPROVVISATO porta in scena il suo mix di musica, spontaneità e comicità dal 20 al 25 settembre.

mercoledì 14 settembre 2016

Italian Musical Awards 2016: i premiati


Grande soirée, ieri sera, al Teatro Brancaccio per gli Italian Musical Awards, giunti alla terza edizione.

La ENPI ENTERTAINMENT srl di Niccolò Petitto ha organizzato, ancora una volta, un avvenimento in grande spolvero, destinato a far parlare di sé, non solo, questa volta, nel mondo del musical, perché la premiazione dei migliori musical italiani andrà presto in prima serata, su Canale 5 (regia televisiva di Roberto Cenci, coreografie della serata di Stefano Bontempi, orchestra dal vivo diretta da Dino Scuderi, che ha composto anche una sigla finale, cantata da Manuel Frattini; cori BSMT di Bologna, che hanno portato un brano di Les Miserables).

Condizione fresca e spontanea di Michelle Hunziker e Presidente di Giuria, anche quest'anno, Christian De Sica, e tanti nomi noti sul palco a premiare le categorie, da Gigi Proietti a Max Ghini, da Francesco Pannofino a Claudio Insegno, passando per Vittoria Belvedere o Max Tortora.

In giuria, nomi come Gino Landi, Rossana Casale, Niccolò Petitto, Riccardo Biseo, Gian Maria Cervo, Arianna, Donatella Pandimiglio, Lena Biolcati, Maurizio Capitini, e giornalisti di settore, come Silvia Arosio, Sandro Avanzo, Lucio Leone e Paolo Vitale.

Presenti (quasi) tutti gli addetti ai lavori del mondo del musical, dai registi ai performer: esibizioni a sopresa sul palco non solo dei musical annunciati, ma anche medley della Disney o Les Miserables.

Marta Rossi è stata di nuovo Wendy accanto a Giorgio Camandona in Peter Pan ed Emiliano Geppetti Lumière nel medley Disney, con Pieri di Blasio e Stefania Fratepietro in Mary Poppins, solo per citare alcuni.

Nella prossima pagina le nomination ed i vincitori.

LA VOCE NON MENTE: Stage canto e recitazione con Vittorio Matteucci, a Milano

Ricevo e propongo:

LA VOCE NON MENTE
Stage canto e recitazione
con Vittorio Matteucci
15 e 16 Ottobre 2016 - MILANO

Dal grande successo di "ROMEO E GIULIETTA - Ama e cambia il mondo", nel ruolo del Conte Capuleti e ora un altra volta protagonista in NOTRE DAME DE PARIS nel ruolo di Frollo il grande

VITTORIO MATTEUCCI

torna a Milano e precisamente a On Stage Academy, per due giorni di stage intensissimi.

martedì 13 settembre 2016

MoveOn:100 ore di formazione gratuita per futuri lavoratori dello spettacolo


Su un totale di 100 ore di lezione divise in 20 incontri da Ottobre a Novembre 2016, il progetto GO-WORKING! è un’occasione unica in Italia pensata per fornire al giovane performer un tutoraggio a 360° sull’avviamento al mondo del lavoro. GO-WORKING! è uno strumento efficace nella gestione del delicato passaggio dalla formazione al lavoro e si avvale di una squadra di docenti e professionisti provenienti dal mondo della Cultura, della Tv e del Teatro. Sono previsti incontri con Life Coach, Producer, Casting Director, Psicologi del lavoro, Responsabili H.R., Stylist, Nutrizionisti, Social Strategist e Vocal Coach; un vero e proprio network creato ad hoc per un giovane performer!

Il progetto approfondirà temi diversissimi che vanno dall’orientamento professionale e la redazione del CV, all’approfondimento dell’ambito amministrativo del settore spettacolo (i contratti, la partita IVA, ecc.), sino ad una vasta proposta di lezioni pratiche focalizzate sul mestiere del performer. Oltre ai training sulla consapevolezza di sé e la gestione dello stress verranno affrontate le simulazioni di casting e sessioni incentrate sulla creatività, l’alimentazione, il self-marketing e l’uso consapevole della propria immagine. GO-WORKING! vuole dunque fornire al giovane performer un criterio organizzativo e creativo, mettendo in moto i suoi processi critici e analitici a tutto tondo sul panorama professionale.

lunedì 12 settembre 2016

FESTIVAL SHOW 2016 all'Arena di Verona: finalissima

Tutto pronto per la finalissima di FESTIVAL SHOW che si terrà domani, martedì 13 settembre, all’Arena di Verona! Il festival itinerante dell’estate italiana, che quest’anno ha già raggiunto otto città d’Italia entusiasmando oltre 100 mila spettatori, si svolgerà in Arena per il terzo anno consecutivo, sempre con ingresso omaggio previa prenotazione. Il best of della serata andrà in onda il 22 settembre su Real Time (Canale 31).

I biglietti prenotati potranno essere ritirati agli arcovoli dell'Arena n° 7, 9 e 12, dalle ore 10.30 di domani, 13 settembre (apertura porte ore 19.00, inizio spettacolo ore 20.30). Sono disponibili gli ultimissimi biglietti omaggio per lo storico anfiteatro che si possono prenotare chiamando il numero 895 6060665. Per informazioni: http://goo.gl/KcQ90p.

Ecco il cast d’eccezione che salirà sul palco dell’Arena di Verona: ARISA, CHIARA GRISPO, EMIS KILLA, FABIO ROVAZZI, FAUSTO LEALI, FRED DE PALMA, GABRY PONTE, IRAMA, IRENE FORNACIARI, IVANA SPAGNA, LEONARDO DECARLI, KELLY JOYCE, MARCO CARTA, RON E LA SCELTA e STADIO, con ospite straordinario MAX PEZZALI!


Oscar Wilde, il processo: Roberto Azzurro e Pietro Pignatelli sbarcano a Parigi


Il 29 Settembre "Oscar Wilde, il processo" valicherà i confini nazionali e approderà a Parigi.

Al Thèȃtre du Gouvernail. Una bella avventura teatrale per gli attori Roberto Azzurro e Pietro Pignatelli, accompagnati dalla pianista Rebecca Lou Guerra, che da qualche anno portano in giro questo interessantissimo spettacolo, senza però essere ancora giunta ahimè al nord.

Parigi è la città in cui Oscar Wilde, dopo due anni di prigionia e lavori forzati, si ritirò stanco e malato e dove morì il 30 Novembre del 1900.

​In tempi in cui accuse, tabù sociali e violenze non cedono ancora il passo ai valori “dell’accettazione, dell’inclusione e del rispetto reciproci”, l’ironia dissacrante e lo spirito caustico di Wilde rimarcano l’importanza della libertà e della salvaguardia dei diritti civili. Oscar Wilde fu protagonista di ben tre processi, che lo portarono alla rovina. Il primo di questi fu intentato da lui stesso ai danni del Marchese di Queensberry che, scoperta la relazione tra suo figlio Alfred e lo scrittore, l’aveva accusato di "posare a sodomita". A causa delle notizie sulla sua vita privata emerse in questo primo processo, Oscar Wilde verrà in seguito giudicato colpevole del reato di “sodomia” e di “gravi indecenze”, e condannato a due anni di lavori forzati. I verbali dei processi non vennero mai resi pubblici, perché ritenuti scabrosi e compromettenti. Solo nel 2000, l'eccezionale ritrovamento di un manoscritto presso la British Library ci consente oggi di rivivere parola per parola quel l’interrogatorio in cui Wilde diede prova del suo famigerato acume.

Flavio Gismondi alla Poliedricart: stage e musical concert

Flavio Gismondi, uno dei più amati interpreti del musical italiano, terrà uno stage dal titolo "Laboratorio di Performance" e non solo...sabato 29 e domenica 30 ottobre, presso PoliedricArt - La Scuola del Musical.  Domenica 30 ottobre sarà in scena con i partecipanti allo stage al Teatro di Vigasio con il concerto "Una notte in musical"!

 Per maggiori info, cliccate qui

poliedricart@gmail.com o telefonarci al 3273863079

domenica 11 settembre 2016

Graziano Galàtone MELODIE: le prime info in assoluta esclusiva


In anteprima esclusiva per la stampa, le prime info per “Melodie”, il primo progetto discografico del tenore dell’Opera Moderna italiana Graziano Galatone, superbo interprete del ruolo di Febo nell’opera Notre Dame de Paris, che continua a riscuotere grandi successi.

L’album, composto da dodici tracce, è dedicato ai più celebri brani di Musicals e Opere Popolari, che Graziano Galatone ha interpretato nel corso della sua carriera artistica.

Nel disco oltre a Bella, Music Of The Night, Maria, Vento di Lucio Dalla anche un inedito intitolato “Vola mio cuore”, tratto dal musical “Bernadette”, di cui lo stesso Graziano è compositore.

Alla realizzazione del cd hanno collaborato grandi artisti, come Lola Ponce, Giò Di Tonno, Matteo Setti, Vittorio Matteucci.

L’uscita è prevista il 30 settembre e sarà disponibile anche negli store digitali.



Cliccate sotto per la tracklist!

giovedì 8 settembre 2016

THE BODYGUARD – GUARDIA DEL CORPO: ecco il cast completo del nuovo musical targato Wizard Production


Wizard Productions è orgogliosa di annunciare il cast italiano del musical THE BODYGUARD – GUARDIA DEL CORPO.

Lo spettacolo si preannuncia la novità più attesa di questa stagione, un importante allestimento con un investimento di produzione di due milioni di euro, una scenografia imponente, spettacolari effetti speciali e una colonna sonora strepitosa suonata da un’orchestra dal vivo. La storia si basa sull’omonimo film del 1992 della Warner Bros con sceneggiatura di Lawrence Kasdan con Whitney Houston e Kevin Costner.

Il musical debutterà per la prima volta in Italia a Milano il 23 febbraio 2017 sul palco del Teatro Nazionale CheBanca! con una lunga tenitura fino al 7 maggio 2017.

Il team dei creativi guidati dal regista Federico Bellone per i ruoli che furono di Whitney Houston e Kevin Costner hanno scelto Karima, che interpreterà la superstar Rachel Marron, mentre Ettore Bassi darà vita all’affascinante guardia del corpo Frank Farmer. Con loro in scena: Loredana Fadda (Nicky Marron), Piero Di Blasio (Sy Spector), Russel Russel (Bill Devaney), Daniele Balconi (stalker), Fabrizio Corucci (Tony Scibell), Mirko Ranù, Gianluca Briganti, Felice Lungo, Renato Tognocchi, Alessia Lo Savio, Yamaira Gomez Fabre, Alessandra Ruina e Daniela Ribezzo.

In Italia i diritti originali di The Bodyguard sono stati acquisiti da Wizard Productions che ne curerà tutta la produzione esecutiva. Compartecipano alla produzione del musical, attraverso quote di investimento, importanti imprenditori e diverse realtà teatrali italiane: Gemma Ghizzo, Antico Teatro Pagliano, Ariston srl, Alexandre Astier, December Sevens 2000, Duemilagrandieventi srl, Eventi srl, Fabrizio Dal Pont, Franco Silvia Producer, Grattacielo, I Pomeriggi Musicali srl e Saludo Italia.

 

 

Il MUSICAL

Scritto da Alexander Dinelaris, il musical si basa sulla sceneggiatura originale di Lawrence Kasdan noto sceneggiatore, regista e produttore americano, autore di memorabili sceneggiature di film cult come “Indiana Jones e I Predatori dell’Arca Perduta”, “Star Wars: l’impero colpisce ancora”, “Star Wars: il ritorno dello Jedi” e l’ultimo capitolo della celebre saga “Star Wars: il risveglio della forza”.

The Bodyguard – Guardia del corporacchiude un thriller e una storia d’amore accompagnati dalle note di una straordinaria colonna sonora che include classici come “Queen of the Night”, “Run to you”, “I Have Nothing”, e una delle più grandi canzoni di tutti i tempi, “I Will Always Love You”.

Il soundtrack originale del film è la colonna sonora più venduta al mondo, con oltre 42 milioni di copie vendute. Nell’adattamento teatrale vengono aggiunti ulteriori grandi successi di Whitney Houston come  “So Emotional”, “One Moment in Time”, “Saving all my love”, “How Will I Know”, “All the Man That I Need”, “All at Once” e “I Wanna Dance with Somebody”. 

 

INFO E PREZZI

 

Ø  PREZZI (da €.74 a €.24)

WEEKDAY (martedì, mercoledì, giovedì, sabato pomeriggio e domenica sera)

POLTRONISSIMA VIP                  € 64,00 

POLTRONISSIMA                         € 54,00 

POLTRONA                                  € 44,00 

GALLERIA                                                € 34,00 

VISIBILITA’ RIDOTTA                 € 24,00 

WEEKEND (venerdì, sabato sera e domenica pomeriggio)

POLTRONISSIMA VIP                  € 74,00 

POLTRONISSIMA                         € 64,00 

POLTRONA                                  € 54,00 

GALLERIA                                                € 44,00 

VISIBILITA’ RIDOTTA                 € 34,00 

 

Ø  ORARI

Da martedì a venerdì                        ore 20,45

Sabato                                            ore 15,00 e ore 20,45

Domenica                                       ore 15,00 e ore 19,00

 

 

Ø  INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO

 

Info: www.thebodyguardmusical.it  

Ufficio Gruppi: 02.33605185 prenotazioni@grattacielo.net

Prevendite: www.ticketone.it

 

Teatro Nazionale CheBanca!: 

Via Giordano Rota 1 20149 Milano - ex Piazza Piemonte 12

Biglietteria: orario 14.00-19.00 da martedì a domenica

Tel. 02 00640888 orario 15.00 - 19.00 da martedì a sabato

Ufficio gruppi: tel. +39 02 00640835 - fax +39 02 00620790

Mail: b2b@stage-entertainment.it - www.teatronazionale.it

 

#terremoto: anche Amalfi Musical dedica una straordinaria per la raccolta fondi


Continuiamo con proposte dedicate alla raccolta fondi pro terremotati.

Domenica 11 settembre all'Arsenale della Repubblica di Amalfi sarà l'Amalfi Musical (lo spettacolo stabile - e da quest'anno itinerante - alla quinta stagione di successi) ad andare in scena a scopi benefici.

La serata, con inizio alle 20,30, sarà interamente dedicata alle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma, con l'incasso che sarà interamente devoluto in favore dei comuni più colpiti attraverso l'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Alcune aziende locali garantiranno un piccolo Catering.

«Dopo il sisma abbiamo subito pensato di organizzare una serata speciale per Amatrice e gli altri comuni colpiti - dichiara Ario Avecone, autore e produttore dell'Amalfi Musical - L'incasso sarà devoluto all'ANCI che ha già attivato una raccolta fondi e che verrà poi equamente suddivisa tra i comuni colpiti, incentrando l'attenzione soprattutto sui bambini e la ricostruzione di scuole che, per quanto ci riguarda, è uno dei punti fondamentali da dover colmare perché sono spesso i bambini coloro che risentono di più di tali disagi».

L'evento vede il patrocinio del Comune di Amalfi sostenuto dal sindaco Daniele Milano, dall'assessorato alla Cultura e agli Eventi del Comune di Amalfi retto da Enza Cobalto, dal delegato alle Politiche Sociali e dell'Infanzia, Scuola ed Istruzione, Francesca Gargano dal delegato a Partecipazione, Associazionismo, Solidarietà e Tutela degli Animali, Vincenzo Oddo.

L'Amalfi Musical sempre sensibile alle cause sociali: già nel 2014 fu promotore di una serata di beneficenza in favore della ricerca per la SLA, devolvendo l'intero incasso all'associazione AISLA.

Open Air Theatre: Accademia MTS Musical! The School porta in scena HAIR


Venerdì 23 settembre ore 20.45 LOVE, PEACE, FREEDOM & HAPPINESS Tributo al Musical Hair (Accademia MTS Musical! The School).

Alla fine degli Anni 60 i giovani sfilavano per le strade del mondo invocando la Pace, scandendo slogan quali Mettete i fiori nei vostri cannoniFate lamore non fate la guerra. Cantavano la pace e la libertà! 

E la libertà è un fiore, riesce a sbocciare anche nei campi resi sterili dall’uomo stesso, in una strada di periferia, in una canzone o in un musical.

Allora come oggi esistono ancora tanti Vietnam e tanti giovani con la voglia di liberarsi  dalla schiavitù commerciale della società di allora come quella di oggi. Hair, cult degli anni 70, oggi è più che mai lideale manifesto delle nuove generazioni che cantano lalba dellera dellAcquario. Il nostro tributo vuole rendere omaggio all’opera-rock manifesto del pensiero “hippy”. In quegli anni si formavano gruppi di ragazzi e ragazze che trascorrevano il tempo senza inibizioni e, al grido di “Sesso, droga e Rock’n’Roll”, protestavano contro le sofferenze della guerra. 

Con un rito iniziatico Sheila e Berger presentano il giovane Claude alla tribù. Tutti credono che sorgerà una nuova era di pace e amore, l’“era dell’Acquario.

Berger è il selvaggio e carismatico leader del gruppo, Wolf è responsabile della fornitura di marijuana, Hud è il ragazzo di colore che lotta per l’eguaglianza degli afro-americani, la bella Sheila è innamorata di Berger mentre Jeannie è innamorata di Claude ma è incinta di un altro uomo e la più giovane del gruppo, Crissy non riesce a dimenticare un ragazzo che ha visto una sola volta nella vita.

Claude riceve la cartolina per il servizio militare e dovrebbe partire per il Vietnam. E se tutti la bruciano, lui esita. Forse per la paura di eludere la legge e i valori della generazione dei genitori, o forse perché meglio morire da cittadino americano piuttosto che vivere da immigrato in America?

 

INGRESSO GRATUITO