giovedì 31 gennaio 2019

SCHOOL OF ROCK: Debutto italiano assoluto del Musical di A. Lloyd Webber firmato Massimo Romeo Piparo


"La musica come ragione di vita, un adulto un po’ stravagante e visionario che trascina una classe di ragazzi a diventare una rock-band di successo; il rock che diventa strumento per liberarsi e conquistare insieme il proprio ruolo: arriva finalmente in Italia, in prima assoluta al Teatro Sistina di Roma con la regia e l'adattamento in italiano di Massimo Romeo Piparo, l'attesissimo “School of Rock”, il celebre Musical che Andrew Lloyd Webber ha tratto dal film di Richard Linklater del 2003. In scena dal prossimo 5 marzo (anteprime 1, 2 e 3 marzo), questo prestigioso titolo internazionale, per la prima volta in lingua non inglese, debutta in un grande allestimento tutto italiano, prodotto dalla PeepArrow Entertainment in collaborazione con il Teatro Sistina, mantenendo intatta la forza di una storia divertente e frenetica, capace di comunicare passione ed entusiasmo a un pubblico di tutte le età.

We Will Rock You, da stasera al teatro Ciak di Milano


Dopo una straordinaria partenza ad ottobre che ha portato al sold out in numerose città italiane - l’ultimo al Teatro Creberg di Bergamo lo scorso 18 gennaio - la nuova produzione di We Will Rock You, tra i musical più rappresentati al mondo, con oltre 8 milioni di spettatori, 2700 performance e 12 anni consecutivi di repliche a Londra, arriva finalmente a Milano. Dal 31 gennaio al 17 febbraio, per ben 12 giorni di repliche, il Teatro Ciak si infiammerà al ritmo di 19 dei più grandi successi dei Queen, per oltre due ore e mezza di spettacolo. Biglietti disponibili su Ticketone.it e Vivaticket.it.

We Will Rock You è stato prodotto nella versione originale da Ben Elton, in collaborazione con Roger Taylor e Brian May. In Italia, grazie soprattutto al lavoro e alla credibilità della Barley Arts, il musical, dopo il grande successo della sua prima edizione nel 2009, è stato riproposto in una nuovissima produzione - messa in scena da un nuovo cast e concepita appositamente per il nostro Paese da Claudio Trotta.

NYC Off-Broadway Week: due biglietti al prezzo di uno nei teatri newyorkesi


NYC & Company, ente del turismo di New York City, presenta la decima edizione della NYC Off-Broadway Week, la promozione attiva in 33 teatri di Off-Broadway che consente di acquistare due biglietti al prezzo di uno per gli spettacoli in programma dall’11 al 24 febbraio. La programmazione è estremamente varia con musical, show di magia, spettacoli comici, grandi classici e nuove produzioni. I biglietti sono già disponibili su nycgo.com/offbroadwayweek.

“La NYC Off-Broadway Week è un’occasione unica per assistere a spettacoli teatrali straordinari, a prezzi d’occasione”, ha affermato Fred Dixon, presidente e CEO di NYC & Company. “Invitiamo tutti a celebrare con noi il 10° anniversario della NYC Off-Broadway Week dall’11 al 24 febbraio”.

BRANCACCINO, IL CORPO PERFETTO DAL 31 GENNAIO


Una donna di quarant'anni fa le prove a casa del suo programma "Il Corpo Perfetto" che andrà in onda in diretta tv il giorno dopo e che è anche il nome del Metodo da lei creato per vivere in salute. La prova si trasforma in un flusso di coscienza sul percorso verso la perfezione di corpo e mente, intervallato da ricordi di bambina, che romperanno il suo precario equilibrio mentale mostrando al pubblico lati tenuti a bada fino ad allora, trasformandosi a tratti in un mostro.
Scoprire il vaso di pandora delle frustrazioni represse le farà affiorare una consapevolezza che prenderà vita nel dialogo finale con un vecchio a lei molto caro.

SALA UMBERTO - Riccardo Rossi - L’amore è un gambero


AB Management

presenta

RICCARDO ROSSI
LA TRILOGIA:

L’AMORE È UN GAMBERO

di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio

regia Cristiano D’Alisera

THAT’S LIFE

di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio

VIVA LE DONNE

di Riccardo Rossi e Alberto Di Risio

regia Cristiano D’Alisera
5 - 10 febbraio 2019 - L’AMORE È UN GAMBERO

Inizia con “L’Amore è un gambero” la trilogia di Riccardo Rossi
alla Sala Umberto che durerà fino al 3 marzo.

Senza amore non si vive. Siamo tutti d’accordo. Non esiste una persona al mondo senza un amore da raccontare, che sia stato il primo o l’ultimo fa poca differenza: ci ha fatto ridere, ci ha fatto piangere, ma è stato amore, ed è rimasto scolpito per sempre nei nostri cuori perché ci abbiamo investito la parte più vera di noi, quella che più ci appartiene. D’amore si parla tutti i giorni in tutti i luoghi tra tutti noi.
E Riccardo Rossi nel suo spettacolo ci “spiega” i trucchi per affrontare al meglio tutte le fasi di una storia sentimentale, tutte le avventure che un amore deve affrontare per sopravvivere a sé stesso!
Tutte le esperienze che abbiamo passato e che ci accomunano nelle storie d’amore sono legate dal fil-rouge dell’esperienza: la prima dichiarazione, la telefonata che non arriva, la prima seduzione vera, da adulti, la prima convivenza, gli inevitabili “tradimenti”, le vendette e il primo matrimonio cui spesso ne segue un altro, il secondo, quello vero! E solo l’esperienza del passato, ripercorrendo tutto a marcia indietro, come farebbe appunto un gambero, ci fa capire come l’amore vero è quello che si ricorda, quello che “ti ritorna in mente” l’unico che ancora ci fa tremare la voce e brillare gli occhi.
Con la consueta elegante ironia che lo contraddistingue, Riccardo Rossi stila il suo personale e imperdibile manuale d’amore. Perché senza amore non si vive. Senza questo show nemmeno!

Orari Spettacolo
Martedì 5 febbraio ore 21.00, Mercoledì 6 febbraio ore 21.00, Giovedì 7 febbraio ore 21.00
Venerdì 8 febbraio ore 21.00, Sabato 9 febbraio ore 21.00, Domenica 10 febbraio ore 17.00
Prezzi Biglietti Poltronissima (fila 00-14) 34,00 € Poltrona (fila 15-19) 29,00 €
Galleria (fila 2-6) 24,00 € Balconata (fila 1, 7 e 8) 19,00 €

mercoledì 30 gennaio 2019

A Chorus Line: le prime info, il cast ed il video delle prove

Ecco per voi le primissime news dell'attesissimo A Chorus Line, in scena dal 14 febbraio al Teatro Nazionale CheBanca! 

Troverete anche un VIDEO delle PROVE INVIATO DALLA PRODUZIONE.

Per le info ed il cast, dunque, prossima pagina.

TEATRO CIAK (ROMA) - “Sherlock Holmes – uno studio in rosso”, regia di Anna Masullo


Da giovedì 31 gennaio a domenica 17 febbraio il Teatro Ciak di Roma apre le porte a un grande giallo: arriva Sherlock Holmes – uno studio in rosso, tratto dal celebre romanzo di Sir Arthur Conan Doyle per la regia di Anna Masullo con Alessandro Parise, Camillo Marcello Ciorciaro, Lorenzo Venturini, Mariachiara Di Mitri, Giovanni Carta, Massimo Cimaglia e Fabrizio Bordignon.

“È con cuore molto pesante che prendo la penna per scrivere queste parole, le ultime con le quali avrò mai più occasione di ricordare al mondo le straordinarie capacità che il mio amico Sherlock Holmes possedeva.” Questo è ciò che il fedele Watson pronuncia ne “L’ultima avventura” del caro Holmes conclusasi per mano dell’acerrimo nemico Moriarty, il Napoleone del crimine, sulle cascate di Reichenbach, in Svizzera. Per lenire il suo sordo dolore, Watson non manca di lasciarsi travolgere dai ricordi delle prodigiose esperienze vissute con Sherlock, come il loro primo fortuito incontro all’epoca de: “Uno Studio in Rosso”. Prima apparizione di Sherlock Holmes, primo incontro con il dottor Watson, prima indagine in cui fa sfoggio del metodo della deduzione.

Una parola, RACHE, scritta col sangue sul muro di una casa disabitata dove viene trovato il cadavere di un uomo. Ma il sangue non gli appartiene. Appartiene a Sherlock invece la soluzione di un caso che travalica i confini del tempo. Watson si sveglia da quel ricordo ed esce dalla casa di Baker Street, forse per l’ultima volta. Ma Sherlock continuerà a stupirlo…

Le scene e i costumi sono di Susanna Proietti, le musiche di Alessandro Molinari, luci e fonica di Marco Catalucci.

Orario spettacoli
Da Giovedì 31 Gennaio a Sabato 2 Febbraio ore 21
Domenica 3 Febbraio ore 17
Da Giovedì 7 a Sabato 9 Febbraio ore 21
Domenica 10 Febbraio ore 17
Giovedì 14 Febbraio ore 17
Venerdì 15 e Sabato 16 Febbraio ore 21
Domenica 17 Febbraio ore 17

Prezzo biglietti:
Intero € 25,00
Ridotto € 22,00 (under 20, over 65, gruppi 10+ e disabili)
Spettacolo in abbonamento


Aiuto regia Serena Pallacordi
Scene e Costumi Susanna Proietti
Capo Costruzioni Mario Di Gregorio e Diego Caccavallo
Musiche Alessandro Molinari
Luci e fonica Marco Catalucci
Service audio e luci Gianchi srl





Beatitudo- Compagnia della Fortezza #trentannidifortezza


Carte Blanche / Compagnia della Fortezza – Tieffe Teatro Menotti

#TRENTANNIDIFORTEZZA/Milano
29 gennaio – 10 febbraio 2019

Direzione artistica Armando Punzo
A cura di Cinzia de Felice
Organizzazione generale Carte Blanche

In occasione dei trent'anni della Compagnia della Fortezza, è stato elaborato un progetto triennale che prevede una serie di gesti artistici che permettono di fruire il lavoro della compagnia, come opera d'arte totale, a più livelli e in tutte le direzioni, usando svariati linguaggi dell'arte. Il viaggio è già cominciato nel 2018 e toccherà molte città italiane.
Il Teatro Menotti rappresenta una tappa molto importante, in quanto il legame con esso della Compagnia della Fortezza, è andato sempre di più consolidandosi negli anni, attraverso preziose collaborazioni progettuali e sostegni coproduttivi.
Ci piace ricordare che, nel lontano 1993, una delle prime tappe di tournée fuori dal carcere della compagnia, avvenne in Liguria grazie all'illuminata visione e determinazione dell'attuale direttore artistico del Tieffe Teatro, Emilio Russo.
Quest'anno, in occasione della presentazione al pubblico di BEATITUDO (8,9,10 febbraio), che possiamo considerare a tutti gli effetti “lo spettacolo dei trent'anni” non solo per contingenze anagrafiche, ma per la summa espressiva della maturità drammaturgica e scenica raggiunta, sono previste una serie di azioni che precederanno la messa in scena, tese a disseminare nei più svariati ambiti e contesti, quanto è stato creato in questi 30 anni.

martedì 29 gennaio 2019

WINX, "15 YEARS OF MAGIX": Mostra al Museo WOW Spazio Fumetto



Arriva a Milano la mostra dedicata alle WINX.
Info nella prossima pagina!

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE 9 FEBBRAIO 2019 ORE 21.00 presso TEATRO PIME MILANO



“Anteprime... e non solo”
Stagione teatrale 2018/2019 presso il Teatro Pime
Presenta

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
di William Shakespeare

9 Febbraio | Teatro Pime | Via Mosè Bianchi 94 | Milano


Musica, amore, comicità, incontri e scontri magici. Il nuovo, imperdibile appuntamento di “Anteprime… e non solo!” è questa volta “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, diretto da Piera Mungiguerra che vede in scena Claudia Gambino e Francesco Meola, sapientemente affiancati dal coordinamento musicale di Carlo Lanfossi.
Lo spettacolo, in anteprima nazionale, andrà in scena sabato 9 febbraio alle ore 21.00 presso il Teatro Pime di Milano (via Mosé Bianchi 94).

Sanremo: asta benefica per GSD Foundation


Per il secondo anno GSD Foundation sarà Charity Partner di Radio Italia al Festival di Sanremo.

Unico ente benefico presente alla manifestazione, la Fondazione metterà all’asta un’esclusiva chitarra autografata da tutti i protagonisti del Festival che passeranno dagli studi di Radio Italia “Fuori Sanremo by Lancôme”, allestiti presso l’Hotel Londra di Sanremo.

Dal 4 al 14 febbraio sarà possibile fare la propria offerta su charitystars.com per aggiudicarsi questo oggetto unico e fare del bene.
E’ attiva su Charitystars anche un’asta che mette a disposizione dei pass per un pomeriggio esclusivo in compagnia di Radio Italia e assistere dal vivo alle interviste pomeridiane con tutti protagonisti del Festival.

“Dr. Giacomino’s Tiny Bookshop”, Mini-Musical a Firenze


“Dr. Giacomino’s Tiny Bookshop”, Mini-Musical per giovani appassionati di questo genere teatrale, verrà presentato in prima Nazionale assoluta nella storica “Harold Acton Library” di Firenze.
Sarà infatti la prestigiosa “Sala Ferragamo”, Giovedì 14 Febbraio 2019, a fare da sfondo ad un Musical interamente in lingua inglese che parla di libri; libri quelli veri, quelli che puoi toccare, quelli che ancora profumano di carta, e che oggi si scontrano con il virtuale mondo che ci circonda.

Bandi articolo 7 NUOVOIMAIE


È di oltre 5 milioni di euro la somma stanziata dal NUOVOIMAIE, Istituto che si occupa dell’intermediazione del diritto connesso di Artisti Interpreti esecutori, per i Bandi ai sensi dell’Art. 7 L. 93/92 per il settore Audiovisivo. Cortometraggi, lungometraggi, sostegno ad artisti temporaneamente inabili al lavoro e teatro le aree d’intervento.

lunedì 28 gennaio 2019

LA STORIA D'ITAGLIA al Teatro Martinitt


Padri e figli, pungolati da una professoressa assai particolare, gli uni di fronte agli altri. Complice un bizzarro copione teatrale sulla storia del nostro Paese, rivisitata e corretta. Generazioni diverse a confronto nell’era dell’incomunicabilità. Una commedia allegra e divertente, propria dei nostri giorni, ma senza riferimenti politici né colori. Se non quelli, sempre sacri, della nostra bandiera. In scena dal 31 gennaio al 17 febbraio.

Vagamondi – Amore oltre i confini, con un cameo di Claudio Insegno



Vagamondi – Amore oltre i confini, musical inedito interpretato da Musical Mood Company, è tornato scena con una versione completamente rinnovata nell’impianto scenografico, nei costumi e nella colonna sonora – travolgente e volutamente pop - che contiene molti nuovi brani, tratti dal repertorio di artisti famosi (Madonna, Robbie Williams…) e appositamente riadattati.

Dopo il sold out della data di Campi Bisenzio (Firenze), lo scorso 17 gennaio, lo spettacolo, prodotto da Yeshua Production, con regia e coreografie di Denny Lanza e libretto di Maria Chiara Chiti, è atteso al Teatro Guanella di Milano (via Giovanni
Dupre, 19) mercoledì 30 gennaio alle ore 21:00.

sabato 26 gennaio 2019

"Nunsense-le amiche di Maria": riparte il tour





"La Compagnia dell’Alba, diretta da Fabrizio Angelini e da Gabriele de Guglielmo, dopo oltre 130 repliche porta nuovamente in scena il musical “Nunsense - Le amiche di Maria” (Il musical delle suore!), avvalendosi della co-produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo. L’adattamento italiano e la regia sono di Fabrizio Angelini, con la collaborazione di Gianfranco Vergoni.


Esilarante la storia: impegnate in una partita di Bingo dalle Focolarine, la Reverenda Madre, Suor Uberta, Suor Robertanna, Suor Leonella e Suor Amnesia, sopravvivono alla fatale zuppa al finocchio che la povera Suor Giulia ha servito per cena alle cinquantadue sorelle del Certosino Zelo. Tornate in convento, le cinque protagoniste trovano le consorelle con la faccia nella minestra! Non avendo la possibilità economica di seppellirle tutte, sono costrette a conservare le ultime quattro sfortunate... nel congelatore! Ma le “Amiche di Maria” non si danno per vinte e mettono in scena uno spettacolo, protagoniste loro stesse, per raccogliere il resto dei soldi e donare alle quattro consorelle una giusta sepoltura. Uno spettacolo pieno di colpi di scena, che racconteranno le interessanti e divertenti storie delle nostre suore.

Il musical originale di Dan Goggin è stato secondo nella storia dell’Off-Broadway come permanenza continuativa in scena, 8 anni, e ha vinto numerosi premi tra i quali quello come “Miglior Musical”. In scena Laura Del Ciotto, Carolina Ciampoli, Monja Marrone, Alberta Cipriani, Edilge Di Stefano, Giorgia Bellomo e Valentina Di Deo. La regia associata è di Alessia de Guglielmo e la direzione musicale di Gabriele de Guglielmo.

Nunsense sarà ospite del Mindie, il Festival Nazionale del Musical Indipendente, al Teatro di Cestello di Firenze il 26 gennaio alle 20.45 e il 27 gennaio alle 16.45.

Dopo Firenze il musical farà tappa il 9 febbraio al Teatro Cicconi di Porto Sant’Elpidio, il 10 febbraio al Teatro Tosti di Ortona, il 13 e 14 marzo al Teatro Nuovo di Milano, il 27 aprile al Teatro Alighieri di Ravenna. Altre date sono in divenire.

Seguiteci sulle nostre pagine facebook Nunsense - Le amiche di Maria e Compagnia dell’Alba".

Dreaming Academy, le audizioni


Dal 2012 l’Accademia di Musical e Spettacolo di Padova, Dreaming Academy ,ha l’obiettivo di formare tutti coloro che vogliono fare del Musical e dello Spettacolo la loro professione.

Da quest’anno la Dreaming Academy, grazie alle numerose collaborazioni internazionali intraprese, fornisce ai suoi allievi delle grandissime opportunità per il loro futuro, a partire dai riconoscimenti europei ottenuti dalla RSL di Londra del diploma conferito al termine del triennio accademico fino ad arrivare alla possibilità (se ritenuti idonei) di essere selezionati dalla Becky Barret Management (importante agenzia londinese) al termine del triennio accademico ed essere eventualmente ingaggiati per qualche produzione europea!

venerdì 25 gennaio 2019

LE RAGAZZINE di #Napoli STANNO PERDENDO IL CONTROLLO


LE RAGAZZINE di #Napoli STANNO PERDENDO IL CONTROLLO.

LA SOCIETÀ LE TEME. LA FINE È AZZURRA.

concept e regia Eleonora Pippo

27 gennaio 2018 - ore 18.00 | Nuovo Teatro Sanità, Napoli

piazzetta San Vincenzo, 1 (Rione Sanità)

Le post- millennial girls protagoniste del progetto teatrale ispirato al celebre fumetto di Ratigher

La perdita di controllo, la confusa ricerca di un’identità, l’incoscienza, la sfida verso se stesse e il mondo che le circonda, insieme all’indagine del proprio corpo, sono alcune delle tematiche affrontate ne “Le ragazzine stanno perdendo il controllo. La società le teme. La fine è azzurra”, in scena domenica 27 gennaio a Napoli al Nuovo Teatro Sanità, ore 18. Il lavoro è ideato e diretto dalla regista Eleonora Pippo e ispirato all'omonimo teen drama a fumetti di Ratigher, vincitore del prestigioso Premio Micheluzzi come Miglior Fumetto al Napoli COMICON 2015. La storia racconta dell'amicizia di Motta e Castracani, due ragazzine delle medie con la comune passione per le analisi mediche. Info e prenotazioni al 3396666426 oppure all'indirizzo e-mail info@nuovoteatrosanita.it. Costo del biglietto 5 euro.

Teatro Manzoni di Milano: "Favole al telefono" commedia in musica per grandi e piccini


Ma dove saranno finite le storie piene di fantasia che il ragionier Bianchi, era solito raccontare al telefono alla sua bimba ogni sera prima che questa si addormentasse? Che fine hanno fatto le dolcissime strade di cioccolato? I saporitissimi palazzi di gelato? Le tabelline paradossali?
Forse sono rimaste intrappolate proprio nel telefono che Giovannino ha trovato in cantina. Perdute nei suoi fili non riescono più ad uscire.

Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara in collaborazione con BSMT - Bernstein School of Musical Theatre, in previsione del centenario dalla nascita di Gianni Rodari, presentano Favole al telefono una nuova “fiaba in musica” dedicata a tutta la famiglia, che raccoglie alcune delle più celebri favole e filastrocche di Gianni Rodati inserendole all'interno di una trama completamente originale in grado di parlare ai bambini di oggi e a quelli di allora.

Dopo le anteprime di Trento e Verona, lo spettacolo debutterà sabato 2 febbraio alle ore 15.30 presso il Teatro Manzoni di Milano.
Sarà presentato per le scuole anche il 31 gennaio e il 1 febbraio alle ore 10.00.

Storie, quelle di Rodari, che non conoscono il passare del tempo, che conservano immutate le doti originali di eleganza, ironia e freschezza che da sempre costituiscono i punti di forza di quella inesauribile capacità di invenzione che sapeva coniugare con la puntuale, seria e civile osservazione della realtà contemporanea.

giovedì 24 gennaio 2019

Pubbliredazionale: Accademia Ucraina di balletto apre le porte per l'open day il 16 febbraio


PUBBLIREDAZIONALE


"Dopo il grandissimo successo degli spettacoli al Teatro Arcimboldi di Milano, l’Accademia Ucraina di Balletto apre le porte al pubblico per il suo Open Day nella nuova sede inaugurata il 7 ottobre 2017.

Sabato 16 febbraio, dalle 11 in poi, la storica sede, situata presso l’Istituto delle Marcelline di Milano, accoglierà chiunque voglia avvicinarsi a conoscere questa realtà che negli ultimi anni si è fortemente radicata nel cuore del capoluogo lombardo grazie alla serietà e completezza del percorso proposto.
In occasione dell’Open day l’Accademia Ucraina di Balletto annuncerà importanti novità:

- Nascita di una collaborazione con il Teatro Arcimboldi anche da un punto di vista didattico poiché le lezioni dell’Accademia si svolgeranno in giornate prestabilite presso la meravigliosa sala prove del famosissimo teatro meneghino.

- Consolidamento ed ampliamento del CONVITTO MASCHILE

- Possibilità di usufruire del convitto durante alcuni weekend prestabiliti anche per gli allievi delle classi inferiori (I,II, III e IV corso)

CHE DISASTRO DI COMMEDIA, intervista a Gabriele Pignotta


Ancora in scena al Teatro Leonardo di Milano, CHE DISASTRO DI COMMEDIA, dopo essere già stato la scorsa stagione al Teatro Carcano.

Lo spettacolo poi proseguirà il tour a Roma.

Per l'occasione, ho intervistato per voi Gabriele Pignotta, che alla fine della chiacchierata ci svela tutti i suoi nuovi progetti per il futuro!
Non perdetevela, nella prossima pagina.

foto Pignotta

GDS @Giovanni De Sandre

Una serata con Will & Grace al Nuovo di Milano


Dal 25 gennaio al 3 febbraio è in scena al Teatro Nuovo di Milano Una serata con Will & Grace. La pièce, si ispira ai protagonisti di una delle sit-com più seguite e premiate del mondo.
Dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti dalla famosissima serie televisiva dal titolo "Will & Grace", finalmente approda in Italia la versione teatrale grazie all’adattamento di Claudio Insegno che ne ha curato anche la regia.

In scena, con la partecipazione straordinaria dello stesso regista, troviamo Teresa Battaglia, Marco Stabile, Sara Greco, Matteo Bocciarelli, Pamela Losacco, Sebastian Gimelli Morosini, Luigi Fiorenti.

Bando Corso Musical Theatre Regione Lazio


PROGETTO PALCOSCENICO DELLE ARTI ATTORIALI

Di Sala Umberto srl e Regione Lazio

Sono APERTE le ISCRIZIONI
ai CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER

ATTORE
ATTORE DI MUSICAL THEATER

domanda di ammissione fino al 15 febbraio 2019 alle ore 17:00

L’iscrizione e la frequenza al corso sono totalmente gratuiti.

Nuovo tour italiano per la Parsons Dance: le date

Nuovo tour italiano per la Parsons Dance, la compagnia americana amata dal pubblico per la sua danza atletica e vitale che trasmette gioia di vivere.

Nata nel 1985 dal genio creativo dell’eclettico coreografo David Parsons e del lighting designer Howell Binkley, Parsons Dance è una tra le poche compagnie che, oltre ad essersi affermate sulla scena internazionale con successo sempre rinnovato, è riuscita a lasciare un segno nell’immaginario teatrale collettivo e a creare coreografie divenute veri e propri “cult” della danza mondiale. Gli show, sempre richiestissimi, sono già andati in scena nei cinque i continenti, in 22 paesi e in più di 383 città, nei più importanti teatri e festival di tutto il mondo fra i quali il The Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, la Maison de la Danse di Lione, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Sydney e il Teatro Municipal di Rio de Janeiro.
il Teatro Municipal di Rio de Janeiro.

mercoledì 23 gennaio 2019

MURDER BALLAD, rock musical: intervista via Skype ad Ario Avecone


Le date milanesi di MURDER BALLAD, il rock musical statunitense ideato e scritto da Julia Jordan, con i testi e le musiche di Juliana Nash, sono state rimandate per furto.

Nei prossimi giorni, saranno annunciate le nuove.

Ho chiamato per voi Ario Avecone via Skype, per farci raccontare la situazione.

Troverete il video nella prossima pagina.

Pablo e Pedro al Tirso de Molina


Il duo comico Pablo e Pedro al debutto con un nuovo esilarante spettacolo: “Io e tu”

Al Teatro Tirso de Molina dal 23 gennaio al 17 febbraio

Con la travolgente carica di simpatia che li caratterizza da sempre il duo comico Pablo e Pedro torna in scena con un nuovo spettacolo, “Io e tu”, al teatro Tirso de Molina, spazio nel quale si pone in evidenza la salvaguardia della cultura romana. Dal 23 gennaio al 17 febbraio i due attori romani saranno i protagonisti di uno show che cavalca, con un virtuosismo ormai acclarato, un format dai meccanismi puri della commedia dell'arte, con ribaltamenti scenici ed esercizi di stile che ne fanno uno spettacolo più maturo e allo stesso tempo mostruosamente comico.

martedì 22 gennaio 2019

Paolo Colombo, il giornalista de LA7 entra nella Compagnia Goliardica Mario Baistrocchi: intervista esclusiva


Ci sono delle storie belle, che vale la pena raccontare.
Questa è una storia bella ed importante.

Paolo Colombo, giornalista de LA7, oltre ad essere un amico e collega, è un grande professionista e con un cuore grande.

Inviato per lo sport, conduttore e redattore, al seguito di Mentana, da quel maledetto 14 agosto 2018, è a Genova, sua città natale, per documentare sul campo, momento per momento, la tragedia del Ponte Morandi.

La sua presenza a Genova si è così prolungata nel tempo ed, a oggi, non sa ancora quando tornerà a Milano.

Se è vero che la vita deve continuare, sempre ricordando le 43 vittime e i loro famigliari, Paolo ora ha trovato una maniera alternativa per rendere servizio  - ed omaggio - alla sua città ferita: entrerà per un cameo nel nuovo spettacolo della Compagnia Goliardica Mario Baistrocchi, in scena per la 107esima volta nella sua plurisecolare storia, con lo spettacolo dal titolo “ Su e Giù per le Scale.

"Debuttare alla Bai a 51 anni ? Si può… eccomi pronto ad andare in scena e realizzare, finalmente un sogno che coltivavo da anni: essere attore alla Baistrocchi.
E’ stato un amore a prima vista quello che mi ha legato alla storica Compagnia Goliardica, un amore nato nel lontano 1979 quando vidi la mia prima Bai al Teatro Margherita , in scena c’era “La notte in cui Evelyn uscì dalla… tromba”. Avevo solo 11 anni e l’emozione dell’Inno Goliardico, i costumi, le coreografie, le luci, i colori, le pailettes furono un qualcosa di indimenticabile.
Ricordo che, all’epoca, per avere dei biglietti buoni di platea si dovevano fare delle code di ore alla biglietteria, il Margherita era sempre sold-out".

Disincantate, il cast del nuovo tour


In occasione della nuova tournée di “Disicantate - le più stronze del reame” che partirà dal Teatro Cestello di Firenze il prossimo 22 febbraio 2019, il regno delle principesse ribelli dà il benvenuto alla new entry Giada D’Auria.

Accanto a lei ritroveremo le già conosciute Claudia Cecchini (Biancaneve), Claudia Belluomini (La Bella Addormentata), Giulia Mattarucco (Cenerentola), Angela Pascucci (Mulan, Pocahontas e Badroulbadour) e Maria Dolores Diaz (La Principessa che baciò il ranocchio).

Roma Amor Mio, Teatro L’Aura dal 25 al 27 gennaio 2019


Roma Amor Mio è un racconto di Roma e di alcune delle sue infinite declinazioni, un omaggio ad una delle più belle città del mondo, ricca di storia e di storie, unica per patrimonio artistico.

Piazza Navona, tramonto di un giorno di maggio. Uno scrittore, disteso su di una panchina, comincia estasiato a parlare di Roma e della magia della sua città. Improvvisamente mentre è immerso nel suo racconto, come dal nulla, appare una giovane vestita di rosso. È lo Spirito di Roma che parla attraverso le melodie che per secoli hanno accompagnato le vie della città.

I due intraprendono insieme un viaggio incantato nella Storia e nelle storie di Roma: gli amori di Paolina Borghese, la malinconica storia del poeta John Keats, l'epopea della repubblica romana del 1849, la nascita della canzone romana, Er fattaccio der Vicolo del Moro, i Caffè Chantant d'inizio Secolo, Anna Magnani e la spensieratezza dei "Poveri ma Belli".

lunedì 21 gennaio 2019

SUPERMAGIC - FESTIVAL DI MAGIA dal 24 gennaio Teatro Olimpico



TEATRO OLIMPICO

SUPERMAGIC 2019
ALCHIMIE
Festival internazionale della Magia - 16ª edizione



Con
NIEK TAKENS (Migliore Manipolatore - Campionato Europeo - Olanda 2017)

NATHALIE ROMIER (Migliore Numero Magia Comica - Campionato Mondiale - Corea 2018)
SANGSOON KIM (Numero Più Originale - Campionato Mondiale - Corea 2018)

LORD MARTIN (Migliori Grandi Illusioni - Mandrake De Cristal - Parigi 2012)

JEROME MURAT (Migliore Artista - Mandrake D’Or - Parigi 2011)

PAOLO CARTA (Migliore Illusionista - Cavaliere della Repubblica per meriti artistici)

MAXIM (Migliore prestigiatore - Concorso Internazionale - San Marino 2018)

e con la partecipazione di

REMO PANNAIN (Premio di close up - Concorso internazionale - Cannes 1984)

domenica 20 gennaio 2019

TROVA UNA SCUSA - Chiara Cremascoli


“Trova una scusa” è il singolo d’esordio discografico di Chiara Cremascoli , una canzone d’amore in cui non è possibile non farsi travolgere e sognare con questa artista emergente che sicuramente farà molto parlare di lei . Il video “magico”, appassionato e travolgente, girato a Milano nella splendida cornice del Parco delle Cave e a Barlassina nel meraviglioso Teatro Belloni non lasciano dubbi sulla grande professionalità di questo prodotto musicale .

sabato 19 gennaio 2019

ANNULLAMENTO DATE MILANESI DEL MUSICAL MURDER BALLAD ALLO SPAZIO TEATRO 89 CAUSA FURTO SUBITO DALLA PRODUZIONE


A causa di un furto di attrezzature tecniche subito nella città di Roma, la produzione di Murder Ballad è costretta ad annunciare la cancellazione delle 4 date milanesi allo Spazio Teatro 89, dal 23 al 26 gennaio 2019. Questo danno tocca la produzione a pochi giorni dal debutto milanese, rendendo impossibile l'allestimento. A breve verranno comunicate nuove date su Milano. Rimangono confermate le date di febbraio della tournée.

Italiani all'estero: intervista a Simone Sassudelli al debutto di Oliver



Rispolveriamo la nostra rubrica di Italiano all’estero, con un altro performer che ha deciso di lasciare la nostra penisola e ci racconta la sua esperienza.

Simone Sassudelli, nato a Trento, classe 1995 e diplomato alla SDM di Milano, sta per iniziare le prove per il musical "Oliver!" con la produzione Musical Theatre West, uno fra i più rinomati centri di musical della West Coast (che ha visto fiorire performer come Derek Klena, Todrick Hall).

Farà parte dell'ensemble in quanto i ruoli principali sono ricoperti da ragazzi più piccoli. A prendere il ruolo di Fagin ci sarà l'ex- Fantasma dell'Opera Davis Gaines. 

Regista Jamie Rocco, Coreografo Hector Guerrero e direzione musicale di Ryan O'Connell. (maggiori info su musical.org).

“Sono davvero emozionato perchè sarà il mio primo debutto professionale nel teatro americano e sono tanto curioso di vedere che cosa porterà nel futuro. 
Andremo in scena dall'8 febbraio al Carpenter Performing Arts Center di Long Beach”. 

venerdì 18 gennaio 2019

CASTING: bando per il casting di Burattino senza fili


Ecco il bando per il casting della nuova produzione di Show Bees e New Step, Burattino senza fili.

Prossima pagina.

CASTING: Bando Audizioni La Fabbrica Di Cioccolato


Ecco il bando di audizioni de “La Fabbrica di Cioccolato", presentato da Wizard Production.

Cenerentola On Ice: Video time-laps della creazione della pista di pattinaggio a teatro


Martedì prossimo 22 gennaio debutterà al Teatro Arcimboldi di Milano “Cenerentola On Ice” è il nuovo elettrizzante spettacolo di The Imperial Ice Stars,la più famosa compagnia di danza su ghiaccio nota per le spettacolari esibizioni all’interno delle sale teatrali dove il palco viene trasformato per l’occasione, grazie a un sofisticato impianto tecnico, in una grande pista di pattinaggio.

Ma trasformare il palco di un teatro in una temporanea pista ghiacciata non è un compito così semplice!

Sotto tutti i dettagli. Per info sullo spettacolo, cliccate il mio precedente articolo.

Teatro San Babila di Milano, "Fame - Saranno famosi: ecco il cast


"Dalla lungimiranza di Marco Vaccari e Fabio Albertazzi, Direttori del Teatro San Babila, sala meneghina centralissima e preziosa, nata nel 1964 per volontà del Cardinale Montini poi divenuto S.S. Papa Paolo VI, e che ha visto sul suo palcoscenico i più importanti attori italiani (tra tanti, De Filippo, la Falk e Calindri), sull’esempio della consolidata tradizione inglese, arriva un progetto in grado di coinvolgere emotivamente il pubblico, grazie all’inserimento di un celebre spettacolo musicale in un comodo, elegante salotto.

 “Cabaret”, “Il Vizietto”, “Bulli e pupe”, sono solo alcuni dei titoli realizzati in atmosfere raccolte da massimi esponenti del teatro - come Sam Mendes (il regista del film “American Beauty” che ha firmato una celebre edizione di Cabaret) - che poi, dato il successo fuori dal comune con esauriti immediati per mesi, sono stati “ingigantiti” per teatri più grandi del West End, marchio di qualità conosciuto in tutto il mondo. In parte si tratta di un ritorno poiché l’ensemble pioniere indiscusso del genere in Italia, la Compagnia della Rancia di Saverio Marconi, aveva già rappresentato agli inizi degli anni ’90 proprio al San Babila un emblema come “A Chorus Line”, suscitando un’attenzione dei media e degli spettatori dell’epoca davvero inaspettata.

Oggi la differenza sta nel fatto che le produzioni verranno concepite espressamente per il gioiello di velluto rosso che il regista Federico Bellone (“A qualcuno piace caldo”, Direttore artistico al debutto di Stage Entertainment Italia per i Teatri Nazionale e Brancaccio, e “Mary Poppins” della Disney) definisce “la sala di Milano che maggiormente può ricordare quelle di Broadway, in quanto platea e, in particolar modo, galleria offrono da ogni posto un’immersione completa all’interno della scenografia, per via della loro prossimità al palcoscenico”. Una sorta di “prova generale” è già stata realizzata con “West Side Story” che, dopo aver calcato le tavole del Manzoni ed essere stata definita “ottima edizione” dalla penna di Maurizio Porro del Corriere della Sera, è stato messo in scena nelle stagioni liriche del Carlo Felice di Genova e del Maggio Musicale Fiorentino, con un’orchestra sinfonica diretta da Wayne Marshall, vero e proprio “mostro sacro” delle esecuzioni attuali di Bernstein.

FIRENZE CAPITALE DEL MUSICAL OFF: questo weekend arriva Mindie


Dopo l’edizione numero zero della passata stagione torna a Firenze l’appuntamento più atteso dal pubblico giovane e dagli amanti del teatro musicale, il Mindie, ovvero il Festival Nazionale del Musical Indipendente, che riunisce in un unico cartellone le migliore proposte di Musical Off prodotte in Italia, con protagonisti alcuni tra i più apprezzati e acclamati performer del genere, artisti che lavorano spesso anche all’estero, oltre che in patria, in veri e proprio colossal e che si mettono qui in gioco, proprio come accade da sempre a New York, in allestimenti più particolari, più intimi, tutti dal vivo, in spazi alternativi e a più diretto contatto col pubblico.

E’ quello che il mondo intero ha imparato a conoscere come Off Broadway e che in Italia non aveva mai avuto, fino a ora, una propria organica vetrina. Nel capoluogo toscano la scelta è ricaduta sul Teatro di Cestello, per le sue caratteristiche peculiari di teatro alternativo, che unisce tradizione e innovazione in un quartiere considerato ormai tra i più alla moda a livello internazionale. Sarà dunque la ribalta di San Frediano a ospitare da questo fine settimana la rassegna che farà poi tappa anche in città come Torino, Milano per concludersi a Roma nella prossima primavera.

MTM Manifatture Teatrali Milanesi, prossimo debutto: IL VENDITORE DI SIGARI


Dal 23 al 27 gennaio 2019
MTM Teatro Litta
IL VENDITORE DI SIGARI
traduzione di Flavia Tolnay con la collaborazione di Alberto Oliva
con Gaetano Callegaro e Francesco Paolo Cosenza
regia Alberto Oliva - assistente alla regia Francesca Prete

Suscita una strana emozione ritornare a lavorare su questo spettacolo, che è stato in scena per cinque stagioni tra il 2010 e il 2014, e riscoprirne la straordinaria attualità nell’Italia di oggi, così simile e così diversa nel breve volgere di pochi anni.

giovedì 17 gennaio 2019

Sister Act Compagnia I Viaggiattori di Piacenza: intervista al Nuovo di Milano


La Compagnia I Viaggiattori di Piacenza, reduce da 10 anni di successi (ultimo allestimento la versione italiana di Legally Blonde il musical su licenza MTI nella stagione 2017-2018) porta in scena nella stagione 2018-2019 ancora su licenza Music Theatre International il musical Sister Act nella versione di Broadway del 2011, con band dal vivo, testi (traduzione libretto e liriche di Franco Travaglio) e musica in italiano, regia di Dario Caldini. Deloris Van Cartier è interpretata da Gloria Enchill, che ha già alle spalle una carriera nel canto Gospel con collaborazioni professionali di grande prestigio, mentre Suor Maria Roberta è Elisa Dal Corso diplomata alla SDM – Scuola del Musical di Milano e reduce dalla direzione musicale di West Side Story e Un Americano a Parigi (regia di Federico Bellone).

Lo spettacolo, sarà in scena al Teatro Nuovo di Milano il 19 e 20 gennaio 2019.

Sister Act è un musical con libretto di Cheri e Bill Steinkellner, testi di Glenn Slater e musiche di Alan Menken ed è basato sull'omonimo film cult del 1992 con Whoopi Goldberg. Nel 2011 ha ottenuto 5 nominations ai Tony Awards (gli Oscar del teatro) tra cui “Miglior Musical”.

Per l'occasione sono andata ad intervistare per voi parte del cast: prossima pagina.

ILIADE di e con Corrado d'Elia AGGIUNTE 9 REPLICHE STRAORDINARIE


Straordinario successo per Iliade, di e con Corrado d'Elia, in scena ad Alta Luce Teatro, che, ancora prima del debutto, ha registrato il tutto esaurito.
Per rispondere alla grandissima richiesta e all'entusiasmo del pubblico, vengono aggiunte nove repliche straordinarie a quelle già in cartellone: 12 gennaio ore 19, 13 gennaio ore 19 e 21, 19 gennaio ore 19, 20 gennaio ore 11-19-21, 25 gennaio ore 19, 27 gennaio ore 19.

mercoledì 16 gennaio 2019

SUPERMARKET. A MODERN MUSICAL TRAGEDY, Teatro Fontana: recensione e curtain call


“Contro il logorio della vita moderna”, andava dicendo, tanti anni fa, in mezzo al traffico ed in tempi meno sospetti, Ernesto Calindri, sorseggiando un amaro, con un sorriso complice e rassicurante.
Vi ripropongo lo stesso slogan ed aggiungo: “Contro il logorio della vita moderna…andate a teatro”.
Perché se è vero che uno degli scopi delle messe in scena, del rae-presentare è superare certi nodi personali ed esistenziali, magari facendo divertire, cosa c’è di più alienante di andare a fare la spesa? Cosa di più geniale di farne un testo?

Attenzione: non parlo dello shopping che chissà quali scienziati affermano faccia stare bene, parlo della bistrattata, odiata, temuta spesa settimanale, o bisettimanale, o quotidiana o neverending shopping, visto che ora abbiamo l’immensa fortuna di poter fare la spesa in alcuni posti 7 giorni su 7, orario continuato, finché governo non ci separi.

Perché, vedete, se alle tre di notte ho voglia di gallette di riso, posso alzarmi, abbandonando il caldo piumone, ed uscire nella giungla metropolitana per acquistare le mie gallette di riso.

Nemmeno Caveman cacciava di notte, ma tant’è.

Ebbene, per superare ed esorcizzare tutto questo, vi consiglio caldamente di andare a vedere, fino al 27 gennaio, SUPERMARKET. A MODERN MUSICAL TRAGEDY, in scena al Teatro Fontana di Milano.

Un musical? Una tragedia? Un’incursione nel surreale?

UCCELLI DI ARISTOFANE al Menotti di Milano


17 gennaio | 3 febbraio

TieffeTeatro Milano

Presenta

UCCELLI DI ARISTOFANE

adattamento e regia Emilio Russo

con Camilla Barbarito, Giuditta Costantini, Nicolas Errico,
Ludovico Fededegni, Claudio Pellegrini, Claudio Pellerito,
Giulia Perosa, Maria Vittoria Scarlattei, Chiara Serangeli
musiche eseguite dal vivo da Dimitris Kotsiouros, Marta Pistocchi,
Roberto Romagnoli
assistente alla regia Claudia Donadoni
scene Lucia Rho
costumi Pamela Aicardi
interventi di teatro d’ombra della Compagnia Controluce
luci Mario Loprevite
assistente alla produzione Cecilia Negro

Durata 120 minuti con intervallo

martedì 15 gennaio 2019

SUPERMARKET A MODERN MUSICAL TRAGEDY, da stasera al Teatro Fontana di Milano


Debutta il 15 gennaio il nuovo spettacolo del regista e musicista Gipo Gurrado prodotto da Elsinor Centro di Produzione Teatrale.

Supermarket - A modern musical tragedy è uno spettacolo fuori dal comune, pieno di situazioni surreali, di risate tragicomiche e di poesia. A tratti senza parole. Perché quello che succede dentro a un supermercato lascia proprio così. Supermarket è un “non-musical” costruito con nove attori e una partitura sonora fatta di canzoni originali, a cui si aggiunge sia un sound design costruito con suoni e rumori ripresi in un vero supermercato, sia una serie di annunci ad hoc con una drammaturgia originale. E mentre quello che esce dagli altoparlanti incanta e ipnotizza, tra gli scaffali del supermercato si compie il rito del “procacciarsi il cibo”.

GRAZIE, GABER! Walter Di Gemma omaggia il grande Giorgio Gaber all'EcoTeatro di Milano


Venerdì 25 gennaio ore 21, all'EcoTeatro di Milano si rende omaggio al grande Giorgio Gaber che proprio in questa data avrebbe compiuto 80 anni. Un récital di canzoni e monologhi del repertorio Gaber-Luporini cui con grande rispetto, il cantautore milanese Walter Di Gemma offre la sua appassionata esperienza, attraversando l'opera letteraria di uno dei più importanti personaggi del '900 italiano. Doveroso non solo ricordarlo, quindi, ma riproporlo in teatro.

Cenerentola on ice al Teatro Brancaccio dal 15 gennaio


Arriva in Italia un nuovo elettrizzante spettacolo di The Imperial Ice Stars, la più famosa compagnia di danza su ghiaccio: “Cenerentola On Ice” sarà dal 15 al 20 gennaio a Roma (Teatro Brancaccio) e dal 22 al 27 gennaio 2019 a Milano (Teatro Arcimboldi).
Lo show andrà in scena sul palco del teatro trasformato per l’occasione, grazie a un sofisticato impianto tecnico, in una grande pista di pattinaggio.

Dopo i consensi ottenuti con “Il Lago dei Cigni On Ice” (febbraio 2015), “La Bella Addormentata On Ice” (febbraio 2016) e “Lo Schiaccianoci On Ice” (gennaio 2017), tutti accolti con grande entusiasmo e partecipazione dal pubblico, The Imperial Ice Stars torna a gran richiesta con uno show che sarà una nuova indimenticabile esperienza per tutte le famiglie.

lunedì 14 gennaio 2019

PETER PAN è donna: intervista esclusiva a Carlotta Sibilla


Colpo di scena nel cast di Peter Pan, il musical targato Maurizio Colombi in tour fino al 27 aprile.

Giorgio Camandona passa nel musical  A Chorus Line e nel ruolo di Peter arriverà una donna!

Carlotta Sibilla, già una dei gemelli/bimbi sperduti, ha sostituito in qualche data Giorgio in caso di malattia, ma ora entra a tutti gli effetti come titolare.

Carlotta diventerà Peter Pan ufficialmente a Bologna, il prossimo weekend, al Teatro Europauditorium e poi tutte le date a venire.

Nella prossima pagina, andiamo a conoscerla, con la mia videointervista ESCLUSIVA.

BSMT: audizioni e borse di studio per Musical Performers


Anche quest’anno la Bernstein School of Musical Theater diretta da Shawna Farrell, ha deciso di assegnare 10 borse di studio ai giovani talenti più meritevoli fra coloro che si presenteranno alle audizioni per accedere al prossimo Triennio Professionale che inizierà nell’anno accademico 2019/2020.

Inoltre la commissione insegnanti assegnerà, fra gli allievi del prossimo anno, 1 borsa di studio per un viaggio di una settimana a Londra, organizzato dalla BSMT in collaborazione con la Werkkit di Londra, che prevede una serie di workshop in canto, danza e recitazione con alcuni professionisti del West End fra i quali: Richard Halto, Milo Miles, Kim Chandler e Kathy Taylor Jones.

La scuola, con sede a Bologna, è diventata in 25 anni punto di riferimento per l’insegnamento delle arti performative, grazie all’esperienza della Direttrice, di Mauro Simone alla Vicedirezione e al corpo docenti formato dai migliori professionisti delle tre discipline del Musical Theater: danza, canto e recitazione. Oltre agli insegnanti residenti, la BSMT collabora con eccellenze del musical come: Giampiero Ingrassia, Saverio Marconi e molti altri nomi del panorama italiano e internazionale.

"LO SGUARDO OLTRE IL FANGO", al Palapartenope di Napoli



Lo sguardo oltre il fango, liberamente ispirato a “Il bambino con il pigiama a righe” di John Boyne, dopo i successi del Teatro di Villa Torlonia e del Teatro India- Teatro Nazionale di Roma,
sarà in scena per il terzo anno consecutivo, il 24 e il 25 gennaio 2019 presso il Complesso Palapartenope di Napoli, punto di riferimento dei grandi spettacoli in Campania.

Sarà uno degli eventi culturali più importanti a livello nazionale in occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale, celebrata ogni anno per commemorare le vittime dell'Olocausto.

Il musical, nato da un'idea del Maestro Simone Martino e del poeta Lorenzo Cioce e affidato alla giovane regia di Giovanni Deanna, si sviluppa in due atti, attraverso testi tratti da documenti storici, con dialoghi dalla forte presa emotiva e con la trama di un'intensa colonna sonora.
Tra gli scopi dello spettacolo ci sono sia la sensibilizzazione sulle vicende storiche dell’Olocausto e della Seconda Guerra Mondiale sia la riflessione sempre attuale sull'integrazione possibile fra mondi apparentemente divisi da un muro invalicabile.

CHE DISASTRO DI COMMEDIA' dal 17 gennaio 2019 Teatro Leonardo


CHE DISASTRO DI COMMEDIA
di Henry Lewis, Jonathan Sayer, Henry Shields, traduzione Enrico Luttmann
con Luca Basile, Alessandro Marverti, Valerio Di Benedetto, Yaser Mohamed, Marco Zordan, Stefania Autuori, Viviana Colais
e la partecipazione di Gabriele Pignotta
Traduzione Enrico Luttmann, Scene Nigel Hook, riprese da Giulia De Mari, Costumi Roberto Surace ripresi da Francesca Brunori, Musiche Rob Falconer, Disegno Luci Marco Palmieri.
regia Mark Bell

durata dello spettacolo: 120 minuti con intervallo