lunedì 30 settembre 2019

"Twisted - il musical su Jafar (perché su Aladdin lo hanno già fatto), ecco tutte le info


Chi tra voi ha partecupato al Milano Off Fringe Festival, ha già avuto un assaggio, in versione concertistica, di "Twisted - il musical su Jafar (perché su Aladdin lo hanno già fatto). 
Ora lo spettacolo debutta al Factory32 a Milano, il 4, 5 e 6 ottobre.
Le info sotto.

Audizioni per "Il Fantastico Castello di Babbo Natale"


AUDIZIONI VENERDI 11 OTTOBRE dalle 10.00 alle 17.00

Cerchiamo, per spettacoli dal vivo, ATTORI/ATTRICI; DANZATORI/DANZATRICI (bella presenza, di formazione classica); ANIMATORI; ACROBATI.

CONVOCAZIONE AUDIZIONI

VENERDI 11 OTTOBRE

dalle 10.00 alle 17.00

SOLO PER APPUNTAMENTO.

Halloween al Circo di Peschiera Borromeo (Milano) con The Addams Family Tribute


Halloween è la festa più paurosa dell’anno e per celebrare a dovere la nota ricorrenza, il Piccolo Circo dei Sogni di Peschiera Borromeo (Milano) allestirà The Addams Family Tribute, uno spettacolo straordinario, ispirato alla famosa famiglia sui generis vista in tivù. Varcata la soglia del tendone, il pubblico si ritroverà immerso in un castello dall’atmosfera spettrale, dove i tanti artisti circensi, truccati e mascherati, eseguiranno evoluzioni (numeri aerei, discipline acrobatiche, equilibrismo, giocoleria, trapezio, trampoli, danze, etc.) che lasceranno a bocca aperta adulti e bambini.

Marco Simeoli presenta MANCA SOLO MOZART


Vi presento Manca Solo Mozart, scritto e diretto da Antonio Grosso.
In scena Marco Simeoli che, per la prima volta, porta sul palco una storia vera nata da un'idea di suo nonno.

Al cento del lavoro, la vita di coloro che negli anni Venti fondarono il più importante negozio di musica a Napoli: MUSICA SIMEOLI

In quelle mura sono passati i più grandi artisti del Novecento, da Totò a Murolo, da Carosone a Riccardo Muti e poi ancora Pino Daniele, Massimo Troisi e tanti altri.

Dona una cuccia ai randagi con "Tre uomini e una cuccia" Martufello, Alessia Fabiani, Gabriele Carbotti, Andrea Dianetti, Leonardo Bocci


Ci sono animali fortunati che trovano il calore di una famiglia e di una cuccia. Sole, ad esempio, è un bellissimo esemplare di Chihuahua ed è diventata la mascotte del Teatro Tirso de Molina ma anche la testimonial dello spettacolo "Tre uomini e una cuccia", la nuova commedia che apre la stagione dello spazio culturale ai Parioli. In scena, dal 2 al 27 ottobre, arrivano Martufello, Alessia Fabiani, Andrea Dianetti, Gabriele Carbotti, Leonardo Bocci, pronti a scatenare l'ilarità degli spettatori con una pièce brillante per la regia di Fabrizio Nardi.

NON SI UCCIDONO COSI' ANCHE I CAVALLI in scena a Roma


Horace McCoy scrive nel 1935 “Non si uccidono così anche i cavalli?”. Nel 1969 il regista Sidney Pollack gira l’omonimo film che partecipa al Festival di Cannes fuori concorso e ottiene anche un Oscar per il miglior attore non protagonista.

Il testo di McCoy è forse il precursore inconsapevole dei reality dei nostri giorni; tuttavia questo spettacolo mostra un’umanità variegata, disperata, grottesca. Uno spettacolo emozionante, con toni drammatici e ironici che sottolinea il sacrificio in cambio del successo.

sabato 28 settembre 2019

La Sirenetta di Andersen, con la Regia di Simone Leonardi e Testo e Musica di Simone Martino


Vi presento questa sera La Sirenetta di Andersen, uno spettacolo con la Regia di Simone Leonardi e Testo e Musica di Simone Martino

Lo spettacolo andrà in scena il 24 e il 25 novembre presso il complesso Palapartenope di Napoli

Produzione Etherea omnis

Testo e Musica: Simone Martino
Regia: Simone Leonardi

in collaborazione con: Mtda

venerdì 27 settembre 2019

Risate da Oscar: STEFANO CHIODAROLI - Breaking Bread" al Teatro Oscar, Milano


Seconda stagione per Risate da Oscar, rassegna di cabaret promossa dalla KarmArtistico di Francesco Ruta, protagonisti storici cabarettisti e comici televisivi provenienti da trasmissioni cult.

Guardando alla prima edizione appena trascorsa il direttore artistico Matteo Iuliani, in arte Bruce Ketta, ha così commentato: «Ci avevano avvisato che sarebbe stato un percorso complesso portare il cabaret al teatro Oscar ma possiamo dire di aver in parte bruciato le tappe. Numeri alla mano abbiamo contato ben tre appuntamenti sold-out – ovvero più di un terzo della stagione – mentre le altre date, anche nelle circostanze più complicate, hanno comunque sempre dato soddisfazioni più che apprezzabili.
Artisticamente abbiamo offerto una comicità variegata, come faremo anche quest’anno. Chi acquisterà il biglietto ad ogni data potrà godere di una comicità sempre differente ma gradevole. E soprattutto, quello che più conta, potrà sempre divertirsi».

giovedì 26 settembre 2019

Angelo Branduardi: nuovo album Il cammino dell'anima

ph Ferdinando Bassi
A sei anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio “Il Rovo e la Rosa”, Angelo Branduardi ritorna a cantare la spiritualità, risvegliando dal sonno dell’anno mille l’opera visionaria di Hildegard von Bingen, monaca, reclusa secondo la regola di San Benedetto, fin dall’età di otto anni e poi badessa di Bingen.
Hildegard fu mistica e poeta, musicista, filologa ed erborista, era e rimane ammirata per avere esplorato senza paura il posto dell’anima nel Cosmo e per avergli dato voce con la sua visione musicale unica.

Teatro Manzoni Milano: la stagione


Ecco la nuova stagione del Teatro Manzoni di Milano.

"La passione è il fil rouge che lega il racconto della stagione di Prosa. Passione nei rapporti di coppia e familiari - spesso faticosi e dolorosi ma pur sempre unici, irripetibili e meritevoli di essere vissuti con la massima intensità - che ritroviamo in spettacoli come Il berretto a sonagli, Anfitrione, Nati sotto contraria stella e The deep blue sea. Passione in Ho perso il filo, dove la protagonista è un’eroina pasticciona e anticonvenzionale in perenne lotta contro le sue ansie, le sue paure e il suo senso di inadeguatezza. Passione in Don Chisciotte, che ci ricorda come proprio coloro che sono folli abbastanza da andare controcorrente sono gli unici meritevoli di essere ricordati in eterno. Ma ci sarà spazio anche per la commedia di pura e travolgente comicità, con Se devi dire una bugia dilla grossa, e per un vero e proprio classico del giallo con Miss Marple di Agatha Christie.

Teatro LabArca di Milano, la stagione


Ecco la Stagione 2019/2020 del Teatro LabArca di Milano.

Sulla realtà del Teatro LabArca l'Assessore Del Corno in conferenza ha così dichiarato: "Davvero la cultura, la musica, l'arte, il teatro si basano su un principio di condivisione: uomini e donne che partecipano a qualcosa che accade fisicamente e concretamente. E questo appunto è il vero segreto dell'importanza che ha, in una città come Milano, una presenza come la vostra".

GSD Foundation per la Giornata Mondiale del Cuore

Domenica 29 settembre, Giornata Mondiale del Cuore, Federica Cartasarà in Piazza XXV Aprilea Milano per sostenere la campagna Ama il battito,l’importanza della prevenzione cardiovascolare e della ricerca che GSD Foundation porta avanti da anni con ilprogetto COR – La ricerca italiana sul cuore.

Screening cardiovascolari gratuiti saranno offerti dagli specialisti GSD dalle ore 11.00 alle 19.00: misurazione della pressione arteriosa, della frequenza cardiaca e della glicemia, consigli nutrizionali con bioimpedenziometria*. Solo su prenotazione, a partire dal 19 settembre sul sito www.gsdfoundation.it, in piazza sarà possibile anche eseguire un elettrocardiogramma ed un ecocolordoppler delle carotidi.

*Metodica utilizzata per la determinazione della composizione corporea.

Federica Carta sarà poi sul palco del Teatro degli Arcimboldi per il Concerto del Cuore, accanto adArisa, Bianca Atzei, Paola Iezzi, Enrico Nigiotti, The Kolors, Virginio e la partecipazione di Max Pezzali (testimonial della campagna 5x1000 di GSD Foundation).

UNA BUGIA TIRA L'ALTRA inaugura la stagione del Martinitt


Torna la comicità imbattibile di Ray Cooney, rivisitata in salsa italiana. Tradimenti, non solo coniugali, sviliscono con ironia la figura dei nostri politici: inaffidabili, non all’altezza delle proprie promesse… semplicemente uomini. Un morto e la paura dello scandalo scatenano il panico sul palco e le risate in sala. In scena dal 26 settembre al 13 ottobre.

Al Martinitt si comincia subito alla grande. O meglio con una grande bugia, che si alimenterà di altre bugie fino a diventare enorme e insostenibile. Un vortice di menzogne che finiranno con svelare le verità della natura umana… Dall’autore di “Se devi dire una bugia dilla grossa”, una commedia divertentissima dallo humor anglosassone, ma riadattata ai ritmi e al contesto sociopolitico italiani, che porta sotto i riflettori l’ipocrisia borghese, la politica corrotta e le umane debolezze. Una sorta di “weekend con il morto” che mette a nudo ambiguità, vizi, paure e meschinità degli uomini (e le donne), indipendentemente dalla fede politica. Lo spettro di uno scandalo porta al panico generale e fa cadere tutte le maschere… La commedia, della stessa penna di “Se devi dire una bugia dilla grossa” e del suo sequel “Se devi dire una bugua è meglio dirla grossa”, successi teatrali internazionale ormai consolidati, arriva al Martinitt con un cast affiatato e con una sorpresa dagli occhi a mandorla. Una commedia degli equivoci dal ritmo incalzante, dai molteplici intrecci e dagli spudorati richiami alla tormentata e tormentosa politica italiana dei nostri giorni.

mercoledì 25 settembre 2019

Aladin - Il Musical Geniale, le foto della conferenza e tutte le info


Si è tenuta oggi al teatro Brancaccio la presentazione Aladin - Il Musical Geniale, con la regia di Maurizio Colombi, in scena dal 2 ottobre 2019 al Teatro Brancaccio.

Ecco tutte le info e due scatti del mio "infiltrato speciale".

QUEEN + ADAM LAMBERT, The Rhapsody Tour partirà dall'Italia il 24 maggio


Dopo essersi esibiti in Nord America durante l’estate con 25 grandiosi shows che hanno universalmente suscitato consensi – «è forte, divertente ed indimenticabile» – e suonato in venue sold out avvicinandosi ai 400.000 spettatori totali, i Queen + Adam Lambert hanno finalmente annunciato che porteranno il prossimo anno la nuova esperienza Rhapsody alle audience inglesi ed europee.

OMAGGIO AD AZNAVOUR, Michelangelo Nari canta i grandi successi dello chansonnier


Una carriera lunga 85 anni, 43 album incisi, oltre 1000 canzoni scritte, 300 milioni di dischi venduti. Questo e molto altro era Charles Aznavour, alias Chahnourh Varinag Aznavourian, uno dei padri della tradizione musicale francese del dopoguerra e probabilmente lo chansonnier per eccellenza, con un repertorio musicale in sette lingue e numerose versioni in italiano delle sue canzoni. Uno stile, quello d’oltralpe degli anni ‘50/’60, che ha influito in buona parte sulla musica italiana degli anni successivi.

Teatro Delfino di Milano: stagione 2019/2020


Il Teatro Delfino di Milano annuncia il cartellone degli spettacoli e apre la campagna abbonamenti 2019/2020.
Il Mecenate, gestore della stagione, sotto la direzione artistica di Federico Zanandrea, ha selezionato generi diversi confermando la tendenza ad offrire un programma ricco di proposte differenziate. Per la prima volta arriverà il circo contemporaneo con artisti internazionali, un family show, un concerto "comico" e il doppiaggio a teatro. Sul palco nomi della prosa, della risata e del piccolo-grande schermo e non mancheranno appuntamenti musicali.

La stagione si apre l’11 ottobre con Max Pisu che il suo Recital, fra realtà e fantasia, parlerà di vita quotidiana, di rapporti genitori-figli soprattutto nel difficile momento dell’adolescenza in maniera divertente dove sia adulti che ragazzi potranno riconoscersi. Con i suoi inconfondibili occhiali e berretto tornerà anche il personaggio di Tarcisio, che, fra le altre cose, racconterà le peripezie del suo nuovo pellegrinaggio.

Risate assicurate anche con il ritorno al Delfino di Giobbe Covatta con il suo nuovo spettacolo: SCOOP (La donna è superiore all’uomo), una serie di interviste ad eminenti personaggi per confermare che sì, esiste una razza superiore, ma non si tratta di colore, origine o tratti somatici, il maschio è una razza inferiore mentre l’unica razza superiore è la femmina.
Divertimento a suon di musica con gli spettacoli della Rimbamband e di Alberto Patrucco: Il SOL ci ha dato alla testa dei cinque “Suonattori” è uno spettacolo che si ascolta come un concerto, ma si guarda come un varietà. C’era una svolta di Patrucco è la storia di un cabarettista che dalla Brianza approda in una Milano della fine degli anni 70, comicità e musiche senza tempo eseguite dal vivo.

Cinque i titoli di prosa: la commedia Parlami d’amore con Natalie Caldonazzo e Francesco Branchetti, Il DoppiAttore (La voce oltre il buio), scritto e diretto da Angelo Maggi, per conoscere i segreti del mestiere del doppiatore e chi si nasconde dietro una “Voce”; La Notte di Pinocchio, con Carlo Valli, ovvero la storia dopo la favola e il presunto lieto fine.
Completano la sezione prosa due nuove produzioni del Mecenate: il thriller L’innocente con Federico Zanandrea e Tirar Mattina adattamento teatrale di Luca Sandri tratto dal romanzo Tirar Mattina di Umberto Simonetta.

La stagione si conclude con il nuovo spettacolo della Compagnia Le Brugole, Colabrodo di e con Annagaia Marchioro. Colabrodo è un divertente e scanzonato racconto di quelle fasi della vita in cui tutto sembra cadere, e in questa caduta, forse rinascere.

Arricchiscono il cartellone gli eventi fuori abbonamento: l’immancabile concerto del Rejoice Gospel Choir, diretto da Gianluca Sambataro, quest’anno con la partecipazione di Sherrita Duran; il family Show I TRE PORCELLINI… un musical curvy! con la regia di Gioacchino Inzirillo e due spettacoli inseriti nel progetto “Fuori tendenza”: On the Road, liberamente ispirato all’omonimo libro di Jack Kerouac e la performance circense The Black Blues Brothers.

Anche in questa nuova stagione teatrale il Delfino propone spettacoli dedicati ai bambini che si terranno nelle pomeridiane del sabato.

Il Teatro Delfino propone diverse tipologie di abbonamento con prezzi che variano fra 140 e 90 euro. In alternativa è possibile acquistare una speciale card a scalare che dà diritto alla visione di dieci spettacoli a scelta del pubblico. Prosegue, inoltre, la promozione per i residenti del quartiere che godono di una speciale tariffa da 10 a 15 euro a biglietto a seconda dello spettacolo, oltre alla possibilità di avere un abbonamento molto economico.

Giovedi 26 e Venerdi 27 settembre ore 21 SUNSHINE GOSPEL MASS CHOIR al Teatro Nuovo di Torino


Giovedi 26 e venerdi 27 settembre alle ore 21.00 al Teatro Nuovo di Torino il Sunshine Gospel Mass Choir presenta una serata imperdibile con 250 coristi, diretti dall’impareggiabile Alex Negro e accompagnati dalle voci soliste di Rosanna Russo e Joe Nicolosi e sei super ospiti dagli Stati Uniti.

Gli ospiti stranieri sono:

Overseer Rodney Bradley (NY) all’organo Gospel, e alla voce :
Pastor Maryta Fields e Bishop Quinn Dythend Blacks da PhiladelPhia,
Pastor Khare Hawkins da Baltimora,
Ms Anthony Morgan ( Leader degli Inspirational Choir of Harlem) da New York,
Noreda Graves, figlia d’arte del famoso Pastore Americano Bishop Ralph Donnie Graves.

Artisti di rilievo per quello che si preannuncia essere uno dei più straordinari eventi Gospel dell’anno in Italia.

Tutto è accompagnato dalla musica dal vivo interpretata da cinque musicisti d’eccezione: Silvano Borgatta , piano e tastiere; Paolo Gambino , piano e tastiere; Michele Bornengo, basso; Mario Bracco, batteria; Federico Memme, chitarra.

Il concerto è a favore dell’UGI, infatti il Sunshine Gospel Mass Choir 2019 sostiene U.G.I. Onlus per la realizzazione della nuova sede UGI 2.

Il Sunshine Gospel Choir, diretto da Alex Negro, è uno tra i cori più importanti e numerosi di Italia, annovera 20 anni di esperienza nel genere Gospel e non solo, e si è esibito per eventi di grande richiamo sia in galà televisivi che dal vivo. ( Gran Galà del Ghiaccio su Italia1, Celebrity Night con il Mastro Andrea Bocelli e Zucchero a Firenze su Sky).

Sunshine Gospel Mass Choir, nato da un’idea di Alex Negro, vuole riunire in un’unica formazione corale, un Mass Choir, l’organico attuale del Sunshine Gospel Choir, alcuni fra i coristi che ne hanno fatto parte nella ventennale carriera e alcuni fra i migliori allievi che hanno frequentato i Sunshine Labs, i laboratori di coro Gospel che da oltre 20 anni diffondono e amplificano la passione per la musica religiosa afro‐americana e la black music in genere.

UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini – dal 1980 è al fianco dei bambini e dei ragazzi malati di tumore. Dall’assistenza ospedaliera all’accoglienza in Casa UGI. Dal sostegno al reparto di oncologia pediatrica tramite borse di studio ai laboratori ludico-didattici per tutta la famiglia. L’impegno di tutti i volontari e dei dipendenti, l’entusiasmo e il cuore sono il presupposto per aiutare i bambini, i ragazzi e le loro famiglie.

UGI non si ferma mai di fronte alla malattia, ma segue i bambini e i ragazzi affetti da tumore e in cura presso i reparti di oncoematologia dell’Ospedale Regina Margherita di Torino dalla diagnosi alle dimissioni e poi ancora in UGI2 per il ritorno alla quotidianità.

Ecco alcuni dettagli tecnici che danno idea dell’imponenza dell’evento:

6 camion per portare in teatro le strutture di palco
1 studio mobile
50 pedane
60 microfoni
12 tecnici
4 mixer
1 palco addizionale al palco del teatro, con una scalinata su cui prenderà posto il coro.


Prezzo biglietti Poltronissima 30€; Poltrona 25€; Galleria 20€

Inizio spettacolo ore 21.00

Ingresso sala ore 20,30

BIGLIETTI

Biglietti acquistabili in prevendita su www.vivaticket.it

Il giorno dell’evento i biglietti potranno essere acquistati alle casse del teatro.

martedì 24 settembre 2019

CASTING: Bando "Persone Naturali e Strafottenti"


La ripresa della produzione del testo di Giuseppe Patroni Griffi, con protagonisti Marisa Laurito, Filippo Gili e Guglielmo Poggi, per la regia di Giancarlo Nicoletti, è prevista per la stagione 2019/20.

Debutto al Teatro Vittoria di Roma il 14 Gennaio 2020.

Il bando completo nella prossima pagina.

lunedì 23 settembre 2019

BALLIAMO SUL MONDO, il musical : i video della conferenza stampa, con esibizione del cast


E' stato presentato oggi in conferenza stampa BALLIAMO SUL MONDO, il musical scritto e diretto da Chiara Noschese, con le canzoni di Ligabue.

Sul mensile allegato a questo portale, Riflettori su, che uscirà il 15 ottobre e sarà sfogliabile su www.issue.com, troverete le mie interviste.

Intanto, in vista della prima che sarà il 26 settembre a Milano, vi propongo i video della conferenza stampa. con esibizione live del cast (tra i giornalisti).

Lo spettacolo sarà al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano per un mese e poi sono previste circa 40 date in altre città d'Italia.

Prossima pagina.

NOTRE DAME DE PARIS - ANNUNCIATE NUOVE IMPERDIBILI DATE IN TUTTA ITALIA


Per tutti gli appasionati di Notre Dame de Paris (e siamo in tanti), stio preparando uno speciale che uscirà il 15 ottobre sul supplemento mensile di questo portale.

Intanto, ecco nuove date dello spettacolo, che ha inserito nuove tappe.

Eccole.

Teatro Tirso de Molina. Nuova stagione grandi nomi e qualità

Missione buonumore! Il Teatro Tirso de Molina apre la nuova stagione 2019/2020 con un cartellone decisamente entusiasmante che ancora una volta punta sulle commedie di qualità, grazie alla presenza di artisti di successo e grandi produzioni , senza dimenticare di dare voce anche ai giovani talenti. “Si riparte con un nuovo emozionante viaggio - ha dichiarato il direttore artistico Achille Mellini - ancora una volta deciso dal pubblico. Sono i nostri abbonati , infatti, ad esprimere la loro preferenza sugli artisti da inserire nella programmazione che si impreziosisce di piacevoli conferme e grandi novità, una tra tutte l’inserimento di spettacoli per ragazzi la domenica mattina”. Ma le sorprese non sono finite. Quest’anno al Tirso arriva un evento speciale, dedicato ad un autentico simbolo della romanità: Enrico Montesano. Ed è proprio l’amatissimo attore a raccontare il motivo di questa sua avventura: “Dopo Rugantino, il Marchese del Grillo ed il Conte Tacchia , tutti ampiamente premiati dal pubblico, che ringrazio, era ineludibile che sentissi il desiderio di fare uno spettacolo da solo. Un monologo. Un ritorno alle origini! Da tempo pensavo a una cosa del genere, avevo lavorato al testo, lo spettacolo era pronto, avevo bisogno di recitare, non potevo stare fermo. Certi spettacoli vanno fatti subito, sono legati al momento..sentono gli umori! Si è presentata quest’occasione e l’ho presa al volo”. Perché in un piccolo teatro come il Tirso de Molina? Domanda retorica. Dice : “Allora perché te la sei fatta? Perché prima o poi me l’avrebbe fatta qualcun altro! Un teatrino mi riporta alle origini, mi solleva da allestimenti complessi, obblighi ed incombenze varie.

Teatro Filodrammatici di Milano. la stagione

Il Teatro Filodrammatici di Milano inaugura la stagione 2019/20 con un suo grande "classico": N.E.R.D.s. - sintomi, in scena dal 15 al 27 ottobre 2019.

Qui trovate tutta la stagione."In una società che ha puntato tutto sulla tecnologia come strumento indispensabile per garantirci sicurezza, benessere e una non meglio specificata qualità della vita, colpisce come l’uomo contemporaneo confidi ancora molto in una possibile lettura delle stelle.
Stelle intese non come “astri luminosi” da osservare ma strumenti attraverso i quali leggere il nostro futuro. Il pullulare di applicazioni dedicate ad oroscopi e tarocchi tradisce, proprio a partire dalle nostre protesi tecnologiche, un bisogno atavico di anticipare il futuro e la speranza di poter leggere in questo spazio inesplorato un destino che ci auguriamo sia più rassicurante del nostro presente.
Lontani dallo stigmatizzare o ridicolizzare questo bisogno e consapevoli della necessità di condividere possibili narrazioni di quel che ci aspetta domani, la nostra nuova stagione interrogherà il futuro avvalendosi però di uno strumento più tangibile e forse per questo più affidabile nel predire quel che potrebbe accadere: il nostro recente passato.

domenica 22 settembre 2019

Aladin - Il Musical Geniale, in esclusiva, immagini dalle prove: AGGIORNATO CON NUOVI VIDEO E LOCANDINA


AGGIORNATO CON NUOVI VIDEO E LOCANDINA

In assoluta esclusiva,ecco alcuni scatti e video dalle prove di Aladin - Il Musical Geniale, con la regia di Maurizio Colombi, in scena dal 2 ottobre 2019 al Teatro Brancaccio.

Un'altra sfida per Colombi, che ancora una volta scrive e dirige un musical totalmente nuovo ed inedito.

DAL 2 AL 9 OTTOBRE, sono previste anteprime ad un prezzo speciale, dove Maurizio Colombi seguirà lo spettacolo ed effettuerà le eventuali correzioni dal vivo.

venerdì 20 settembre 2019

PUBBLIREDAZIONALE: al Milano Off Fringe Festival IL MUSICAL E' ANCHE OFF, prospettive e nuove opportunità in Italia e all'estero


#milanooff

Marco Caselle, direttore artistico per la Sezione Musical Off del Festival e direttore di Palco 5 di Torino, invita a scoprire nuove vie del musical, caratterizzate da esigenze e costi di produzione inferiori.

Esiste e può essere sviluppato un circuito “off” anche per il Musical che permetta di presentare spettacoli nuovi, in grado di entrare poi nei grandi teatri, ma anche nei piccoli e nei medi.
Accogliere questa nuova sfida è un’opportunità per tutti gli artisti, i direttori teatrali e il pubblico interessato alla fruizione di opere o forme teatrali ancora sconosciute.

TRA I RELATORI

- SIMONE LEONARDI
- LUCIO LEONE
- SANDRO AVANZO
- BRUNO FORNASARI
- MARCO CASELLE 

DOVE E QUANDO

SABATO 21
ORE 17.00

FABBRICA DEL VAPORE - VILLAGE OFF
Via Giulio Cesare Procaccini 4

EVENTO LIBERO
Per info www.milanooff.com e @milanooff sui canali Facebook e Instagram.

link utili

Milano Off presentazione

moni ovadia al #milanoff

LA FAMIGLIA ADDAMS con le voci di V. Raffaele, L. Bertè, R. Bova, dal 31 ottobre al cinema


Non solo teatro! LA FAMIGLIA ADDAMS, in stop motion animation, doppiata da grandi nomi, arriva al cinema!

La dark family più strana ed esilarante del piccolo e del grande schermo sta per tornare al cinema con un film prodotto e distribuito in tutto il mondo dalla major MGM, che in Italia è distribuito da Eagle Pictures.

Un inedito cast di doppiatori è pronto a farvi tremare... dal ridere! Tra i protagonisti de La Famiglia Addams troveremo Virginia Raffaele e Pino Insegno nei panni di Morticia e Gomez. Eleonora Gaggero e Luciano Spinelli presteranno la loro voce ai figli Mercoledì e Pugsley. Nel ruolo di Zio Fester, incredibile ma vero, proprio Raoul Bova. Ma la vera novità è Loredana Bertè che per la prima volta presterà la sua inconfondibile voce a un personaggio cinematografico, interpretando la Nonna Addams!

La Famiglia Addams è realizzato con una sofisticata grafica in stop motion animation, che ricorda molto lo spirito e i disegni delle storiche vignette del suo creatore Charles Addams. Diretto da Conrad Vernon e Greg Tiernan (il primo particolarmente noto per la regia di film come Shrek 2 e Madagascar 3 – Ricercati in Europa), La Famiglia Addams uscirà in Italia neanche a dirlo il 31 ottobre, giorno di Halloween!

PUBBLIREDAZIONALE: AL MILANO OFF FRINGE FESTIVAL UN EVENTO ECCEZIONALE CON MONI OVADIA E MARIO INCUDINE


Domenica 22 settembre alle ore 19:45 presso Fabbrica del Vapore MONI OVADIA e MARIO INCUDINE condurranno un forum/show dedicato al teatro canzone e alla tradizione popolare: un excursus performativo sull’aspetto rivoluzionario dell’arte attraverso note, testimonianze e testi da Modugno a Buttitta.

Un’occasione unica per incontrare due protagonisti della scena IN italiana e internazionale, che da sempre sono legati al panorama OFF dall’alto livello di sperimentazione nelle loro carriere. Moni Ovadia e Mario Incudine appartengono a due generazioni differenti, ma che riescono a incontrarsi grazie e un teatro che ha nella musica un fortissimo elemento drammaturgico e rompe le barriere tra la cultura considerata alta e quella popolare.

Per info e biglietti www.milanooff.com e @milanooff sui canali Facebook e Instagram.

Su Mario Incudine: https://www.tv2000.it/retroscena/2019/06/04/mario-incudine-protagonista-a-retroscena/

Il teatro di Moni Ovadia: https://journals.openedition.org/mimesis/330

giovedì 19 settembre 2019

In esclusiva a Milano "La Prima volta" al Teatro Principe il 12 ottobre


27 anni fa in America grazie a Jerry Mitchell, uno dei più noti registi e coreografi di Broadway (Pretty Woman, Hairspray, The Full Monty, Legally Blond, Kinky Boots) è nato il progetto Broadway Bares, con 8 ballerini sul palco in un club di Manhattan, come risposta artistica della comunità teatrale alla violenta crisi provocata da HIV e Aids. L’evento è cresciuto anno dopo anno e ha visto la partecipazione di numerose star e performer internazionali provenienti non solo dal mondo della danza contemporanea, diventando il charity show più importante d’America per le battaglie contro l’Aids. La finalità di Broadway Bares, attraverso spettacoli in cui i ballerini danzano quasi completamente nudi, è stata da sempre sensibilizzare e raccogliere fondi da investire per la prevenzione e la ricerca relative al mondo dell’Aids e a favore di una cultura meno stigmatizzante. Grazie a questo progetto sono stati raccolti in America oltre 285 milioni di dollari per la causa. La stessa iniziativa è stata poi adottata qualche anno dopo anche a Londra, dando origine a West End Bares.

Quest’anno si forma il progetto Italy Bares, dall’idea di Giorgio Camandona (Peter Pan, Grease, A Chorus Line), attore, danzatore e coreografo professionista che da molti anni lavora nel panorama del musical; è un progetto che vuole far crescere anche in Italia quest’iniziativa, creando uno show finalizzato a sensibilizzare e ad appassionare il pubblico, rispetto a un tema troppo spesso sottovalutato e poco trattato.

Nasce così LA PRIMA VOLTA, lo spettacolo che andrà in scena a Milano il prossimo 12 ottobre al Teatro Principe.

Troviamo tra i protagonisti dello show Guglielmo Scilla (famoso YouTuber, attore e conduttore radiofonico), Diego Passoni (conduttore radiofonico e televisivo), Jonathan Bazzi (scrittore e autore, da poco in libreria con il suo primo romanzo, Febbre, per Fandangolibri e finalista al premio Berto), Francesca Taverni (cantante, attrice e ballerina) che arricchiranno il team artistico, già composto da alcuni tra i migliori performer di musical italiani. 

Alla regia di LA PRIMA VOLTA c’è Mauro Simone, già alla direzione di spettacoli come Grease con Compagnia della Rancia, Tre metri sopra il cielo e Robin Hood, docente presso lo IED di Milano e vicedirettore presso l’accademia professionale BSMT di Bologna.

"Milano è magica", con i due protagonisti dello spettacolo Potted Potter che sarà in scena a fine ottobre a Milano e poi in tournée


Una giornata nel fantastico mondo del maghetto più famoso di tutti i tempi e Milano si trasforma in un set. Rigorosamente non autorizzato. Nella giornata di martedì 17 ignari passanti, sicuramente tutti “babbani”, hanno assistito a sorpresa alle “magie” e improvvisazioni dei protagonisti di Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff. Gli attori Davide Nebbia e Mario Finulli con il regista Simone Leonardi sono stati avvistati in ben otto punti diversi della città. Un tour partito dalla stazione di Cadorna alla ricerca dei luoghi magici che nulla hanno da invidiare a Londra, perfetti per ambientare un set della saga potteriana!

martedì 17 settembre 2019

Ofelia. Donna delle erbe, a Sirmione per le GEP2019


In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019, il 20, 21 e 22 settembre le Grotte di Catullo ospiteranno l’evento OFELIA DONNA DELLE ERBE, un progetto di ricerca di Maggie Rose in collaborazione con Donatella Massimilla del CETEC – Centro Europeo Teatro e Carcere.
Sarà un’immersione multisensoriale nella natura con l’obiettivo di far sperimentare al pubblico il benessere che deriva sia dal mondo naturale che dal teatro, soprattutto in un’epoca dominata dall’avanzamento tecnologico e digitale.

OFELIA DONNA DELLE ERBE
Sabato 21 e domenica 22 settembre alle ore 11.30 le Grotte saranno lo scenario di Ofelia Donna delle erbe, un lavoro di Maggie Rose realizzato con la regia di Donatella Massimilla.

Happy Days il musical della Compagnia I Saltafoss: intervista al regista Adriano Tallarini


La Compagnia I Saltafoss, reduce da sedici anni di successi, porterà in scena il 28 settembre al Teatro della Luna su licenza ufficiale Samuel French, Happy Days il Musical, con canzoni in italiano cantate dal vivo, la regia di Adriano Tallarini, le coreografie di Martina Massa e la direzione musicale di Laura Amodeo.

Happy Days il Musical, con libretto di Garry Marshall, liriche e musiche di Paul Williams, è ispirato all’omonima e famosa serie TV andata in onda negli Stati Uniti dal 15 gennaio 1974 al 24 settembre 1984 sul network TV ABC. La serie, creata da Garry Marshall (autore di molti show televisivi e creatore di serie tv di successo, tra cui Mork & Mindy e regista di Pretty Woman) racconta la vita di una tipica famiglia americana, i Cunningham, nella cittadina di provincia di Milwaukee, tra gli anni '50 e '60. In Italia il primo episodio venne trasmesso l'8 dicembre 1977. Il musical debuttò nel 2007 al Falcon Theatre a Burbank, California, prodotto e diretto dallo stesso Marshall e ne fu realizzata una versione italiana nel 2011.

Con un cast composto di ben trenta artisti tra attori, cantanti e ballerini, la Compagnia i Saltafoss porta in scena due ore di grande intrattenimento sulle trascinanti note del rock and roll anni ’50, con un allestimento che fa rivivere sul palco le atmosfere e le sonorità di quell’epoca, ritornate prepotentemente di moda in questo ultimo periodo. Le canzoni sono tutte in italiano - tra cui l'indimenticabile sigla Happy Days - eseguite rigorosamente dal vivo nella tipica polifonia di quel periodo.

HO INTERVISTATO PER VOI IL REGISTA DELLO SPETTACOLO: NELLA PROSSIMA PAGINA, L'INTERVISTA CON ALCUNI FRAME VIDEO

Factory32 stagione teatrale 2019/2020


A un anno esatto dalla sua apertura, fACTORy32 presenta la nuova stagione teatrale 2019/2020 che si terrà da ottobre 2019 a maggio 2020 presso il teatro di via Watt 32.
Undici weekend durante i quali le compagnie porteranno in scena tre repliche del proprio spettacolo: il venerdì e il sabato alle ore 21:00 e la domenica alle ore 16:00.

lunedì 16 settembre 2019

HAIR The Tribal Love-Rock Musical, prodotto da MTS Entertainment in collaborazione con Compagnia della Rancia: il 3 ottobre al Teatro della Luna


Non sembrano passati 40 anni dall’uscita del film (in Italia il 16 maggio 1979) diretto da Miloš Forman, né oltre 50 dal debutto a Broadway. Oggi, più di allora, le parole di Clive Barnes, critico del New York Times, descrivono alla perfezione la carica rivoluzionaria di HAIR, il primo musical con “l’autentica voce di oggi, invece di quella dell’altro ieri”. L’Era dell’Acquario sta per tornare, e quest’autunno si respirerà aria di amore e libertà sui palcoscenici italiani.

Scatenato, coloratissimo, emozionante, controcorrente, quella di HAIR, The Tribal Love Rock Musical, creato nel 1967 da James Rado e Gerome Ragni - autori rispettivamente del libretto e delle liriche - e da Galt MacDermot, autore delle musiche, è una storia senza tempo, capace di riaccendere la nostalgia in coloro che hanno vissuto il ’68 e ricordano il dramma della guerra in Vietnam, ma al tempo stesso di far sentire i più giovani parte della tribù dell’amore, della felicità e della libertà.

Oggi come allora, ovunque ci sia guerra, discriminazione razziale e intolleranza, si può rispondere con un grido di pace, un messaggio universale che attraversa la storia e le generazioni.
HAIR Il Musical, oggi come cinquant’anni fa, dà voce in modo trasgressivo e provocatorio, ma proprio per questo ancora più profondamente coinvolgente, a un intero movimento culturale e sociale: una tribù, dai capelli selvaggi, è protagonista sul palcoscenico e si scatena, accompagnata dall’orchestra dal vivo, al ritmo di famosissime canzoni come “Aquarius”, “Hair” e “I Got Life”.

AL TEATRO VILLORESI DI MONZA LA NUOVA STAGIONE DI 8 SPETTACOLI


Il Teatro Villoresi, in piazza Carrobiolo 6 a Monza, apre le porte il 12 ottobre con una stagione teatrale che ospita commedie brillanti, balletto, musica e comicità. Artisti noti del panorama artistico nazionale e internazionale daranno vita a un cartellone che accontenterà tutte le esigenze.

Il Villoresi, di proprietà dei Padri Barnabiti, ha conferito la direzione artistica a Gennaro D'Avanzo, storico direttore del Teatro San Babila di Milano.

domenica 15 settembre 2019

CASTING: Shrek the Musical Jr al Teatro Nuovo di Milano cerca la Principessa Fiona e Figure maschili

Poche ore fa, vi ho proposto il video delle audizioni per "Shrek the musical Jr", con le interviste allo staff.

Ora allego il 2° bando per "Shrek the musical Jr", specifico per le figure di Principessa Fiona e ruoli maschili che non sono state trovate o trovate parzialmente durante l'audizione che si è svolta Giovedì 12 Settembre.

La prima fase di audizione sarà tramite video.

Consiglio a tutti gli interessati di guardare il video delle precedenti audizioni e delle interviste, per capire cosa è richiesto.

Children's Musical Schoolo: Shrek il Musical Jr., le audizioni e l'intervista a Fiorella Nolis e Giulio Pangi


Come vi avevo annunciato qualche tempo fa, anche quest’anno la C.M.S. ha in cantiere il Progetto-Formativo che si ripete con enorme successo dal 2013. Il Musical messo in scena sarà Shrek il Musical Jr. e verrà rappresentato al Teatro Nuovo di Milano il 23 Novembre 2019 e l’11 Gennaio 2020 (Altre date in programmazione).

Le audizioni, rivolte a ragazzi/e di tutte le età e bambini/e dai 9 anni in su, si tono tenute il giorno 12 Settembre 2019.

Per la prima volta, quindi, Fiorella Nolis ha aperto le porte dei casting anche agli esterni alla C.M.S. e, per non essere influenzata nel giudizio, ha chiamato a scegliere i ragazzi Giulio Pangi, suo compagno si Shrek al Nuovo, nella versione targata Claudio Insegno.

 La C.M.S. ha inoltre preparato 18 prestigiose borse di studio ai partecipanti al progetto, valide per 30 ore di incontri di approfondimento su livelli. Le lezioni saranno tenute da professionisti del mondo del musical e dello spettacolo che, oltre ad insegnare, hanno la possibilità di trasmettere agli allievi la passione, l’amore per il teatro e i segreti dello “stare sul palco”.

Sono andata per voi a seguire le audizioni e nella prossima pagina troverete un video con qualche frame e l'intervista a Fiorella Nolis e Giulio Pangi.

sabato 14 settembre 2019

Il suono e la parola al Teatro Elfo Puccini


Vi propongo Il suono e la parola al Teatro Elfo Puccini il 24 settembre alle ore 21. Giulia Lazzarini donerà la sua voce alle parole di Delio Tessa; Enrico Intra le racconterà al pianoforte, mentre, Alex Stangoni ne sottolineerà la musicalità improvvisando e creando in diretta nuove sonorità.Lo spettacolo, prodotto dal Teatro LabArca di Milano, è diretto da Egidio Bertazzoni.

Delio Tessa, uno dei più grandi poeti del ‘900, ignorato dalla critica, ma assai stimato e apprezzato da Pier Paolo Pasolini, Franco Fortini, Giovanni Raboni, verrà fatto rivivere, sul palco, da tre grandi artisti.

Giulia Lazzarini leggerà liriche e brani in prosa, in milanese e italiano, Enrico Intra le racconterà al pianoforte, mentre, Alex Stangoni ne sottolineerà la musicalità, improvvisando, manipolando e creando in diretta, live

electronics , nuove sonorità.

Tessa scriveva nella lingua della sua città, il milanese, ma non per questo può essere considerato un “poeta dialettale”: la costruzione del testo, il ritmo, l’ispirazione che coglie l’angoscia più segreta e nascosta dei nostri tempi, la sua consistenza stilistica ed espressiva ne fanno un autore straordinario, assolutamente unico nel panorama letterario del secolo scorso, che bisogna riproporre, soprattutto in questo anno in cui ricorre il centenario della sua morte (1939).

Antifascista conservatore, offeso più dalla rozzezza e dalla volgarità del regime che dalla sua politica totalitaria e imperialista (di cui comunque coglie perfettamente gli aspetti tragico/grotteschi). Tessa tenta di rifugiarsi nel passato e nel ricordo, ma la sua ispirazione lo spinge a ricercare dietro quegli spigoli di passato le trasformazioni della città (i colori bruni e cupi della Milano industriale, le brutte case, la follia) e a prefigurare il mondo che verrà (i sogni, le visioni oniriche, il montaggio cinematografico, le onomatopee meccaniche) quasi che proprio quel passato nasconda in sé i germi del futuro che verrà.

Perciò il poeta, che sembra trarre ispirazione dal più classico bozzettismo dialettale, si rivela uno degli interpreti più acuti e lungimiranti della tragedia del ‘900. L’angoscia, l’alienazione, l’umanità ridotta a uno sciame di api impazzite, la meccanizzazione della vita, e anche – va detto – il ruolo dei mezzi di comunicazione di massa (allora solo radio e cinematografo), l’isolamento e la solitudine dell’uomo contemporaneo.

La modernità di Delio Tessa è folgorante.

Come restituire tutto questo in uno spettacolo?

Con suoni e parole, appunto, non già un recital di poesie, quanto un’interpretazione sonora (musica e testi) della sua poesia.

venerdì 13 settembre 2019

TEATRO DELLA LUNA Assago MILANO - STAGIONE 2019/2020


Ecco il cartellone del Teatro della Luna, che prenderà il via ad ottobre con HAIR, il musical che ha anche aperto la serata con l’emozionante e applauditissimo brano AQUARIUS.

Tutti i titoli nella cartella stampa.

FESTIVAL BRIANZA E BRIANZA CLASSICA: ecco il cartellone


Al via la stagione autunnale dell’Associazione Early Music Italia diretta dal Maestro Giorgio Matteoli che presenta gli appuntamenti di due festival coordinati ma distinti: la prima edizione di Brianza Sacra, festival di musica antica e sacra nei luoghi dello spirito e del silenzio della Brianza monzese, e il secondo tempo della XVI edizione del festival cameristico Brianza Classica che coinvolge i Comuni delle Province di Monza e Brianza e di Lecco. I concerti di entrambi i cartelloni sono ad ingresso gratuito, al fine di promuovere la diffusione e la conoscenza del repertorio musicale classico. BRIANZA SACRA È dedicata alla musica antica e sacra, preferibilmente eseguita su copie di strumenti originali, il cartellone di Brianza Sacra, realizzato grazie al contributo della Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus e dei Comuni di Bernareggio, Carate e Seveso. Dopo le due anteprime di maggio e luglio a Seregno e Seveso, sono tre i concerti attesi:

Mary Poppins il musical: ecco il cast


WEC World Entertainment Company è lieta di annunciare il cast di Mary Poppins il musical in scena al Teatro Sistina di Roma dal 17 ottobre e al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano dal 30 gennaio 2020.

Immancabile e richiestissima nel ruolo di Mary Poppins, Giulia Fabbri e a fianco a lei, Bert, interpretato da Davide Sammartano. La famiglia Banks sarà composta da Alessandro Parise nel ruolo di Mr. Banks e da Floriana Monici (per le date romane) e Alice Mistroni (per le date milanesi) nel ruolo di Mrs. Banks.

Potted Potter, martedì 17 settembre dalle ore 15 per una nuova esperienza potteriana non autorizzata

Potted Potter: l’unica esperienza potteriana non autorizzata, una parodia di Dan e Jeff torna a grande richiesta di pubblico dopo il successo registrato la scorsa stagione e toccherà, a partire dal 26 ottobre, alcune tra le città più importanti d'Italia come Firenze, Milano, Roma e Mestre.

In occasione di questo nuovo tour, martedì 17 settembre alle ore 15.00 potrai seguire i protagonisti Davide Nebbia e Mario Finulli e con il regista Simone Leonardi per scoprire che Milano è magica e assistere alla preparazione di un film capace di condensare i sette libri potteriani in un'unica pellicola.

Ma cosa succede?
Davide incarica Mario di trovare i luoghi cult della saga di Harry Potter.
Il budget è ridotto?
Mario decide allora che non è necessario volare in Inghilterra, perché Milano nasconde luoghi magici.

Happy Days IL MUSICAL, della Compagnia Teatrale I Saltafoss, al teatro della Luna


Era il 15 gennaio del 1974 e Happy Days andava in onda con la prima puntata alla tv americana. Happy Days compie quindi 45 anni e li festeggia alla grande con il ritorno in scena in Italia del musical tratto dalla mitica serie televisiva.

La Compagnia I Saltafoss, reduce da sedici anni di successi, porterà infatti in scena il 28 settembre al Teatro della Luna su licenza ufficiale Samuel French, Happy Days il Musical, con canzoni in italiano cantate dal vivo, la regia di Adriano Tallarini, le coreografie di Martina Massa e la direzione musicale di Laura Amodeo.

giovedì 12 settembre 2019

WE WILL ROCK YOU: Barley Arts annuncia MARTHA ROSSI E LUCA MARCONI come SCARAMOUCHE E GALILEO



WE WILL ROCK YOU
THE MUSICAL by QUEEN and BEN ELTON

MARTHA ROSSI E LUCA MARCONI
SARANNO SCARAMOUCHE E GALILEO

Nell’aprile 2019, dopo un tour di grande successo di pubblico e critica, che ha registrato circa 65.000 spettatori paganti nelle 56 repliche che hanno toccato da nord a sud le principali città italiane, si è conclusa la prima stagione teatrale di We Will Rock You, lo spettacolo con le canzoni dei Queen. Le vicende di Galileo e Scaramouche hanno appassionato a ritmo di Rock platee animate da giovani e meno giovani che hanno condiviso con i protagonisti, tra emozioni e risate, il racconto di una Speranza, del potere salvifico del Rock and Roll, della condivisione e del diritto di poter esprimere se stessi.

Ora Barley Arts, nella figura di Claudio Trotta, annuncia una seconda stagione teatrale, per la regia di Michaela Berlini, che inizierà a novembre 2019 e si prolungherà per tutto il 2020.
Il produttore esecutivo è Cristina Trotta.

Il team creativo, ispirato da nuova vena artistica è lo stesso della passata stagione.
Le coreografie dinamiche e moderne sono di Gail Richardson.
La scenografia di Colin Mayes.
La direzione artistica e il vocal coaching di Valentina Ferrari, la direzione musicale di Riccardo Di Paola, la direzione vocale di Antonio Torella.

“A Christmas Carol Musical” di COMPAGNIA BIT e DPM Produzioni: le nuove date


Per chi, dopo l'estate, già sta aspettando Natale, ecco un gustoso ritorno.

Dopo le anteprime del 2017 e lo splendido tour del 2018, che ha registrato tutti i teatri con Sold-Out con la partecipazione totale di circa 40.000 spettatori, lo spettacolo si prepara al secondo tour ufficiale nazionale del 2019/20.

Dagli autori de “Il Principe Ranocchio”, il musical che ha incantato 50000 persone, la Compagnia Bit presenta un’altra opera originale, mantenendo ben saldo l’obiettivo di valorizzare il musical come prodotto di alto livello italiano.

Il più famoso romanzo di natale di Charles Dickens, adattato per il teatro musicale da Melina Pellicano (autrice e regista) con le musiche di Stefano Lori e Marco Caselle, è pronto a far sognare adulti e bambini.

PUBBLIREDAZIONALE: MILANO OFF FRINGE FESTIVAL 2019, TUTTI GLI SPETTACOLI ED I MUSICAL


PUBBLIREDAZIONALE


Con una speciale dedica ai 50 anni dall’allunaggio, sottolineata da una precisa scelta grafi-ca che si ispira alla conquista dello spazio, luogo/non-luogo in cui tutto è possibile, il proget-to artistico territoriale diffuso, organizzato dall’Associazione Culturale Milano Off, fondata da Renato Lombardo da oltre trent’anni organizzatore di eventi legati al teatro e da Fran-cesca Vitale (già promotori della rassegna PALCO OFF di Catania e Milano) è giunto alla sua terza edizione, confermando la prestigiosa collaborazione con Avignon Le Off ed entrando di diritto nella World Fringe Community.
Anche questa edizione, con il Patrocinio del Comune di Milano e importanti partner come Avignon Le Off, Torino Fringe Festival, Palco Off, Clan Off Teatro, Palco 5, Nouveau Clown Institute, Teatro Libero, Milano Off, con un fitto programma di mono-loghi e spettacoli di ogni genere che in tutto prevede 26 compagnie - 6 location - 81 re-pliche in 6 giorni, vuole raccogliere migliaia di persone intorno a un ambiente di scambio e convivialità, con la possibilità di riscoprire e riconoscere l’identità culturale contempora-nea di Milano.

Testimonial per le compagnie partecipanti saranno Raul Cremona, che parlerà dell’arte della magia e di stand-up comedy, Jango Edwards, uno dei padri della clownerie moder-na, Moni Ovadia, leader della scena culturale IN, ma che rimane un artista OFF e Mario Incudine, uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana.

martedì 10 settembre 2019

"BALLIAMO SUL MONDO", il musical con i più grandi successi di LUCIANO LIGABUE: il cast e le info


Prodotto e organizzato da Live On Stage, dal 26 settembre al 27 ottobre andrà in scena al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano il musical “BALLIAMO SUL MONDO”, con testo originale e regia di Chiara Noschese e i più grandi successi di Luciano Ligabue!

Protagonisti 13 giovani che in 2 atti e lungo 19 canzoni storiche del Liga si raccontano (e cantano) nell’arco di un decennio da un Capodanno all’altro, da quello alla soglia della maggiore età a quello della maturità 10 anni dopo. Uno spettacolo musicale tutto italiano, una storia inedita e originale, un gruppo di grandi voci, una storia che fa battere il cuore: questo è “BALLIAMO SUL MONDO”.

"La scrittura e la regia di BALLIAMO SUL MONDO, sono stati uno dei 'viaggi' più belli della mia vita: mentre scrivevo mi batteva forte il cuore per le sorti dei 13 protagonisti - afferma Chiara Noschese - La musica di Luciano traghetta, con decisione, nell’emozione… l'emozione di una storia semplice, una storia di tutti e per tutti.”

Dancing Blue: opera di Rastelli Collage per Silvia Arosio






Questa é la storia di un’amicizia e di un bel regalo, di quelli personali, unici.

Il quadro che vedete é stato commissionato su misura per me da Martini Marco, regista ed autore, ad un artista suo amico che vive in Germania:

“Il suo trascorso è qualcosa di incredibile, quasi da romanzo o soggetto cinematografico. Ad oggi sta ultimando gli studi per diventare falegname ma parallelamente porta avanti questa sua passione per i collage.

Sono tutti pezzi unici.

CASTING: in anteprima, Audizioni GODSPELL anche a Milano


Ricevo e segnalo:

"AUDIZIONI
Per il Musical “GODSPELL”

Stageworks Productions cerca cantanti-attori per la creazione del cast ufficiale italiano per il Musical “GODSPELL” con musiche di Stephen Schwartz e regia di Kenneth Avery-Clark.

Ultime Audizioni Sabato 5 Ottobre 2019 ore 9.00 presso Area Dance - Milano
(Via Giovanni Battista Cassinis, 33 ROMA) – 02 83412168

- prova di canto e interpretazione/recitazione.

Si richiede ottima preparazione nel canto.
Il candidato deve inviare ENTRO E NON OLTRE il 30 Settembre il seguente materiale: Curriculum Vitae, una foto figura intera, foto figura primo piano e un link you tube con una canzone cantata in inglese di massimo 3 minuti.

SOLO A SEGUITO DI CONFERMA SCRITTA E’ POSSIBILE PRESENTARSI DI PERSONA.
Pertanto e’ necessario attendere l’invito di convocazione su appuntamento.

martedì 3 settembre 2019

L’esorcista: tutte le info della nuova produzione del Teatro Nuovo



Dopo il successo della passata stagione teatrale di KINKY BOOTS, TOC TOC e A BRONX TALE, il Teatro Nuovo di Milano riapre le porte della stagione 2019/2020 con una nuova produzione: L’ESORCISTA.

Titolo celebre dovuto alla famosissima trasposizione cinematografica del 1973 “The Exorcist” diretto da William Friedkind. Il film subii molte critiche e fu anche soggetto a censura, ma nonostante ciò segnò una svolta del cinema horror diventando un vero e proprio cult. Il film è tratto dall'omonimo romanzo di William Peter Blattyche scrisse il libro ispirandosi ad un caso di esorcismo realmente accaduto nel Maryland nel 1950. Lo stesso Blatty, in seguito, scrisse la sceneggiatura del film, per il quale vinse l’oscar nel 1974.L’adattamento teatrale lo si deve invece alla mano di John Pielmeier, (Agnese di Dio) che nel 2008 espresse il suo interesse, nel voler adattare a opera teatrale il romanzo di William Peter Blatty. Nel 2012 al Gil Gates Theater a Los Angeles, l’opera debuttò in prima mondiale.