martedì 9 luglio 2013

Teatri Milano: sfratto esecutivo al San Babila, speranze per il Lirico.

La voce mi era arrivata in mattinata da un paio di colleghi.

Ora è uscita sull'ANSA:

È arrivato questa mattina l'ufficiale giudiziario e così lo sfratto per gli attuali gestori del Teatro San Babila di Milano è diventato esecutivo: la parrocchia di San Babila, amministratrice dello stabile è intervenuta senza aspettare l'udienza che il 24 settembre deciderà sulla richiesta di sospensiva dello sfratto presentata dal direttore Gennaro D'Avanzo.''Siamo fuori dal teatro per una cosa inusuale e strana, ci hanno cacciato per strada ed è assurdo'', ha detto D'Avanzo.

E allora? la prossima stagione? Che succederà?

Nel 2011,  il Direttore Gennaro D'Avanzo aveva vinto l'Ambrogino D'Oro.

Qui, nel mio servizio per TeleMilano, l'intervista al Direttore (cliccate), che racconta la storia del teatro.

Nella prossima pagina, i link dei miei articoli che avevano seguito la vicenda.

Per un teatro che chiude, speranze per un altro a Milano.

Sul Facebook del Comune, questa news:


Si è appena concluso un sopralluogo degli assessori Filippo Del Corno e Carmela Rozza al teatro Lirico. Il Comune ha deciso di investire 16 milioni per il suo restauro.

Il cantiere partirà nel 2014, dopo dieci anni di totale abbandono. A seguito dell'opera di mantenimento, verrà avviato un bando per la sua gestione. Il teatro sarà restituito ai milanesi nel 2016. Ospiterà spettacoli di danza, musica e nuovi linguaggi contemporanei.


Sono solo quest'ultime le notizie che vorremmo leggere.

Cosa succederà nel capoluogo lombardo, per la cultura, anche in vista del 2015?

Tristezza e sorriso. Mai le classiche maschere teatrali sono state più descrittive che in questa situazione.


LINK UTILI

ISTANZA A PISAPIA
SIT-IN

-->



1 commento:

  1. francesca daina del Nottambulo9 luglio 2013 19:27

    E' una cosa vergognosa, soprattutto da una Parrocchia......pensavo che aspettassero fino all'udienza di settembre ma mi ero sbagliata...........Povera Milano, stiamo perdendo i migliori Teatri ad uno ad uno....e per quanto riguarda il LIRICO dove trova il Comune 16 Milioni .. Pisapia continua a dire che è a bolletta,.deve cercare tanti sponsor tra gli Armani, i Krizia, i Dolce e Gabbana.....ecc.ecc.

    RispondiElimina