Riflettori su...di Silvia Arosio

Quotidiano online. Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 249 del 21/11/2019

mercoledì 22 settembre 2021

"La Signora del Lago": il libro di Bruno Frangi presentato il 17 ottobre a Villa Pizzo di Cernobbio


"La Signora del Lago" è un libro di narrativa che conduce il lettore in un viaggio tra fantasia e realtà alla scoperta dei luoghi magici sulle rive del lago di Como, in un mix di valori, emozioni e momenti di riflessione.

Bruno Frangi, autore del romanzo, narra di sé, della sua esperienza  con i ragazzi disabili, del suo mondo fatto di positività e sorrisi.

DOMENICA 17 OTTOBRE 2021 a partire dalle ore 10,00, Villa Pizzo di Cernobbio (Como) aprirà i suoi cancelli per una visita guidata, ospitando l'autore del libro "LA SIGNORA DEL LAGO".

Si potranno visitare gli interni della villa e lo spettacolare scenario delle scuderie e dei giardini a lago. Una apposita guida, ripercorrerà la storia di una delle dimore più belle , antiche e suggestive del lago di Como.

Ingresso con visita guidata euro 15,00 (obbligo Green Pass).
Prenotazione obbligatoria inviando un’email a: booking@villapizzo.com

A seguire, a completamento del giro culturale, potrete ascoltare le parole dell'autore dell'opera, il quale ripercorrerà brevemente le tappe del suo libro con un approdo proprio a Villa Pizzo.

(possibilità di acquistare il manoscritto a conclusione della mattinata con apposita dedica personalizzata)

Per persone con problemi di mobilità si raccomanda di essere accompagnati per via di piccole barriere architettoniche dettate dalla storicità del luogo. Tutti i dettagli sulla locandina allegata.

martedì 21 settembre 2021

PEEL annuncia le audizioni per le imminenti partenze sulle navi da Crociera Costa


PUBBLIREDAZIONALE

PEEL annuncia le audizioni per le imminenti partenze sulle navi da Crociera Costa per gli spettacoli SHOW TIME. Un’occasione unica per viaggiare nel mondo con ottimi stipendi garantiti. 

Cerchiamo ballerini e ballerine. I danzatori non devono cantare… Ballerini e ballerine con forte tecnica modern-jazz, buona base classica ed esperienza in partnering. 

Altezza minima: donne 170 cm; uomini 180 cm.

23 settembre 2021 presso aria DanceHaus via G.B. Cassini, 33, Milano.

Le audizioni sono solo su appuntamento. Inviare entro il 22 settembre curriculum +1 foto formato A3 a

audizionistage@gmail.com

Casting consultant Chiara Cattaneo.

Masterclass con Paul Glaser


5 e 6 OTTOBRE 2021

Roma – Molinari Art Center – via Antonino Lo Surdo 51

Masterclass con il regista e compositore Paul Glaser, direttore artistico dell’English Theater di Amburgo

Una masterclass rivolta ai professinisti del musical che desiderano prepararsi al meglio alle grandi audizioni internazionali di ottobre e novembre. Un lavoro intensivo in lingua italiana, inglese e tedesca.

Per info e prenotazioni inviare una mail a cattaneocasting@gmail.com
 

ACCADEMIA DEL MUSICAL DI ROMA: AUDIIZIONI 7/8 OTTOBRE


 

lunedì 20 settembre 2021

IL SISTEMA con Edoardo Sylos Labini al Teatro Manzoni di Milano

 

29 e 30 settembre 2021 - ore 20,45

RG Produzioni e Cultura Identità
con la partecipazione del Comune di Castel San Giovanni
presentano

 

EDOARDO SYLOS LABINI

in

IL SISTEMA

adattamento teatrale ANGELO CRESPI

tratto dall’omonimo libro di ALESSANDRO SALLUSTI e LUCA PALAMARA
pubblicato da Rizzoli


con
SIMONE GUARANY


scene e costumi Laura Giannisi - graphic designer Beatrice Buonaiuto

video Nicola De Toma - disegno luci Luca Barbati - musiche originali Giacomo Vezzani

 



La realtà che supera il romanzo. È Il Sistema, lo spettacolo tratto dall’omonimo libro campione di vendite, di Alessandro Sallusti e Luca Palamara, che Edoardo Sylos Labini porta in scena con il riadattamento di Angelo Crespi. L’attore, attraverso il racconto dell’ex capo dell’Anm, ripercorre le tappe principali della carriera di Palamara, mettendo in luce il sistema di vasi comunicanti che si è instaurato tra politica e magistratura negli ultimi venti anni e che rischia di compromettere l’equilibrio costituzionale del Paese. La trama si dipana tra processi, sentenze, nomine e correnti, in un unico atto pieno di colpi di scena e di ritmo incalzante tra testimonianze inedite, video, interviste e intercettazioni. Il racconto di cronaca di una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano, restituisce la realtà dei fatti così come si sono verificati, in maniera schietta, sintetica e senza fronzoli, con lo scopo di sollecitare una riflessione nello spettatore. L’obiettivo non è attaccare l’indipendenza della magistratura ma far tornare gli italiani a credere nella Giustizia. Ci sono scene che meriterebbero la macchina da presa di Francis Ford Coppola, che si inscrivono perfettamente in alcuni dei topos, dei grandi temi del teatro di tutti i tempi: il tradimento, la sete di potere, l’astuzia per ottenerlo, le guerre fratricide.

Edoardo Sylos Labini, dopo avere interpretato alcuni dei perosnaggi più scomodi e discussi della storia, da Nerone a D’Annunzio, da Giuseppe Mazzini a Italo Balbo, torna in scena con uno spettacolo di teatro civile con un’operazione verità che farà sicuramente discutere. Le scene e i costumi saranno affidati a Laura Giannisi. Sul palco con Sylos Labini, Simone Guarany e a sorpresa, forse, il convitato di pietra.



Al termine dello spettacolo, Edoardo Sylos Labini e Cultura Identità, organizzano una serie dibattiti sul tema della giustizia e su una nuova visione culturale della città meneghina. Insieme ad Alessandro Sallusti, direttore del quotidiano Libero, Luca Palamara, ex presidente dell'Anm, Augusto Minzolini, direttore de Il Giornale, e lo scrittore Stefano Zecchi, interverranno intellettuali e giornalisti.

Ecco gli appuntamenti:

29 settembre - Incontro dibattito con Alessandro Sallusti e Luca Palamara

30 settembre - Incontro dibattito con Augusto Minzolini e Stefano Zecchi



BIGLIETTI Prestige € 31,00 - Poltronissima € 27,00 - Poltrona € 20,00 - Under 26 anni € 19,00

domenica 19 settembre 2021

Lo Stato Libero della Bellezza: il teatro Binario 7 di Monza presenta la stagione 2021-22


Il teatro Binario 7 di Monza presenta la stagione 2021-22: l'appuntamento per conoscere Lo Stato Libero della Bellezza e i suoi ministeri è alle 20 di domenica 19 settembre 2021.

Qualche anticipazione
Per la stagione 2020-21 si confermano le rassegne di Teatro+Tempo Presente, costituita da quindici spettacoli e da un evento iniziale itinerante a ingresso gratuito negli spazi del Binario 7, e Teatro+Tempo Famiglie, la rassegna dedicata ai più piccoli che conta otto spettacoli e che arriva quest’anno alla decima stagione. Spazio poi ai dieci appuntamenti di Terra. Musica, voci e paesaggi sonori, la stagione musicale quest’anno organizzata da Roberto Porroni e da Binari Sonori e strutturata secondo un format tutto nuovo. Si conferma anche Teatro+Tempo Eventi, dedicata al capodanno e agli appuntamenti “fuori stagione”.

Ma non ci si ferma qui: torna la prosa de L’altro Binario, con le sue nuove proposte e i nuovi linguaggi, e prenderà il via per la prima volta una rassegna cinematografica dedicata a film d’autore (ma non solo). Spazio poi all’arte, con BinarioArte e un programma di mostre e iniziative che snoderà lungo l’intero anno negli spazi di via Turati. Da Monza ci si sposterà anche in altri comuni della Brianza: nuova la collaborazione con l’amministrazione comunale di Bovisio Masciago, mentre si conferma quella con Agrate Brianza.
Non solo teatro: perché, intanto, si arricchisce il palinsesto di Radio Binario 7 e perché i corsi proposti dalla Scuola di teatro Binario 7 quest’anno sono più di quaranta e adatti a tutte le età, dai più piccoli agli over 60.

Si ricorda che per assistere alla presentazione di domenica è necessario prenotare il proprio posto: basterà rispondere a questa mail. Green pass obbligatorio.

SOTTO TUTTA LA STAGIONE

DRACULA DELLA PFM sta tornando


Sul facebook ufficialedi Dracula Opera Rock è apparsa la locandina.

Lo spettacolo con i brani della PFM torna in scena, per ora in concert... E leggete i grandi nomi che comprenderà...

DICEMBRE!

Gioele Dix e Lorenzo Viganò in "Una voce nel Deserto dei Tartari



Domenica 19 settembre ore 21.30 | Piccolo Teatro Grassi

UNA VOCE NEL DESERTO (DEI TARTARI)

con Gioele Dix e Lorenzo Viganò
produzione Audible

«Quando scrivo, la mia massima preoccupazione è di non rompere l’anima al lettore. Sono del parere di Voltaire: qualsiasi genere letterario è ammesso tranne il genere noioso». Così diceva Dino Buzzati, autore di romanzi, racconti, articoli di giornale, commedie e poesie che hanno segnato la letteratura del Novecento. Ma che cosa significa leggere oggi i suoi libri?

venerdì 17 settembre 2021

L'Altrove Teatro Studio riparte con una nuova stagione: DOVE ERAVAMO RIMASTI



Riparte l'Altrove Teatro Studio, nel cuore del quartiere Prati, con una nuova appassionante stagione che riprende le fila proprio lì, dove tutto si era interrotto a causa della pandemia.

“Dove eravamo rimasti…” è, infatti, il leitmotiv della nuova programmazione 2021-2022, che senza farsi abbattere dal periodo di crisi che tutto il teatro ha vissuto, decide di rilanciare per dare vita a un cartellone ancora più innovativo e coraggioso.

“L’Altrove Teatro Studio era nel pieno della sua seconda stagione nel momento in cui tutto si è fermato, ma aveva già cominciato un importante percorso dal quale, pur senza dimenticare l'accaduto, non vogliamo prescindere.”- dichiarano i direttori artistici Ottavia Bianchi e Giorgio Latini. “Se è vero che dopo un grande dolore c’è sempre qualcuno, talvolta proprio un attore, che ci rimette in contatto con la vita, vogliamo ricominciare da dove siamo stati fermati, dal suono di quell’ultima, benedetta risata prima del silenzio.

Per questo la stagione 2021/2022 offrirà la più grande offerta mai vista all'Altrove, senza tradire la sua vocazione all'esaltazione delle nuove drammaturgie e dell'abilità attoriale.”

giovedì 16 settembre 2021

LA STAGIONE 2021-2022 DEL TEATRO STABILE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA


Tanti musical nella stagione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Vediamoli insieme.

“È stata presentata la Stagione 2021-2022 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: 51 spettacoli per “Pensare, Sognare, Ridere, Vivere”. Il Presidente Francesco Granbassi e il Direttore Paolo Valerio, illustrano con soddisfazione una Stagione molto ricca e di elevato livello - realizzata nonostante il periodo ancora complesso, tenendo conto delle norme Covid e dei limiti de contingentamento esprimendovi la forte volontà di assicurare al pubblico unteatro sicuro, sereno e vivo di emozioni. È da leggere in quest’ottica la scelta di inaugurare - il 12 ottobre - con un importante allestimento di produzione (ce ne saranno 11 in tutto): “La Bottega del Caffè” di Carlo Goldoni, con Michele
Placido, un notevole cast e la regia di Paolo Valerio.