lunedì 28 agosto 2017

“Je me fous du Passé – Edith Piaf”, un nuovo spettacolo dedicato alla diva francese

 

Oggi vi presento un nuovo spettacolo, “Je me fous du Passé – Edith Piaf” La voce di Francia raccontata in uno spettacolo per voce narrante e tre danzatrici.

 

Idea, testo e coreografie: Mia Meneghini

 

Edith Piaf, una diva dalla voce potente che usciva da un corpo troppo piccolo per contenerla

La Voce di Francia viene raccontata in questo spettacolo da un io narrante, che ne ripercorre la vita e le sue altalene di cadute e dirinascite. Sono protagonisti i suoi memorabili brani musicali,interpretati da tre danzatrici che si muovono in un allestimento essenziale. Le coreografie originali, di ispirazione contemporanea,sono composte da movimenti terreni e didascalici e sequenzeinterpretative intense che mostrano la vita assurda e incredibile di questa grande cantante del Novecento. 

Mylord”, “La Vie en Rose”, “No, Je ne regrette Rien”, “La Foule” e altri brani di indiscusso successo guidano con melodie e testi dritto al mistero della vita di questa piccola immensa donna,divenuta star mondiale alternando tragicità e genio, angoscia e amoremalattia e gloria, e che a pochi mesi dalla morte cantava: “…no, non rimpiango nulla”.

  

Officine Musicali – Salve (Le)   e    LaStation - Gagliano del Capo (Le)

 

Idea, testo e coreografie: Mia Meneghini

 

Danzatrici: Ludovica Botrugno, Federica Monteduro, Gloria Perrone

 

Direzione Tecnica: Mirco Nuzzello

 

Organizzazione Generale: Elisa Maggio

 

QUANDO E DOVE 


17 Settembre 2017, ore 21,00

LaStationPiazza Stazione, 2 - 1°piano, Gagliano del Capo (Le)