mercoledì 12 giugno 2013

Fratelli D'Arte: un'associazione a favore di arte, musica e cultura. Intervista a Bruno Santori


Vi presento oggi  l'associazione Fratelli d'Arte, una comunità che sta nascendo con l'obiettivo di far alzare forte una voce a favore di arte, musica e cultura.

Ne parliamo con uno dei fautori di questa realtà, il Maestro Bruno Santori, che abbiamo già conosciuto per il Concerto di Radio Iralia 2013, in piazza Duomo a Milano.

Il Maestro è direttore stabile e artistico dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo.

La finalità: stimolare la classe politica a riordinare il settore e ad iniziare un serio dibattito per l'approvazione della tanto desiderata "Legge sulla Musica", che vede da molti anni diversi disegni di legge, alcuni anche validi, giacere negli archivi del Parlamento Italiano e, parallelamente, fare pressione per fare considerare la musica e l'Arte in Italia, un'espressione fondamentale della nostra cultura, e quindi ottenere il rispetto per tutti gli operatori che in essa operano con grandissima passione ed altrettanta fatica.
 


Attraverso Facebook desideriamo aggregare tutti coloro che desiderano fare parte di un movimento culturale con la finalità di fare crescere l'attenzione sui problemi della musica, dell'arte e della cultura nel nostro paese, e raccogliere le loro proposte.

GRUPPO FB: http://www.facebook.com/groups/454150394596302/



BRUNO SANTORI
Direttore stabile e artistico della Sanremo Festival Orchestra e direttore principale di Omnia Orchestra, ha al proprio attivo un’esperienza poliedrica. A soli 5 anni comincia il suo percorso nella musica classica studiando pianoforte. Si avvicina anche alla musica leggera e, dopo collaborazioni con diversi gruppi, entra nei Daniel Sentacruz Ensemble, conquistando le vette delle classifiche nazionali e internazionali con “Soleadoe partecipando nel 1976 al 23° Festival di Sanremo con la canzone “Linda bella Linda”.
Dopo l’esperienza con i Daniel Santacruz Ensemble, Bruno Santori prosegue gli studi classici, diplomandosi brillantemente in pianoforte sotto la guida del maestro Paolo Bordoni. Lo studio della musica e della composizione si fa intenso, Santori parte per Londra, dove frequenta un corso di perfezionamento con il Maestro Arnaldo Cohen. La sua formazione prosegue studiando composizione con il Maestro Sergio Rendine, apprendendo le basi di molti strumenti musicali, in particolare dei fiati, del violino e delle percussioni. All’età di 23 anni, mosso dall’interesse per la direzione d’orchestra, Santori diviene allievo del Maestro Franco Ferrara e in seguito del Maestro Gianluigi Gelmetti, seguendolo nei suoi concerti in tutto il mondo.
Per Santori si apre anche la carriera dell’insegnamento: è stato docente di un corso di direzione d’orchestra e arrangiamento presso il conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo, ha fondato la scuola musicale Johannes Brahms e recentemente ha tenuto un corso Master “Elaborazione musicale e Arrangiamento” presso il conservatorio “L. Marenzio” di Brescia.
Dal 1990 torna ad occuparsi della musica leggera con la DB One Music, una casa di produzione discografica proprietaria di alcuni tra i più importanti studi di registrazione in Italia, e collabora con alcuni tra i più importanti artisti nazionali e internazionali.
Nel 2005 fonda la Omnia Symphony Orchestra, con la quale realizza il desiderio di far incontrare la musica leggera e quella classica.
Nella sua carriera il Maestro ha collaborato con importanti orchestre: Pomeriggi Musicali di Milano, i Solisti del Teatro Alla Scala di Milano, l’Orchestra del Teatro della La Fenice di Venezia, Virtuosi dei Berliner Philharmoniker, l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra Sinfonica di Lubiana, l’Orchestra Sinfonica di Sofia, l’Orchestra dell’Angelicum di Milano, l’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma, esibendosi a volte anche come pianista.
Tra le produzioni discografiche spicca il doppio cd/dvd “Orchestra” dei Nomadi, realizzato con la Omnia Symphony Orchestra: disco di platino dopo solo una settimana dall’uscita.
Nel 2008 riceve il “Premio Giordaniello” alla carriera già assegnato a grandi musicisti e, dopo aver partecipato a 13 edizioni del Festival di Sanremo e diretto i più grandi artisti del panorama musicale italiano, viene nominato Direttore Musicale della 59^ edizione del Festival di Sanremo a fianco di Paolo Bonolis. Nel 2013 ha partecipato a Sanremo dirigendo l’Orchestra per i brani di Simona Molinari e Peter Cincotti. 
Dal 2010 fa parte del comitato artistico di Area Sanremo, che comprende le sezioni SanremoLab e SanremoDoc, e attualmente ricopre il ruolo di direttore dei corsi di formazione.
Nell’ottobre 2010 viene nominato dal Presidente Roberto Formigoni membro del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Lombardia carica che ricopre fino a gennaio 2012.
Dal 2011 è impegnato nel progetto “PFM in classic”, un tour nei più importanti teatri italiani e stranieri in cui il M° Santori dirige una grande sinfonica che comprende l’Orchestra della Svizzera Italiana, i Cameristi della Scala, l’Orchestra della Toscana, l’Orchestra sinfonica di Tokio, l’Orchestra Sinfonica di Asti e lo storico gruppo PFM. 
Nel 2012 si è occupato della realizzazione dell’album “30 i nostri anni” degli Stadio, con 3 inediti e i successi del gruppo accompagnati dal vivo dalla Sanremo Festival Orchestra.
Diversi i grandi eventi televisivi che il Maestro Santori ha al suo attivo, a partire da “Buon Compleanno Radio Italia” con i più famosi artisti Italiani andato in onda su Canale 5 il 25 Marzo del 2007. Il 16 Settembre 2007 presso il Teatro La Fenice di Venezia si è tenuto l’evento “Omaggio a Maria Callas”, trasmesso dalla Rai, con la celebre soprano greca Dimitra Theodossiou, dove il M° Santori ha diretto la Omnia Orchestra. Il 6 Novembre 2009 Santori ha diretto l’orchestra de “La Fenice” nel concerto “Fenice Day” dedicato ai 40 anni di carriera di Katia Ricciarelli, trasmesso da Canale 5. Il 31 Dicembre 2009 RTL102.5 e Rai 1 hanno seguito in diretta dal Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo il “Capodanno dei Fiori 2010”. Il 15 dicembre 2010, in occasione dei 100 anni dalla nascita di Madre Teresa di Calcutta, il M° Santori ha diretto un concerto di commemorazione della beata, trasmesso il 24 dicembre su Rai 1 dopo la messa del Santo Padre. 
Il 18 maggio 2011, in occasione della Beatificazione di Giovanni Paolo II, ha diretto il concerto all’auditorium della Conciliazione di Roma, che ha visto alcuni tra i più importanti artisti della scena musicale italiana esibirsi accompagnati dall’Orchestra Nova Amadeus. Nel 2011, parallelamente alla stagione dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, è stata organizzata una stagione pop in collaborazione con Radio/Video Italia, con una serie di concerti presso il Teatro del Casinò di Sanremo. Il 14 maggio 2012 ha diretto “Radio Italia Live”, concerto per celebrare i 30 anni di Radio Italia. L’evento è stato trasmesso in diretta, con oltre 100.000 persone presenti in piazza Duomo a Milano.
Dall’aprile del 2012 ha promosso il gemellaggio della Sanremo Festival Orchestra con la Banda Musicale della Guardia di Finanza durante la serata di beneficenza “Concerto di Primavera” tenutasi al Teatro Donizetti di Bergamo, che ha visto la partecipazione di grandi ospiti del panorama musicale italiano. Evento che ha visto lo scorso 12 aprile la sua seconda edizione.
-->


Nessun commento:

Posta un commento