lunedì 31 agosto 2015

Sinfonia n. 1 Abellana di Oderigi Lusi, prima nazionale


"Un ritratto sonoro della città attraverso la sua natura, i luoghi storici e le sue rovine che, oltre il tempo, sono giunte fino a noi. La città conosciuta e decantata da Virgilio, ma anche la città in cui sono nato e ho passato la mia infanzia". Compositore sempre attivo e apprezzato a livello nazionale ed estero, Oderigi Lusi non ha mai dimenticato le proprie radici tanto da dedicare alla sua città natale, Avella, una delle sue opere più sentite e ambiziose: la 
Sinfonia n.1 "Abellana" op. 3  per soli, coro, orchestra sinfonica e ensemble etnico. La Sinfonia Abellana sarà presentata in prima nazionale nel magnifico Anfiteatro di Avella (AV) domenica 6 settembre 2015, con la partecipazione speciale dell'Orchestra Filarmonica Campana diretta dal maestro Giulio Marazia

Dopo il successo del Nuvolo innamorato (ispirato a Nazim Hikmet) e del recente melologo Sul Sentiero degli Dei, Lusi presenta in prima nazionale un'opera decisiva nella sua storia di compositore. Non è un caso che l'evento si tenga nell’area che simboleggia il primo nucleo del Parco Archeologico dell’antica città romana di Abella e contiene l’unico monumento visitabile, l’anfiteatro. Autentico atto d'amore verso la propria città, ma anche dimostrazione costante di un approccio compositivo che unisce memoria e modernità, storia e plurilinguismo, la Abellana è composta da cinque movimenti, attraverso i quali Lusi ripercorre le fasi salienti e i luoghi più suggestivi di Avella. Alle pendici del Partenio oltre il tempo è il primo movimento, seguito da Il fiume Clanis, Nux Abellana (mov. 2), Fidelitas, Cippus Abellanum (mov. 3), L'anfiteatro, la necropoli (mov. 4), infine Oltre il tempo alle pendici del Partenio (mov. 5). Il concerto vedrà la partecipazione del Coro Collegium Vocale Salernitano, l’Orchestra Filarmonica Campana con oltre 120 musicisti diretti da Giulio Marazia; come solisti i soprani Giusy Luana Lombardi e Nunzia De Falco, l’eclettico Pericle Odierna ai flauti ed ance, il pianoforte di Oderigi Lusi e infine la voce di Fiorenza Calogero

Oderigi Lusi è uno dei compositori più preparati ed eclettici emersi negli ultimi anni in Italia. Dalla militanza nei leggendari Osanna e nei Malaavia alla vittoria della Silver Medal ai Global Music Awards (USA) per Il Nuvolo, dal suo fortunato exploit solista Notes From A Logbook al primo posto al concorso internazionale di composizione per balletto Moderato Danzabile, Lusi ha sempre puntato ad innovare i linguaggi classici attraverso le sue passioni musicali e culturali, come dimostra la Abellana, che si avvale dei testi del cantautore Luciano "Varnadi" Ceriello



Nella mattinata di Domenica 6 settembrealle 11.00 al Teatro Comunale D. Biancardi di Avella (corso Vittorio Emanuele), Oderigi Lusi presenterà in conferenza stampa la Sinfonia Abellana.


Interpreti:
Coro Collegium Vocale Salernitano
Orchestra Filarmonica Campana
Nunzia De Falco, soprano
Giusy Luana Lombardi, soprano
Pericle Odierna, flauti ed ance
Oderigi Lusi, pianoforte
e con la partecipazione della voce di Fiorenza Calogero
Giulio Marazia, direttore


Info e biglietti:

 costo 10 Euro 
ingresso gratuito bambini fino a 12 anni 
e persone diversamente abili
 
PUNTI PREVENDITA 
- Caffetteria Gelateria "Il Pasquino" Piazza Municipio Avella (Av) 
- Bar Caffetteria "Tortora"   Strada Provinciale Avella (Av) 
- Bar Mambo 24 ore  Via Nazionale Avella (Av) 
 - Pasticceria "La Gardenia" Casamarciano(Na) previa prenotazione al 3804309703   


Oderigi Lusi:

Orchestra Filarmonica Campana:
 

sabato 29 agosto 2015

Scacco al Duce: prima nazionale


Domenica 30 agosto ’15 alle ore 20,00 si anima ancora il salone delle feste dello storico albergo rifugio di Campo Imperatore(AQ). Pier Francesco Pingitore, con Luca Biagini e tutto il cast , metterà in scena in prima nazionale , l’ultimo atto della trilogia dedicata a Mussolini: “Scacco al Duce – l’ultima notte di Benitoe Claretta. Il primo atto, che  ha per titolo  “Quel 25 luglio a Villa Torlonia”, è stato rappresentato (2010) proprio a Villa Torlonia a Roma, ed ha per tema il ritorno a casa di Mussolini, nella notte in cui  fu sfiduciato dal Gran Consiglio. Il secondo è “Operazione Quercia” che narra la prigionia di Benito Mussolini nel settembre del 1943 e la sua successiva liberazione ad opera dei paracadutisti tedeschi, avvenimenti consumatisi proprio sulle vette del Gran Sasso. Uno scenario suggestivo per un’opera teatrale che ha registrato nelle passate edizioni un indiscusso successo di pubblico, tanto da essere stata proposta in più occasioni dal 19 giugno scorso su Rai StoriaIl terzo atto è proprio “Scacco al Duce”.

“Scacco al Duce” riguarda la notte  trascorsa da Mussolini e Clara Petacci nella cascina De Maria a Bonzanigo, e si conclude con la loro fine. Tra i personaggi evocati nel corso di quell’ultima notte,  e con i quali Mussolini ha una serie di incontri ideali, figurano Gabriele D’Annunzio, Vittorio Emanuele III, Edda Ciano. Oltre, ovviamente, a Clara Petacci.

Protagonista della serie, nel ruolo di Benito Mussolini, è Luca Biagini, attore di grandissimo talento, dotato di una sorprendente somiglianza fisica con il Duce. Tra i personaggi evocati nel corso di quell’ultima notte,  e con i quali Mussolini ha una serie di incontri ideali, figurano  Gabriele D’Annunzio, Vittorio Emanuele III, Edda Ciano. Oltre, ovviamente, Clara Petacci.  


Il cast è costituito da altri nove attori oltre a Luca Biagini nel ruolo di Benito Mussolini, Barbara Logaglio (Claretta Petacci), Roberto Della Casa(Vittorio Emanuele), Bianca Maria Lelli (Vita), Sabrina Pellegrino (Edda Ciano), Carlo Ettorre (Gabriele D’Annunzio) , Antonio Pisu (Partigiano) , Morgana Giovannetti (voce narrante) 

Raffaella Saturni (ballerina), Leonardo Bizzarri (balelrino). I costumi sono di Graziella Pera e le coreografie di Hevelyn HanackTesto e regia di Pier Francesco Pingitore

Prima del debutto nazionale di “Scacco al Duce – l’ultima notte di Benito e Claretta andrà in scena per il terzo anno consecutivo, e per l’ultima volta, dal 24 al 28 agosto 2015, “Operazione Quercia”, lo spettacolo firmato da Pier Francesco Pingitore - coprodotto da UAO, Fondazione Cantiere Abruzzo Italia e Teatro Stabile d’Abruzzo con il patrocinio del Comune dell’AquilaAnche in questo episodio della trilogiaad interpretare il personaggio di Mussolini è lo straordinario,Luca Biagini, scelto dal regista e autore del testo insieme a tutti gli altri componenti del cast: Marco Simeoli, Valentina Olla, Federico Perrotta, Barbara Lo Gaglio, Alessandro Tirocchi, Morgana Giovannetti. Accanto agli attori i due ballerini Leonardo Bizzarri e Raffaella Saturni che, insieme a Perrotta, sono gli abruzzesi della compagniaCoreografie di Evelyn Hanack, costumi di Graziella Pera. 

E’ un’esperienza fantastica – sottolinea l’attore Perrotta, fondatore di UAO produzioniche prosegue per il terzo anno contro ogni previsione. La nostra prima volta all’Aquila è stata difficilee non solo perché abbiamo recitato in quota e all’interno di una struttura nata per altre destinazioni, ma l’affetto del pubblico che ha riempito i nostri spettacoli ci ha convinto a replicare questo grande successo per l’ultima volta a 2200 metri. Grazie anche alla preziosa collaborazione di chi gestisce la struttura: Paolo Pecilli e il suo staff”.

 

UAO produzioni,  Unità Artistica Organizzativa, nasce da una reale esigenza di mercato per cui gli artisti non possono più essere semplici scritturati, ma devono diventare imprenditori e creare impresa. Socio fondatore è Federico Perrotta che annovera una decennale esperienza sul campo coniugando con successo la professione di attore con quella di imprenditore del settore.

Info e prenotazioni: 3335001699 – operazionequercia@gmail.com. I biglietti sono disponibili anche su www.ciaotickets.com. Tutti i dettagli sugli spettacoli saranno di volta in volta disponibili sulla fan page FB Spettacolo a Campo Imperatore.

venerdì 28 agosto 2015

Emigranti, stasera e domani a Todi


Emigranti
, il testo di Slawomir Mrozek, è tra i dieci spettacoli in scena al Festival di Todi,l'importante appuntamento, giunto alla XXIX edizione, che ospita concerti, mostre di cinema d'autore e spettacoli di prosa. 

A portarlo in scena, nella Sala delle Pietre della città umbra, il 28 e 29 agosto, saranno Marco Blanchi e Giancarlo Fares, che cura anche la regia.

Lo spettacolo, prodotto da Mauri-Sturno, narra di due emigrati che, in una città straniera, vivono in una cantina. È la notte dell’ultimo dell’anno e i due la trascorrono raccontandosi le loro vite. Uno è operaio, nipote di contadini, l’altro un intellettuale. Uomini diversi con sogni differenti, diversi per classi sociali, nel modo di parlare, e nel ricordare il paese dal quale provengono.

Entrambi sembrano incapaci al dialogo, e durante la notte nascono discussioni feroci, liti, scherzi crudeli, tragicomiche confessioni che nascondono un velo di nostalgia. Nel frattempo, sopra di loro, la città festeggia. Questa commedia di Slawomir Mrozek è una schermaglia aspra e ironica insieme. 

Ne viene fuori la solitudine dell’individuo e l’ineluttabile incomunicabilità che esiste tra gli esseri umani. Emigranti è una riflessione intelligente e ironica sulla condizione umana nell’emigrazione, tema che purtroppo torna ad essere prepotentemente attuale. 

Lo stesso regista, Giancarlo Faresafferma “Il panorama dei testi teatrali è vasto e le possibilità di scelta sono molteplici; ma esistono testi capaci di raccontare l'umanità nei suoi aspetti più profondi e si può scegliere di rappresentarli con ironia e leggerezza. Per questo ho scelto " Emigranti ". 

EMIGRANTI

Di Slawomir Mrozek

Con Marco Blanchi e Giancarlo Fares

Regia Giancarlo Fares

Aiuto regia Vittoria Galli e Viviana Simone

Scene Alessandro Calizza

Costumi Gilda

Foto di scena Federica di Benedetto – Grafica Simone Calcagno

Ufficio stampa Rocchina Ceglia  


FESTIVAL DI TODI

Sala delle Pietre

28 agosto ore 21.00 

29 agosto ore 19.00


 



giovedì 27 agosto 2015

Notre Dame de Paris: il bando per il corpo di ballo

Il post subito precedente a questo, che ho pubblicato stamattina, annunciava la ripresa del tour di Notre Dame de Paris.

Ora é stato pubblicato il bando per il corpo di ballo. Lo vedete nella foto sopra.

Il sogno di molti danzatori.. Forza!

Notre Dame De Paris: ritorno in scena!


La voce circolava da qualche tempo. 
Lo aveva dichiarato David Zard in un'intervista, ma anche Matteo Setti, in una più recente.

Oggi, sul sito ufficiale http://www.notredamedeparismusical.it/ é apparso il conto alla rovescia per avere le prime info.

Pare confermato, quindi.

Notre Dame De Paris riparte. Si parla del 2016.

Molto già si chiedono con quale cast. Uno dei più recenti? O ci saranno nuovi casting?
Od addirittura torneranno gli interpreti storici?

Voi chi vorreste vedere o rivedere?

È una querelle mai sopita: l'importante é il ritorno di una delle Opere che hanno segnato la storia dello spettacolo dal vivo in Italia.

Che ne pensate?

Lasciate un commento sotto e preparatevi a cantare Il tempo delle cattedrali!

Children's Musical School: bando di ammissione


La Children’s musical schoolcon la 
Direzione Artistica di Fiorella Nolis (Annie jr, Shrek il Musical, Peter Pan il Musical, A Chorus Line, La Mia Favola Infiita, Gian Burrasca Show, I Raccomandati ecc.), propone dei corsi che introducano alla conoscenza e formazione artistica su tre dimensioni, ovvero, prepara gli allievi sia fisicamente che a livello disciplinare attraverso lo studio della danza, del canto e della recitazione. Le lezioni sono tenute da professionisti del mondo del musical e dello spettacolo. 

I corsi di livello INTERMEDIO e AVANZATO si tengono a Milano c/o la nuova Palestra del Teatro Silvestrianum  (P.ta Romana - Metro Gialla).

 

I corsi ELEMENTARE, PRE-INTERMEDIO ed INTERMEDIO si tengono, oltre che alla Palestra del Teatro Silvestrianum, anche in Via P. Mottarone Milano (Piazza Firenze).

 

Nel 2012 è nata la sezione “Teens Musical” dedicata ai Ragazzi dai 13 anni in su.

La “Piccola Compagnia”, fondata nel 2011, rappresenta il fiore all’occhiello della scuola, gli allievi che vengono selezionati per prendere parte alla compagnia, partecipano a manifestazioni e competizioni di prestigio, ma soprattutto sono impegnati nella messa in scena di spettacoli,

come ad esempio Annie Jr.

 

•  prova: CANTO

I candidati sono tenuti a preparare a memoria una canzone a piacere che metta in luce le proprie qualitàPer l'esibizione sarà necessario portare con se la base musicale su un supporto collegabile attraverso cavetto (i phone, i pod, tablet, telefono, lettore mp3, ecc).

•  prova: RECITAZIONE

I candidati sono tenuti a preparare a memoria il dialogoassegnato dalla produzione.

•  prova: DANZA

Verrà insegnata una coreografia sul posto.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per partecipare all’esame di ammissione e ricevere il materiale per potersi preparare, è necessario prenotarsi inoltrando una mail a: childrensmusicalschool@gmail.comindicando nome, cognome ed età del candidato, orari scolasticieventuali  giorni settimanali liberi, allegare una fotoAll’Esame di ammissione sarà necessario portare con se una foto recente in primo piano (formato minimo 13cm x 18cm).

 

Domande frequenti:

• E’ possibile partecipare all’esame di ammissione  in un altro giorno o orario rispetto all’appuntamento che mi è stato dato?

No.

• E’ previsto l’uso dei microfoni durante l’audizione?

No.

• Posso portare la base su cd invece che su supporto collegabile attraverso cavetto? 
• No.
• E’ possibile preparare delle proprie coreografie per la prova di danza o sostituire i dialoghi recitati con degli altri a piacere?

No.

• E’ possibile presentarsi all’audizione se si è predisposti al musical ma non si è mai approfondito attraverso lo studio?

Si

• E’ possibile far assistere i genitori all’audizione? 

No, i genitori potranno partecipare solo ad alcune fasi dell’audizione e sempre a discrezione della commissione.

• Il genitore può lasciare il candidato in sede di audizione e andare via?

Solo dopo aver compilato la modulistica ed essersi accordato con gli organizzatori.

• Come e quando sarà possibile conoscere l’esito dell’audizione? 

Si verrà contatati telefonicamente o tramite mail.

 

 

CHILDREN’S MUSICAL SCHOOL WEB SITE: https://childrensmusicalschool.wordpress.com/


mercoledì 26 agosto 2015

Pinocchio il Grande Musical in arrivo a Milano


PINOCCHIO Il Grande Musical – scritto da Saverio Marconi e Pierluigi Ronchetti, con le musiche di Dodi Battaglia, Red Canzian e Roby Facchinetti e liriche di Stefano D’Orazio e Valerio Negrini – torna in scena con una nuova edizione a Milano al Teatro della Luna (costruito nel 2003 appositamente per il debutto del musical) dall’1 settembre al 18 ottobre in concomitanza con l’ultimo periodo di EXPO2015.

Ispirato al romanzo di Collodi (e con il patrocinio della Fondazione Collodi) è stato accolto dalla stampa, sin dal debutto, con recensioni lusinghiere come “La più grande produzione italiana di sempre”. PINOCCHIO – Il Grande Musical, infatti, è uno spettacolo che sintetizza la cultura, la creatività e l’identità italiana: il personaggio di Pinocchio è senza dubbio uno dei più famosi al mondo, nato dalla penna di Collodi e rappresentato in centinaia di forme artistiche, dalla letteratura ai film, dalla musica ai videogiochi, fino a dare il nome a un asteroide (Pinocchio 12927). Il successo dello spettacolo firmato Saverio Marconi con le musiche dei Pooh in questi anni è andato ben oltre le centinaia e centinaia di repliche in tutta Italia, i 500.000 spettatori e le tournèe internazionali in Corea (2009) e a New York (2010), che hanno accolto con entusiasmo la versione musical di una delle storie italiane più conosciute all’estero e tradotta in 240 lingue. 

L’entusiasmo che questo spettacolo ha ricevuto in Corea e a New York è stato incredibile – racconta Manuel Frattini-Pinocchio, poliedrico punto di riferimento del musical italiano – con vere e proprie standing ovation per il talento e il “cuore” tutti italiani. Oggi debuttiamo con una nuova “famiglia”, un nuovo cast davvero sorprendente”.

PINOCCHIO – Il Grande Musical è uno spettacolo adatto a tutta la famiglia: un musical che diverte e commuove, sorprende con grandiosi effetti speciali, con canzoni e coreografie che restano nel cuore degli spettatori. Le emozioni accompagnano tutto lo spettacolo, sin dal suggestivo numero di apertura, quando, nel corso di un temporale, un fulmine abbatte il pino da cui prenderà magicamente vita il burattino.

Il musical, con la sapiente regia di Saverio Marconi, è un esempio trascinante di family entertainment per bambini e adulti che si lasceranno incantare dalla poesia del teatrino di Mangiafuoco (Fabrizio Corucci), dalle gag degli irresistibili Gatto (Gianluca Sticotti) e Volpe (Giulia Marangoni), dalla magia di Turchina (Beatrice Baldaccini) che moltiplica Pinocchio nella scena degli specchi e dal ritmo esplosivo del Paese dei Balocchi con l’energia di Lucignolo (Gioacchino Inzirillo), e poi, ancora, il Grillo Parlante (Luigi Fiorenti) “coscienza” di Pinocchio, il circo e una memorabile scena in fondo al mare, fino al toccante finale, sempre accompagnato da commozione e applausi. “Il finale non ve lo sveliamo – dice Saverio Marconi – perché vi invito a teatro per lasciarvi emozionare come succede ancora a noi ogni volta che lo vediamo in scena.”

Spettacolari cambi scena, coloratissimi costumi e un grande cast danno vita a oltre due ore di spettacolo dal ritmo travolgente, affrontando problematiche sempre attuali, come la diversità, la famiglia, il rapporto genitori-figli (con Geppetto/Roberto Colombo e Angela/Claudia Belli che interpretano il brano “Figli”), l'amicizia e vi porterà ad accompagnare il burattino più famoso nell'impegnativo "viaggio" verso la crescita.

I biglietti sono in vendita in tutti i punti TicketOne, on line su www.ticketone.it, telefonicamente chiamando l’892101 (numero a tariffazione specifica) e ovviamente al botteghino del teatro nelle sere di spettacolo.

 

 
PER LA PRIMA VOLTA A MILANO L’INNOVAZIONE INCONTRA IL TEATRO

Un progetto Compagnia della Rancia, Opera Voice e Teatro della Luna

 

Per la prima volta a Milanoal Teatro della Luna, sarà attivata una rete wireless dedicata dalla quale gli spettatori potranno ricevere, scaricando una App iOs o Android sui propri dispositivi mobili, i sottotitoli multilingua in italiano e inglese delle liriche e delle parti recitate dello spettacolo tutto italiano, oltre a contenuti speciali (foto di scena, informazioni sul cast, video esclusivi) per immergersi nel mondo di “Pinocchio” già prima che si apra il sipario. Si tratta di un servizio altamente innovativo che, sfruttando le risorse delle più recenti tecnologie della comunicazione, consente di arricchire la proposta del Teatro della Luna in modo sempre più differenziato e conferma che una delle priorità è quella di sostenere i propri spettatori con soluzioni aggiornate e competitive: pensato per rivolgersi al pubblico internazionale, favorisce infatti l’esperienza teatrale anche a chi è portatore di imparità sensoriali (come nel caso degli ipoudenti).

L’utilizzo in teatro delle nuove tecnologie wireless per avvicinare spettatori e palcoscenico è uno degli obiettivi principali di Opera Voice, che ha sviluppato negli anni una piattaforma che si collega con i dispositivi mobili in connessione wireless, a cui trasmette i titoli per l’evento in corso; i dispositivi mobili quali smartphonetablet e pc di tutti i maggiori sistemi operativi, funzionano in modo semplice e in perfetta sincronizzazione con l’applicazione OperaVoice. Il Direttore Stefano BozoloSmartitles, abbiamo pensato di chiamarli. OperaVoice #leparoledellamusica è una piattaforma che arricchisce l'esperienza di una recita a teatro, tendendo la mano agli spettatori che non comprendono le parole recitate e cantate. Due righe bianche su fondo nero, i sottotitoli sul display del loro dispositivo mobile. Un pubblico internazionale come quello di Expo potrà scegliere Pinocchio per una ragione in più: la presenza della mediazione multilingua.”

Sono state le esperienze all’estero, dove i sovratitoli in inglese sono stati proiettati in modo “tradizionale”, a convincere Compagnia della Rancia, con il supporto del Teatro della Luna, a offrire al pubblico uno strumento innovativo e capace di completare in modo ottimale la visione dello spettacolo: “La musica è senza dubbio linguaggio universale, trasmette già da sola emozioni e “racconta” i personaggi e le atmosfere. – sono le parole di Saverio Marconi - Ma abbiamo sempre creduto nella necessità di tradurre i grandi musical stranieri in italiano per assicurare la comprensione delle canzoni a tutti gli spettatori, anche a chi non conosce perfettamente l’inglese per esempio. Quando abbiamo avuto l’opportunità di portare il nostro Pinocchio all’estero, abbiamo ritenuto fondamentale dare un supporto in questo senso al pubblico con i sovratitoli. Oggi ci troviamo di fronte a una nuova sfida, quella di proporre un musical tutto italiano anche a un pubblico straniero in Italia. Riteniamo che Opera Voice sia il partner perfetto per raggiungere nel modo più professionale e tecnologicamente innovativo questo obiettivo”.

 

pinocchio.musical.it - www.facebook.com/pinocchioilmusical -

Twitter @CompagniaRancia Instagram @compagniadellarancia

#pinocchio #musical #100%italiano

 

 

Teatro della Luna

via G. di Vittorio, 6

20090 Assago (MI)

Tel. 02 488577516

www.teatrodellaluna.com – www.facebook.com/teatrodellaluna - Twitter: @tdellaluna


martedì 25 agosto 2015

Casting Annie Jr: torna il progetto della Children’s Musical School


Il progetto Annie Jr, ha 
l’obiettivo di dare l’opportunità a giovanissimi ragazzi con particolari doti artistiche di realizzare un vero musical da proporre nel panorama teatrale Italiano. 

L’intero progetto formativo, comprensivo degli allenamenti e degli incontri con i professionisti del settore, è offerto gratuitamente a tutti i partecipanti, finanziato dalla Children’s Musical School. 

Questa esperienza teatrale artistico-formativa, richiede la disponibilità dei giovani performer in orari extrascolastici: prevalentemente nei weekend. Lo spettacolo andrà in scena durante le feste natalizie a Milano al Teatro Silvestrianum (P.ta Romana).


Verranno presi in considerazione solo ed esclusivamente coloro che daranno piena disponibilità per allenamenti, allestimento, promozioni e spettacoli nel periodo che và dal 31 ottobre al  31 Dicembre.   

E’ possibile partecipare anche se non si è residenti a Milano ma è indispensabile poter garantire la frequenza regolare.

Il Progetto Formativo è a dimensione di bambino/ragazzo, nel rispetto della scuola e dello studio che ha la precedenza su tutto.

Per Completare il cast già esistente si ricercano bambini e ragazzi in grado di cantare, ballare e recitare.


Nel dettaglio:

1. Una bambina fra i 9 e i 12 anni: di corporatura minuta, brillante e grintosa, eccellente cantante,  ottime qualità attoriali, buona preparazione di danza. Gradite, ma non indispensabili, basi di tip tap e acrobatica.
2. Due bambine fra i 7 e i 12 anni: Eccellenti cantanti,  ottime qualità attoriali, buona preparazione di danza. Graditema non indispensabili basi di tip tap e acrobatica.
3. Due  ragazze e due ragazzi fra i 13 e i 16 anni: Eccellenti cantanti,  ottime qualità attoriali, attitudine alla danza. Gradite, ma non indispensabili, basi di tip tap e acrobatica.
4. Due  ragazze e due ragazzi  fra gli 11 e i 16 anni: Ottimi danzatori,buone doti canore e interpretative. Gradite, ma non indispensabili, basi di tip tap e acrobatica.

 


•  prova: CANTO:

I candidati sono tenuti a preparare a memoria due canzoni tratte da musicalPer l'esibizione sarà necessario portare con se labase musicale su un supporto collegabile attraverso cavetto (i phone, i pod, tablet, telefono, lettore mp3, ecc).

•  prova: RECITAZIONE:

I candidati sono tenuti a preparare a memoria il dialogo assegnatodalla produzione.

•  prova: DANZA:

Verrà insegnata una coreografia sul posto.

•  prova: COLLOQUIO CON I GENITORI (Eventualmente a seguire solo se necessario):

Incontro della commissione con uno o entrambi i genitori insieme al candidato.

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per partecipare all’audizione e ricevere il materiale per potersi preparare, è necessario prenotarsi inoltrando una mail a: anniejr.cms@gmail.com, indicando nome, cognome ed età del candidato, allegare una foto, gradito anche un curriculum nel caso fossero state fatte delle esperienze artistiche. Specificare per quale tipologia si intende presentarsi (1-2-3-4, vedi sopra ).

All’audizione sarà necessario portare con se una foto recente in primo piano (formato minimo 13cm x 18cm).

Domande frequenti:

• La partecipazione alle audizioni e al progetto artistico formativo è a pagamento?

No, è gratuita. L’intero progetto formativo, comprensivo degli allenamenti e degli incontri con i professionisti del settore, è offerto gratuitamente a tutti i partecipanti.

• E’ previsto un compenso? 

No, perché è un progetto formativo .

• Si può partecipare anche se non si è residenti a Milano?

Si, solo se si ha la possibilità di avere un appoggio a Milano e viene garantita la frequenza regolare.

• La partecipazione al progetto artistico formativo implica la mia partecipazione ai corsi della Children’s Musical School?

No, ogni giovane performer, parallelamente al progetto, può continuare i propri studi nella propria scuola di appartenenza.

• E’ possibile partecipare alle audizioni  in un altro giorno o orario rispetto all’appuntamento che mi è stato dato?

No.

• E’ previsto l’uso dei microfoni durante l’audizione?

No.

• Posso portare la base su cd invece che su supporto collegabile attraverso cavetto? 
• No.
• E’ possibile preparare delle proprie coreografie per la prova di danza o sostituire i dialoghi recitati con degli altri a piacere?

No.

• E’ possibile presentarsi all’audizione se non si è mai studiata una delle tre discipline (canto, danza o recitazione)?

Si, solo se si è preparati nelle altre due discipline.

• E’ possibile far assistere i genitori all’audizione? 

No, i genitori potranno partecipare solo ad alcune fasi dell’audizione e sempre a discrezione della commissione.

• E’ necessario che alla 4° fase partecipino entrambi i genitori?

No, basta anche solo un genitore o tutore legale.

• Il genitore può lasciare il candidato in sede di audizione e andare via?

Solo dopo aver compilato la modulistica ed essersi accordato con gli organizzatori.

• Come e quando sarà possibile conoscere l’esito dell’audizione? 

Solo in caso di esito positivo si verrà contatati telefonicamente o tramite mail.