mercoledì 11 aprile 2018

PROCESSO A PINOCCHIO - SPECIAL EDITION 29 APRILE


Dopo il grandissimo successo registrato durante il tour da poco concluso, torna a grande richiesta sul palco del Nuovo Teatro Orione Processo a Pinocchio, la psyco-commedia noir originale che ha conquistato critica e pubblico.

Si tratta di una Special Edition perché il il prossimo 29 aprile Andrea Palotto, regista e autore dello spettacolo, vestirà eccezionalmente i panni di Beppe, Salvatore Grillo, lo psicologo che conduce l'indagine di un delitto.

La scena si apre, infatti, con un delitto. Proprio quello di Salvatore Grillo. L'unico indiziato è Pino Lorenzini, bugiardo cronico, intepretato magistralmente da Cristian Ruiz, che si trova accanto al corpo della vittima con in mano l’arma del delitto. Tuttavia, sulla scena del crimine, Pino non è solo. Sono tutti presenti al momento del delitto e tutti sono convinti della sua colpevolezza. Tutti e nessuno! E allora non resta che ripercorrere eventi e situazioni, attraverso un percorso psicanalitico di gruppo condotto dalla vittima stessa, unica depositaria di una verità che non può rivelare per “segreto professionale”. Sarà lui a guidare il protagonista dentro e fuori dal tunnel della realtà per cercare, fra le sue psicosi, un movente che potrebbe dare un senso ai fatti e condurre la compagine verso un sempre rassicurante lieto fine! Perché in fondo ogni favola inizia con un “C’era una volta” e finisce con un “E vissero tutti felici e contenti”…O no?

Quest'opera musicale parla d'amore, ma anche di debolezze e vizi dell'italiano medio, delle paure che attanagliano l'animo umano. Parla di morte e di speranza, parla di violenza e di sesso, racchiudendo al suo interno l'esperienza totale della vita, con i suoi lati pù leggeri, ma anche con quelle zone d'ombra in grado di trasportare il pubblico in quella dimensione di pirandelliana memoria in cui tutto è vero e niente è reale.
Scritto e diretto da Andrea Palotto con le musiche originali di Marco Spatuzzi, premiate nel 2015 con il prestigioso Oscar del Musical Italiano, Processo a Pinocchio è una metafora surreale della vita. Le musiche originali, e rigorosamente dal vivo, vedranno al pianoforte la presenza del m° Carlo Valente.

Info, biglietti e abbonamenti: Nuovo Teatro Orione: Via Tortona, 7 – 00183 Roma
www.mindie.it

ANDREA PALOTTO
Docente per l’Accademia Sistina di Roma, l’A.I.D.M. (Accademia Internazionale del Musical), il L.I.M. (Laboratorio di Musical Ials) e l’M.T.D.A. (Musical Theatre Dance Academy) nonchè collaboratore di alcune delle più grandi realtà produttive su territorio nazionale, tra cui il Teatro Sistina e il Teatro Brancaccio di Roma. Tra i suoi ultimi successi “L’ultima strega” (Teatro Brancaccio), “Marchette in trincea” di e con Lillo e Greg (Teatro Brancaccio), “Tale e quale…a me” di e con Gabriele Cirilli (tour nazionale), “Non abbiate paura” di A.Palotto. G. Ferrato e G. Spedicato (Auditorium Conciliazione). Importante la collaborazione decennale con il regista di Massimo Romeo Piparo col quale ha collaborato alla messa in scena di alcuni fra i suoi più grandi successi, fra i quali “Mamma Mia” con Paolo Conticini, Luca Ward e Sergio Muniz, “Il Marchese del Grillo” con Enrico Montesano, “Billy Elliot” con Luca Biagini, “Jesus Christ Superstar” con Ted Neeley e tanti altri.

MARCO SPATUZZI
Musicista, compositore, direttore musicale, docente di musica. Diplomato in chitarra classica, si perfeziona nella chitarra moderna seguendo seminari dei più importanti chitarristi e studia Pianoforte e Composizione. E' attualmente insegnante presso la scuola di musica “Sounds Good” di Roma e l'MTDA Music Theatre Dance Accademy di Fiumicino. Dal 2013 dirige il corso di musical Truevoice lab di Sunny Terranova. Come autore e direttore musicale firma alcune tra le più belle opere teatrali andate in scena nelle ultime stagioni, tra cui il musical “L’ultima Strega” e "Non abbiate paura" spettacolo ispirato alla vita di Giovanni Paolo II. Nel 2014 è autore delle musiche per il musical "Processo a Pinocchio" con Luca Giacomelli Ferrarini e Cristian Ruiz per la regia di Andrea Palotto, con cui vince, nel 2015, l'Oscar del musical italiano nella categoria "Migliori musiche originali".