venerdì 21 settembre 2018

Paolo Limiti lascia un fondo per il Premio dei giovani cantanti lirici


Ad un anno dalla sua scomparsa, Paolo Limiti continua il suo impegno a
sostegno dei giovani e del talento artistico. Ritorna, infatti, il “Premio Etta Limiti”, il concorso lirico fondato dal celebre conduttore TV in onore della madre Etta, grande appassionata di opera lirica.

“Paolo ha sempre espresso il forte desiderio che il Premio continuasse ad esistere anche senza di lui” - racconta l’avv. Daria Pesce, Presidente dell’Associazione Etta e Paolo Limiti Onlus- “per questo si è premurato di lasciare una somma all’Associazione affinché essa possa continuare a farsi carico dell’organizzazione del concorso per almeno altri 5 anni”.

“Questo atto di grande generosità” -continua Carlo Cinque, vicepresidente dell’Associazione
- “è la dimostrazione dell’amore che Paolo nutriva per l’opera lirica e l’impegno che ha sempre profuso per sostenere concretamente i giovani”.

Anche questa quarta edizione, la prima senza il suo fondatore, sarà artisticamente diretta da
Sabino Lenoci, storico direttore della rivista L’Opera e decennale collaboratore di Limiti per il settore della lirica.



“Paolo ci manca immensamente” - dichiara Lenoci- “ma forti del suo ricordo torniamo ad organizzare con orgoglio questa bellissima manifestazione. Tuttavia abbiamo osato cambiarne il titolo, affiancando al nome della madre quello del figlio: da quest’anno si chiamerà infatti “Premio Etta e Paolo Limiti”.

Paolo ci perdonerà, ma ci sembrava doveroso”.

Il “Premio Etta e Paolo Limiti” si svolgerà al Teatro Dal Verme di Milano dal 23 al 28
ottobre 2018.

Il concorso è finalizzato alla scoperta e alla valorizzazione di giovani cantanti lirici ed aperto a soprani, mezzosoprani/contralti, tenori, baritoni e bassi di qualsiasi nazionalità che alla data del 31 dicembre 2017 non abbiano superato l’età di 35 anni.

Durante il Gala finale, il 28 ottobre al Teatro Dal Verme, con la partecipazione dell’ Orchestra de
I Pomeriggi Musicali, diretti dal maestro

Michele Spotti, saranno proclamati i 3 finalisti vincitori che riceveranno premi per un totale di 20.000 euro.

Durante la serata verrà anche assegnato al miglior tenore, da Nicoletta Mantovani della Fondazione Luciano Pavarotti di Modena, il “Premio Luciano Pavarotti”.

Per partecipare al concorso è possibile inviare la richiesta di iscrizione entro e non oltre il 15 ottobre 2018. Per maggiori informazioni, regolamento e iscrizioni è consultabile online il sito “

Premioettalimiti.com”.

Il portale Centralpalc.com è media partner ufficiale del "Premio Etta e Paolo Limiti.”