venerdì 17 febbraio 2017

Parsons Dance - Tour italiano dal 18 febbraio


Torna in Italia Parsons Dance, la compagnia americana amata dal pubblico per la sua danza atletica e vitale che trasmette gioia di vivere.

Bags Entertainment è lieta di presentare il nuovo tour italiano di Parsons Dance che torna a grande richiesta nei mesi di febbraio e marzo 2017 nelle maggiori città italiane.

Parsons Dance, nata dal genio creativo dell’eclettico coreografo David Parsons e del light designer Howell Binkley, è tra le poche compagnie che, oltre ad essersi affermate sulla scena internazionale con successo sempre rinnovato, sono riuscite a lasciare un segno nell’immaginario teatrale collettivo e a creare coreografie divenute veri e propri “cult” della danza mondiale. I loro show sono, sempre richiestissimi, sono già andati in scena in più di 383 città, 22 paesi nei cinque continenti e nei più importanti teatri e festival in tutto il mondo fra i quali il The Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, la Maison de la Danse di Lione, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Sydney e il Teatro Muncipal do Rio de Janeiro.

Parsons Dance incarna alla perfezione la forza dirompente di una danza carica di energia e positività, acrobatica e comunicativa al tempo stesso. E’ ormai un caposaldo della danza post-moderna made in Usa, che può mixare senza paura tecniche e stili per ottenere effetti magici e teatrali, creativi e divertenti. Una danza elegante, ariosa e virtuosistica che continua comunque a essere accessibile a tutti.
Sin dagli esordi, l’elevata preparazione atletica degli interpreti e la grande capacità di David Parsons di dare anima alla tecnica sono state gli elementi distintivi della compagnia. Come ha scritto il New York Times, “I ballerini vengono scelti per il loro virtuosismo, energia e sex appeal, attaccano il pubblico come un ciclone, una vera forza della natura”.
Nel programma che vedremo nel tour italiano 2017 non mancherà la celebre e richiestissima “Caught” (brano del 1982 che David Parsons creò per se stesso), incredibile assolo su musiche di Robert Fripp nel quale il danzatore sembra sospeso in aria grazie ad un gioco di luci stroboscopiche. “Caught” è una hit della modern dance definita dalla critica: “una delle più grandi coreografie degli ultimi tempi”. A fianco di questa e altri classici del repertorio della Parsons Dance come “Union”, “Hand Dance” e “In The End”, la compagnia avrà l’onore di presentare in Italia, in anteprima europea, altri due brani originali che sicuramente sapranno affascinare e coinvolgere il pubblico italiano.
Fondamentale resta il ruolo del light designer Howell Binkley (vincitore di un Tony Award per lo spettacolo di Broadway “Hamilton”) che esalta con fantasia e immaginazione le performance della compagnia.
Parsons Dance incarna il senso più genuino di una danza che punta dritto all’emozione e al desiderio nascosto di ogni spettatore di ballare, saltare e gioire insieme ai ballerini. Difficile non lasciarsi trasportare dai ritmi vibranti e dalle coreografie avvolgenti e colorate dei ballerini della Parsons Dance...

ITALIAN TOUR 2017

18 febbraio – Civitanova Marche – Teatro Rossini
20 febbraio – Bari – Teatro Team
22 febbraio – Genova – Politeama Genovese
23 febbraio – Biella – Teatro Sociale Villani
25 febbraio – Bergamo – Creberg Teatro
27 febbraio – Firenze – Teatro Verdi
1 marzo – Como – Teatro Sociale
dal 2 al 5 marzo – Milano – Teatro degli Arcimboldi
7 marzo – Adria (RO) – Teatro Comunale
8 e 9 marzo – San Donà di Piave – Teatro Metropolitano Astra
10 marzo – Treviso – Teatro Comunale
11 marzo – Legnago – Teatro Salieri
12 marzo – Thiene (VI) – Teatro Comunale
14 marzo – Trieste – Teatro Rossetti
dal 16 al 18 marzo – Venezia – Teatro Malibran
21 marzo – Parma – Teatro Regio
22 marzo – Lucca – Teatro del Giglio
23 marzo – Perugia – Teatro Morlacchi
24 e 25 marzo Bologna – Teatro Il Celebrazioni
26 marzo – Torino – Teatro Colosseo
28 marzo – Cesena – Teatro Bonci
dal 29 marzo al 2 aprile – Roma – Teatro Brancaccio

www.parsonsdance.org

PARSONSDANCE
La Parsons Dance è una compagnia di danza moderna con sede a New York riconosciuta a livello internazionale per la creazione e l’esecuzione di brani di danza americana contemporanea di straordinario talento e accessibili a tutti. Fondata nel 1985 dal suo direttore artistico David Parsons e dal lighting designer Howell Binkley (vincitore del “Tony Award”, famoso premio americano per il teatro), la Parsons Dance è nota per la sua danza energica, atletica e corale. Ha collaborato trasversalmente con artisti di spicco nelle diverse discipline fra i quali Billy Taylor, Milton Nascimento, Allen Toussaint, William Ivey Long, Donna Karan, Annie Leibovitz and Alex Katz.
La compagnia è stata in tour in più di 383 città, 22 paesi, nei cinque continenti e nei più importanti teatri e festival in tutto il mondo fra i quali il The Kennedy Center for the Performing Arts di Washington, la Maison de la Danse di Lione, il Teatro La Fenice di Venezia e il Teatro Muncipal do Rio de Janeiro.

Il New York Magazine ha definito David Parsons “uno dei più grandi coreografi viventi di danza moderna”.

La Parsons Dance continua a perseguire la sua missione di trasmettere positività ed esperienze di vita arricchendo il pubblico di tutto il mondo con un repertorio di oltre 75 opere coreografiche dello stesso David Parsons e continuando a produrre sempre nuovi brani. La compagnia invita spesso coreografi affermati per rimettere in scena lavori classici della compagnia ma commissiona lavori anche a giovani coreografi americani tramite il nuovo progetto GenerationNow Fellowship. Questo percorso annuale di formazione di David Parsons culmina nella messa in scena del brano scelto nella stagione di Parsons Dance al Joyce Theatre e nell’inserimento nel repertorio di tour della compagnia nell’anno successivo.

Oltre al lavoro coreografico e alle performance, la Parsons Dance è impegnata per lo sviluppo dell’esperienza artistica del pubblico di tutte le età e di tutti i livelli. Parsons Dance offre regolarmente opportunità di sensibilizzazione tra cui discussioni post-spettacolo, masterclass, prove aperte e showcase. Parsons Dance offre programmi di studio estivi per ballerini professionisti e pre-professionisti che attirano studenti a New York da tutti gli Stati Uniti e da diversi paesi stranieri.

DAVID PARSONS (Direttore Artistico / Fondatore)
David Parsons ha avuto una straordinaria carriera come direttore, coreografo, performer, insegnante e produttore. E’ nato a Chicago e cresciuto a Kansas City.
Nei primi anni della sua carriera si è esibito con The Paul Taylor Dance Company, New York City Ballet, Berlin Opera e The White Oak Dance Project fondato da Mikhail Baryshnikov.
David Parsons ha creato più di 75 lavori per la Parsons Dance. Gli sono stati commissionate coreografie da American Ballet Theatre, New York City Ballet e Alvin Ailey American Dance Theater per nominarne alcune. I suoi lavori sono stati eseguiti da Paris Opera Ballet, National Ballet of Canada, Joffrey Ballet e Ballet de Rio De Janeiro tra gli altri. Mr. Parsons ha lavorato su molti diversi progetti come il film “Fool’s Fire” di Julie Taymor, l’“Aida” all’Arena di Verona, “Maria de Buenos Aires” per la Gotham Chamber Opera e “Remember Me”, una collaborazione con l’East Village Opera Company. David Parsons detiene un dottorato onorario ed è stato il primo a ricevere la borsa di studio Howard Gilman.
David Parsons è stato definito dal New York Times "uno dei grandi motori della danza moderna."

DANCERS

SARAH BRAVERMAN è nata a Chicago e cresciuta in California. Ha studiato nella Royal Academy of Dance, sotto la direzione di Joanna Jarvis e Bernadette Hill, completando tutti gli esami fino al livello avanzato sempre con la lode. Nel 2006, è diventata membro fondatore della compagnia newyorkese AM Dance Project. Sarah si è laureata con lode al Marymount Manhattan College nel 2008 sotto la direzione di Katie Langan e ha avuto l'onore di esibirsi su coreografie di David Marquez, Robert Battle, David Parsons, Graham Lustig, Stephen Petronio e Joao Carvallo. Recentemente Sarah è stata vista onstage nel ruolo principale nel NYC's Queen of the Night. Sarah si è unita alla Parsons Dance nel 2008.

IAN SPRING è originario di Middletown (OH) dove ha iniziato la sua formazione sotto la direzione di Phyllis DeWeese-Morgan. Dopo il diploma di scuola superiore, Ian ha frequentato la Point Park University di Pittsburgh, PA. A Point Park ha avuto l'onore di interpretare brani di Robert Battle, Martha Graham e Kate Skarpetowska tra gli altri. Ian è laureato con lode con un B.F.A. in Dance. Ian ha lavorato con la Dayton Contemporary Dance Company 2. Ian è entrato a far parte della Parsons Dance nell’agosto 2010.

ELENA D'AMARIO è nata a Pescara, Italia. Ha studiato moderna, danza classica, contemporanea in diverse scuole in tutta Italia, tra le quali l’importante New Step Art Studio. Nel corso degli anni ha vinto diversi festival e concorsi, tra cui il Pescara Dance Festival, il Concorso Internazionale di Dance Expression nel 2008 e l'International TipTap Show nel 2007 e nel 2009 a Roma. Elena è apparsa in diversi programmi televisivi tra i quali "Oscar TV", "I migliori anni" e "Il ballo delle debuttanti". Ha partecipato al più popolare talent show italiano "Amici di Maria De Filippi", che l'ha portata a vincere una borsa di studio con la Parsons Dance per la stagione 2010-2011. Elena si è unita alla Parsons Dance nell'agosto 2011.

GEENA PACAREU ha iniziato a danzare nella sua Tarragona (in Spagna) all’Artemis Dansa, in tenera età. Ha continuato la sua formazione al The Royal Professional Conservatory of Dance “Mariemma” a Madrid, dove si è laureata nel 2011 in danza classica. Ha studiato anche danza contemporanea in varie scuole, tra cui la Trinity Laban di Londra nei corsi estivi intensivi e workshop. Prima di laurearsi è stata accettata come tirocinante a tempo pieno nell’Ajkun Ballet Theatre di New York City ed è entrata ufficialmente nella compagnia nel 2012. Durante i suoi training, Geena ha fatto da assistente coreografa a numerosi workshop e corsi intensivi in tutto il mondo. È stata membro ufficiale del cast in numerosi spettacoli e ha vinto diversi festival e concorsi. Geena è entrata nella Parsons Dance nel mese di agosto del 2013.

OMAR ROMÁN DE JESÚS, di Bayamon, Puerto Rico, ha iniziato la sua formazione presso la School for the Performing Arts e la Julian E. Blanco School di Guaynabo, Porto Rico. OMAR è stato membro del Nacional de Puerto Rico dal 2006 al 2011. Durante questo periodo, ha vinto la medaglia d’oro alla During National Dance Competition in PR. Ha ricevuto una borsa di studio per l'Ailey School nel 2011. Omar ha presentato la sua coreografia a Peridance Capezio Center, the Ailey Citigroup Theater, Joe’s Pub, Baruch Performing Arts Center e a 14 Street Y. Gli sono stati commissionati lavori dall’Instituto de Cultura de Puerto Rico, Roschman Dance e recentemente a vinto un incarico per il Steps Repertory Ensemble come Reverb Dance. Omar joined Parsons Dance in August 2013, and is the recipient of Parsons’ Generation Now Choreography Fellowship for the 2016-17 season.
Omar è entrato nella Parsons Dance nell’agosto del 2013 ed è il destinatario del premio del progetto Now Choreography Fellowship per la stagione 2016-17.

EOGHAN DILLON è nato nella contea di Tyrone, Irlanda. All'età di quattro anni, si trasferisce in Canada, dove ha iniziato a ballare all'età di 12. Nel 2012, Eoghan ha ricevuto una borsa di studio per l’Ailey School di New York City, dove ha studiato con molti importanti professionisti.
Dopo il diploma, Eoghan ha frequentato la School at Jacob's pillow dove si è esibito in lavori di Gustavo Ramirez Sansano, Didy Veldman e Sharon Eyal. Da allora si è esibito ed è stato in tour con molte compagnie, tra cui la Manuel Vignoulle Dance e la The Peridance Contemporary Dance Company. Questa è la terza stagione di Eoghan con la Parsons Dance.

ZOEY ANDERSON è nata e cresciuta nello Utah dove si è perfezionata in danza contemporanea, balletto, jazz e ballo da sala al Center Stage. E’ stata campionessa di ballo liscio nel 2010. Zoey si è laureata con lode al Marymount Manhattan College nel maggio 2015 con un BFA in Balletto sotto la direzione di Katie Langan. Ha eseguito coreografie di Dwight Rhoden, Lar Lubovitch e Aszure Barton tra gli altri. Zoey si è esibita con Nikolais Louis nel Yang Liping International Dance festival a Kunming China in 2013. Altri crediti includono il gala della Broadway premiere di On The Town, The Curious Case of Benjamin Button, Dancing With The Stars webisodes, and Macy’s Passport Tour with P. Diddy. Questa è la seconda stagione dei Zoey con la Parsons Dance.

JUSTUS WHITFIELD è di Las Vegas, Nevada dove si è perfezionato in balletto, danza moderna e jazz alla Las Vegas Academy of the Arts. Si è esibito con la Las Vegas Contemporary Dance Theater nel 2014 sotto la direzione di Bernard Gaddis. Justus si è laureato con un BA in danza alla Point Park University nel 2016 dove si è esibito con molti artisti come George Balanchine, Troy Powell eGarfield Lemonius. Justus è onorato di iniziare la sua prima stagione con la Parsons Dance.

PROGRAM
Italy 2017

programma e cast soggetto a cambiamenti

Finding Center
** PRIMA EUROPEA **
2015
Choreography by David Parsons
Lighting by Howell Binkley
Music by Thomas Newman
Costumes by Naomi Luppescu

Finding Center was commissioned by the Harriman-Jewell Series to commemorate its 50th season of bringing the best of the performing arts to Kansas City. Very special thanks to long time-friend and collaborator, Rita Blitt, whose exhibition “Finding Center” provided true inspiration for the work.

Union
1993
Choreography by David Parsons
Lighting Design by Howell Binkley
Music by John Corigliano, “Concerto for Clarinet and Orchestra: II. Elegy”
Costume Design by Donna Karan

Union was born out of an AIDS benefit at the Lincoln Center in 1993, and was restaged by Parsons Dance with public funds from the National Endowment for the Arts and New York State Council on the Arts with the support of Governor Andrew Cuomo and the New York State Legislature. This work was restaged, in part, at a NYSCA Long-Term Residency in New York State at PS21 in Chatham, NY in 2015.

Hand Dance
2003
Choreography by David Parsons
Lighting Design by Howell Binkley Musical arrangement by Kenji Bunch, “Orange Blossom Special”
Costume Concept by David Parsons
Unexpected Together
** ANTEPRIMA EUROPEA **
2017
Choreography by Ephrat Asherie and David Parsons
Lighting by Christopher Chambers
Original Score Composed by Marty Beller

This new music and dance is commissioned by Parsons Dance for its 2017 season, with private support from
The O’Donnell-Green Music and Dance Foundation.

Caught
1982
Choreography by David Parsons
Lighting Concept by David Parsons
Lighting Design by Howell Binkley
Music by Robert Fripp, “Let the Power Fall”
Costume Design by Judy Wirkula

Caught is maintained in the active repertory of Parsons Dance through generous support from the Jim and Linda Ellis Foundation.

In The End
2005
Choreography by David Parsons
Lighting Design by Howell Binkley
Music by Dave Matthews Band
Costume Design by Mia McSwain

In the End was commissioned by The Ferguson Center for the Arts at Christopher Newport University, Newport News, VA. Additional support was provided by the Jim and Linda Ellis Foundation, in memory of Jim Ellis.

Artistic Director
DAVID PARSONS

General Manager
REBECCA JOSUE

Resident Lighting Designer
HOWELL BINKLEY

Dancers
SARAH BRAVERMAN
IAN SPRING
ELENA D’AMARIO
GEENA PACAREU
OMAR ROMÁN DE JESÚS
EOGHAN DILLON
ZOEY ANDERSON
JUSTUS WHITFIELD

REBECCA JOSUE, Stage Manager
CHRISTOPHER CHAMBERS, Lighting Supervisor
MICHAEL MEGLIOLA, Lighting Associate and Technical Supervisor