Quotidiano online. Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 249 del 21/11/2019

venerdì 31 maggio 2019

BRIANZA CLASSICA / 1 GENIO X 5 / CONCERTO A OLGINATE / LUNEDI 3 GIUGNO


"Uno strumento per svelare la musica che è in te" - XVI edizione

1 GENIO X 5

Lunedì 3 giugno / ore 20:30 / Villa Sirtori / piazza Marchesi d'Adda / Olginate (LC)

Holly Czolacz – soprano

QUINTETTO DI FIATI “OROBIE”
Pierandrea Bonfadini – flauto
Stefania Abondio – oboe
Fabio Ghidotti – clarinetto
Alessandro Valoti – corno
Oscar Locatelli – fagotto

Un nuovo appuntamento di Brianza Classica, lunedì 3 giugno, a Olginate: “1 genio x 5” concerto che vedrà protagonisti il soprano Holly Czolacz e il quintetto di fiati “Orobie” composto da Pierandrea Bonfandini al flauto, Stefani Abondio all’oboe, Fabio Ghidotti al clarinetto, Alessandro Valoti al corno, Oscar Locatelli al fagotto. I musicisti eseguiranno un programma dedicato all'Opera e alle sue protagoniste, donne che si struggono per amore, donne sole: Mathilde, Amina e Gilda, perfettamente in linea con il ruolo che il romanticismo affida loro, cantano i loro sentimenti anelando a rivedere l’amato, in scenari cupi e drammatici, che spesso portano a morte, pazzia e tradimento. La più moderna, Musetta, invece, libera, civettuola ed emancipata, è l’unica che parla davvero con il suo interlocutore e trasforma la sua solitudine in arma di seduzione. Da “La Cenerentola” e “Guillame Tell” di Rossini a “La Bohème” di Puccini, passando per “Linda di Chamonix” di Donizetti, “La sonnambula” di Bellini e “Rigoletto” di Verdi.



Programma
Gioachino Rossini
La Cenerentola (Sinfonia) - "Sombre forêt" (Aria per soprano e quintetto di fiati) dall’Opera “Guillaume Tell”
Domenico Donizetti
Roberto Deveraux (Sinfonia) - “O luce di quest’anima" dall’Opera “Linda di Chamonix"
Vincenzo Bellini
“Ah, non credea mirarti...Ah! non giunge” (Aria per soprano e quintetto di fiati) dall’Opera “La Sonnambula”
Giuseppe Verdi
Nabucco (Sinfonia) - “Caro nome” (Aria per soprano e quintetto di fiati) dall’Opera “Rigoletto”
Giacomo Puccini
"Quando m'en vo' soletta” (Aria per soprano e quintetto di fiati) dall’Opera “Bohème”

In caso di maltempo il concerto si terrà presso il Cineteatro Jolly (via Don Carlo Gnocchi 4).

Quintetto Orobie
Il Quintetto di Fiati “Orobie” nasce nel 2006. L’attività dell’ensemble si è imposta come un’importante realtà artistica; spiccano le partecipazioni a rassegne internazionali quali “I Pomeriggi Musicali di Salò”, “Tignale in Musica”, “Brianza Classica”, “Più Piano” e “Suoni in Estate”. Ovunque abbia avuto l’occasione di suonare, il Quintetto ha riscosso notevoli successi di critica con programmi ideati sulla figura di Gaetano Donizetti con il critico musicale Bernardino Zappa: nel 2016, “Donizetti e la Follia”, pubblicato per Amadeus; nel 2017, “L’anima buffa di Gaetano Donizetti”; nel 2018, “Il Volo del Gufo” e nel 2019 il nuovo progetto-inedito “Il Vento della Solitudine”. Nel 2019 il gruppo si rinnova nella formazione.

Il concerto è a ingresso gratuito con prenotazione consigliata sul sito www.brianzaclassica.it. Le prenotazioni si aprono il lunedì e si chiudono il giorno prima del concerto, salvo esaurimento dei posti disponibili: in quest’occasione le prenotazioni online si aprono lunedì 27 maggio. Sono garantiti posti nelle prime file per i Sostenitori e posti a sedere per i Residenti di Olginate, previa prenotazione telefonica al numero 335 5461501 o via email: info@brianzaclassica.it. Per chiunque è possibile presentarsi il giorno stesso dello spettacolo e usufruire di eventuali posti residui. Tutte le prenotazioni sono garantite fino a 15 minuti dall’orario d’inizio.

Brianza Classica è un progetto di Early Music Italia.
Gode del sostegno di Fondazione Cariplo e del patrocinio del Consiglio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco, della Provincia di Monza e Brianza e del Touring Club Italiano. Ha inoltre il sostegno di Banca Popolare di Sondrio, FNP Cisl Pensionati Monza Brianza Lecco, Unione Fiduciaria.
Pianoforti Riva è sponsor tecnico.

Il programma aggiornato dei concerti, gli approfondimenti e le schede degli artisti sono presenti sul sito web www.brianzaclassica.it

Nessun commento:

Posta un commento