Riflettori su...di Silvia Arosio

Quotidiano online. Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 249 del 21/11/2019

venerdì 17 settembre 2021

L'Altrove Teatro Studio riparte con una nuova stagione: DOVE ERAVAMO RIMASTI



Riparte l'Altrove Teatro Studio, nel cuore del quartiere Prati, con una nuova appassionante stagione che riprende le fila proprio lì, dove tutto si era interrotto a causa della pandemia.

“Dove eravamo rimasti…” è, infatti, il leitmotiv della nuova programmazione 2021-2022, che senza farsi abbattere dal periodo di crisi che tutto il teatro ha vissuto, decide di rilanciare per dare vita a un cartellone ancora più innovativo e coraggioso.

“L’Altrove Teatro Studio era nel pieno della sua seconda stagione nel momento in cui tutto si è fermato, ma aveva già cominciato un importante percorso dal quale, pur senza dimenticare l'accaduto, non vogliamo prescindere.”- dichiarano i direttori artistici Ottavia Bianchi e Giorgio Latini. “Se è vero che dopo un grande dolore c’è sempre qualcuno, talvolta proprio un attore, che ci rimette in contatto con la vita, vogliamo ricominciare da dove siamo stati fermati, dal suono di quell’ultima, benedetta risata prima del silenzio.

Per questo la stagione 2021/2022 offrirà la più grande offerta mai vista all'Altrove, senza tradire la sua vocazione all'esaltazione delle nuove drammaturgie e dell'abilità attoriale.”

giovedì 16 settembre 2021

LA STAGIONE 2021-2022 DEL TEATRO STABILE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA


Tanti musical nella stagione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Vediamoli insieme.

“È stata presentata la Stagione 2021-2022 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia: 51 spettacoli per “Pensare, Sognare, Ridere, Vivere”. Il Presidente Francesco Granbassi e il Direttore Paolo Valerio, illustrano con soddisfazione una Stagione molto ricca e di elevato livello - realizzata nonostante il periodo ancora complesso, tenendo conto delle norme Covid e dei limiti de contingentamento esprimendovi la forte volontà di assicurare al pubblico unteatro sicuro, sereno e vivo di emozioni. È da leggere in quest’ottica la scelta di inaugurare - il 12 ottobre - con un importante allestimento di produzione (ce ne saranno 11 in tutto): “La Bottega del Caffè” di Carlo Goldoni, con Michele
Placido, un notevole cast e la regia di Paolo Valerio. 

martedì 14 settembre 2021

Anche Notre Dame De Paris rimandato al 2022.

A causa dell'attuale situazione sanitaria causata dal COVID-19 e secondo le attuali normative vigenti, gli spettacoli di 
Notre Dame de Paris previsti per il 2021 vengono spostati al 2022.

I biglietti già acquistati resteranno validi per le nuove date che verranno comunicate il prima possibile.

Tutti gli aggiornamenti su www.vivoconcerti.com

venerdì 10 settembre 2021

PUBBLIREDAZIONALE: BIANCANEVE E I SETTE NANI di Accademia Ucraina di Balletto agli Arcimboldi di Milano


PUBBLIREDAZIONALE


L’Accademia Ucraina di Balletto torna al TAM Teatro Arcimboldi Milano per un appuntamento d’eccezione: BIANCANEVE E I SETTE NANI, balletto di repertorio classico che ha già registrato il sold out per due anni di fila.

Realizzato per la prima volta in questa versione al teatro dell’Opera di Kiev nel 1975, lo spettacolo è una produzione dedicata alle famiglie con l’obiettivo di avvicinare i più piccoli al mondo del teatro e della danza attraverso la famosissima e amatissima fiaba dei Fratelli Grimm. Gli animali del bosco, i fiori e le piante prenderanno vita e porteranno il pubblico nel magico mondo di Biancaneve, mentre i sette buffi nani saranno protagonisti di momenti di grande divertimento e risate.
Le appassionanti note musicali e i vivaci e colorati costumi completeranno questo classico del balletto che saprà affascinare tutti gli spettatori in sala.

Sempre presente nelle stagioni dei teatri dell’est e forse meno conosciuto in Europa, Biancaneve è stato messo per la prima volta in Italia nella stagione 2016/2017 proprio al Teatro Arcimboldi, dagli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto, unica in Italia a detenerne i diritti originali.

Quest’anno torna a grande richiesta e vedrà nel ruolo di Biancaneve e del Principe rispettivamente TATIANA e NICOLAI NAZARCHEVICI, primi ballerini del Teatro dell’Opera della Moldavia.

Con le musiche di Bogdan Pavlovsky e le coreografie originali di Genrich Maiorov, il pubblico sarà proiettato nella magia di una storia senza tempo che ha fatto parte dell’infanzia di ognuno di noi, ma anche dei nostri bambini.
Anche gli amanti del balletto si lasceranno conquistare da uno spettacolo nel quale non mancheranno tecnica, virtuosismi, scenografie e costumi di altissimo livello.

Un imperdibile appuntamento sulle punte, una fiaba senza tempo per grandi e piccini da vivere insieme all’Accademia Ucraina di Balletto.

giovedì 9 settembre 2021

PREMIO HYSTRIO 30 ^ EDIZIONE 9-12 settembre

  E’ stata presentato questa mattina in conferenza stampa su Zoom il  PREMIO HYSTRIO 2021, che festeggerà la sua 30^ edizione, annullata nel 2020 a causa della pandemia, dal 9 al 12 settembre 2021 al Teatro Elfo Puccini. 

Nel corso della serata finale saranno ufficialmente premiati i vincitori selezionati dalla giuria composta dai collaboratori, dai redattori e dalla direttrice della rivista Hystrio, Claudia Cannella.

"Il Premio Hystrio  - spiega Claudia Cannella - è giunto lo scorso anno alla soglia della 30^ edizione quando è stato necessario annullarlo a causa della pandemia. Per questa edizione 2021 abbiamo quindi deciso di regalarci qualcosa di più: quattro giorni, invece che tre, due spettacoli, una mise en espace del testo che ha vinto il Premio Scritture di scena, un incontro, una serata finale delle premiazioni, un libro e un film doc che è in fase di realizzazione  [...] Il Premio Hystrio è una macchina sempre più complessa e articolata da gestire, perché i numeri  sono aumentati in modo significativo negli anni: quest'anno al Premio alla Vocazione si sono iscritti 260 giovani attori esordienti, al Premio Scritture di Scena che accorpa l'edizione 2020 e 2021 249 drammaturghi Under 35".

Consolidate le partnership con Forever Young/La Corte Ospitale e Premio Scenario, per l’ospitalità ad anni alterni di uno dei vincitori dei due concorsi dedicati a compagnie under 35, Hystrio rafforza la propria rete di collaborazione a sostegno degli autori under 35, per offrire loro nuove opportunità: a PAV- Fabulamundi Playwriting Europe-Beyond Borders? si uniscono da quest’anno il Festival InScena! di New York e il Progetto Situazione Drammatica (Milano e Romaeuropa Festival).
Tindaro Granata di Situazione Drammatica, spiega così la collaborazione con il Premio Hystrio: "Abbiamo la fortuna di poter presentare, tramite Situazione Drammatica, gli autori e le autrici al pubblico. L'idea di questo ponte di collegamento mi è venuta seguendo le varie edizioni di Hystrio. Sono sempre stato un grande spettatore e lettore di Hystrio e di tutto quello che c'è stato intorno a Hystrio in questi anni. Abbiamo immaginato che sarebbe stato bello far vedere agli spettatori che cosa c'è prima di arrivare uno spettacolo, il momento della scrittura da parte dell'autore e come la parola scritta si trasforma in parola recitata. Facciamo quindi leggere i testi, che abbiamo segnalato e che hanno vinto, agli attori, lasciando agli spettatori il testo in mano. Grazie a questo progetto abbiamo dedicato due serate al Premio Hystrio e ai vincitori del premio Hystrio a Romaeuropa Festival e abbiamo la possibilità di portare questi testi in diverse città d'Italia. Due gli appuntamenti fissi con il Premio Hystrio a Milano e a Roma e quest'anno anche a Bologna".

Il Premio Hystrio all'interpretazione 2021 è stato attribuito a Federica Fracassi.  "A parte la naturale sorpresa e la grande gioia nell'apprendere di aver vinto il Premio Hystrio - spiega l'attrice - sento anche una grande responsabilità, perché è un premio a una parte del mio percorso. Ciò significa che delle persone mi hanno guardato più volte, inserendomi in un contesto più ampio e credo che sia quello che tutti gli interpreti vorrebbero avere nel loro lavoro".

Vi ricordo i primi due appuntamenti nell'ambito del ricco calendario del Premio Hystrio 2021:
Giovedì 9 settembre - Teatro Elfo Puccini - Sala Bausch
ore 18 - “Passato, presente e futuro dei Premi under 35: criticità e prospettive”
Incontro con Marianna Cairo (Regione Lombardia), Claudia Cannella (Hystrio), Stefano Casi (Premio Scenario), Graziano Graziani (Premio Riccione/Tondelli), Giulia Guerra (Forever Young/La Corte Ospitale), Andrea Rebaglio (Fondazione Cariplo). Modera Sara Chiappori. 
ore 21 - Dentro. Una storia vera, se volete, drammaturgia e regia di Giuliana Musso, anche interprete con Maria Ariis, prod. La Corte Ospitale, Rubiera

 

CS Premio Hystrio21 Programma by Silviaarosioteatro on Scribd

mercoledì 8 settembre 2021

Pretty Woman: ecco i nomi del cast




Dal 28 settembre 2021 all’8 gennaio 2022

Stage Entertainment

Matteo Forte & Dan Hinde

presentano



Scritto da Musiche e Testi di

GARRY MARSHALL & J.F. LAWTON BRYAN ADAMS & JIM VALLANCE


Basato sul film della Touchstone Pictures scritto da J.F.Lawton

Presentato in accordo con Music Theatre International: www.mtishows.eu


“VOGLIO DI PIÙ, VOGLIO LA FAVOLA”


TEAM CREATIVO


Regia CARLINE BROUWER

Regia Associata CHIARA NOSCHESE

Coreografie DENISE HOLLAND BETHKE

Supervisione musicale SIMONE MANFREDINI

Direzione Musicale ANDREA CALANDRINI

Scene CARLA JANSSEN HÖFELT

Costumi IVAN STEFANUTTI

Disegno Fonico ARMANDO VERTULLO

Disegno Luci FRANCESCO VIGNATI

Traduzione, adattamento e versi italiani FRANCO TRAVAGLIO


CAST


Vivian Ward BEATRICE BALDACCINI

Edward Lewis THOMAS SANTU

Happy Man / Mr. Thompson / Mr. Hollister CRISTIAN RUIZ

Kit De Luca MARTINA CIABATTI MENNELL

Philip Stuckey GABRIELE FOSCHI



Ensemble - David Morse LORENZO TOGNOCCHI

Ensemble - Violetta FEDERICA BASSO

Ensemble - Alfredo CLAUDIO FERRETTI

Ensemble - Susan MARTINA CENERE

Ensemble - Giulio PIETRO MATTARELLI

Ensemble - Scarlett GEA ANDREOTTI

Ensemble ANDREA VERZICCO

Ensemble FEDERICA LAGANA'

Ensemble GIORGIO CAMANDONA

Ensemble MARTINA PERUZZI

Ensemble NICOLA TRAZZI

Ensemble CAMILLA ESPOSITO

Ensemble GIOVANNI GALA

Ensemble VERONICA BARCHIELLI

Ensemble MICHELE ANASTASI

Swing on stage ARIANNA BERTELLI

Swing on stage / Dance Captain GIULIO BENVENUTI

Resident Director ALTEA RUSSO


ORCHESTRA DAL VIVO

ANDREA CALANDRINI - Direzione

MARCO BOSCO - Tastiere / PAOLO BALLARDINI – Chitarra / MARCO PARENTI - Batteria SIMONE ROZZA - Chitarra / MASSIMILIANO SERAFINI – Basso



Orario spettacolo:

da martedì a sabato ore 20.45

sabato e domenica pomeriggio ore 15.30




Prezzi dei biglietti:


Mar, Mer, Gio, ore 20.45

Sab pom ore 15.30

Ven, sab sera, ore 20.45

Dom pom ore 15.30


Poltronissima VIP

€ 58,00

€ 67,00


Poltronissima

€ 54,00

€ 62,00


Poltrona

€ 47,00

€ 53,00


Galleria

€ 36,00

€ 47,00


Visibilità Ridotta

€ 29,00

€ 36,00



Acquisto biglietti:

www.ticketone.it - www.teatronazionale.it

Per info: boxoffice@teatronazionale.it e Sms/WhatsApp al numero 344.199.66.21

martedì 7 settembre 2021

"SVAMP TUTORIAL" di Isabella Rotti, con Cinzia Brugnola


“Svamp Tutorial”

Un monologo di Isabella Rotti

Con Cinzia Brugnola

Sabato 11 settembre 2021, h.21:30

PRIMA NAZIONALE

 

Artesia Festival 2021
“Villa Maria” Canicattini Bagni (SR),
Contrada Garofalo, 125

 



Ingresso gratuito riservato ai soci

Prenotazione obbligatoria, posti limitati

Tesseramento e prenotazioni entro il 9 settembre



Info, costi e prenotazioni:

https://www.facebook.com/artesiafestival


Sabato 11 settembre 2021 debutta ad Artesia Festival in prima nazionale il monologo comico SVAMP TUTORIAL.

Lo spettacolo nasce dal grande successo su YouTube di SVAMP CHANNEL, contenitore di personaggi ideati e scritti da Isabella Rotti e interpretati da Cinzia Brugnola.

MITO SETTEMBREMUSICA 2021 FUTURI

I “Futuri” di MITO SettembreMusica 2021 prendono il via con la prima esecuzione italiana di subito con forzadella compositrice sudcoreana Unsuk Chin. Il brano apre il programma, intitolato “Ritmi”, del concerto inaugurale del festival mercoledì 8 settembre alle 21 al Teatro dal Verme di Milano (poi giovedì 9 settembrealle 21 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, anche in diretta su Rai Radio3). Protagonisti sono l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il suo direttore emerito Fabio Luisi, che propongono inoltre la Sinfonia n. 8 in fa maggiore op. 93 di Ludwig van Beethoven e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 25 in do maggiore K503 di Wolfgang Amadeus Mozart, interpretato da Francesco Piemontesi. Presenting partner della serata è Intesa Sanpaolo.

venerdì 3 settembre 2021

"Raffaello e Fornarina" versione recital al Teatro dei Ginnasi, Roma

Teatro dei Ginnasi

Roma- Via delle Botteghe Oscure, 42

Domenica 3 ottobre 2021 ore 21:00

MUSICA IN SCENA presenta

DallOpera Musical Moderna

RAFFAELLO e la LEGGENDA della FORNARINA

Versione Recital

Raffaello e Fornarina

Opera andata in scena, nella versione integrale, al

TEATRO ARGENTINA (2011), ai MUSEI CAPITOLINI (2012)

e al TEATRO SALONE MARGHERITA (2014)

 Teatro dei Ginnasi

Roma- Via delle Botteghe Oscure, 42

Domenica 3 ottobre 2021 ore 21:00

 

 

MUSICA IN SCENA presenta

DallOpera Musical Moderna

RAFFAELLO e la LEGGENDA della FORNARINA

 

Versione Recital

Raffaello e Fornarina

Opera andata in scena, nella versione integrale, al

TEATRO ARGENTINA (2011), ai MUSEI CAPITOLINI (2012)

e al TEATRO SALONE MARGHERITA (2014)

 

Libretto e Musiche

GIANCARLO ACQUISTI

Liriche

GIANCARLO ed ALESSANDRO ACQUISTI

Coreografie e Regia

MARCELLO SINDICI

 

Con

BRUNELLA PLATANIA nel ruolo di Fornarina

MINO CAPRIO nel ruolo di Gia Fort Shoping

LUCA NOTARI nel ruolo di Raffaello Sanzio

MANUEL AMICUCCI nel ruolo di Agostino Chigi

 

e con

Roberta Cannizzaro, Adina De Santis, Camilla De Bernart, Ilenia De Cristofaro, Rossella De Rubertis, Sofia Doria, Melania Di Giorgio, Jasmine Gheorghe, Alessandro Gravano, Gabriel Mannozzi De Cristofaro, Paolo Mannozzi, Patrizia Novelli, Carlotta Parlagreco, Cesare Pizzuto, Beatrice Rinaldi, Alice Rossi, Valentina Simonetto, Luca Virone.

 

Costumi: Simonetta Gregori - Assistenti costumisti: Ilenia De Cristofaro, Patrizia Meuti, Laura Delreno - Assistente scenografa e direttore di scena: Angela Carano - Segreteria Organizzativa: Tiziana Argenti

Social Media Manager: Claudia Grohovaz - Foto di Scena: Alex Bresciani

 

SINOSSI

 

 

5 aprile 1520, Venerdì Santo, sono le tre di notte.

Raffaello Sanzio, il Grande Pittore del Rinascimento, muore improvvisamente, in una vecchia casa in via di Santa Dorotea in Trastevere, nel letto della sua modella Margherita, detta 'la Fornarina'. Aveva 37 anni ed era alculmine del successo.

E' Gia Fort Shoping, uno scrittore dei nostri giorni, con fama di perdigiorno e attaccabrighe, dedito più al rum che al lavoro, a ricostruire la storia in cui leggenda, realtà e fantasia popolare si intrecciano.

Lui stava cercando una storia vera, ricca di passione, amore, scandali e tutto nasce quando legge Le vite dei più eccellenti pittori del Vasari e vede, alla Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini, il ritratto della 'Fornarina'dipinto da Raffaello.

Shoping si incuriosisce, cerca informazioni, raccoglie pettegolezzi frugando nei ricordi e nelle leggende del Rione Trastevere; ricostruisce l'infuocata storia d'amore tra il Grande PittoreRaffaello e la sua affascinante modella.

Una storia d'amore ardente ma breve che siconclude tragicamente.

Le cronache dell'epoca non chiariscono bene le cause del decesso di Raffaello.

Fornarina, sconvolta dalla triste vicenda, si ritirerà nel Convento delle Suore di S.Apollonia dove trascorrerà il resto della sua vita.

Della avvenente modella non si saprà più nulla.

Ma Shoping raccoglie anche una leggenda, trasferita di bocca in bocca dai vecchi del Rione,secondo cui, alla morte di Fornarina, si sia riunitoun tribunale di defunti per giudicarla. Erano presenti le anime dei suoi cari, degli amici, degli abitanti del rione e dell'amato Raffaello.

Purtroppo per Fornarina il   tribunale è presiedutodal ricco banchiere di Roma Agostino Chigi, unsuo precedente (presunto) amante, che nutre per lei un profondo rancore: la giudicherà responsabile della morte di Raffaello e la condannerà a una dura pena: dovrà scontare lesue colpe vagando senza pace.

Ma un dubbio assale Shoping: la morte diRaffaello è avvolta di mistero, non tutto è chiaro; cosa è successo negli ultimi momenti di vita del Grande Pittore?

 

Posto Unico: € 15,00

Prevedita online https://bit.ly/2V10EE6

 

Info e Prenotazioni:

 

tel 345 8564336

mail: piccoloteatroacilia@gmail.com

www.piccoloteatroacilia.com

Libretto e Musiche

GIANCARLO ACQUISTI

Liriche

GIANCARLO ed ALESSANDRO ACQUISTI

Coreografie e Regia

MARCELLO SINDICI

 

Con

BRUNELLA PLATANIA nel ruolo di Fornarina

MINO CAPRIO nel ruolo di Gia Fort Shoping

LUCA NOTARI nel ruolo di Raffaello Sanzio

MANUEL AMICUCCI nel ruolo di Agostino Chigi

 

e con

Roberta Cannizzaro, Adina De Santis, Camilla De Bernart, Ilenia De Cristofaro, Rossella De Rubertis, Sofia Doria, Melania Di Giorgio, Jasmine Gheorghe, Alessandro Gravano, Gabriel Mannozzi De Cristofaro, Paolo Mannozzi, Patrizia Novelli, Carlotta Parlagreco, Cesare Pizzuto, Beatrice Rinaldi, Alice Rossi, Valentina Simonetto, Luca Virone.

 

Costumi: Simonetta Gregori - Assistenti costumisti: Ilenia De Cristofaro, Patrizia Meuti, Laura Delreno - Assistente scenografa e direttore di scena: Angela Carano - Segreteria Organizzativa: Tiziana Argenti

Social Media Manager: Claudia Grohovaz - Foto di Scena: Alex Bresciani

 

SINOSSI

 

 

5 aprile 1520, Venerdì Santo, sono le tre di notte.

Raffaello Sanzio, il Grande Pittore del Rinascimento, muore improvvisamente, in una vecchia casa in via di Santa Dorotea in Trastevere, nel letto della sua modella Margherita, detta 'la Fornarina'. Aveva 37 anni ed era alculmine del successo.

E' Gia Fort Shoping, uno scrittore dei nostri giorni, con fama di perdigiorno e attaccabrighe, dedito più al rum che al lavoro, a ricostruire la storia in cui leggenda, realtà e fantasia popolare si intrecciano.

Lui stava cercando una storia vera, ricca di passione, amore, scandali e tutto nasce quando legge Le vite dei più eccellenti pittori del Vasari e vede, alla Galleria Nazionale d'Arte Antica di Palazzo Barberini, il ritratto della 'Fornarina'dipinto da Raffaello.

Shoping si incuriosisce, cerca informazioni, raccoglie pettegolezzi frugando nei ricordi e nelle leggende del Rione Trastevere; ricostruisce l'infuocata storia d'amore tra il Grande PittoreRaffaello e la sua affascinante modella.

Una storia d'amore ardente ma breve che siconclude tragicamente.

Le cronache dell'epoca non chiariscono bene le cause del decesso di Raffaello.

Fornarina, sconvolta dalla triste vicenda, si ritirerà nel Convento delle Suore di S.Apollonia dove trascorrerà il resto della sua vita.

Della avvenente modella non si saprà più nulla.

Ma Shoping raccoglie anche una leggenda, trasferita di bocca in bocca dai vecchi del Rione,secondo cui, alla morte di Fornarina, si sia riunitoun tribunale di defunti per giudicarla. Erano presenti le anime dei suoi cari, degli amici, degli abitanti del rione e dell'amato Raffaello.

Purtroppo per Fornarina il   tribunale è presiedutodal ricco banchiere di Roma Agostino Chigi, unsuo precedente (presunto) amante, che nutre per lei un profondo rancore: la giudicherà responsabile della morte di Raffaello e la condannerà a una dura pena: dovrà scontare lesue colpe vagando senza pace.

Ma un dubbio assale Shoping: la morte diRaffaello è avvolta di mistero, non tutto è chiaro; cosa è successo negli ultimi momenti di vita del Grande Pittore?

 

Posto Unico: € 15,00

Prevedita online https://bit.ly/2V10EE6

 

Info e Prenotazioni:

 

tel 345 8564336

mail: piccoloteatroacilia@gmail.com