martedì 29 gennaio 2013

Priscilla Brancaccio: l'opening di Milano, nel servizio tv di Silvia Arosio



Priscilla ha debuttato a Roma.

Il musical evento della scorsa stagione teatrale conferma anche quest’anno  il suo successo a Milano e finalmente arriva a Roma al Teatro Brancaccio dal 24 gennaio 2013.

Per l'occasione, vi posto qui il mio servizio per Telemilano, realizzato per la prima milanese agli Arcimboldi.





Quest’anno, ad accogliere il pubblico, non mancherà la grande scarpa glitterata, che personalizzerà in perfetto Priscilla Style il foyer del teatro Brancaccio.

Inoltre verrà allestita una mostra di quadri del pittore riminese Luca Giovagnoli che, con grande entusiasmo, ha accolto la richiesta di scandagliare la poetica dello spettacolo e di trasmettere le suggestioni oniriche e fascinose del musical.

Per Priscilla, Giovagnoli ha creato opere uniche ed esclusive, realizzate con tecniche miste su tela e connotate da uno sguardo che si posa, complice e divertito sui protagonisti del musical, trasfigurandoli in icone pop.

“Priscilla la Regina del Deserto” musical senza eguali, emozionante e spettacolare per eccellenza, è uno degli spettacoli più coinvolgenti a cui poter assistere; una terapia per il buon umore capace di divertire, appassionare e conquistare i favori - ed il cuore -  di tutti gli spettatori (a Milano i più fedeli lo hanno applaudito oltre 30 volte!).    



A dispetto del titolo, “Priscilla” non è il nome della prima attrice (anche se spesso riesce a rubare a tutti la scena) ma di un bus di 7 tonnellate e oltre 7 metri di lunghezza completamente ricoperto di led colorati che spicca al centro del palco. Sfavillante capolavoro firmato dal regista Simon Phillips, il musical porta in scena un cast di incredibile talento guidato, anche per la stagione 2012/2013, dai suoi magnifici protagonisti: Simone Leonardi semplicemente perfetto nella parte di Bernadette; Antonello Angiolillo che con grande versatilità dà vita al complesso ruolo di Tick/Mitzi; lo spumeggiante Mirko Ranù volto (e fisico) dell’irriverente Adam/Felicia; dalle strepitose voci delle Divas: Loredana Fadda, Valentina Ferrari e Elena Nieri, e da Maurizio Arena affidabile e rassicurante personaggio di Bob.

Sul palco, una varietà di oltre 500 magnifici costumi che rendono ogni singola scena simile ad un gran finale; una raffica di battute esilaranti e una splendida colonna sonora di 25 intramontabili hit internazionali, tra cui “I Will Survive”, “Material Girl”, “Finally” e “It’s Raining men”, suonate dal vivo da una band di  8 elementi.  









Nessun commento:

Posta un commento