martedì 12 marzo 2013

Jesus Christ Superstar: ecco una nuova versione, con orchestra dal vivo.


Oggi vi presento Jesus Christ Superstar, il “rock musical capolavoro” di Andrew Lloyd Webber in una nuova versione ricca di spunti moderni e carica di emozione, con più di 30 artisti sul palco e una band dal vivo.

E con la partecipazione staordinaria di Mattia Inverni nel ruolo di Herod.
 Una grande sfida quella di confrontarsi con il capolavoro che ha scritto la storia del musical con oltre quarant’anni di rappresentazioni e decine di versioni ed interpretazioni.
Nell’affrontare il nostro lavoro abbiamo deciso di seguire una linea moderna, veloce e dinamica, valorizzando alcuni spunti positivi proprio là dove alcune regie tradizionali, hanno scelto di appesantire scene già forti.
Siamo partiti dalla musica ricercando arrangiamenti moderni senza sconvolgere il genere rock dell’opera, nè tanto meno penalizzare la sfera emozionale dei temi trattati.
Le coreografie semplici ed efficaci, consentono di non smettere mai di ballare. Non ci si ferma mai, proprio come fa la musica.
Lo spettacolo, ricco di momenti emozionanti trasporta lo spettatore, coinvolgendolo ed appassionandolo, durante tutta l’opera per giungere al termine con un messaggio positivo e di speranza.
Ogni giorno e in tutti i contesti giornalistici, eventi catastrofici, omicidi e violenze hanno certamente più “share” di qualsiasi altra informazione. Il bene al giorno d’oggi, non “fa notizia”.

Offrire una lettura positiva della sofferenza e della morte di Gesù come riscatto per l’umanità è una possibilità di trasmettere allo spettatore un messaggio di speranza.

L'OPERA

Jesus Christ Superstar è uno dei musical più rappresentati da sempre. Si tratta di un’opera rock ispirata alle vicende dell’ultima settimana della vita di Gesù: l’ingresso a Gerusalemme, il processo, la condanna a morte e la crocifissione.
L’idea originale alla base della rappresentazione è quella di enfatizzare il conflitto umano ed ideologico tra i due protagonisti, raccontando i fatti dal punto di vista di Giuda Iscariota.
Una storia vecchia di duemila anni ma ancora molto attuale che sintetizza la vicenda attraverso i grandi temi dell’uomo: la guerra, l’oppressione, il potere, l’amore, la morte, l’amicizia, la fede e il tradimento.

Credi veramente che questo parlare di Dio sia vero? Sei diventato più importante di quello che dici
Perché hai scelto un tempo così arretrato e una terra così strana?
Oggi avresti potuto raggiungere un’intera nazione”


Prodotto da ArtShow- T&M Live

Produzione esecutiva: Giovanni Fava - ArtShow

Promozione - Uff stampa : Carla Torriani

Assistente Coreografia: Morena Campus – Gabriele Stillitano

Assistenza alla regia: Fausto Sidri

Assistente scena: Priscilla Bellino

Consulente Scenografo: Giuseppe Rombolà

Capo macchinista: Bruno Pacchioli

Direzione Cori: Andrea Leoncini

Direzione Musicale: Massimo Modesti

Direzione di scena: Fausto Sidri

Disegno Luci: Lorenza Pasquale

Costumi: Susanna Tagliapietra

Trucco: Jessica Iaci

Grafica: Priscilla Bellino

Stampa: Flyeralarm

Diretto da Susanna Tagliapietra


CAST

Jesus : Marco Dogliotti

Judas : Gianmarco Farnè

Mary Magdalene : Simona Angioloni

Simon : Simone Pastorino

Peter : Edoardo Pallanca

Pilato : Fausto Sidri

Caiaphas : Agostino Marafioti

Anna : Claudio Boero

Herod : Mattia Inverni special guest da Notre Dame

ENSEMBLE

Alessandro Corso, Alexandra Costantini, Alfredo Gianoglio, Angela Morelli, Carlo Gilardi, Carola Biasetti, Claudio Boero, Daniele Mignemi, Francesco Gobbo, Gabriele Stillitano, Marco Valerio Pesce, Miriam Raco, Matteo Cirigliano, Matteo Orione, Morena Campus, Naomi Piga, Noemi Porretto Donadeo, Priscilla Bellino, Serena Pellegrini, Stefano Capitani.

ORCHESTRA

Alessandro Pelle (batteria-percussioni), Antonio Esposito(basso), Gabriele Marenco(Chitarre),

Andrea Leoncini-Massimo Modesti (tastiere)

E CON LE BIMBE DI HOSANNA

Aurora Boaretto e Lucrezia Corellino

Per informazioni
http://www.jcsilmusical.it/


6 APRILE TEATRO SOCIALEMANTOVA
14 APRILE PALAZZO DEI CONGRESSI - LUGANO
28 APRILE 2013 TEATRO DEON – BOLOGNA
5 MAGGIO PALAZZO DEL PARCO – BORDIGHERA
12 MAGGIO TEATRO VERDI – GENOVA
-->



Nessun commento:

Posta un commento