Quotidiano online. Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 249 del 21/11/2019

martedì 5 marzo 2013

John Peter Sloan: appuntamento alla Feltrinelli con il Caveman inglese in Italia


Domenica 10 marzo JOHN PETER SLOAN sarà alla Feltrinelli di Piazza Piemonte a Milano, alle ore 11.00, per presentare a tutti i bambini il “CANTAENGLISH”, il primo corso di inglese in musica per imparare divertendosi insieme in famiglia con l’aiuto di simpatiche canzoncine, e coloratissimi video.

Martedì 26 marzo usciranno due nuovi volumi della collana “CANTAENGLISH”: In giro con la mamma (vol. 7) e Dino Dance (vol. 8).

In tutti i negozi di dischi sono disponibili i primi 6 volumi: La Fattoria (vol. 1), La Giungla (vol. 2), La casa (vol. 3), L’Asilo (vol. 4), La Tavola (vol. 5) e Le Stagioni (vol. 6). Prezzo euro 14,90.

Il CANTA ENGLISH si basa sul modello del famoso VisualDictionary e garantisce l’apprendimento della lingua inglese con un metodo studiato appositamente per i bambini italiani.
L’apprendimento avviene:
• attraverso il supporto visivo del tabellone e dei simpatici personaggi
• con le divertenti canzoncine
• grazie ad un gioco strutturato sulle canzoni del Canta English
• con un video che ripercorre in modo visivo ed animato tutte le canzoni

JOHN PETER SLOAN è uno scrittore comico inglese. In Italia si dedica all'insegnamento della lingua inglese, per la quale propone un suo "metodo"nel quale componente importante delle lezioni è costituito dal divertimento. Dall’esperienza dell’insegnamento nasce lo spettacolo Culture Shock!.

Nel 2010 pubblica il libro InstantEnglish, per le Edizioni Gribaudo. Il libro vende 150.000 copie.
Nel 2011 sono usciti venti DVD della serie SpeakNow! Imparare l'inglese divertendosi, distribuita a puntate in edicola. Hanno fatto seguito le uscite di Speaknow! Evolution.

Il 7 aprile 2011 ha pubblicato il suo secondo libro, English in viaggio che si propone come manuale pratico e veloce per cavarsela in vacanza all'estero.

A settembre 2011, sempre per Gribaudo, è uscito InstantEnglish 2, seguito di InstantEnglish (2010).

-->





Nessun commento:

Posta un commento