lunedì 29 dicembre 2014

Capodanno 2015: al Martinitt Una commedia in cerca d’autori®


Fin da subito un grande successo di pubblico e critica, la brillante commedia vincitrice del concorso “Una commedia in cerca d’autori®” accompagnerà nel nuovo anno chi vorrà chiudere il 2014 in leggerezza, all’insegna del buonumore, al teatro Martinitt di Milano.

Inizio spettacolo anticipato alle 20 e, a seguire, brindisi e light buffet con autore e attori.

Equivoci, metafore, situazioni grottesche ispirate a un fatto vero anche se surreale sono risultati ingredienti di successo per Giuseppe Della Misericordia -autore di cabaret, drammaturgo e sceneggiatore alla prima commedia- che ha riscosso fin dalla prima sera scrosci di applausi. Decisamente affiatato il cast, che porta in scena con naturalezza uno scenario al limite del reale, che pare inventato per il palco ma si ispira invece a un fatto reale, rimasto a stuzzicare la mente dell’autore fino a quando non è arrivato il concorso del Teatro Martinitt “Una commedia in cerca d’autori®” a liberarlo. E farne una commedia che porta in scena, fino al 4 gennaio al Martinitt, la creatività italiana.

Non ti conosco, o forse si. Ti conosco ma non ti conosco davvero. Storie di generazioni e destini diversi, che si intrecciano intorno a un segreto piccante, metafora di vite spese a tradire… se stessi. Eppure c’è sempre la possibilità di cambiare il proprio destino.

TI PRESENTO PAPA’ è una commedia scritta da Giuseppe Della Misericordia, diretta da Roberto Marafante e con Angelica Novak, Ussi Alzati, Alessandra Bellini, Ivan Saladino e Urbano Lione.

Mauro e Alessandro si incrociano imbarazzati, tra un appuntamento e l’altro, in casa di una escort: non possono certo immaginare di essere rispettivamente il padre e il fidanzato di Chiara ma... lo scopriranno prestissimo: quella stessa sera a cena! Dopo un momento di panico reciproco, si srotola –non senza nodi e ingarbugli- il gomitolo di una esilarante commedia degli equivoci, dove non ci sono né buoni né cattivi ma solo uomini, tutti con le loro fragilità. Bugie, segreti, promesse e scommesse si susseguono e si intrecciano vorticosamente in un reciproco giudicarsi e provocarsi. Tutti lanciano la prima e anche altre pietre, ma tutti hanno in qualche modo peccato e tutti sono vulnerabili, di fronte agli altri ma soprattutto di fronte a se stessi. Una storia di finzioni e tradimenti, prima di tutto nei confronti di noi stessi e solo poi di chi amiamo. Una riflessione esasperata sulle contraddizioni della famiglia e della coppia nella società contemporanea. A lieto fine però.

Info e prenotazioni:
TEATRO MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano - Tel. 02 36.58.00.10
Orario spettacolo 31 dicembre: ore 20.
Ingresso: 35 euro, brindisi e light buffet inclusi.

Il Martinitt
Un giovane teatro dai grandi numeri (30.000 spettatori lo scorso anno e già 1600 abbonamenti in sole 4 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni, residenti in Lombardia. In premio la soddisfazione di veder il proprio testo diventare un vero e proprio spettacolo, che andrà in tournée in varie piazze d’Italia.