mercoledì 25 gennaio 2017

“Freddie - a Live dance show”: Matteo Setti torna con Caterina Buratti e Giovanni Rho, nei panni di Mercury


Dal 7 all’8 Febbraio al Teatro Ambra alla Garbatella di Roma arriva “Freddie - a Live dance show”. Uno spettacolo coreografico di danza moderna sulle note di Freddie Mercury dedicato alla vita e alla carriera del grande artista.

Le coreografie e l’ideazione sono di Caterina Buratti, sul palco Matteo Setti, Caterina Buratti, Stefania Fiandanese, Alessia Verdini, Viola Vicini, Mariacaterina Mambretti, Arianna Cunsolo, Giuseppe Paolicelli, Mirko Casilli e Giovanni Rho.

Freddie Mercury, il re indiscusso del rock, con la sua personalità istrionica ed eccentrica sarà al centro di uno spettacolo che mette insieme le sue diverse anime artistiche: la melodia struggente, il ritmo trascinante, la coreografia visionaria.Caterina Buratti con questo lavoro s’ispira all’energia, alla follia e all’estro di questo artista geniale che, grazie alla straordinaria voce di Matteo Setti e ai ballerini della Katherine Dance Company, ne fanno rivivere il suo mito leggendario.
Una sinergia travolgente tra canto e danza con un attore che racconterà al pubblico chi era Freddie attraverso materiale raccolto dalle sue numerose interviste.



Sul palco si alternano sette ballerini e venti brani, dove il canto e la danza si uniscono per creare una sinergia travolgente. Lo spettacolo si divide in tre quadri, che in circa un’ora e venti minuti accompagnano lo spettatore alla scoperta dell’uomo Freddie, attraversando le sue paure nascoste, le sue delicate fragilità, la ricerca spasmodica della perfezione e la sua innovativa visione artistica. Tutto questo sulle note di alcune delle più famose hit dei Queen e di Freddie Mercury intervallate da i pezzi selezionati di Nicolas Jaar, Supernova e Bob Moses, dove il corpo di ballo interpreterà metaforicamente l’incredibile evoluzione artistica ed emotiva del famoso “cantautore”. Matteo Setti con questo spettacolo torna al suo primo amore: Freddie, il re indiscusso del rock. Grazie alla sua straordinaria voce e la sua grande esperienza sui palchi internazionali, farà rivivere il mito leggendario in chiave moderna.



La musa ispiratrice, interpretata da Caterina Buratti, sarà la guida che unirà i passaggi tra il Freddie del passato, interpretato in scena da Giovanni Rho, con quello in chiave moderna di Matteo Setti. La regia coreografica dello spettacolo è curata da Caterina Buratti, che con questo lavoro s’ispira all’energia, alla follia e all’estro di questo artista geniale. Le sue coreografie, come sempre dinamiche e innovative, trascinano il pubblico in un viaggio indimenticabile.