lunedì 3 luglio 2017

Paolo Villaggio scomparso: intervista di Silvia Arosio del 2006


"Senza teatro io muoio": una delle battute dello spettacolo "Serata di Addio" con Paolo Villaggio.

Ho ripescato questa intervista acre, aspra, che feci all'attore, scomparso oggi a 84 anni, nel 2006/2007, in occasione di questo spettacolo.

L'attore parla del Teatro, della vita, della morte, dei suoi figli. Amareggiato, a volte. Ma sempre con una grande curiosità e voglia di stupire e provocare.

Silvia: "La catarsi..."
Paolo: "Cos'è?"
Silvia: "La purificazione dei sentimenti, sia per l'attore che per lo spettatore".
Paolo: "Bella questa cosa, la userò d'ora in poi..."

Mi disse che ero "ammalata di teatro": io, imbarazzatissima ee emozionata, davanti al mostro sacro, non mi rendevo conto che era già così.

Ps. Parla anche di Spamalot a Londra, ma afferma che le 4 ore dei Miserables sono troppe.

Non vi voglio dire altro: io ho la pelle d'oca.

Vi prego, ascoltatela.