giovedì 11 settembre 2014

Buon Compleanno Mimì 2014: al Dal Verme di Milano



Dopo il grande successo dell’edizione 2013, svoltasi al Teatro Nuovo in Piazza San Babila a Milano con grandi artisti uniti per festeggiare Mia Martini nel giorno del suo compleanno, il 20 Settembre 2014 alle ore 20.45, presso il Teatro Dal Verme, Via San Giovanni sul Muro 2 Milano (Cairoli), torna “Buon Compleanno Mimì”.

Lo spettacolo, organizzato dall’Associazione Culturale Minuetto-Onlus con la direzione artistica di Vincenzo Adriani e Giancarlo Del Duca, sarà presentato da Luisa Corna.
Anche quest’anno celebreranno l’arte unica e indimenticabile della raffinata e intensa artista importanti nomi del panorama musicale italiano: Alex Britti, Anna Tatangelo, Annalisa Scarrone, Marco Carta, Renzo Rubino, Michele Bravi, Loredana Errore , Laura Bono e Manuel Foresta.

Immagini inedite della vita privata e pubblica di Mimì, raccontati dalla sorella Leda Bertè, emozioneranno e arricchiranno lo spettacolo.

Nel corso della serata i Box15 (Riccardo Diaferia, Alessio Gnuva, Riccardo Ierardi, Andrea Chiari) giovane rock-band italiana e primo orgoglioso risultato artistico del centro Mimi Sarà, debutteranno ufficialmente.

Infatti l’Associazione Mimì Sarà sta portando avanti un progetto entusiasmante: dare una casa a tutti i giovani artisti con talento e valori, mettendo a disposizione un modesto spazio per confrontarsi con altri giovani artisti e con professionisti che vivono di musica.

L’obiettivo è quello di promuovere la conoscenza, la pratica e la diffusione delle attività musicali ed artistiche in generale (da Gennaio 2015 partiranno i primi corsi di musica, canto ed ogni forma d'arte). Una struttura senza finalità di lucro, che non si propone di modificare o plasmare il talento naturale e personalissimo degli allievi, ma di aiutare a trasmetterlo nella propria unicità, proprio come faceva Mia Martini con la sua originale personalità e la sua anima profonda. Finalmente un’area, in una grande città, a disposizione di tutti coloro che vorranno, in qualche modo, far conoscere le proprie doti artistiche.