lunedì 5 gennaio 2015

Teatro Martinitt: arriva Una Coppia in provetta


Altro tema toccante e “scottante” sul palco del Teatro Martinitt, da cui si guarda alla vita con ironia e ogni pretesto per ridere è il benvenuto.

Dall’8 al 25 gennaio va in scena l’attualità, con una commedia esilarante che parte dalla fecondazione assistita per parlare di sogni, obiettivi, determinazione, compromessi e naturalmente di coppia. Perché, quando la strada è tortuosa, è facile perder la via… E se stessi.

Lanciarsi insieme, mano nella mano, forti del proprio amore, in un’avventura difficile. Certi di farcela. Poi, però, il viaggio si fa lungo, tortuoso, pieno di ostacoli e incidenti di percorso… La determinazione vacilla e la coppia pure. Chi non è disposto al sacrificio per mettere al mondo un figlio che non viene da sé? Ma a lungo andare il sacrificio sfinisce, confonde, allontana e si può perdere di vista l’obiettivo ultimo: dare amore.


L’amore ipotetico per un esserino che ancora non c’è vale il sacrificio di un amore che già c’è? La ricerca della felicità della maternità vale l’infelicità di una vita spesa dietro a un’ossessione? Se anche non possono impollinare, i fiori non sono belli in quanto tali? L’importante, in fondo, non è condividere lo stesso prato? Domande a cui solo la coscienza di ognuno può dare risposta. Ma intanto ridiamoci sopra.

UNA COPPIA IN PROVETTA è una commedia scritta da Gianluca Tocci, diretta da Gianni Corsi e con Federico Tocci, Alessandra Della Guardia, Maria Vittoria Argenti e Urbano Lione.

Quale momento più felice per una coppia, se non quello in cui si decide di avere un figlio? Purtroppo però, in alcuni casi, mettere al mondo un bambino può rivelarsi un vero e proprio percorso a ostacoli.
Ed è proprio la situazione che si trovano ad affrontare Enzo e Luna, che tentano ormai da tempo di dare vita al loro sogno più grande. Le continue aspettative deluse alimentano le tensioni, fino a che l’ennesimo tentativo andato a rotoli rischia di mettere seriamente a repentaglio la loro relazione...

A peggiorare le cose e minacciare equilibri già precari, nella vita di Enzo irrompe Giulia, una giovane stagista in carriera. Per fortuna che a guidare la coppia c’è il fidato dottor Polline, lo specialista che li accompagna passo dopo passo sulla difficile strada verso il concepimento. Una commedia romantica sull’evoluzione, o l’involuzione, dei tempi moderni.

Info e prenotazioni:
TEATRO MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano - Tel. 02 36.58.00.10
Orario spettacoli: giovedì e venerdì ore 21, sabato ore 16.30 e ore 21, domenica ore 18.
Biglietteria: da martedì a sabato ore 10-20, domenica ore 15-17.30; lunedì chiuso.
Ingresso: 20 euro - Abbonamenti a partire da 100 euro per 11 spettacoli.

Il Martinitt
Un giovane teatro dai grandi numeri (30.000 spettatori lo scorso anno e già 1600 abbonamenti in sole 4 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni, residenti in Lombardia. In premio la soddisfazione di veder il proprio testo diventare un vero e proprio spettacolo, che andrà in tournée in varie piazze d’Italia.