venerdì 24 aprile 2015

Jesus Christ Superstar, regia di Steve Balsamo : regia associata Brunella Platania. Tutti i nomi del cast


Lo aveva annunciato la stessa Brunella Platania, in una mia intervista, qualche settimana fa.

La Compagnia della Croce del Sud presenta il musical Jesus Christ Superstar presso la Scuola Romana di Scrittura (Associazione di Studi Umanistici Leusso, viale Regina Margherita 1, Roma). 

Lo scopo dello spettacolo è benefico: buona parte dell’incasso sarà devoluta al reparto di Neonatologia e Terapia intensiva ad alto rischio dell’Ospedale SS. Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona di Salerno, per cui già la Compagnia ha contribuito a rendere le operazioni nosocomiali del reparto più adeguate per i tanti bimbi a rischio che nascono quotidianamente all’interno di tale struttura.

Il progetto di mettere in scena una delle opere rock più rappresentate, Jesus Christ Superstar di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, nasce dal desiderio di promuovere giovani di talento. Lo scopo della Croce del Sud è di fare beneficenza, riunendo un gruppo di artisti del territorio, per armonizzarli grazie al supporto di professionisti di altissimo livello.

Tutte le info, nella prossima pagina.

JESUS CHRIST SUPERSTAR di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber
Su concessione di Really Useful Group
In scena per la prima volta a Salerno in lingua originale
16 e 17 maggio 2015 alle ore 20.30
Teatro Augusteo di Salerno

Solisti

Fabio Manda - Jesus
Valentina Ruggiero - Maddalena
Francesco Ranieri - Giuda
Angela Rosa D'Auria - Hannas
Luca Ricciardi - 1° sacerdote
Roberto Maria Giordano - Erode
Caris Arkin - Pilato
Marco Signore - Caifa
Chiara Di Girolamo - Simone
Carmine Giordano - Pietro
Alessia Romano - 2° sacerdote

Ensemble - dancers

Federica Di Benedetto
Angela Alfano
Luigi Pagano - aiuto coreografo
Margherita Maffettone
Alessandro Pastore
Gessica Alfieri
Ciro D'Isa
Marco Cardone
Luca Calzolaro - coreografia e aiutoregia

Cast tecnico

Steve Balsamo - REGIA
Brunella Platania - REGIA ASSOCIATA
Luca Calzolaro - REGIA ASSOCIATA
Francesco Calzolaro - DIREZIONE MUSICALE
Giuseppe Dardano - DIREZIONE MUSICALE ASSOCIATA
Luca Calzolaro - COREOGRAFIA
Renata Neroni - ENGLISH TEACHER
Vincenzo Fiorillo - SCENOGRAFIA
Rosanna Pagliara - COSTUMISTA
Emanuele - FONICO
Daniele - LIGHT DESIGNER



JCS & Terapia Intensiva Neonatale

Nell’ambito di iniziative di carattere sociale ed umanitario, l'Associazione Croce del Sud promuove ed organizza musical e spettacoli, nell’ottica di progetti di laboratorio teatrale no-profit il cui incasso viene devoluto per sostenere tali attività.
Nasce così la Compagnia della Croce del Sud, nell'ottica di un coinvolgimento sociale che potesse creare nuove realtà artistiche, lavorative e di aggregazione, che desse voce a nuovi artisti di talento del territorio con una delle opere o probabilmente l'opera più rappresentata al mondo quale quella di Jesus Christ Superstar. L’intento è dimostrare come, partendo da un casting di non professionisti si potesse raggiungere un elevato livello qualitativo attraverso un percorso formativo ed umano grazie al supporto di professionisti del mondo teatrale del calibro di Steve Balsamo, Brunella Platania e Luca Calzolaro i quali, comprendendo e carpendo le alte potenzialità di tale progetto, hanno abbracciato con grande entusiasmo e umanità tale iniziativa.

La Terapia Intensiva Neonatale

La terapia intensiva è il reparto che fornisce al neonato in condizioni critiche le cure intensive necessarie come ad esempio il supporto delle funzioni vitali in seguito a particolari condizioni alla nascita che richiedano monitoraggio continuo e intervento immediato. La terapia intensiva dispone normalmente di respiratori automatici e di tutti quei macchinari che garantiscono assistenza specializzata. È garantita l'assistenza di personale infermieristico specializzato e di un medico anestesista-rianimatore.
Nella struttura complessa di Nido e Terapia Intensiva Neonatale dell’AOU OO.RR. San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, diretto dalla dottoressa Maria Grazia Corbo, sono ricoverati alcuni piccolissimi bambini, del peso di otto etti, nati prematuramente, adagiati in incubatrici computerizzate con respiratori meccanici di alta biotecnologia che assecondano il respiro del neonato.
La raccolta benefica di fondi, iniziata già nel febbraio 2014 con Lights of Love nell’ambito della rassegna Un Musical per la Vita, è atta a dare sostegno morale e materiale ai genitori dei bambini ricoverati nei reparti di terapia intensiva neonatale e di svolgere la sua attività attraverso l’elaborazione di progetti ed interventi specifici che mirano ad aiutare i piccoli nati della Tin e le loro famiglie, nonché all’acquisto di strumentazione e attrezzature funzionali all’attività del reparto.

STEVE BALSAMO

E' nato a Swansea, da padre chef veneziano e da madre gallese. A scuola, fu rimosso dal coro, perchè gli fu detto che non poteva cantare. Ha incanalato i suoi inclinamenti creativi nell'arte e frequentò la scuola d'arte per specializzarsi nella pittura. All'età di 17 anni, egli ricomiciò a cantare e a scrivere canzoni, formando diverse band che hanno girato diversi pub e club esibendosi in interpretazioni di classiche canzoni rock.

Ha avuto diversi lavori tra i quali un periodo di lavoro per rimozione pianoforti e uno nelle acciaierie a Port Talbot - nei periodi in cui aveva il sussidio di disoccupazione - lavori che utilizzò per sostenersi mentre teneva concerti. Si assicurò un posto all'Università di Bristol per studiare Arti Grafiche, ma l'abbandonò per accettare un ruolo in una scuola di musica locale, nella quale ha interpretato il ruolo di Gesù nella produzione di " Superstar". Nel frattempo, ha imparato a suonare la chitarra da autodidatta e ha continuato a scrivere canzoni.

In questo periodo, Balsamo ha frequentato un laboratorio per musicisti disoccupati a Cardiff gestito dalla The Prince's Trust. L'esecuzione di Balsamo ebbe così successo, che gli fu chiesto di aprire il concerto The Prince's Trust Musters of Music presso Hyde Park nel 1996. The Who, Alanis Morissette, Eric Clapton e Bob Dylan erano tra coloro che intrattennero i 150 mila fan quel giorno.

Dopo che un amico disse a Steve che Andrew Lloyd Webber stava cercando un attore per recitare la parte di Gesù, Balsamo colse l'opportunità per mostrare la sua voce da 3 ottave, che fu determinante per prendere la parte. Nonostante la sua mancanza di esperienza nel West End, egli vinse il ruolo di Gesù tra le migliaia che parteciparono alle audizioni, portandolo ad una memorabile testata di giornale: "Il figlio di Dio è gallese". In una performance televisiva dello show egli non solo fece piangere Andrwe Lloyd Webber, ma riuscì anche a vendere i biglietti per lo show per un ammontare di £160,000 in mezz'ora. Vinse il premio Variety Club per questo ruolo nel 1997.

Balsamo ha firmato un contratto con la Columbia Records e ha iniziato a scrivere e registrare il suo primo album, "All I Am", che uscì nel settembre del 2002. Il singolo di debutto dell'album, "Sugar for the Soul" entrò nella UK Top 40, e fu uno delle più richieste nel canale di musica The Box e lo portò a un'apparizione a TOTP2. Il secondo singolo dell'album, "All I Am is You", è stato il singolo della settimana per (scelto da) Ken Bruce su Radio 2.

Balsamo ritornò sul palco nel musical francese "Notre Dame de Paris". Egli qui poi lavorò per "Poe: More Tales of Mystery and Imagination", un nuovo musical e un album dello scrittore di Alan Parsons Project, Eric Woolfson, basato sulla vita del poeta Edgar Allan Poe. Debuttò agli Abbey Road Studios nel 2003.

Nel 2004, Balsamo formò The Storys, una band country rock con influenza West Coast, comprendente Andy Collins (bassista/voce/scrittore), Dai Smith (chitarrista/voce/scrittore), Brian Thomas (batterista/percussionista) e Rob Thompson (chitarrista/voce/scrittore). Dai Smith lasciò (il gruppo) nel 2008 e fu rimpiazzato da Rosalie Deighton.

Balsamo, insieme all'amico della band The Storys Rob e Rob Reed della band prog(essive) rock Magenta, lavorò su un progetto progrock chiamato ChimpanA. Con Rob Thompson e Andy Collins de The Storys ha rilasciato un EP sotto il nome di Oystermouth, "Five Songs For Jen".

Balsamo è uno scrittore di canzoni prolifico e ha avuto hits in Europa e Australia con artisti come Meat Loaf, Anthony Callea, Jonatan Cerrada, e Slash dei Guns N' Roses. Egli ha anche cantato sul palco con artisti del calibro di Mario Frangoulis, Justin Hayward, Lara Fabian, Madeleine Peyroux, Joe Walsh, Glenn Hughes, Steve Harley e Jon Lord.

Egli ha fatto un tour con Jon Lord e ha scritto e registrato con lui. Recentemente ha scritto delle canzoni con la cantante folk Rosalie Deighton per un progetto di un duo chiamato Balsamo/Deighton, che si è esibito a Swansea, Galles nel 2013 in tributo all'amico gallese Pete Ham. Ha inoltre lavorato su un nuovo progetto con un cantante gallese classical crossover chiamato Annelies.

BRUNELLA PLATANIA

Cantattrice romana, è entrata nel mondo del musical dalla porta principale interpretando il ruolo di Sidonia e Tosca in “Tosca Amore Disperato” di Lucio Dalla prodotto da David Zard (2003-2010) e Maddalena ed ensemble in “Jesus Christ Superstar” della Compagnia della Rancia con la regia di Fabrizio Angelini (2006-2008). Da allora ha sempre interpretato importanti ruoli femminili nel teatro musicale e non.

Protagonista con grande successo nel ruolo di Margherita Luzi detta La Fornarina, in “Raffaello e la Leggenda della Fornarina” (maggio 2014 Salone Margherita di Roma) opera musicale del Maestro G. Acquisti con la regia e le coreografie di Marcello Sindici, ruolo che aveva già interpretato con successo nel 2012 alla sala ”Pietro Da Cortona” dei Musei Capitolini di Roma.

Interpreta i ruoli di Perpetua prima e di Agnese poi nell’Opera musicale “I Promessi Sposi” di Michele Guardì (2011-2013), opera di grandissimo successo nei principali teatri italiani (che ritornerà in scena ad ottobre per l’Expò 2015), di Lucretia Otis in “Canterville Il Musical” di Robert Steiner (2012) e di Ambra nella commedia musicale "E non finisce mica il cielo" di Gianfranco Vergoni con la regia di Fabrizio Angelini (2013), psicodramma costruito sui più grandi successi di Mia Martini

Suo, inoltre il ruolo di Penelope nell’”Odissea” dei fratelli Grieco e di Adriana nella commedia musicale “Sotto il cielo di Roma –I Trasteverini” di A.Perrozzi e G.Vergoni con regia di Fabrizio Angelini. Ha preso parte al film Tutta la verità , regia di Cinzia ThTorrini e ha debuttato con vivo successo nel teatro musicale di ispirazione brechtiana con “Opinioni di un Clown in si bemolle” per la regia di Sabrina De Luca e Maria Laura Platania.

Porta in scena nei principali teatri italiani, molto spesso accompagnata dal suo collega Enrico D’Amore, con la compagnia “Le tempe d’un pause”, gli spettacoli (tra letteratura e musica) “Lovers, – Amanti”, “Una stranissima ragazza” e “Chocolat”, e il nuovissimo “Piccole Donne – Il Musical“ tutti sotto la regia di Maria Laura Platania.

Con la suddetta compagnia e per la regia di Antonio Cervigni si è cimentata nel ruolo della madre in “Tutti al Macello” di Boris Vian, opera “patafisicomusicale”.

È “Ortensia” nella sesta edizione ufficiale della famosissima Commedia Musicale Aggiungi un Posto a Tavola di Garinei e Giovannini curata dalla Compagnia dell’Alba e diretta da Fabrizio Angelini (2014); è Malfiore nell’opera originale “Wojtyla Generation - Love Rock Musical” di Raffaele Avallone che ha già riscosso grande successo in Polonia e a Madrid e in tour italiano (2013-2014); è Mary Buttman nell'opera originale “Georgie il Musical” di Crocetti -Barbafiera - Ribechini ispirato al famoso manga giapponese e di cui è già uscito il Cd patrocinato da Avis Italia.

Ha interpretato recentemente il ruolo della "Memoria" nell'atto unico teatral-musicale "Ho sognato un sogno" scritto e diretto da Serena Mastrosimone e Gino Matrunola per la giornata mondiale della memoria sulla Shoah.

Il 2015 la vede protagonista, con la compagnia Antigone, dello spettacolo denuncia contro la violenza sulle donne “Mi Amo” scritto e diretto da Serena Mastrosimone e Gino Matrunola che la dirigono anche in una nuova veste da attrice comica nella commedia brillante di Elisabetta Tulli “La Torta di Joe” con grande successo di pubblico e di critica.

Sempre nel 2015 interpreta il ruolo di Lady Rose nel musical “Robin Hood – Il valore della giustizia” di S.Martino e G. Cartellà in scena al Teatro Greco di Roma.

Deve soprattutto la sua conoscenza e preparazione nell’ambito del musical al grandissimo Carl Anderson, indimenticabile “Judas” di Jesus Christ Superstar, di cui è stata allieva fino alla sua prematura scomparsa. Destino vuole che quest’Opera torni in maniera importante nella sua vita dandole l’opportunità di lavorare a fianco del performer di fama internazionale Steve Balsamo (“Jesus” nel West End) come sua assistente alla regia e acting e vocal coach nel nuovo allestimento di Jesus Christ Superstar della “Compagnia della Croce del Sud” (maggio 2015).

Nell’ambito del doppiaggio ha dato la voce “cantante” alla dottoressa Bailey nella puntata musical di “Grey’s Anatomy” e a diversi personaggi di cartoni animati sotto la direzione del maestro Ernesto Brancucci. E’stata anche la voce “cantante”di Manuela Arcuri nella fiction “Madame”.

È docente di canto, acting e singing coach e direttrice dei laboratori di musical presso l’accademia “Musica & Musica” di Latina, l’accademia “Teatro senza tempo” di Roma e l’Accademia “Musicarte” di Siderno Marina. E’direttrice insieme a Maria Laura Platania e Marcello Sindici della nuova “Accademia Platafisica” scuola di teatro e musical con sede a Macerata e di “Professione Spettacolo - scuola di Teatro e musical” di Roma e dirige, insieme a Marcello Sindici e Robert Steiner, la compagnia professionale “Aspettando Broadway”di Loretta Foresti con talenti provenienti da tutta Italia e con sede a Bologna.

LUCA CALZOLARO

Nasce ad Eboli (SA) nel dicembre del 1985. Sin da piccolo si avvicina al mondo dello sport. A soli 15 anni forma un gruppo hip hop conquistando per 2 anni consecutivi i campionati regionali e con il quale si accosta al mondo della danza. Frequenta il Liceo Artistico "C. Levi" di Eboli (SA) e dopo essersi diplomato si trasferisce a Roma e si iscrive all'ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN nel corso di grafica mentre contemporaneamente continua a coltivare la disciplina della danza. Studia con numerosi maestri quali Emil Traianov, Peppe Coppola, Matteo Pastore, Roberto D'Urso, Tuccio Rigano, Cristina Amodio, Vinicio Mainini, Giacomo Molinari e molti altri. Gli viene assegnata la borsa di studio presso l'AID. Lavora con la compagnia "Carpe diem ballet", "Slap 99", partecipa come corpo di ballo ai Campionati Europei di Beach Soccer, corpo di ballo "Odissea the musical" dei Fratelli Grieco, coreografia di Rosa D'Auria e regia di Gaetano Stella, "Jesus Christ Superstar" della Compagnia OLBC con coreografia di Roberto D'Urso e regia di Cristina Grandoni, danzatore solista di "Una stranissima ragazza" e "Lovers" con Brunella Platania ed Enrico D'Amore con la regia di Maria Laura Platania, Corpo di ballo del Musical "GMG Generation - i misteri dell'amore" di Raffaele Avallone, regia e coreografia di Loredana Sartori in promozione mondiale a Cracovia.

Fa parte del corpo di ballo nella commedia musical "Il paradiso può aspettare", con debutto al Teatro Brancaccio di Roma; regia di Sebastiano Rizzo, coreografie Claudio e Paolo Ladisa, con Elda Alvigini, Alessio Di Clemente, Nadia Visintainer. Nel 2010 collabora come coordinatore coreografico e ballerino allo spettacolo culturale "Opinioni di un clown in Si bemolle" con Francesco Facciolli, Brunella Platania, Enrico D'Amore, con la regia di Sabrina De Luca e con la supervisione artistica di Claudio Orazi già sovrintendente all'arena di Verona e allo Sferisterio di Macerata. Entra a far parte della Compagnia Nazionale di Balletto "Opera danza" diretta dal M° Tuccio Rigano.

Nel 2011 fa parte del corpo di ballo dell'opera popolare "Notre Dame de Paris" di Riccardo Cocciante con Coreografie di Martino Muller. Inoltre è coreografo e direttore artistico dell'Associazione teatrale "Neverland". Tiene stage di modern contemporary e hip hop in molti centri di danza del Paese.

Dal 2014 è alla coreografia e alla regia associata, insieme a Brunella Platania, del musical “Jesus Christ Superstar” della “Compagnia Croce del Sud” di Salerno.