giovedì 9 luglio 2015

Gino Landi regista: intervista per Il Conte di Montecristo il Musical



Gino Landi sarà il regista di IL CONTE DI MONTECRISTO, il musical (4 agosto, a Villa Pamphili).

Per l'occasione ho intervistato per voi il Maestro Landi, che ha visto nascere questo spettacolo nel 2006 e lo riprende in questa versione:  Gino Landi ci parla anche della situazione del teatro musical in Italia, in generale.

In questo articolo, due foto: la prima è di tre anni fa, la seconda recentissima. Le altre persone, oltre a Gino Landi e Robert Steiner, sono Valentina De Paolis e Cristina Arrò, assistente coreografa e braccio destro del Maestro. Sarà assistente anche in questa versione del Conte. Grazie a Robert per queste immagini.


4 agosto - IL CONTE DI MONTECRISTO

Musiche: Francesco Marchetti

Libretto e testi: Robert Steiner

Regia: Gino Landi

Con: Manuel Bianco, Valentina De Paolis, Luca Notari, Marco Simeoli, Daniele Derogatis., Patrizio Pierattini, Carlo Alberto Gioja, Myriam Mirso Somma, Davide Fienauri, Viviana Tupputi, Andrea Venditti, Daniele Venturini e Michele Ferlito. E con la partecipazione di Annalisa Cucchiara, nel ruolo di Madame Villefort.

Nella Marsiglia del 1815 incontriamo Edmond Dantés, un giovane marinaio, che per l’invida di tre suoi amici, viene arrestato e con la complicità del Procuratore del Re, viene incarcerato per 14 anni. Riesce ad evadere e trova un immenso tesoro sull’isola di Montecristo, grazie al quale torna a Parigi col falso nome di Conte di Montecristo ed inizia la sua tanto agognata vendetta. L’amore per la sua amata, l’odio e il rancore verso i suoi nemici, l’azione e l’avventura che lo vedono battersi per vendicarsi, si mescolano in un turbinio di emozioni travolgenti che rimarranno impresse nel cuore e nell’anima dello spettatore a vita, grazie anche al libretto di Robert Steiner e alle melodie epiche ed eterne del compositore Francesco Marchetti.

SOTTO, L'INTERVISTA!