giovedì 7 luglio 2016

PICASSO PARADE Dal 7 al 10 luglio a Palazzo Madama

All’interno del programma di Teatro a Corte, Palazzo Madama presenta dal 7 al 10 luglio 2016 Picasso Parade, spettacolo di teatro, musica, danza, giocoleria, nuovo circo a cura della Fondazione Teatro Piemonte Europa, scritto e diretto da Nicola Fano.

Per quattro serate il Gran Salone dei Ricevimenti al piano nobile del museo accoglie le coreografie di Paolo Mohovich, realizzate in collaborazione con Cristiana Casadio e Stefan Sing.

Al centro dello spettacolo Arlecchino, personaggio che Pablo Picasso, dal 1901 fino agli anni Trenta, ha dipinto svariate volte. Azzurri, rosa, cubisti, neoclassici, simbolisti o incompiuti, gli Arlecchini di Picasso sono tristi, caricati dal peso delle difficoltà date dalla Storia, dal Progresso, dalle dittature e dalle trasformazioni della società che altrimenti sarebbero ricadute sugli uomini. Con Picasso si compie dunque una rivoluzione: la maschera comica di Arlecchino assume in sé il valore catartico che fino ad allora era riservato alla tragedia, e in particolare all’Amleto.


Questa rivoluzione ha attraversato tutte le discipline artistiche e per questo motivo lo spettacolo a Palazzo Madama rende omaggio a Pablo Picasso mescolando tutti i linguaggi che l’artista ha attraversato.

In particolare verrà fatto riferimento al quadro La famiglia dei saltimbanchi (1905), da cui scaturirà un’esperienza di teatro, musica, danza, giocoleria, nuovo circo fino a ricomporsi in un tableau vivant al termine della rappresentazione. Così, se l’inizio e la fine della performance sono nel segno della cifra picassiana, tutto il resto è segnato invece dalla sua straripante vitalità: la ragazza del quadro inseguirà le memorie e le poesie di Picasso, mentre Arlecchino e la sua piccola fidanzata saranno incarnati dalla genialità gestuale e circense di Stefan Sing e Cristiana Casadio, due straordinari performer tedeschi. Il comico ciccione sarà un “buffo” old style, un mamo d’altre epoche, un uomo beckettiano capitato quasi per caso nell’immaginario di Picasso.


Nicola Fano è storico del teatro, giornalista e autore teatrale. Ha pubblicato, tra l’altro: De Rege Varietà (Baldini Castoldi Dalai, 1998), Le maschere italiane (Il Mulino, 2001), La satira prima della satira (Bur, 2007), Garibaldi, l’illusione italiana (Baldini Castoldi Dalai, 2010), La tragedia di Arlecchino (Donzelli, 2012), Andare per teatri (Il Mulino, 2016). Ha scritto copioni per gli spettacoli, tra gli altri, di Giorgio Albertazzi, Antonio Calenda, Gioele Dix, Antonello Fassari, Sebastiano Lo Monaco, Gianrico Tedeschi, Massimo Venturiello e Tosca.



Paolo Mohovich come interprete ha lavorato presso il Ballet Victor Ullate a Madrid, con il Ballet de Zaragoza e con il Balletto di Toscana. Incomincia la sua carriera di coreografo presso il Ballet de Zaragoza e fonda nel 1999 il Balletto dell’Esperia, per tredici anni una formazione stabile di proiezione internazionale. Ha creato oltre cinquanta coreografie sia per il Balletto dell’Esperia che per altre compagnie come Maximum Dance Company, Miami Contemporary Dance Company, Maggiodanza, Balletto di Toscana, Ballet de Zaragoza, Centro dramatico de Aragon, Ballet de la Generalitat Valenciana, Dantzaz Konpainia,Tulsa Ballet. È dal 2007 direttore artistico della rassegna Palcoscenico Danza della Fondazione TPE a Torino.



>>>>>>>>>>>>>



PICASSO PARADE

Uno spettacolo scritto e diretto da Nicola Fano

Coreografie di Paolo Mohovich in collaborazione con Cristiana Casadio e Stefan Sing

Con Cristiana Casadio, Tiziano Pilloni, Stefan Sing, Carlotta Viscovo

Elementi scenici realizzati da Marzia Barbierato, Stefano di Pascale, Eleonora Gallo, Nicola Pozzan

Costumi realizzati da Augusta Tibaldeschi, Irene Lugli e Alice Delfino
FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA



Giovedì 7 e venerdì 8 luglio, ore 18.00 | Sabato 9 e domenica 10 luglio, ore 19.00



Palazzo Madama – Gran Salone dei Ricevimenti | Piazza Castello - Torino



Costo del biglietto: posto unico € 5. Prevendita presso il Teatro Astra (via Rosolino Pilo 6), Infopiemonte (piazza Castello angolo via Garibaldi – h 10-18) o direttamente a Palazzo Madama da un’ora prima dell’evento.



Info:

Teatro Astra tel. 011 563 4352 (dalle 16.00 alle 19.00 da martedì a sabato) www.fondazionetpe.it