giovedì 1 febbraio 2018

CASTING: Outing, nuova produzione i performers, si cercano i DUE PROTAGONISTI


Novità! Dopo il successo di “Disincantate! - Le più stronze de

l reame”, ecco la nuova produzione della compagnia "i perFORMErs - produzioni artistiche": OUTING - Un amore, una luce, una sola voce.

Insieme all'annuncio della produzione, vi segnalo anche il bando di audizione per la ricerca dei 2 protagonisti.

PS. PER GLI ARTISTI: BANDO DI CASTING A FONDO ARTICOLO

TORNA IN SCENA LA NUOVA VERSIONE DEL MUSICAL OFF-BRAODWAY “BARE”

La compagnia i perFORMErs cerca i due protagonisti, Peter e Jason

Dopo il successo di “Disincantate! - Le più stronze del reame”, attualmente in tour, la compagnia teatrale “i perFORMErs - produzioni artistiche” è lieta di annunciare la nuova produzione, in anteprima per il 2018: Outing - un amore, una luce, una sola voce, tratto da “Bare” il rock musical di John Hartmere e Damon Intrabartolo, con le liriche di Jon Hartmere, dopo aver conquistato le scene nell’off Broadway Newyorkese e nel West End Londinese.

Ambientato in un collegio di matrice cattolica, ‘OUT-ING’ esplora il tema dell’adolescenza e della continua esposizione a crisi d’identità, sessualità e religione puntando il dito senza mezzi termini verso ogni forma di appiattimento culturale che esorta ad indicare come deprecabile un atteggiamento solo perché definito “diverso”.
Al centro della storia c’è l’amore tra due ragazzi, Jason e Peter, che vivono la loro relazione nell’oscurità, protetti da un sentimento che li porterà inevitabilmente a fare i conti con una società ottusa, folle e insensibile a qualsiasi tipo di richiesta d’aiuto. Provocatorio, crudo e inflessibile, con un’emozionante partitura rock contemporanea, il musical esamina le conseguenze del “mettere a nudo la propria anima” e vuole dimostrare quanto per la generazione moderna sia difficile passare il labile confine tra l’età adolescenziale e l’età adulta per affrontare un futuro che pone più domande che risposte.
Lo spettacolo debutterà il 28 aprile 2018 al Piccolo teatro della Martesana di Cassina de’ Pecchi (Mi) e arriverà a Bologna al teatro del Baraccano il 5 e il 6 maggio 2018.
Per i ruoli dei due protagonisti, Peter e Jason, si terranno le audizioni giovedì 22 febbraio 2018, secondo il bando allegato.

perFORMErs - produzioni artistiche

presentano

OUT-ING

Un amore, una luce, una sola voce

versione italiana del musical off-Broadway “Bare”

Libretto
JON HARTMERE e DAMON INTRABARTOLO

Musiche
DAMON INTRABARTOLO

Liriche
JON HARTMERE

Regia e adattamento Edoardo Scalzini

Assistente alla regia Sara Persali

Direzione Musicale Eleonora Beddini

Liriche italiane Micheal Anzalone

Coreografie Luca Peluso

Videoproiezioni e grafica Giuseppe Di Falco

Acting coach Marco Massari

Costumi: Silvia Cerpolini e Fabio Cicolani

Produzione esecutiva: Giuseppe Di Falco

“Bare” is presented through special arrangement with and all authorised performance materials are supplied by Theatrical Rights Worldwide (TRW), 122-124 Regent Street, 3rd floor, London W1B 5SA. www.theatricalrights.co.uk

__________________________________________

Info e contatti

www.iperformers.eu

produzione.iperformers@gmail.com

LA COMPAGNIA

I “perFORMErs - produzioni artistiche” è una compagnia teatrale attiva in tutta Italia, specializzata nella produzione di titoli di teatro musicale “off-Broadway”.

Negli ultimi anni, i perFORMErs hanno proposto al pubblico il format One night on Broadway, un concerto-spettacolo che racchiude i maggiori successi dei musical di tutti i tempi. Lo spettacolo è stato rappresentato a Milano, Bologna e Pisa.
L’attenzione agli spettacoli di qualità, con l’interesse verso temi e problematiche che coinvolgono la società di oggigiorno, porta i perFORMErs a produrre nel 2013, A little night music, musical firmato da Stephen Sondheim con libretto di Hugh Wheeler del 1973. Il musical è tratto dal film del 1955 di Ingmar Bergman Sorrisi di una notte d’estate, con un’orchestra di 15 elementi.

Lo spettacolo viene rappresentato al teatro di Baraccano di Bologna e al Teatro Tenda di Cento. A maggio 2014, debutto al Teatro Pandurera di Cento l’anteprima nazionale di OUT-ING il musical con la regia di Mauro Simone, versione italiana dell’off-Broadway Bare - a pop opera. Alle audizioni dello spettacolo si sono presentati più di duecento candidati e il cast scelto comprendeva artisti più quotati del panorama italiano: Francesca Taverni e Felice Casciano. Inoltre, i perFORMErs vantano collaborazioni con importanti istituzioni teatrali italiane, come la scuola di musical B.S.M.T. (The Bernstein School Of Musical Theatre) di Bologna, il Teatro Comunale di Bologna e BolognaBe.

A maggio 2015 debutta la nuova versione del cult generazionale RENT - MISURA LA VITA IN AMORE, su licenza di MTI International - New York. Il musical rock di Jonathan Larson riscuote un enorme successo, facendo registrare il tutto esaurito al Teatro Pandurera di Cento.
Il 2016 è l’anno dell’irriverente commedia IL MIO GROSSO GRASSO MATRIMONIO GAYO, collezionando tutti soldout nella tournée tra fine aprile e maggio.

La stagione 2016/2017 segna un importante traguardo per la compagnia: per la prima volta in Italia (e in Europa) “i perFORMErs” porteranno in scena il successo off-Broadway “Disincantate!” grazie ad un accordo speciale con Theatrical Rights Worldwide di New York. Il nuovo musical vince il premio come Miglior Musical Edito della stagione 2016/2018 e i premi alla miglior Regia/Coregoafia, Direzione musicale e spettacolo ai BroadwayWorld Awards. Le principesse delle fiabe più famose in una veste completamente nuova ed inaspettata conquistano da subito il pubblico e la critica, riscuotendo un grande successo nelle varie tappe della tournée.

SINOSSI

Ambientato in un collegio di matrice cattolica, ‘OUT-ING’ esplora il tema dell’adolescenza e della continua esposizione a crisi d’identità, sessualità e religione puntando il dito senza mezzi termini verso ogni forma di appiattimento culturale che esorta ad indicare come deprecabile un atteggiamento solo perché definito “diverso”.

Al centro della storia c’è l’amore tra due ragazzi, Jason e Peter, che vivono la loro relazione nell’oscurità, protetti da un sentimento che li porterà inevitabilmente a fare i conti con una società ottusa, folle e insensibile a qualsiasi tipo di richiesta d’aiuto.

Provocatorio, crudo e inflessibile, con un’emozionante partitura rock contemporanea, il musical esamina le conseguenze del “mettere a nudo la propria anima” e vuole dimostrare quanto per la generazione moderna sia difficile passare il labile confine tra l’età adolescenziale e l’età adulta per affrontare un futuro che pone più domande che risposte.

SOTTO IL BANDO