giovedì 31 ottobre 2019

Premio Etta e Paolo Limiti Opera 2019: ecco i vincitori


Grandi applausi al Teatro Dal Verme di Milano per la V edizione del Gran Gala Finale del Premio Etta e Paolo Limiti Opera. A sfidarsi, accompagnati dall’orchestra de “I Pomeriggi Musicali” diretta dal M° Carlo Goldstein, sono stati i 14 finalisti selezionati tra oltre 130 giovani cantanti d’opera provenienti da tutto il mondo: Italia, Argentina, Corea del Sud, Cuba, Stati Uniti, Cina, Germania, Venezuela…

A trionfare su tutti aggiudicandosi i 10.000 euro in palio è stata la californiana Michelle Lauren con “Chi il bel sogno” dalla Rondine di Puccini. Il secondo posto è andato invece al venezuelano Gustavo Castillo che ha interpretato il “Votre toast” dalla Carmen di Bizet aggiudicandosi 6.000 euro. Ha completato il podio la cubana Diana Rosa Cardenas che ha convinto la giuria con l’aria “Tu che di gel sei cinta” dalla Turandot di Puccini vincendo così i 4.000 euro della terza posizione.

A Irene Celle e alla sua “E’ strano, Sempre libera”, dalla Traviata di Verdi, è andato invece il premio popolare “Vota la voce” assegnato dal pubblico presente in sala.


Il Premio speciale “Giovane Talento” è stato assegnato dalla giuria a Mattia Rossi che si è presentato al pubblico con il “Largo al factotum” del Barbiere di Siviglia di Rossini.

Antonio Mandrillo ha ricevuto invece il Premio speciale della Fondazione Luciano Pavarotti assegnato da Nicoletta Mantovani.

“Edizione ricchissima di talenti e di bellezza, questa quinta del Premio” ha affermato Sabino Lenoci, direttore artistico del concorso e conduttore della serata assieme a Sabrina Gasparini “mai come quest’anno il livello dei ragazzi in gara è stato così alto e infatti per la giuria scegliere i vincitori è stato veramente un arduo compito”.

A giudicare gli oltre 50 concorrenti ammessi ai 4 giorni di selezioni è stata una giuria di primissimo livello composta da Sabino Lenoci (direttore della rivista L’Opera), Paolo Gavazzeni (direttore artistico Sky Classica), Claudio Orazi (sovrintendente Fondazione Carlo Felice di Genova), Nicoletta Mantovani (presidente della Fondazione Luciano Pavarotti), Pierangelo Conte (coordinatore artistico Maggio Musicale) e Carlo Cinque (vicepresidente dell’Associazione Premio Etta&Paolo Limiti).

Alla finalissima al Teatro dal Verme è stato affiancato alla giuria anche un comitato ospite composto da Sebastian Schwarz (sovrintendente Teatro Regio di Torino), Lan Yuchen (presidente We Opera Studio - Cina), Davide Garattini Raimondi (regista), Francesco Omassini (Fondazione Arena di Verona) e Luciana D’Intino (cantante lirica e docente Accademia alla Scala) alla quale è andato anche il Premio alla Carriera assegnato dalla rivista L’Opera.

Durante il Gala si è poi esibito il tenore Raffaele Abete, vincitore della precedente edizione del Premio Etta e Paolo Limiti.

“Grande successo anche quest’anno, proprio come il nostro amato Paolo Limiti avrebbe voluto” ha affermato sul palco l’avv. Daria Pesce, presidente dell’Associazione Etta&Paolo Limiti, premiando la prima classificata. “Seguendo le disposizioni testamentarie di Paolo speriamo di poter continuare il Premio ancora per molti anni.”.

Sarà possibile rivedere in tv il Gran Gala Finale della V edizione del Premio Etta e Paolo Limiti Opera nella primavera 2020 su Sky Classica HD, canale 136 di Sky.

Il portale Centralpalc.com è media partner ufficiale del "Premio Etta e Paolo Limiti”.

Nessun commento:

Posta un commento