mercoledì 20 febbraio 2013

Matteo Setti Italiano Swing: il nuovo progetto live. In anteprima.

 E' con immenso piacere che vi presento oggi l’anteprima ad invito del nuovo spettacolo di Matteo Setti, “Italiano Swing”.

Accompagnato da una big band di dieci elementi, Setti torna a calcare il palcoscenico interpretando i classici della canzone italiana dagli anni ’40 agli anni ’70, rivitalizzati in chiave swing.

Quello che parte da Milano è un progetto speciale in cui ogni elemento concorre a creare un’atmosfera “made in Italy”, nitida ed elegante.

Su tutto dominano la voce e l’espressività di Matteo Setti che, dopo una lunga esperienza come protagonista di musical di grande successo, punta ora su un repertorio da “crooner”.

Prodotto da 300 Anelli, “Italiano Swing” vanta collaborazioni di altissimo livello, a partire dall’arrangiamento
musicale che si deve interamente al compositore Daniele Falangone.

Dopo l’esibizione di Milano, “Italiano Swing” sarà replicato in Europa, America e Asia.

http://www.matteosetti.com/it/italiano-swing

Blue Note di Milano, giovedì 21 febbraio 2013

Matteo Setti: biografia.

Da quasi vent’anni Matteo Setti si divide tra palchi internazionali e studi di registrazione in cui incide un grande numero di singoli, alcuni dei quali per grandi case discografiche come la Walt Disney.

Nel 2001 è il protagonista della versione italiana di Rent, prodotto da Luciano Pavarotti, e nel 2002debutta nel ruolo del poeta Gringoire nella grande produzione di Notre Dame de Paris, indossandone i panni per ben 600 volte tra il 2002 e il 2009.

Nel 2010 Pierre Cardin lo sceglie per interpretare Giacomo Casanova nella commedia musicale da lui prodotta, Casanova, amori e inganni a Venezia, che - dopo il debutto in piazza San Marco a Venezia - replica a Parigi, al Teatro dell’Opera di Atene e al Teatro Cremlino di Mosca.

Nel 2011 interpreta il brano Non abbiate paura, dedicato alla beatificazione di Papa Giovanni Paolo II e trasmesso in mondovisione il giorno della cerimonia.

Gli obiettivi principali di Matteo Setti per il 2013 sono la registrazione di brani italiani conosciuti e amati a livello internazionale e il lavoro sul nuovo progetto live.

-->


Nessun commento:

Posta un commento