giovedì 21 maggio 2015

SUMMER MUSICAL FESTIVAL - BE' BOLOGNAESTATE 2015: i titoli


Ecco tutti i titoli per la rassegna Summer Musical Festival, che si terrà dal 21 maggio al 18 luglio a Bologna, nell'ambito di Bè Bolognaestate 2015.

Il festival, promosso dalla Bernstein School of Musical Theater (BSMT), si aprirà il 21, 22 e 23 maggio al Teatro Duse di Bologna, con il musical 'Lucky Stiff'.
"Alla sua terza edizione, “A Summer Musical Festival” si conferma come unico evento in Italia interamente dedicato al genere del Musical.
La Bernstein School of Musical Theater, grazie alla consolidata collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, il Piccolo Teatro del Baraccano e il Teatro Duse, propone quest’anno un cartellone che spazia tra differenti stili, temi e soprattutto autori.

Anche questa terza edizione di A Summer Musical Festival è realizzata grazie al sostegno del Comune di Bologna e rientra tra gli appuntamenti di bè bolognaestate 2015.

The Center of the Performing Arts

Ad ormai 22 anni dalla sua fondazione, la BSMT ha intrapreso un progetto per realizzare il primo Centro di Arti Performative in Italia.

La continua richiesta di iscrizioni, l’avviamento dei corsi per ragazzi/e parallelamente ai corsi per adulti, ha portato la scuola a ricercare un nuovo e più idoneo spazio nel quale poter meglio rispondere al continuo interesse da parte di giovani e delle istituzioni.

Il progetto è ambizioso e la BSMT, che al momento si regge quasi unicamente sulle rette degli studenti, nonostante le tante difficoltà ha deciso di mettere a servizio della cittadinanza bolognese questo nuovo spazio per creare un vero e proprio Centro Artistico di aggregazione sociale a pochi passi dalla città della scienza della Fondazione Golinelli".


LUCKY STIFF

21-22-23 Maggio 2015 –  Teatro Duse di Bologna
Musiche di Stephen Flaherty
Liriche di Lyrin Ahrens
BSMT Productions
Regia e direzione musicale: Shawna Farrell
Coreografie: Gillian Bruce
Direzione orchestra: Maria Galantino
Traduzione: Franco Travaglio
“Un morto, un cadavere su una sedia a rotelle, un giro a Monte Carlo, sei milioni di dollari in diamanti…”

Lucky Stiff mette insieme americani, inglesi, un pugno di falsi italiani, francesi e arabi, in un gioco di identità confuse, porte sbattute e inseguimenti armati, il tutto legato da musiche ad alto voltaggio. L’energico duo Farrell-Bruce, è di nuovo insieme e sta tirando fuori qualche incredibile asso dalla manica per architettare una folle serata di puro divertimento. Un musical esagitato, sconsiderato, farsesco, liberamente tratto dal film del 1935: “L’uomo che sbancò Montecarlo”.


AVENUE Q 

Dal 4 al 7 Giugno 2015 – Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano

Musiche di Robert Lopez e Jeff Mark
Liriche di Jeff Whitty
BSMT Productions
Regia: Mauro Simone
Direzione Musicale: Vincenzo Li Causi
Direzione Orchestra: Maria Galantino
Traduzione: Michael Anzalone
“Uno sguardo satirico ai problemi e alle ansie dei giovani che si affacciano all’età adulta.”

Un’ingegnosa combinazione tra “The Real World” e “Sesame Street”, Avenue Q tratta temi strettamente
legati al mondo degli adulti come il razzismo, la pornografia, l’omosessualità e la schadenfreude.
Nonostante lo humor nero e talvolta non proprio corretto - o forse grazie a questo - Avenue Q insegna come
tener testa al mondo di oggi offrendo soluzioni ai problemi e alle ansie dei giovani che si affacciano
all’età adulta.


NINE

Dall’11 al 14 Giugno 2015 – Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano
Musiche di Maury Yeston
Liriche di Arthur Kopit
BSMT Productions
Regia: Saverio Marconi
Direzione Musicale: Shawna Farrell
Coreografie: Gillian Bruce
Direzione Orchestra: Maria Galantino
Traduzione: Franco Travaglio
“Ispirato al capolavoro di Federico Fellini 8 ½”
Vincitore del Tony Award come miglior Musical

NINE racconta la crisi di mezza età di Guido Contini, un regista cinematografico che sembra aver perso
l’ispirazione e assiste impotente allo sgretolarsi delle sue relazioni con la moglie Luisa, con l’amante Carla,
con l’attrice Claudia e con tutte le figure femminili che riempiono la sua memoria e la sua immaginazione. Un Musical perfetto: insieme popolare e colto, americano e italianissimo, rende giustizia al capolavoro “8 e ½” e alla splendida interpretazione di Marcello Mastroianni, aggiungendo la magia di Broadway al grande circo del Maestro riminese.
Vincitore del Tony Award come miglior Musical


EVITA

Dal 16 al 18 Luglio 2015 – Teatro Comunale di Bologna
Musiche di Andrew Lloyd Webber
Liriche di Tim Rice
Teatro Comunale di Bologna in collaborazione con BSMT Production
Regia: Gianni Marras    
Direzione Musicale: Shawna Farrell
Coreografie: Gillian Bruce
Direzione orchestra: Stefano Squarzina
Disegno luci: Daniele Naldi
Costumi: Massimo Carlotto
Scenografie: Giada Abiendi
Con l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna

“Evita è la storia di persone che vivevano nella politica, ma non è una storia politica. E’ una storia
quasi fiabesca sulla sorprendente vita di una ragazza che dagli ambienti più mondani diventa la donna più
potente che il suo paese (e tutta l’America latina) abbia mai conosciuto.” Derek Jewell sul Sunday Times
definisce lo show “grandioso, originale, irresistibile” e “un capolavoro”. “Lo spartito è un’ineguagliabile
fusione di tutta la musica del ventesimo secolo. Echi del passato, Tchaikovsky, Puccini e corali sacri,
scintillano attraverso tutta l’opera. Ma è l’influenza pop, rock, jazz, Broadway e latin che rende l’impasto
meravigliosamente potente.”
Con l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna