martedì 10 gennaio 2017

SAX CRIME – ASSASSINIO AL JAZZ CLUB, il 14 gennaio debutta a Torino


Vi ricordo questo debutto a Torino.

SAX CRIME – ASSASSINIO AL JAZZ CLUB sarà in scena il 14 gennaio,  presso la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani (Corso Galileo Ferraris, 266).

"Sabato 14 gennaio alle ore 21 Mirabilia Teatro presenta alla Casa Teatro Ragazzi e Giovani a Torino, l’anteprima nazionale dello spettacolo con musica jazz dal vivo “Sax Crime. Assassinio al jazz club”, per la regia di Andrea Murchio ed il testo di Franco Bergoglio.

Il racconto di Franco Bergoglio si è trasformato in una pièce teatrale: "Sax Crime. Assassinio al jazz club". Un lavoro divertente, veloce, con battute fulminanti e molta musica che utilizza tutti gli stereotipi “jazzistici” descritti nel libro e li mette al servizio della storia.
Come in ogni giallo che si rispetti abbiamo i buoni e cattivi, le bionde conturbanti, le rosse pericolose, i personaggi della mala e anche un critico musicale un tantino sopra le righe.
Il detective dovrà indagare negli ambienti dei locali notturni, i musicisti in scena saranno veri jazzisti che suonano dal vivo e come sempre di mezzo c’è anche un intreccio amoroso e un pizzico di blues esistenzialista.



Protagonisti di “Sax Crime. Assassinio al jazz club” un detective, un musicista assassinato e una vera indagine che si dipana tra note, canzoni e scazzottate. Sullo sfondo, personaggi della malavita, giocatori d’azzardo, bionde appariscenti, musicisti jazz che suonano del vivo e un intricato intreccio amoroso. Come andrà a finire?

"Da anni coltivo quest'idea di teatro in cui la musica non si limita ad essere la colonna sonora di uno spettacolo, ma diviene protagonista insieme ai personaggi della storia. Come attore ho avuto la fortuna di interpretare diversi musical , dichiara Andrea Murchio, regista e attore dello spettacolo.
Poi, nel 2008 ho incontrato Pierpaolo Palladino, autore specializzato nel teatro di narrazione, e grazie a lui ho avuto la possibilità di calarmi nei panni di Fred Buscaglione ne "L'amico di Fred", una storia fantastica del mitico personaggio torinese. Lì ho capito che una scrittura teatrale di livello poteva conciliarsi benissimo con della musica eseguita dal vivo.

Dunque sono andato alla ricerca di occasioni analoghe, in cui un testo ben scritto potesse vivere sulla scena in simbiosi con della buona musica. Quando mi sono imbattuto in "Sassofoni e pistole" di Franco Bergoglio, ho capito di aver trovato ciò che cercavo. "Sassofoni e Pistole" non è un testo teatrale, anzi, è un saggio che analizza le connessioni fra il romanzo poliziesco e la musica jazz. Tuttavia l'originalità del testo risiede nel fatto che è scritto proprio nello stile del noir, con una sapienza e una freschezza tali che non si può non innamorarsene. E all'interno del libro, c'era questo racconto breve, "Assassinio al jazz club" che, nel momento stesso in cui leggevo, lo immaginavo già sulla scena.


Quindi, insieme a Bergoglio, ci siamo messi al lavoro. Abbiamo concepito questo spettacolo concerto, in cui i musicisti divengono personaggi della vicenda, affiancati in scena da una "pupa" (Alessia Olivetti), che si sdoppia per interpretare i ruoli femminili e un detective (il sottoscritto) che è anche il narratore della storia. Il pubblico sarà così spettatore sia di un concerto di altissima qualità, con bravissimi musicisti Alfredo Ponissi al sassofono, Claudio Nicola al contrabbasso e Marco Breglia alla batteria, sia di un omicidio che avverrà proprio davanti ai loro occhi. E naturalmente della relativa indagine che porterà, attraverso situazioni rocambolesche, a un sorprendente finale”.

INFO E BIGLIETTERIA Tel. 011/19740280 – biglietteria@casateatroragazzi.it

MIRABILIA TEATRO
info@mirabiliateatro.com
www.mirabiliateatro.com