mercoledì 21 marzo 2018

A Summer Musical Festival: in arrivo West Side Story, Le Streghe di Eastwick, Big Fish


A Summer Musical Festival organizzato dalla Bernstein School of Musical Theater, diretta da Shawna Farrell, giunge quest’anno alla sesta edizione.
Una rassegna di spettacoli musicali prodotti da Bsmt Productions in collaborazione con il Teatro Comunale e il Teatro Duse di Bologna che da maggio a luglio 2018 ospiteranno in cartellone tre importanti titoli: West Side Story, Le Streghe di Eastwick, Big Fish.

A Summer Musical Festival è una rassegna cresciuta anno dopo anno che ha visto susseguirsi, sui palchi più prestigiosi di Bologna, i giovani interpreti dell’Accademia a cui viene offerta la possibilità di esibirsi di fronte a una platea di appassionati e addetti ai lavori.

Divenuto ormai un appuntamento fisso dell’estate bolognese, A Summer Musical Festival ha raggiunto livelli qualitativi sempre più alti, tanto che la nuova produzione di West Side Story è stata inserita, per la prima volta, negli spettacoli in abbonamento del Teatro Comunale di Bologna.
Accanto alla collaborazione con la Fondazione lirico - sinfonica, si conferma il sodalizio con il Teatro Duse che ospiterà gli altri due titoli del festival.

L’appuntamento con A Summer Musical Festival è un progetto promosso e sostenuto dal Comune di Bologna a conclusione di un anno molto intenso per la scuola, iniziato con l’inaugurazione della nuova ampia sede, che ha permesso di proporre nuove iniziative rivolte ai cittadini, legandosi sempre più al tessuto sociale di Bologna nell’area di Borgo Panigale – Reno che si sta riqualificando con l’apertura di altri centri di cultura e intrattenimento.

West Side Story sarà in scena al Teatro Comunale dall’11 al 17 luglio, con la regia di Gianni Marras, la direzione d’orchestra di Timothy Brock, la direzione artistica e vocale di Shawna Farrell e le coreografie di Gillian Bruce. Nell’anno dei festeggiamenti per il centenario della nascita di Leonard Bernstein non poteva mancare uno dei suoi titoli più celebri e conosciuti in tutto in mondo. Per la BSMT si tratta di un titolo speciale perché la riduzione di questo spettacolo è stata rappresentata 25 anni fa a conclusione del primo anno di studi della scuola, che omaggia il compositore statunitense portandone il nome. Quest’anno, inoltre, l’Accademia festeggia la decennale collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, co-produttore dello spettacolo.
Il musical vedrà la presenza dei professori d’orchestra del Comunale e di oltre 50 performer in scena.

Il 4 e 5 maggio il Teatro Duse ospiterà Le Streghe di Eastwick , la regia è di Mauro Simone, le coreografie di Gillian Bruce e la direzione musicale di Shawna Farrell.
Il musical è tratto dall’omonimo fortunato film del 1987 con protagonista Jack Nicholson e ha debuttato in teatro a Londra nel 2000 con la produzione di Cameron Mackintosh.

Terzo titolo in programma della rassegna è Big Fish diretto da Saverio Marconi con la direzione musicale di Shawna Farrell e le coreografie di Nadia Scherani, in scena al Teatro Duse il 7 e 8 giugno. La versione cinematografica diretta da Tim Burton risale al 2003, mentre il musical ha debuttato a Broadway dieci anni più tardi. Saverio Marconi collabora con la BSMT da molti anni, tenendo corsi di specializzazione e masterclass agli allievi dell’Accademia.
Circa 50 saranno i performer in scena per entrambe le produzioni, interpreti del II e III anno accademico della BSMT.

I biglietti degli spettacoli sono acquistabili tramite i circuiti di vendita online o presso le biglietterie dei Teatri.