Quotidiano online. Autorizzazione del Tribunale di Milano n. 249 del 21/11/2019

martedì 17 settembre 2019

Ofelia. Donna delle erbe, a Sirmione per le GEP2019


In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019, il 20, 21 e 22 settembre le Grotte di Catullo ospiteranno l’evento OFELIA DONNA DELLE ERBE, un progetto di ricerca di Maggie Rose in collaborazione con Donatella Massimilla del CETEC – Centro Europeo Teatro e Carcere.
Sarà un’immersione multisensoriale nella natura con l’obiettivo di far sperimentare al pubblico il benessere che deriva sia dal mondo naturale che dal teatro, soprattutto in un’epoca dominata dall’avanzamento tecnologico e digitale.

OFELIA DONNA DELLE ERBE
Sabato 21 e domenica 22 settembre alle ore 11.30 le Grotte saranno lo scenario di Ofelia Donna delle erbe, un lavoro di Maggie Rose realizzato con la regia di Donatella Massimilla.

Lo spettacolo teatrale, multisensoriale e interattivo, rielabora Shakespeare con un occhio di riguardo al mondo naturale e a quello delle donne, immergendo gli spettatori nei profumi, nei colori, nella varietà dell’universo vegetale. In scena vedremo Gilberta Crispino, attrice e cantante che collabora da oltre dieci anni con il CETEC dando vita a diversi ruoli shakespeariani. Ad accompagnarla le musiche dal vivo interpretate da Gabriele Corti (cornamusa), Paola D’Alessandro (ghironda) e Gianpietro Marazza (vihuela).
La partecipazione allo spettacolo è compresa nel biglietto d’ingresso (intero € 8, ridotto € 2 per i giovani dai 18 ai 25 anni, gratuito under 18), fino a esaurimento posti.
Si ricorda che l’accesso al museo è gratuito anche per tutti i titolari dell’Abbonamento 3 Musei del Garda - Polo Museale della Lombardia e dell’Abbonamento Musei Lombardia.
Si consiglia la prenotazione all’indirizzo pm-lom.didattica@beniculturali.it

GREEN SHAKESPEARE - ESPERIENZA MULTISENSORIALE
Gli spettacoli del fine settimana saranno preceduti da un workshop sui temi del teatro e della natura ai tempi del Bardo che si terrà venerdì 20 settembre alle ore 16.30.
Maggie Rose, studiosa di teatro e drammaturga, partendo dall’analisi del mondo naturale nei testi shakespeariani Amleto e La Tempesta presenterà al pubblico le sue due riscritture A Walk in Shakespeare's Garden e Ophelia. Herb-Woman, entrambe ambientate in giardini botanici o luoghi esterni.
Seguirà poi l’intervento della regista Donatella Massimilla in merito alla sua esperienza con la compagnia CETEC, che ha portato il progetto Green Shakespeare da Stratford-upon-Avon a Palazzo Besta, alle Grotte di Catullo e al Piccolo Teatro di Milano. Un’idea di teatro sostenibile che, oltre a essere ambientato nella natura, utilizza costumi e oggetti scenici riciclati e sostenibili.
Concluderà la prima parte dell’incontro Gilberta Crispino con la messa in scena teatrale di Ofelia che offre delle erbe a Re Claudio, alla regina Gertrude e a Laertes.
Nella la seconda parte, invece, è previsto un laboratorio pratico durante il quale i presenti potranno approfondire la conoscenza di piante, erbe e fiori da vari punti di vista: medico, nutritivo e simbolico.
Per gli insegnanti la partecipazione all’evento può considerarsi giornata di formazione e pertanto costituisce titolo ai fini dell’aggiornamento professionale, in quanto il Polo museale della Lombardia è soggetto accreditato per la formazione (art. 1, comma 5 – Direttiva MIUR 170/2). Ai fini del riconoscimento dei crediti è necessaria l’iscrizione tramite la piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR.
L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Si consiglia la prenotazione all’indirizzo pm-lom.didattica@beniculturali.it
LA COMPAGNIA TEATRALE
Il CETEC Dentro/Fuori San Vittore è una compagnia teatrale integrata che porta avanti una ricerca artistica, pedagogica e formativa ispirata e profondamente intrecciata alle situazioni di disagio, marginalità e diversità. Promuove iniziative teatrali e artistiche frutto anche della pluridecennale esperienza del laboratorio teatrale diretto da Donatella Massimilla nel carcere milanese di San Vittore. Nello stesso tempo, come associazione culturale, lavora alla diffusione di pratiche ed esperienze artistiche di Teatro d’Arte Sociale organizzando festival, meeting, workshop e laboratori. In collaborazione con la docente universitaria e drammaturga Margaret Rose realizza numerosi spettacoli e laboratori teatrali presso le scuole e le università per far scoprire l’attualità di un “green” Shakespeare universale e ambientalista che vive in stretta sintonia con la natura. Collaborano da anni con il CETEC i musicisti Gianpietro Marazza, Paola D'Alessandro e, alla cornamusa, Gabriele Coltri.













Nessun commento:

Posta un commento