domenica 2 novembre 2014

Livorno in Danza: le info


Ricevo e vi propongo.

"Il concorso internazionale “Livorno in Danza, organizzato dalla scuola Areadanza, sebbene sia soltanto alla sua quinta edizione, è già considerato uno tra gli appuntamenti più importanti a livello internazionale.

A dirlo sono i numeri: circa 900 danzatori provenienti da U.S.A., Brasile, Russia, Giappone, India, Argentina, Bielorussia, Grecia, Spagna, Svizzera, Francia, Portogallo, Romania e, ovviamente, Italia, si danno appuntamento sul palco del prestigioso e storico Teatro Goldoni di Livorno, per confrontarsi e conoscersi in un clima di festa e gioiosa competizione, dove l’unico linguaggio globale sarà quello della danza e dell’arte in genere.

Venerdì 20 sarà il giorno dedicato alle sezioni di Musical - Tip Tap e delle Danze Folk – Tradizionali e di Carattere, che rappresentano la vera identità di un popolo e meritano il loro giusto spazio in occasioni come questa.


Sabato 21, sera, ci sarà la sezione di composizione coreografica, dove i veri protagonisti saranno i coreografi e la loro abilità nel comunicare il messaggio scelto. Questa sezione, alla quale è ammesso ogni stile di danza, è un banco di prova dove gli insegnanti si confronteranno e potranno mostrare le loro abilità nel trovare il miglior modo per trasmettere un concetto, un fatto o uno stato d’animo che hanno precedentemente scelto. Per aiutare la comprensione del messaggio, i coreografi potranno avvalersi di videoproiezioni sul fondale durante l’esibizione.

Sabato 21 pomeriggio e domenica 22 intera giornata è la volta della danza Classica e Contemporanea, solisti, duo e gruppi a partire dagli 8 anni di età. Domenica sera è in programma il Galà dei finalisti, al termine del quale verranno assegnati i premi di categoria e le prestigiose borse di studio.

Lunedì 23 verrà proposta un’audizione per essere ammessi al Professional Program della Martha Graham School di New York, che offrirà ai vincitori la possibilità di studiare 2 anni in una delle più prestigiose scuole del mondo, che offre grandi opportunità lavorative ai suoi studenti.


La giuria sarà formata da autentiche autorità del panorama tersicoreo internazionale, quali Annamaria Prina, storica direttrice dell’Accademia del Teatro alla Scala, Biagio Tambone, già maitre e primo ballerino del Teatro alla Scala, Pompea Santoro, direttrice dell’EkoDanceProject di Torino, Irina Kashkova direttrice del Concorso di Spoleto e del Russian Ballet College di Genova, Virginie Mecene, Direttrice Martha Graham School e Graham 2 Company di New York, Constança Couto, Assistent Director al Conservatorio Nacional di Lisbona, Rafael Zago, Direttore compagnia Fluxus di San paolo del Brasile, Barbara Melica, coreografa free lance e del Levante Danza Festival, Giovanni Lampugnani, Teatro Carcano Milano, Paolo Boncompagni, Direttore del Concorso di Spoleto, Gaia Lemmi, Direttrice del Livorno in Danza e di Areadanza Livorno.


I premi, oltre che i classici trofei ed attestati, consistono in importantissime borse di studio per i danzatori più meritevoli, che potranno godere di occasioni formative pressochè uniche in alcuni tra i più importanti centri o eventi internazionali di danza, dove possono anche trovare interessanti opportunità lavorative. E si parla delle eccellenti collaborazioni che Areadanza, grazie alla sua riconosciuta professionalità e serietà, è riuscita ad instaurare con entità quali il Concorso Internazionale di Spoleto, la Martha Graham School di New York, l’Accademia del Teatro dell’Opera di Atene, la Henny Jurriens Foundation di Amsterdam, la Raça Cia de Dança di San Paolo del Brasile, la A.I.D.A di Milano, il Russian Ballet College di Genova, il Levante Danza Festival di Massafra ed altre numerose importanti realtà sia italiane che estere.

Per tutte le informazioni potete scrivere a info@livornoindanza.info, chiamare al 329 8898229, scaricare regolamento e modulistica dal sito www.livornoindanza.info 

Le iscrizioni chiudono il 31 dicembre 2014. Tuttavia, avendo stabilito un numero limite di coreografie, in caso di suo raggiungimento la chiusura verrà anticipata.