venerdì 20 febbraio 2015

Puppetry of The Penis: ecco chi saranno i "burattinai"


Ieri al Teatro Nuovo, sotto l’attenta supervisione dell’ideatore australiano dello show Simon G. Morley e il regista Claudio Insegno (cliccate qui per l'intervista) si sono concluse le selezioni dei protagonisti di Puppetry of The Penis.

Si sono presentati in un centinaio al primo casting e sono arrivati in dodici al call back di ieri mattina.

Il bando di audizione recitava “Se sei un attore comico tra i 20 e i 40 anni e non hai paura di toglierti i pantaloni, ma soprattutto le mutande, invia a il tuo curriculum, 2 foto di te (non del tuo pene) e una breve spiegazione del motivo per cui pensi che saresti un grande Burattinaio del pene.
I due prescelti hanno dovuto esercitarsi nell’ “antica arte australiana degli origami genitali” sotto la direzione esperta del Maestro Simon e dare prova delle proprie abilità comiche senza mutande davanti al regista Insegno. I due Burattinai del Pene, che porteranno in scena per la prima volta in Italia a maggio l’acclamato comedy show sul migliore amico di ogni uomo al Teatro Nuovo di Milano, sono ALBERTO BARBI - Torinese, classe 1972. Attore, musicista, scrittore e performer che ha conquistato Simon Morley e Claudio Insegno con il suo carisma e la sua manualità – e NICOLO’ CORTEGIANO - Milanese, del 1993. Puppetry of the Penis lo porterà per la priva volta su un palcoscenico importante. Scelto da Simon Morley e Claudio Insegno per la sua giusta dose di follia e la sua passione per gli origami.

Appuntamento con loro il 31 maggio al Teatro Nuovo!

I due prescelti saranno stati tra i miei intervistati del primo casting?

Guardate le interviste sotto!