lunedì 25 maggio 2015

CASTING PER L'ESTERO: intervista a Chiara Cattaneo


Qualche tempo da, vi ho postato il BANDO per “CATS” (Premiere a Parigi – Produzione Stage Entertainment Francia), la cui referente è Chiara Cattaneo, Casting Consultant per l'Italia della Stage, ma anche della Disney, e Direttrice Artisrica della MDM Academy, di Milano.

Ho voluto oggi intervistare proprio Chiara, per farci raccontare il suo lavoro, ma soprattutto chiederle qualcosa di più su questo casting e l'Accademia che dirige, la cui formazione è indirizzata proprio a preparare i performer italiani per i casting all'estero.

Questa intervista è utilissima agli artisti italiani, ma anche ai cultori di musical, che scopriranno qualcosa di più sui loro beneamini e l'amatissimo mondo del teatro musicale.

Tra i performer italiani, seguiti da Chiara, che stanno lavorando ora all'estero, ho intervistato per voi, tempo fa, Daniele Carta Mantiglia (intervista prima del debutto e post debutto), “emigrato” a Parigi per Le Bal Des Vampires, ed Antonio Orler, nel musical Rocky ad Amburgo

Ringrazio Chiara Cattaneo per la disponibilità.

In chiusura articolo, una chicca solo per questo blog: 10 cose che non sapevate di Cats, un redazionale preparato in esclusiva per Riflettori su dall'amico e collega Lucio Leone.

Enjoy!







SONO INDETTE LE AUDIZIONI

PER IL MUSICAL “CATS” Premiere a Parigi – Produzione Stage Entertainment Francia

INIZIO PROVE - Autunno 2015 - Contratto: 1 anno circa

SI CERCANO: BALLERINI (Donne e Uomini) CANTANTI

PER IL MUSICAL CATS CERCHIAMO BALLERINI/E CON BUONA TECNICA CLASSICA-MODERN-JAZZ

PER ALCUNI RUOLI E’ RICHIESTA UNA BUONA PREPARAZIONE NEL CANTO (presentarsi ai provini con base MP3)

1 GIUGNO 2015 – ROMA

c/o Molinari Art Center – Via Antonino Lo Surdo 51 – Roma

Ballerine Donne: ore 09:00 Iscrizione, ore 10.00 Audizione / Ballerini Uomini: ore 09.00 Iscrizione, ore 10.00 Audizione

2 GIUGNO 2015 – MILANO

c/o OnStage Milano – Via Rutilia 10/8 Milano

Ballerine Donne: ore 09:00 Iscrizione, ore 10.00 Audizione / Ballerini Uomini: ore 09.00 Iscrizione, ore 10.00 Audizione

BALLERINE – RUOLI

BOMBALURINA: solista in ‘Macavity’. Alta, sexy, ottima ballerina, voce alto, belting, h. 170cm min.

CASSANDRA: ballerina con forte base classica. Canta nell’ensemble. Mezzo soprano, h. 170cm. min.

JEMIMA: Giovane, curiosa. Ottima tecnica di danza. Voce soprano chiara e giovanile. Ha linee vocali soliste, h. 165cm. min.

VICTORIA: Ballerina solista con ottima tecnica classica completa, canta nell’ensemble. Mezzo soprano.

DEMETER: canta il duo di ‘Macavity’. Ballerina eccellente ed esperta, voce mezzosoprano-belting, h. 164/168cm. max.

JENNYANYDOTS: Per questo ruolo si richiede un’attrice cantante soprano con forti abilita’ nel tip-tap. Attrice (comedy).

RUMPLETEAZER: Una ballerina eccezionale con doti acrobatiche, con ottima voce esplosiva, h. 165cm. max.

SWING: cover per i ruoli di: Jemima, Tantomile, Cassandra, Victoria, Demetra, Jennyanydots, Rumpleteazer.

BALLERINI-RUOLI

POUNCIVAL: Deve avere una forte formazione di danza classica, esperienza di palco. Baritono, h.175cm. max.

BILL BAILEY: Acrobata / Ballerino / Cantante. Sono richiesti salti mortali all’indietro, altre acrobazie, voce Baritono.

MACAVITY / ALONZO / CORICOPAT: Alto, ballerino molto forte con una formazione di danza classica, baritono. Macavity dovrebbe essere in grado di fare prese aeree (lifts).

SWING: Con cover per i ruoli di: Pouncival, Bill Bailey (acrobata), Macavity, Alonzo, Coricopat.

Presentarsi alle audizioni con foto e cv in cartaceo. Portare un abbigliamento idoneo alla prova di danza (scarpe Jazz).

CALLBACKS/FINALI: si terranno in Francia a metà Giugno

per prenotazioni scrivere a: audizionistage@gmail.com

Per ulteriori informazioni contattare il nostro referente in Italia:

Casting Consultant Chiara Cattaneo 329.53.46966

Per ulteriori informazioni: http://www.stage-entertainment.fr/auditions

Stage Entertainment Francia
Tel. 329.53.46966
audizionistage@gmail.com
www.stage-entertainment.fr/auditions


10 cose che forse non sapete di Cats (a cura di Lucio Leone)

1. Il primo tentativo di fare un musical sui gatti descritti nel libro era stato fatto da Walt Disney ma Eliot rifiutò categoricamente la proposta e la sua morte nel 1965 chiuse la questione. Miglior fortuna ebbe Webber che propose alla vedova del poeta l'idea e lei accettò dopo aver avuto rassicurazione formale che non sarebbero stati trasformati in "micetti".

2. Il motivo per cui Andrew Lloyd Webber decise di fare un musical dal libro è che sua madre quando era piccolo gli leggeva le poesie che contiene come fossero fiabe della buonanotte. Per poterlo mettere in scena fu costretto ad ipotecare la propria casa per 75.000 sterline.

3. Tutti i testi delle canzoni di Cats fanno parte del libro di poesie Old Possum's Book of Practical Cats (tradotto per il mercato italiano con Il Libro Dei Gatti Tuttofare), pubblicato nel 1939, tranne Memory -cantata da Grizabella- che è in realtà il testo di Rapsodia di una notte ventosa, sempre di Eliot, ma contenuta nella raccolta di poemi Prufrock and Other Observations, del 1917.

4. Il nome Grizabella non è una invenzione di Webber, di Cameron Mackintosh (il produttore) o di Trevor Nunn (regista dello spettacolo), ma proviene da una poesia scritta per il libro Old Possum e successivamente scartata da Eliot perché ritenuta troppo triste per i bambini.

5. La Grizabella originale avrebbe dovuto essere Judi Dench, ma per un infortunio a un tendine durante le prove fu sostituita in corsa da Elaine Paige (che con Webber aveva già lavorato originando il ruolo di Eva Peron nella versione originale di Evita).

6. Nei 18 anni in cui è stato in scena a Broadway l'allestimento originale, questo spettacolo ha fruttato direttamente o indirettamente alla città di NY oltre 3 miliardi di dollari.

7. Nell'elenco delle spese di produzione di Cats a Broadway compare anche la voce "preservativi". Nei 18 anni di repliche ne sono stati usati infatti oltre 49.000 per proteggere il corpo dei trasmettitori dei microfoni dal sudore dei ballerini.

8. Cats è stato visto da oltre 73 milioni di spettatori in tutto il mondo e tradotto in 15 lingue diverse.

9. La canzone più famosa dello spettacolo, Memory, è stata incisa da oltre 150 artisti.

10. Il Cats originale di Londra del 1981 è costato 900.000 sterline, quello dell'anno successivo a Broadway ben 5 milioni di dollari. Il primo è andato in scena per 8,949 repliche mentre il secondo 7,485. In entrambi i casi le recensioni dopo la "prima" furono tutt'altro che positive, ma questo non ha impedito ad entrambi gli allestimenti di diventare grandi successi.

LINK CASTING


Mimì è una civetta…

MUSICA RIBELLE 

CATS PARIGI