venerdì 30 ottobre 2015

Pensieri così: intervista a Donatella Pandimiglio


Qualche giorno fa, vi ho parlato di Pensieri Così, con Donatella Pandimiglio e Marco Simeoli. 

Lo spettacolo ha debuttato ieri sera a Roma, al Teatro Dell'Angelo, e sarà in scena fino all'8 novembre.

Per l'occasione, ho intervistato per voi l'ideatrice, regista e protagonista efemminile, la grande Donatella Pandimiglio.

Prossima pagina.



Lo spettacolo, nato per la titolazione del Teatro Comunale della città di Ciampino a Vincenzo Cerami nell'ottobre 2014, con musiche del Maestro Nicola Piovani (a cura di D. Pandimiglio) e i testi di Vincenzo Cerami, è stato definito una sorta di figlio di “CANTI DI SCENA”, spettacolo di grande successo di pubblico e di critica (degli stessi autori) che prese il volo proprio al Teatro dell’Angelo nel 1995, Teatro che festeggia quest’anno la decima stagione della nuova gestione, con il consolidato slogan “Teatro dell’Angelo, il Teatro per chi ama il Teatro”.


(Sopra, la Marchesa Daniela Del Secco D'Aragona, alla prima del 29 ottobre, con Donatella Pandimiglio)

Lo spettacolo prende il titolo da uno dei libri di V. Cerami “ PENSIERI COSÌ ”, raccolta di storie apparentemente distanti tra loro, fotografie di una società raccontate con grande capacità di osservatore e sensibile narratore quale lui era, a cui Donatella Pandimiglio si è ispirata; sarà quindi il tentativo di far vivere questo straordinario scrittore attraverso la sua eclettica espressività artistica: dal teatro alla canzone, dalla poesia al cinema.

PENSIERI COSÌ è come viaggiare in un sogno con visioni a volte connesse altre volte sconnesse, dove si crea un'altalena di sensazioni, di emozioni.



Lo spettacolo vede in scena la cantante attrice Donatella Pandimiglio, che ne firma anche la regia con Antonio Di Vaio, affiancata dall'attore Marco Simeoli, con il pianista cantante Roberto Gori, i ballerini del Visual Arts Department Ballet Company . Durante lo spettacolo saranno proiettati due filmati con coreografie di Vito Bortone, realizzati a Palermo anche al Teatro Massimo per concessione della Sovrintendenza, e la proiezione di alcuni frammenti cinematografici tratti da grandi film scritti da Vincenzo Cerami. Scenografie firmate da Andrea Comotti.

PENSIERI COSÌ , uno spettacolo emozionante divertente affascinante ironico. Da non perdere!
foto di Donatella Pandimiglio.