venerdì 6 ottobre 2017

CONVEGNO ARTE, FORMAZIONE, CULTURA: QUI LA DIRETTA VIDEO

Avviso che, vista la rilevanza del Convegno di domani, a Milano, è stata organizzata una diretta video a questo link, per tutti coloro che non potranno partecipare.

https://www.youtube.com/watch?v=VIHlGclxYd8



Sabato 7 ottobre p.v., a partire dalle ore 10,30, si svolgerà, presso l’Istituto Marcelline di via Quadronno, 15, a Milano, un importante convegno, dal titolo Arte, Formazione, Cultura, con il patrocinio della Regione Lombardia, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, della FIDAE Lombardia, della Diocesi di Milano, dell’UNESU e dell’associazione AMA.

Hanno confermato la loro presenza il sen. Valeria Fedeli (Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca), la dott.ssa Delia Campanelli (Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia), il dott. Marco Bussetti (Direttore dell’Ufficio scolastico territoriale – Milano), oltre ad importanti Dirigenti del MIUR, come la dott.ssa Carmela Palumbo (Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia del MIUR), che parteciperanno all’evento come graditi ospiti.

Al tavolo dei relatori, moderato dal dott. Stefano Degli Abbati, prenderanno posto, tra gli altri, la dott.ssa M. Chiara Parola (dottore commercialista) ed i proff. Piero Cattaneo (Preside dei Licei Classico, Scientifico e Scientifico con sezione sportiva all’Istituto Sociale di Torino, docente presso l’Università Cattolica di Milano e Piacenza), e Marco Grumo (Docente presso la facoltà di Economia della Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Fiore all’occhiello dell’incontro, sarà la presenza di Luciana Savignano, étoile di fama internazionale.
Il Convegno è aperto al pubblico.

L’accoglienza inizierà alle 10.30.

La tavola rotonda sarà suddivisa in due parti e si chiuderà alle 13,00, con il taglio del nastro e inaugurazione della nuova sede dell’Accademia Ucraina da parte del Ministro Fedeli, di sr Marimena Pedone e di Caterina Calvino Prina, Direttrice dell’Accademia.

Seguirà il buffet, offerto dalla Società Pellegrini Group.