martedì 30 gennaio 2018

HARRY POTTER THE EXHIBITION: ecco cosa ci sarà


Fantastiche notizie per tutti i fan di Harry Potter™! Questa estate, i fan in Italia di Harry Potter avranno finalmente l’opportunità di dare uno sguardo da vicino a migliaia di oggetti di scena, costumi e creature magiche dei film di Harry Potter quando la mostra Harry Potter: The Exhibition giungerà alla Fabbrica del Vapore. A partire dalla sua premiere mondiale a Chicago, la mostra ha ricevuto più di quattro milioni di visitatori con soste a Boston, Toronto, Seattle, New York, Sydney, Singapore, Tokyo, Parigi, Shanghai, Bruxelles e Madrid.

James e Oliver Phelps, che hanno interpretato Fred e George Weasley nei film di Harry Potter, hanno annunciato Milano come la diciottesima tappa della mostra di fronte a migliaia di fan entusiasti presenti alla quinta edizione annuale dell’evento A Celebration of Harry Potter allo Universal Orlando Resort durante la serata di venerdì 26 gennaio. Il vice sindaco di Milano, Anna Scavuzzo, ha partecipato alla celebrazione in rappresentanza della città.

GES Events, in partnership con Warner Bros. Consumer Products, ha creato questa mostra coinvolgente di 1.600 metri quadri dove i visitatori hanno la possibilità di ammirare il materiale ispirato ai set dei film di Harry Potter e vedere la magnifica abilità artigianale dietro i costumi autentici, gli oggetti di scena e le creature fantastiche dei film. D’Alessandro e Galli, Sold Out e Encore Productions presentano la mostra a Milano come partner di GES.

Dal momento in cui i visitatori fanno il primo passo nella mostra Harry Potter: The Exhibition, si ritrovano immediatamente catapultati nel mondo di Harry Potter. I visitatori sono subito accolti da un padrone di casa che suddivide alcuni fortunati fan a seconda della loro casa di Hogwarts™ preferita, per condurli poi all’interno della mostra dove inizia il viaggio verso le scene predilette dei film di Harry Potter. La mostra presenta ambientazioni tratte dalle più famose location dei film – inclusi la sala comune e il dormitorio di Grifondoro; aule come quelle di Pozioni ed Erbologia; e la Foresta Proibita – che traboccano di oggetti di scena autentici, costumi e creature usati durante le riprese della famosa serie. In aggiunta ai meravigliosi ambienti e messe in scena, sono presenti molti elementi interattivi. I visitatori possono entrare nell’area del Quidditch™ e lanciare una Pluffa, sradicare la propria mandragola nella rappresentazione dell’aula di Erbologia e anche visitare una ricostruzione della capanna di Hagrid e sedersi sulla sua poltrona gigante.

La mostra, presente a Milano soltanto per un periodo limitato, sarà aperta ogni giorno. Sono necessari biglietti con indicazione dell’orario e sarà possibile accedere alla mostra fino a un’ora prima della chiusura. I biglietti sono in vendita su harrypotterexhibition.it. Disponibili anche esclusive audioguide che forniranno uno sguardo dietro le quinte sulla realizzazione dei film di Harry Potter, con commento dei produttori, dei designer degli oggetti di scena, dei costumi e delle creature.

INFORMAZIONI PRATICHE

Harry Potter: The Exhibition
Fabbrica del Vapore, Milano

Apertura 12 maggio per un periodo limitato

ORARI DI APERTURA
Lunedì dalle 15.00 alle 22.00. Martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 22.00. Venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 23.00. L’ultimo ingresso è previsto un’ora prima della chiusura della Mostra. L’accesso in seguito non è permesso. Questi orari possono essere modificati nei giorni festivi o periodi di vacanza.

Costo dei biglietti [esclusi i diritti di prevendita]
Dal Lunedì al Giovedì (Festivi esclusi)
ADULTI (dai 13 anni compiuti): 17,00 €
BAMBINI (dai 4 ai 12 anni compiuti): 15,00 €
FAMILY PACK (2 adulti + 2 bambini o 1 adulto + 3 bambini* | * bambini 4-12 anni compiuti): 50,00 €
RIDOTTO Card Musei Lombardia Milano e dipendenti del Comune di Milano (con badge nominale): 15,00 €

Venerdì, Sabato, Domenica e Festivi
ADULTI (dai 13 anni compiuti): 19,00 €
BAMBINI (dai 4 ai 12 anni compiuti): 16,00 €
FAMILY PACK (2 adulti + 2 bambini o 1 adulto + 3 bambini* | (* bambini 4-12 anni compiuti): 60,00 €
RIDOTTO Card Musei Lombardia Milano e dipendenti del Comune di Milano (con badge nominale): 16,00 €

GRUPPI [Non disponibili nei seguenti giorni: Venerdì, Sabato, Domenica, Festivi]
Gruppi di almeno 10 persone: 20%** di sconto: 13,60 €
Gruppi di almeno 50 persone: 25%** di sconto: 12,75 €
SCUOLE (minimo 20 PERSONE)*: 10,00 €
*Il prezzo per le Scuole è valido dal Lunedì al Giovedì. 1 ingresso gratuito ogni 20 persone
**Lo sconto sui Gruppi viene applicato rispetto al biglietto intero Adulti.

ETÀ MINIMA
Non c’è un’età minima per visitare la mostra. I bambini di età pari o inferiore a 3 anni entrano gratis ma è necessario richiedere un biglietto gratuito al botteghino. Dai 4 ai 12 anni i bambini possono accedere alla mostra con un biglietto a prezzo ridotto. I bambini fino a 16 anni devono essere accompagnati da un adulto.

DISABILI
Tutta l’area della mostra è in piano, quindi accessibile per le persone diversamente abili deambulanti e non.
E’ disponibile un biglietto (valido per tutti i giorni in calendario) chiamato “Disabile + accompagnatore”. Con questo biglietto disabile ed accompagnatore potranno accedere alla mostra. IMPORTANTE: il disabile dovrà mostrare tesserino o certificato attestante la disabilità insieme al biglietto.

Le audioguide sono disponibili a parte.

Presale esclusiva sul sito di Radio 101 dal 3 febbraio al 9 febbraio. Per maggiori informazioni:
www.harrypotterexhibition.it | www.r101.it
Vendita generale a partire dal 10 febbraio.

INFORMAZIONI SU HARRY POTTER
A partire dal 1997, il mondo è stato rapito dalla magia delle storie di Harry Potter scritte da J. K. Rowling. Quando Harry Potter, nel giorno del suo undicesimo compleanno, scopre di essere un mago è catapultato nel suggestivo mondo della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts insieme ai suoi nuovi migliori amici, Ron Weasley e Hermione Granger. Mentre i tre amici si danno da fare con Incantesimi di Levitazione e con le regole del Quidditch, uno dei maghi oscuri più potenti di tutti i tempi, Lord Voldemort, torna a minacciare il futuro stesso del mondo magico.

I tre dovranno fare appello a tutto il coraggio possibile per il loro straordinario viaggio, dal trovare la Pietra Filosofale, combattere i Basilischi, fino al riportare indietro il tempo e alle terrificanti prove del Torneo Tremaghi. La scoperta di una devastante profezia e una pericolosa ricerca degli Horcrux li porterà faccia a faccia con il Signore Oscuro stesso quando Harry e i suoi amici dovranno combattere per salvare Hogwarts e l’intero mondo magico.

D’Alessandro e Galli
Mimmo D’Alessandro e Adolfo Galli hanno fondato la D’Alessandro e Galli nel 1987 e oggi la loro compagnia è una delle più importanti in Italia nel campo dello spettacolo dal vivo. Nel corso dei suoi oltre trent’anni di storia, la D’Alessandro e Galli ha lavorato con i più grandi artisti di tutti i tempi come David Gilmour, Roger Waters, The Rolling Stones, the Eagles, Paul McCartney, David Bowie, Peter Gabriel, Neil Young, Elton John e molti altri, sviluppando legami professionali e, in tanti casi, anche personali con cantanti e manager. D’Alessandro e Galli sono stati in grado, come nessun altro, di mettere insieme la bellezza del territorio con artisti leggendari, utilizzando alcuni siti storici come magnifici scenari per concerti memorabili come è accaduto per i Rolling Stones al Circo Massimo di Roma, Paul McCartney all’interno del Colosseo o George Michael in Piazza Santa Croce a Firenze.
Lucca Summer Festival, che è la principale produzione della D’Alessandro e Galli e che ha compiuto venti anni nel 2017, è uno dei più importanti festival musicali in Italia, portando il meglio della musica internazionale nel cuore della Toscana.

Encore
Encore è stata creata da Pascal Bernardin nel 1987 e da allora è stata uno dei maggiori protagonisti nel campo dell’intrattenimento dal vivo in Francia, proponendo artisti pop e rock (The Rolling Stones, Prince, Supertramp), spettacoli per famiglie (Walking with Dinosaurs, Batman Live, Riverdance, Lord of the Dance) e musical (Mamma Mia!, Bagdad Café the Musical). A partire dal 2008, Encore ha sviluppato il genere del cosiddetto “edutainment” in Francia attraverso diverse mostre: “Our Body The Universe Within” nel 2008 e 2009, “Days of the Dinosaur” nel 2010 e 2011, “Tutankhamon / His Tomb and His Treasures” nel 2012, “Titanic The Exhibition” nel 2013 e “Ice Age Exhibition” nel 2014. Nel 2016, in partnership con Firestarter, Encore ha presentato a Bruxelles Harry Potter: The Exhibition che ha raccolto oltre 340.000 visitatori e nel 2017, in partnership con Sold Out, Harry Potter: The Exhibition presso l’IFEMA a Madrid. Oggi Encore è estremamente orgogliosa di essere partner di questo grande evento, Harry Potter: The Exhibition a Milano presso la Fabbrica del Vapore
Sold Out
A partire dalla sua creazione nel 1995, Sold Out ha diretto le proprie attività verso la produzione, la promozione e l’organizzazione di ogni genere di evento di intrattenimento dal vivo, per promoter e compagnie ma anche per il pubblico generale, creando esperienze uniche in tutti questi anni. Sold Out ha organizzato in Spagna alcuni dei più importanti progetti di intrattenimento che sono stati condotti in terra iberica negli ultimi venti anni, da concerti ad appuntamenti teatrali, attraverso mostre, festival ed eventi corporate. Sold Out opera generalmente all’estero, organizzando tour e spettacoli internazionali come Violetta Live. Nel 2017, Sold Out ha presentato le mostre David Bowie Is, Björk Digital e il debutto internazionale di Game of Thrones®: The Touring Exhibition a Barcellona e Harry Potter™: The Exhibition a Madrid. Ora, Sold Out è orgogliosa di presentare Harry Potter: The Exhibition a Milano, in partnership con Encore Productions e D’Alessandro & Galli. Per maggiori informazioni: www.soldout.es

Fabbrica del Vapore
Centro di produzione culturale ed artistica giovanile, nato nel 2001 dal recupero dell’ex area industriale dell'azienda Carminati e Toselli, attiva sino al 1936 nella produzione di materiale rotabile per le ferrovie e delle prime vetture tranviarie dell'ATM. Attualmente ospita mostre ed eventi, laboratori in cui trovano sede associazioni e imprese creative e un bar.

GES
Global Experience Specialists, Inc. (GES), compagnia del gruppo Viad Corp (NYSE: VVI), è una agenzia di marketing che produce mostre, eventi, esposizioni e attività di intrattenimento e svago. GES ha 61 uffici in tutto il mondo. GES fornisce un’ampia selezione di servizi, compresi quelli per spettacoli ufficiali, design e creatività innovativi, marketing e servizi di raccolta dati – il tutto con un raggio d’azione globale impareggiabile. GES ha trai suoi partner alcuni marchi e spettacoli di alto livello, come Warner Bros. Consumer Products, Spring Fair Birmingham, International Woodworking Fair, CONEXPO‐CON/AGG IFPE, Bell Helicopter, L’Oreal e Simon Property Group. Il National Servicenter® di GES ha ottenuto la certificazione dal J.D. Power and Associates Certified Call Center Program℠ negli ultimi nove anni e per l’ottavo anno di fila Ad Age ha nominato GES come una delle “Cinquanta Più Grandi Agenzie del Mondo”. Per maggiori informazioni: www.ges.com.

Warner Bros. Consumer Products
Warner Bros. Consumer Products (WBCP), compagnia del gruppo Warner Bros. Entertainment, estende il vasto portfolio di marchi e franchise dell’intrattentimento di proprietà dello Studio alla vita dei fan in giro per il mondo. WBCP è partner dei migliori licenziatari a livello globale per una premiata gamma di giocattoli, indumenti, arredi e pubblicazioni ispirate a franchise e marchi come DC, J.K. Rowling’s Wizarding World, Looney Tunes e Hanna-Barbera. Tra i successi di questa divisione nel campo dell’intrattenimento a tema si annoverano esperienze all’avanguardia come The Wizarding World of Harry Potter e il Warner Bros. World Abu Dhabi (apertura 2018). Con programmi innovativi di merchandising e di sfruttamento delle licenze a livello globale, iniziative legate a negozi dedicati, partnership promozionali ed esperienze a tema, WBCP è una delle organizzazioni licenziatarie e di merchandising leader nel mondo.

Visita la Mostra 

 

Le stanze
Harry Potter™: The Exhibition porta i fan a vedere da vicino il Mondo Magico di J.K. Rowling, presentando costumi, oggetti di scena, installazioni interattive e ricostruzioni di luoghi emblematici.
STANZA 1
Cappello Parlante
La Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts™ è stata fondata più di mille anni fa da Godric Grifondoro, Tosca Tassorosso, Cosetta Corvonero e Salazar Serpeverde. All’inizio di ogni anno scolastico, il Cappello Parlante suddivide i nuovi studenti nelle quattro case di Hogwarts che prendono il nome dai quattro fondatori. In questa area, alcuni visitatori, presi da ciascun gruppo, vengono suddivisi prima di accedere all’area Pre-Show della mostra.

STANZA 2
Pre-Show
Nell’area Pre-Show, i visitatori assistono a un montaggio di otto schermi dei film della serie di Harry Potter. Giunti al momento cruciale, si sente il fischio di un treno, seguito dallo sbuffare dello Hogwarts Express. Il muro dell’area Pre-Show si alza per rivelare l’epica riproduzione dello Hogwarts Express. I visitatori sono accompagnati lungo la pensilina fino alla Galleria dei Ritratti che segna l’inizio formale dell’area della mostra.

STANZA 3
La sala comune di Grifondoro
La stanza 3 porta i visitatori nella casa di Harry Potter, Ron Weasley™ ed Hermione Granger™. Conosciuti per il coraggio, l’audacia, il temperamento e la cavalleria, i membri della casa di Grifondoro vestono rosso scarlatto e oro che si possono ritrovare nelle divise scolastiche in mostra in questa stanza. L’area dei Grifondoro è sorvegliata dal quadro della Signora Grassa, come la guardiana della sala comune nei film. In questa area si possono ammirare molti artefatti originali che sono appartenuti a Harry, Ron ed Hermione nei film della serie. Sono presenti la bacchetta e gli occhiali di Harry, così come il maglione monogrammato e il cappello di lana di Ron e la Strillettera inviata dalla madre. Sempre in questa stanza, i visitatori possono vedere la Mappa del Malandrino.

STANZA 4
Aule
Il quarto ambiente permette di esplorare alcune delle classi che gli studenti possono frequentare a Hogwarts. Nella zona delle Pozioni, è possibile vedere il vestito originale del Professor Piton ed anche le sue ribollenti pozioni.
Nella sezione di Divinazione, i visitatori possono ammirare tutti i dettagli dell’esotico guardaroba della Professoressa Cooman e dare un’occhiata all’interno della sua sfera di cristallo nel tentativo di predire il futuro.

Gli student di Hogwarts imparano a difendersi contro la Magia Oscura nell’aula di Difesa contro le Arti Oscure che contiene una serie di artefatti magici usati nel corso delle lezioni. Qui, i visitatori hanno modo di osservare costumi e oggetti di scena provenienti dalle aule dei professori Lupin, Allock e Umbridge, compreso un folletto della Cornovaglia. In un’area ricostruita a modello della serra di Erbologia di Hogwarts, gli ospiti possono estrarre una Mandragola dal suo vaso e ascoltare il grido stridulo che queste piante emettono quando vengono disturbate.

STANZA 5
Quidditch™
Quidditch, lo sport più popolare nel mondo magico, è presentato nella stanza cinque. Harry è diventato il più giovane Cercatore nell’ultimo secolo a Hogwarts nel corso del suo primo anno quando viene selezionato per la squadra di Quidditch di Grifondoro. Ron e Ginny Weasley™ si uniscono al team negli anni successivi, rispettivamente come Portiere e Cacciatore. Sono in esposizione artefatti tratti dalle loro partite, incluse dozzine di dettagliate divise da Quidditch e oggetti di scena, persino il Boccino D’Oro. I fan potranno vedere la Coppa del Mondo di Quidditch e la scopa Nimbus 2000™ di Harry. I visitatori potranno cimentarsi nel Quidditch, lanciando una Pluffa e guadagnando un punto per la propria casa.

STANZA 6
La Capanna di Hagrid
Rubeus Hagrid™, Custode delle Chiavi e dei Luoghi di Hogwarts, è il protagonista del sesto ambiente. Questa area unica della mostra permette ai visitatori di osservare Fierobecco l’Ippogrifo e offre l’opportunità di entrare e aggirarsi all’interno della ricostruzione della capanna di Hagrid, completa di un calderone ribollente e di un uovo di drago sul punto di schiudersi. Dato che Hagrid è un mezzo-gigante, tutti i mobili e molti altri oggetti della sua casa sono enormi. Questo ambiente interattivo permette ai visitatori di sedersi nella poltrona di Hagrid.
STANZA 7
La Foresta Proibita
La settima sala porta gli ospiti nei fitti boschi delle terre di Hogwarts, la Foresta Proibita, il cui accesso è assolutamente vietato a tutti gli studenti. Dimora di tutti i tipi di creature magiche, compresi unicorni, Acromantule (ragni giganti), centauri e Thestral, la Foresta è ben nota ad Hagrid – che vive ai suoi margini – e ad Harry che ha avuto alcuni spaventosi incontri in questa zona in ogni film. I fan riconosceranno centauri a grandezza naturale, usati come modelli, un drago Ungaro Spinato e anche una Acromantula.
STANZA 8
Forze Oscure
La stanza sette mette in mostra elementi della Magia Nera usati da Lord Voldemort™ e i suoi seguaci, i Mangiamorte, per guadagnare potere nel mondo magico. In questo ambiente è possibile trovare una raccolta di alcuni tra i più oscuri elementi tratti dalla serie cinematografica, incluse vesti e maschere dei Mangiamorte, un Dissennatore, il costume di Lord Voldemort e sei dei suoi Horcrux, incluso il modello della testa del fedele serpente di Lord Voldemort, Nagini.
SALA 9
Sala Grande
Illuminata da candele sospese a mezz’aria, la Sala Grande di Hogwarts rappresenta la principale area di incontro per gli studenti. Momento topico della mostra, l’ambiente nove presenta oggetti di scena e artefatti tratti dal magnifico Ballo del Ceppo ma anche costumi di personaggi fondamentali come la professoressa McGranitt e il preside Albus Silente.
E subito prima dell’entrata alla Sala Grande, si può trovare una rappresentazione che è stata recentemente aggiunta e che dà risalto alla “Battaglia per Hogwarts”, mostrando costumi rovinati dalla scontro di Harry, Hermione, Ron e Neville rappresentati tra le macerie di Hogwarts.
Inoltre, nel corso della mostra è possibile ammirare molti altri oggetti, come la collezione dei Doni della Morte (la Bacchetta di Sambuco, il Mantello dell'invisibilità e la Pietra della Resurrezione), costumi come il vestito di seta di Hermione e il vestito tradizionale di Ron per il Ballo del Ceppo ma anche scenografie e oggetti tratti da Mielandia e Tiri Vispi Weasley, insieme a molti altri oggetti di scena usati nei film.


Artefatti presenti
Harry Potter™: The Exhibition offre ai fan la possibilità di gettare uno sguardo in prima persona sul mondo magico del famoso mago e l’opportunità di ammirare l’incredibile realizzazione artigianale di centinaia di costumi originali e oggetti di scena tratti dai film di Harry Potter.
Quella che segue è una Top 20 degli artefatti da non perdere nel corso di questa mostra.
La divisa scolastica di Harry Potter indossata da Harry Potter in Harry Potter e l'Ordine della Fenice. Harry Potter è conosciuto come “il ragazzo che è sopravvissuto” dopo che Voldemort™ tentò di ucciderlo da bambino.
Gli occhiali di Harry Potter indossati da Harry Potter e che sono stati riparati più di una volta da Hermione Granger, come è possibile vedere nei film di Harry Potter.
La Bacchetta magica di Harry Potter fatta di agrifoglio con una penna di fenice della coda di Fawkes al suo interno. La bacchetta di Harry è collegata a quella di Lord Voldemort poiché è presente una penna della coda di Fawkes in entrambe le bacchette.
La Mappa del Malandrino data a Harry da Fred e George Weasley™ in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.
Il Gira-tempo usato da Hermione Granger™ e Harry Potter per viaggiare indietro nel tempo e salvare Sirius Black™ e Fierobecco in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.
La Nimbus 2000™ di Harry Potter, la scopa volante vista in Harry Potter e la Pietra Filosofale.
Il Boccino d’Oro usato nelle partite di Quidditch™ a Hogwarts™ nel corso dei film di Harry Potter.
Fierobecco l’ippogrifo, visto in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.
La Pietra Filosofale che Harry salva da Voldemort in Harry Potter e la Pietra Filosofale.
Il vestito da festa di Hermione Granger indossato da Hermione Granger per il Ballo del Ceppo in Harry Potter e il Calice di Fuoco.
Le vesti di Lord Voldemort indossate da Lord Voldemort™ durante lo scontro con Harry nel cimitero in Harry Potter e il Calice di Fuoco.
La bacchetta magica di Lord Voldemort fatta di legno di tasso con una piuma della coda di una fenice al suo interno. È collegata alla bacchetta magica di Harry poiché è presente una penna della coda di Fawkes in entrambe le bacchette.
Gli Horcrux di Lord Voldemort, inclusi il diario di Tom Riddle, l’anello di Marvolo Gaunt, il medaglione di Salazar Serpeverde, la coppa di Tosca Tassorosso, il diadema di Cosetta Corvonero e Nagini – il serpente di Lord Voldemort – l’ultimo Horcrux che è stato distrutto da Neville Paciock in Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 usando la spada di Grifondoro.
Maschere e vesti dei Mangiamorte viste in Harry Potter e il Calice di Fuoco.
Uno dei Dissennatori visto in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban.
La teca del Calice di Fuoco usata per trasportare il Calice di Fuoco così come avviene in Harry Potter e il Calice di Fuoco.
La Coppa Tremaghi vista in Harry Potter e il Calice di Fuoco.
La tunica del Preside Albus Silente indossata dal preside di Hogwarts Albus Silente alla festa di fine anno in Harry Potter e la Camera dei Segreti.
Dobby™ l’elfo domestic, un modello di studio usato per Harry Potter e la Camera dei Segreti.
La teca dei Doni della Morte, contenente il Mantello dell’Invisibilità, La Pietra della Resurrezione e la Bacchetta di Sambuco (conosciuta anche come la Bacchetta del Preside Albus Silente), come si possono vedere nel corso di tutta la serie cinematografica e in particolar modo nel finale in due parti Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 e 2.