venerdì 12 febbraio 2016

Casting: il Vaticano cerca artisti per il Giubileo dei Ragazzi


Il Vaticano sceglie la tecnologia per selezionare gli artisti che si esibiranno in occasione della festa del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze il 23 aprile 2016 allo Stadio Olimpico di Roma, alla presenza di Papa Francesco.

Le selezioni sono state affidate al social network Bewons e sono aperte a cantanti, musicisti e poeti tra i 18 e i 35 anni; saranno divise in due fasi, la prima in rete e la seconda dal vivo.
I casting sono organizzati in collaborazione con i partner Credere, la rivista ufficiale del Giubileo della Misericordia, Hope Music, scuola di formazione, spettacoli ed eventi al servizio della Chiesa, il Centro Giovanni Paolo II di Loreto e la Pastorale Giovanile della Società San Paolo, con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Per partecipare basta iscriversi al sito Bewons e caricare nell’apposita sezione un video di una propria performance dal vivo, ispirata al tema della Misericordia. I candidati potranno far riferimento alla bolla di indizione del Giubileo di Papa Francesco, Misericordiae Vultus e a passi del Vangelo. I vincitori di questa prima selezione online saranno chiamati ad esibirsi dal vivo il 2 aprile 2016 presso il Centro Giovanni Paolo II di Loreto, nella Provincia di Ancona, nell’ambito di un evento organizzato per l’occasione. Qui saranno esaminati da una giuria che selezionerà un artista per ogni categoria, che avrà l’opportunità di portare la propria arte sul palco della festa conclusiva del Giubileo dei Ragazzi e delle Ragazze, davanti al Santo Padre e a migliaia di giovani.

Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione e sulle selezioni, è possibile consultare il seguente link: https://www.bewons.com/about/im

Bewons è un palcoscenico digitale dove musicisti, ballerini, cantanti, attori e DJ possono esibirsi e far conoscere la propria arte. Un social network rivolto a tutti gli artisti e agli operatori del settore, dove si creano occasioni di incontro e confronto tra chi lavora nel mondo dello spettacolo, o vorrebbe entrare a farne parte.