martedì 22 marzo 2016

Grazie Maestro: al Delfino di Milano si omaggia Enzo Jannacci


Terzo Anniversario della morte di Enzo Jannacci.

Il 29 marzo 2016, al Teatro Delfino di Milano, la sua formazione “storica” dei suoi musicisti, insieme a numerosi, appassionati interpreti, lo ricorda con una nuova edizione di “GRAZIE MAESTRO”, lo spettacolo – tributo che da due anni riscuote successi in Teatri prestigiosi come il Conservatorio di Milano e il teatro Sociale di Como, per citarne solo alcuni.
Il prossimo 29 marzo saranno tre anni che il nostro amato Enzo Jannacci ci ha lasciati e noi, l’Associazione Culturale “Quelli che…Enzo Jannacci ce l’hanno nel cuore”, che lo ricordiamo ogni giorno, vogliamo celebrare questa data con un grande tributo al Maestro, con una nuova edizione di GRAZIE MAESTRO, con il patrocinio del Comune di Milano e della Sezione Cultura del Consiglio di Zona 4. Sarà uno spettacolo che vedrà in scena, al Teatro Delfino di Milano, la prestigiosa formazione “storica” che accompagnava il Maestro, con i maestri Paolo Tomelleri, Marco Brioschi, Sergio Farina, Flaviano Cuffari e con la partecipazione di molti interpreti dell’opera di Jannacci, uno su tutti il suo allievo prediletto, il cantante cabarettista Osvaldo Ardenghi.

Novità di questa edizione, un repertorio rivisitato e la direzione artistica e la conduzione della serata affidate al giornalista e critico musicale Andrea Pedrinelli, che dipanerà una sorta di fil rouge lungo tutta la serata, accompagnando la musica con il racconto dell’unicità artistica e umana di un autore e interprete certamente fra i più grandi della storia della musica d’autore italiana.
Sarà una festa - come certamente Jannacci avrebbe voluto – per ricordare insieme un grande uomo, uno straordinario musicista, un patrimonio artistico da mantenere sempre vivo nei nostri cuori e nella nostra memoria.

Nello consueto spirito “jannacciano” , parte del ricavato verrà devoluto alla Rivista di strada “Scarp de Tenis”, della Caritas Ambrosiana, che sostiene persone che vivono in condizioni di disagio sociale.
Vi aspettiamo dunque il 29 marzo, alle ore 21.00, al Teatro Delfino d Milano: tutti insieme nel ricordo di un grande, generosissimo amico.