martedì 10 ottobre 2017

Teatro del Vigentino: Match dei Maestri dell' Improvvisazione Teatrale: Milano contro Firenze


Il Match d’Improvvisazione Teatrale ® nasce nel 1977 a Montréal ad opera di due attori canadesi, Robert Gravel e Yvon Leduc, realizzando l’utopia di una performance teatrale completamente improvvisata.

Tale performance è stata codificata secondo un format artistico-sportivo, in una scenografia da partita di hockey su ghiaccio, sport nazionale canadese, caratterizzato da due squadre di attori che si sfidano, nel corso di 90 minuti di “gioco” suddivisi in due tempi, con storie improvvisate sotto la regia di un inflessibile arbitro che detta i temi e le categorie delle improvvisazioni.
Nel Match vengono esaltate creatività, fantasia e prontezza di spirito dei professionisti che in scena sono allo stesso tempo attori-autori-registi, insieme alla partecipazione interattiva del pubblico che assisterà ogni volta ad una serata completamente diversa e ovviamente irripetibile.
Il pubblico, in questo format, è protagonista tanto quanto le squadre non solo perché può votare dopo ogni improvvisazione ma perché suggerisce i temi all’arbitro, potendo lanciargli pure una ciabatta in caso di dissenso.

A completare il quadro un maestro di cerimonia spiega le varie fasi del gioco e un musico, anch’esso improvvisatore, crea le giuste atmosfere.

Questa competizione artistico-sportiva fra due squadre di “giocattori” nata in Canada diventa rapidamente un fenomeno nazionale e lo spettacolo d’improvvisazione teatrale più rappresentato al mondo. Da allora si diffonde a macchia d’olio in varie parti del mondo, incrementando sempre più una rete di scambio internazionale: attualmente, ogni anno vengono organizzati tornei locali, nazionali e mondiali.
Il Match arriva anche in Italia per la prima volta a Firenze nel 1989 e da lì a breve prende rapidamente piede anche in altre città di tutta la penisola.

A Milano la sede ufficiale del Match è il Teatro del Vigentino: dal 2007 Isabella Cremonesi detiene i diritti del Match d’Improvvisazione Teatrale® su Milano, Monza e relative provincie.



Quest’anno il Match d’Improvvisazione Teatrale compie 40 anni: lo scorso 28 giugno Yvon Leduc, cofondatore della Lega Nazionale d'Improvvisazione (L.N.I.), ha ricevuto dalle mani del ministro della Cultura e delle Comunicazioni, Luc Fortin, la Medaglia dell'Assemblea Nazionale del Québec, riconoscimento conferito alle personalità pubbliche per celebrare il grande contributo alla conoscenza del Québec nel mondo.
Il ministro Fortin ha sottolineato l’impegno di questo artigiano e del suo collega Robert Gravel (1944 -1996) per la diffusione mondiale del gioco dell’Improvvisazione, “strumento per la democraticizzazione della cultura”, orgoglio e gioiello della disciplina teatrale nazionale: «Grazie a Yvon Leduc, la disciplina dell'improvvisazione teatrale ha fatto degli adepti all'interno di tutte le generazioni in ogni luogo sul nostro territorio e lo ha diffuso nel mondo fino a diventare una disciplina artistica emblematica del talento degli abitanti del Québec, radicata nella cultura nazionale ed esportata sulla scena internazionale», ha dichiarato il ministro.

Quest’anno, per festeggiare i primi 40 anni del Match d’Improvvisazione (1977-2017), la stagione verrà aperta dal format classico, spettacolo d’improvvisazione teatrale più rappresentato al mondo, che vede i maestri della storica scuola fiorentina contro i maestri milanesi sfidarsi sul palco del Politeatro.
Nel corso della stagione, per celebrare l’anniversario, previsti altri Match a tema: Uomini Vs Donne (15 dicembre 2017), Match Letterario (23 febbraio 2018) e Match Radiotelevisivo (13 aprile 2018).

® tutti i diritti del Match Gravel-Leduc, per l’Italia F.Burroni, per Milano e Monza e provincia I.Cremonesi

Match d’Improvvisazione Teatrale:
I maestri dell’Improvvisazione, Milano contro Firenze

I Maestri di MILANO: Isabella Cremonesi, Emanuele Vasta, Claudio Levati
I Maestri di FIRENZE: Priscilla Bruni, Alfredo Cavazzoni, Giovanni Palanza
Arbitro: Marco Malaguti
Maestro di cerimonia: Sara Balducci
Musiche improvvisate: Alessio Penzo

SABATO 14 OTTOBRE h.21:00
Politeatro, viale Lucania, 18
Milano

MEZZI PUBBLICI: M1 (Corvetto), bus 34 (p.zz.le Bologna), bus 95 (p.zz.le Corvetto)
PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI: prenotazioni@teatrodelvigentino.it
tel. 02 55 23 02 98 - www.teatrodelvigentino.it
PREZZI: intero € 12,00 – ridotto € 10,00