martedì 13 marzo 2018

Billy Elliot torna in scena: dal 15 marzo a Milano, con le bambine di Accademia Ucraina di Balletto


“Io non ho bisogno della mia adolescenza. Ho bisogno di ballare!”: torna a brillare sui palcoscenici italiani la stella luminosa di Billy Elliot, lo spettacolo diretto e adattato in italiano da Massimo Romeo Piparo, che il 15 marzo ripartirà in tour dal Teatro Arcimboldi di Milano. Subito dopo Milano il musical tornerà a "casa" al Teatro Sistina di Roma (dal 6 al 22 aprile), per poi proseguire la tournée in altre città.

Prodotto da PeepArrow Entertainment e da Il Sistina, "Billy Elliot il Musical" pro-mette nuove emozioni grazie a un cast rinnovato: a vestire i panni del giovane e grintoso ballerino capace di realizzare il suo sogno di danzare saranno infatti tre giovanissimi allievi dell'Accademia il Sistina, Tancredi Di Marco, Davide Fabbri Matteo Valentini. I nuovi Billy Elliot, che durante i corsi dell’Accademia hanno già dimostrato il loro talento, sono pronti a portare sulla scena tutto l'entusia-smo e la creatività della loro giovane età.

Con loro torneranno sul palco anche Sabrina Marciano, acclamatissima nel ruolo di Mrs. Wilkinson, Elisabetta Tulli e per la prima volta Eleonora Facchini, tre artiste dal grande talento, protagoniste del musical Mamma Mia!, il più grande evento tea-trale della stagione. Il pubblico ritroverà anche Luca Biagini nel ruolo del padre Jackie Elliot; Cristina Noci nel ruolo della nonna, Donato Altomare, nel fratello Tony e una strepitosa orchestra dal vivo, con un cast di 30 straordinari perfor-mer coreografati da Roberto Croce. Lo spettacolo, basato sull'omonimo film di Ste-phen Daldry, vanta le musiche pluripremiate di Elton John e vede alla direzione musicale il Maestro Emanuele Friello, alle scene Teresa Caruso, ai costumi Ceci-lia Betona e all’impianto luci Umile Vanieri.

La passione per la danza, la tenacia e la fiducia in se stessi sono i cardini di una sto-ria straordinaria, che ha conquistato il cuore del pubblico di ogni età. Billy è un ra-gazzo che per amore della danza sfida anche l’ottusità di un padre e un fratello che vorrebbero diventasse pugile. A far da sfondo alla sua avventura, che ha nutrito so-gni e speranze di intere generazioni di talenti, l'Inghilterra dell’era Thatcher, con le miniere che chiudono e i lavoratori in rivolta, ma anche il mondo della danza, fatto di poesia e di faticose ore di prove. Come in ogni grande storia, ad accendere le emozioni ci pensano grandi valori come l'amore, la determinazione, la voglia di far-cela, ma anche l'amicizia tra adolescenti, che riesce a far superare ogni discrimina-zione di orientamento sessuale.

Basato sull'omonimo film di Stephen Daldry del 2000, Billy Elliot The Musical ha de-buttato nel West End (Victoria Palace Theatre, Londra) nel 2005 ed è stato nomina-to per nove Laurence Olivier Awards – il massimo riconoscimento europeo per i Mu-sical – vincendone ben quattro. L’incredibile successo conseguito ha fatto sì che lo spettacolo approdasse anche a Broadway nel 2008 dove ha vinto dieci Tony Awards – gli Oscar del Musical – e dieci Drama Desk Awards.

www.billyelliot.it
www.ilsistina.it
www.peeparrow.com

Le bambine della scuola di danza di Billy Elliot, a Milano, saranno interpretate dalle allieve del 1° e 2° anno dell’’ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO, la prima scuola professionale in Italia di pura metodica Vaganova, avvalendosi di docenti altamente qualificati, provenienti dai più importanti teatri dell’ex Unione Sovietica. L’Accademia ha la sede all’interno dell'ISTITUTO delle MARCELLINE, con l’obiettivo di offrire ai propri studenti un ambiente completo per la loro crescita professionale, umana e culturale.




BILLY ELLIOT

TOUR ITALIANO

MILANO - dal 15 al 25 marzo 2018 Teatro Arcimboldi

ROMA dal 6 al 22 aprile 2018 Teatro Sistina

IMOLA dal 25 al 29 aprile 2018 Teatro Stignani

MESTRE dall’8 al 13 maggio 2018 Teatro Toniolo

MODENA dal 15 al 16 maggio 2018 Teatro Pavarotti

BIOGRAFIE
I TRE BILLY ELLIOT

TANCREDI DI MARCO
Tancredi nasce a Siracusa il 6 marzo 2006. Inizia a studiare danza all’età di 4 anni. Sin da subito si appassiona alla street dance, così decide di studiare hip hop, break dance. Dopo le prime esperienze nei musical Pinocchio e La lampada di Alladin, nel 2013 si avvicina in maniera approfondita al musical, frequentando i corsi di Break dance, hip hop, danza classica, danza moderna, tap, canto e recitazione.
Dal 2016 è allievo dell’Accademia Teatro Sistina di Roma, diretta da Massimo Romeo Piparo, con il coordinamento generale di Claudia Tocchi, frequentando i corsi di: tap (Marco Rea), musica e canto (Emanuele Friello, Tia Architto, Carlo Alberto Gioja), danza classica (Claudia Scimonelli), danza contemporanea (Rachele Pacifici, Francesca Zaccherini), recitazione (Massimo Romeo Piparo, Andrea Palotto), dizione (Cristina Noci), attività circensi e clownerie (Paolo Scannavino), Hip Hop (Ilenja Ros-si, Daniele Rapagnà ),elementi di scenografia (Teresa Caruso).
2017:Frequenta i corsi di danza classica, danza contemporanea, hip hop, break dance, presso la scuola di danza DANZA & DANZA diretta da Antonella Crucitti. Fre-quenta corsi di canto con Elena Polic Greco e Simonetta Cartia. Frequenta corsi di teatro presso l’Accademia d’Arte del Dramma Antico di Siracusa, sezione Primavera
In questi anni ha frequentato diversi workshop con:
Micha Van Hoecke, Miki Matsuse, Dario La Ferla, Paola Jorio, Francesca Della Monica, Michele Dell’Utri, Vasily Lukanienko, Paulo Chamone, Salvatore Sampieri, Serena Cartia, Simonetta Cartia, Attilio Ierna, Mauro Simone, Elena Nieri, Luisa Signorelli, Giuseppe Galizia, Giorgio Camandona, Stefania Fratepietro, Simone Sick Moncada, Anna Rita Larghi, Wing.
Ha maturato diverse esperienze artistiche:
2013: Alladin Compagnia teatrale “Silva arte danza and Musical “ nella parte del Tappeto Volante. Teatro Vasquez, Siracusa
2014-2015: Piccola Annie Compagnia teatrale Silva arte danza and Musical nella parte di Timothy e Orfanello. Teatro Vasquez, Siracusa
2016-2017: Verso l’isola che non c’è, Compagnia “Silva Arte Danza and Musical” nel ruolo di John e Michael. Teatro Vasquez, Siracusa
2016: Alcesti di Euripide nel ruolo di Eumelo, regia Cesare Lievi. Spettacoli classici al Teatro greco di Siracusa/Fondazione INDA
2016: Evita, regia Massimo Romeo Piparo, Coro bambini. Teatro Sistina, Roma
2016: Vi presento i miei, regia Alessandra De Santis, protagonista. Produzione Rai
2016: Giornata Mondiale del Rifugiato, performer con Mario Incudine. Teatro greco di Siracusa
2016:Il Sogno si sta avverando. Spettacolo Accademia Teatro Sistina, regia Massi-mo Romeo Piparo. Teatro Sistina, Roma
2017:Giornata mondiale del rifugiato, performer, coreografia di Micha Van Hoecke. Teatro greco di Siracusa
2017: Il Cassetto dei Ricordi: serata di beneficenza, performer Accademia il Sisti-na.Teatro Sistina, Roma
2017: Linea Blu, performer. Produzione RAI 1
2017: Divagazioni sull’amore e Mamma Mia School Edition” . Spettacolo Accade-mia Teatro Sistina, regia Massimo Romeo Piparo. Teatro Sistina, Roma


DAVIDE FABBRI

Davide nasce ad Ancona il 09 aprile 2003 e vive a Fermo nelle Marche. Inizia a studiare danza classica, affiancando musical e canto sin dall'eta' di 6 anni, mostrando predisposizione per tutte queste discipline. Nel 2011 partecipa come comparsa nel film di Pupi Avati "Il cuore grande delle ragazze" affacciandosi per la prima volta nel mondo del cinema. Nel 2012 ha continuato con la partecipazione a manifestazioni teatrali presso interpretando il brano "edelwaiss" tratto dal film "tutti insieme appassionatamente al Teatro Dell’Aquila di Fermo.
continua con la danza classica ottenendo nel 2014 l'ammissione alla prestigiosa ac-cademia di ballo del Teatro dell'Opera di Vienna che frequenta sino ad ottobre 2014.
Rientrato in italia inizia a studiare a livello professionale la danza classica presso la Scuola Nasco Danza di Porto San Giorgio diretta da Lola Fejzo, dove approfondisce il metodo Vaganova. La passione per il musical ed il teatro musicale lo portano a frequentare diverse realta' e nel 2016: frequenta l'Accademia del Teatro Sistina di Roma. Partecipa ai provini per “Billy Elliot”. Sempre a Roma presso l'Mtda di Fiumicino frequenta il corso Auryn di teatro musicale diretto da Andrea Palotto.
La danza lo porta alla partecipazione del talent show televisivo "Tra sogno e realta'" su la Rete 5 Mediaset dove centra la finale con il gruppo "Danzando " della Scuola Nasco Danza di Porto San Giorgio. Partecipa alla fine del 2016 al Musical “Evita” in scena a Roma al Teatro Sistina. Nel 2017 vince il concorso di danza classica catego-ria juniores solisti a Riccione "Sarò protagonista" unitamente al premio speciale della giuria come migliore presenza scenica. Le occasioni ricevute a Roma lo portano nel 2017 a trasferirsi nella capitale dove inizia il suo percorso di studi liceale e di ap-profondimento professionale di danza classica e contemporanea presso la "Maison de la dance".
E' un grande appassionato di cinema del genere fantascienza e fantastico, Harry Potter è il suo personaggio preferito. Il suo sogno è diventare un performer di danza canto e recitazione.




MATTEO VALENTINI

Nasce il 1° giugno 2003 a Roma e, fin da piccolo, mostra una particolare predisposi-zione per ogni forma di arte. Recita, canta, balla, suona la batteria ed il pianoforte. Al primo provino viene scelto per un ruolo in “Un medico in famiglia”. Da allora, compatibilmente con gli impegni scolastici e sportivi, porta avanti la sua passione e partecipa a diversi lavori. E’ il protagonista di famosi spot pubblicitari come Uliveto-Rocchetta e Samsung. E’ nella fiction Baciamo le mani, riveste ruoli in diversi film per il cinema (Banana, Scusate se esisto, Storie sospese, Gli ultimi saranno ultimi) e viene chiamato a partecipare al monologo sul bullismo nel programma televisivo “Laura e Paola” in prima serata su Rai1. E’ il protagonista del video Guerriero di Mar-co Mengoni (più di 72 milioni di visualizzazioni) che lo vuole come ospite anche ad X Factor 8. Proprio per questa sua interpretazione, nel 2015, vince il premio Charlot come bambino dell’anno. Il 2018 lo impegna sul piccolo schermo: è Nick, il protago-nista di New School, la nuova sit com per ragazzi in onda su Deakids e Super! e in-terpreta Stefano Belli nella fiction Rai “Non dirlo al mio capo 2”. L’amore per la reci-tazione e la musica lo porta ad avvicinarsi al musical e dimostrando di avere doti ca-nore e coreutiche, grazie a bravi maestri, si appassiona alle diverse discipline tanto da presentarsi, nel 2016, ai provini per “Billy Elliot” ed essere scelto per il ruolo di Michael. Altri musical a cui prende parte sono: Evita, Lady Oscar e Boom. E’ un ap-passionato di cinema, soprattutto americano. Dopo uno stage a New York la scorsa estate spera di tornare presto in America per frequentare la NYFA. Sogna di lavorare per la Disney e doppiarne un personaggio d’animazione.


MASSIMO ROMEO PIPARO (Regia)


MASSIMO ROMEO PIPARO ha studiato Lettere Moderne presso l’Università di Messi-na. Dal 1989 è Giornalista pubblicista e fino al ’94 collabora con la redazione Spetta-coli del quotidiano “La Gazzetta del Sud” come critico musicale.
Nell’anno Accademico 2006/2007 insegna “Istituzioni e tecniche di Regia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Messina.
Nel 1995 è stato Direttore Artistico del Teatro Greco di Tindari.
Nel 1996 dirige Corrado Guzzanti nel suo debutto teatrale con lo spettacolo Milleno-vecentonovantadieci.
Nel 1998 fonda la PLANET MUSICAL con cui ha prodotto e diretto le edizioni originali dei musical più famosi: Evita, Tommy, Jesus Christ Superstar. Con quest’ultimo alle-stimento è riuscito a riportare sulle scene, a trent’anni dal film, Carl Anderson nel ruolo di Giuda, vantando tutt’oggi il record italiano del Musical più longevo coi suoi 20 anni di programmazione.
Ha inoltre curato la traduzione in italiano e diretto l’edizione integrale del Musical My Fair Lady. Dal 2001 è in programmazione il grande successo La Febbre Del Sabato Sera che ha registrato il record italiano di programmazione nello stesso Teatro con 16 settimane consecutive al Nazionale di Milano ed è stato lo spettacolo più visto della stagione 2002/2003 (fonte:Borsa Teatro del “Giornale dello spettacolo”).
Nell’estate del 2002 ha inaugurato il Festival di Benevento Città Spettacolo diretto da Maurizio Costanzo, con il musical Lady Day – La signora Billie Holiday interpreta-to da Amii Stewart, di cui ha scritto il libretto originale.
Dal 2000 al 2004 è il Direttore Artistico del TEATRO NAZIONALE di MILANO. Nel 2004 per la BALLANDI ENT. è autore per il programma RAI UNO Stasera pago io – Revolution condotto da Fiorello. Dal febbraio 2005 è autore e capo progetto delle tre edizioni di Ballando con le Stelle condotto da Milly Carlucci su RAIUNO. Nell’estate 2005 è direttore artistico e capo progetto della rassegna Garda che…Musical! e dello speciale in prima serata Garda on Broadway su RAI DUE. Nel 2006 è Direttore Arti-stico e Autore per la ENDEMOL ITALIA di Notti sul Ghiaccio condotto da Milly Carlucci su RAI UNO.
Dal 2005 al 2007 è stato Direttore Artistico del TEATRO STABILE DI MESSINA.
Nel gennaio 2007 ha debuttato con un nuovo Musical di Cole Porter, Alta Societa’ interpretato da Vanessa Incontrada.
Nell’estate 2007 è stato impegnato con il Festivalbar 2007 per ITALIA 1. Ha infine curato la direzione artistica, e ne è stato capo-progetto, di Miss Italia nel Mondo e Miss Italia 2007 per Raiuno. Dal Gennaio 2008 è consulente di RAI UNO per lo svi-luppo e la creazione di nuovi format TV.
La stagione teatrale 2008/2009 lo vede impegnato nella messinscena di due nuovi musical: Hairspray – grasso è bello, eletto a Londra e Broadway “miglior musical dell’anno”, e Cenerentola, con Roberta Lanfranchi e Antonio Cupo, con le straordina-rie musiche e canzoni di Rodgers & Hammerstein. Nella stagione 2010/2011 riporta in scena nei maggiori teatri italiani, dopo 15 anni dalla prima rappresentazione ita-liana lo storico musical Jesus Christ Superstar un grande successo di pubblico e cri-tica con Max Gazzè e Ivan Cattaneo nel ruolo di Erode, Matteo Becucci, Mario Venu-ti, Simona Bencini e Paride Acacia.
Oltre al musical La Cage aux Folles, nella stagione 2011/2012, Massimo Romeo Pi-paro porta in Tour la Commedia brillante “tutta al femminile” Smetti di piangere Pe-nelope! che arriva in Italia per la prima volta dopo lo strepitoso successo ottenuto a Parigi, dove è rimasto in scena per tre anni consecutivi con oltre 600 repliche all’attivo.
Sempre nello stesso anno è impegnato col Teatro Sistina di Roma per un riallesti-mento-colossal in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia della grande Commedia musicale di Garinei & Giovannini Rinaldo in Campo con musiche di Domenico Modu-gno e interpreti Serena Autieri e Fabio Troiano.
Nella stagione 2012/2013, Massimo Romeo Piparo porta in tour altri tre grandi mu-sical: Il Vizietto – La Cage auxFolles con Enzo Iacchetti e Marco Columbro; My Fair Lady (in coproduzione con Il Sistina) con Vittoria Belvedere e Luca Ward e The Full Monty con: (in ordine alfabetico) Paolo Calabresi, Gianni Fantoni, Sergio Muniz, Pao-lo Ruffini, Jacopo Sarno e Pietro Sermonti, a dispetto della crisi che lo spettacolo dal vivo sembra attraversare.
Nel 2013 Massimo Romeo Piparo è diventato il nuovo direttore artistico del Teatro Sistina di Roma.
Nel 2013/2014, a grande richiesta sono proseguite le repliche di My Fair Lady con Vittoria Belvedere e Luca Ward, che nel 2012 ha chiuso le vacanze di Natale con il tutto esaurito e una lunga lista d’attesa e riprendono anche le repliche di un altro grande successo della scorsa stagione Il Vizietto – La Cage auxFolles con la collau-data coppia Enzo Iacchetti e Marco Columbro.
Nel 2014 firma la regia del musical Sette spose per sette fratelli con Flavio Montruc-chio e Roberta Lanfranchi.
Sempre nel 2014 produce e dirige la nuova versione di Jesus Christ Superstar con protagonista Ted Neeley, il mitico interprete di Gesù del film originale, e il musical Tutti Insieme Appassionatamente con Luca Ward e Vittoria Belvedere. Inoltre dirige la commedia musicale prodotta dal Sistina Sistina Story con Enrico Montesano e Pip-po Baudo.
Nel 2015, oltre alla produzione e regia del musical Billy Elliot, firma la regia della commedia musicale del Sistina Il Marchese del Grillo con Enrico Montesano.
Nel 2016 si occupa della regia e dell’adattamento italiano del musical Evita con Ma-lika Ayane.


EMANUELE FRIELLO (Direzione Musicale)


Esperienza più che decennale in campo teatrale e televisivo. Inizia lo studio del pia-noforte a 12 anni e pubblica il suo primo disco a 14 anni. Prosegue gli studi acca-demici conseguendo i diplomi in Composizione, Strumentazione per Banda e Musica Jazz presso il conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, il diploma di specializzazione in Musicologia Afroamericana a Siena e la Laurea in DAMS presso l’Università “Tor Ver-gata” di Roma. Nel 1996 è fondatore e co-direttore con Paolo Damiani dell’orchestra IS Ensemble. Attivo come pianista e tastierista in ambiti jazz e pop, dal 2002 è diret-tore della Maurizio Rolli Big Band, orchestra con cui ha partecipato a diversi festival jazz italiani e con cui ha registrato Moodswings con la partecipazione di M. Manring, M. Stern, F. Bosso. Sempre nel 2002 ha vinto il primo premio al concorso annuale per composizioni jazz di Roccella Jonica. Dal ’98 inizia ad occuparsi di musical come assistente musicale, direttore, arrangiatore e compositore, prima con la Compagnia della Rancia (A Chorus Line, Le Notti di Cabiria, Hello Dolly, A Qualcuno Piace Caldo, Dance), poi a Londra con Fame, Cats e Saturday Night At The Movies, quindi con la Planet Musical di M. Piparo in La Febbre Del Sabato Sera, My Fair Lady, Nights On Broadway e Lady Day, di cui ha anche scritto le musiche originali. Ha collaborato con l’Artistica come Direttore Musicale per la versione italiana di Fame. Tra gli ultimi im-pegni televisivi Sabato Italiano (RAI 1, Tastiere), Garda… che Musical! (RAI 2, Con-sulenza ai testi, Direzione d’Orchestra, Arrangiamenti), Reality Circus (CANALE 5, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Notti sul Ghiaccio edizioni 2006 e 2007 (RAI 1, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Miss Italia nel Mondo (RAI 1, Dire-zione d’Orchestra e Arrangiamenti), Usa la Testa (RAI 1, Direzione d’Orchestra e Ar-rangiamenti), Stella Gemella (CANALE 5, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti). Ha tenuto corsi e seminari presso le Università di Roma “Tor Vergata” e di Messina co-me lecturer. Insegna regolarmente in diverse scuole italiane, in particolare a Milano e a Roma dove è docente di Storia del Musical, Repertorio Musical e Orchestrazione. Nel 2008 ha completato l’allestimento della versione italiana di Hairspray, prima in lingua non inglese, in qualità di Direttore Musicale, Orchestratore, Vocal Arranger e Supervisore degli Adattamenti delle canzoni. Nel 2009 è stato impegnato nell’allestimento di Cenerentola di Hammerstein & Rodgers che ha aperto la stagio-ne al Teatro Smeraldo (Milano). Nel 2009 ha partecipato al tour italiano di Cats della compagnia della Rancia. Nella stagione 2010/2011 ha diretto l’Orchestra nel Musical “Jesus Christ Superstar” per la regia di Massimo Romeo Piparo. PETER PAN (Direzio-ne Musicale; Il Sistina, 2011); IL VIZIETTO (Direzione Musicale, Arrangiamenti Ag-giunti, Programmazioni Audio; Peeparrow 2011-2012); RINALDO IN CAMPO (Dire-zione Musicale, Orchestrazioni; Il Sistina, 2011 MY FAIR LADY (2012). Insegnante presso il Master di SONIC ARTS, Università di Roma ‘Tor Vergata’. Sue le Musiche originali della versione teatrale de IL MARCHESE DEL GRILLO, un grande successo di pubblico e critica, e le Direzioni Musicali di THE FULL MONTY, SISTINA STORY, TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE, BILLY ELLIOT, JESUS CHRIST SUPERSTAR e EVITA.

ROBERTO CROCE (Coreografie)

Inizia da giovanissimo lo studio della danza e diventa ballerino in diverse produzioni televisive e teatrali, in particolare col maestro Gino Landi di cui dal 1988 diventerà stretto collaboratore. Partecipa quindi a diverse trasmissioni: Premiatissima, Risatis-sima, Bene Bravi Bis, Sandra Raimondo show e molte altre e poi collabora come assi-stente a Serata d’onore, Taormina arte, Uno su cento, Varietà, Fantastico, ecc. Nel 1993 firma le coreografie di Bellezze al bagno per Heather Parisi e la regia di Landi, su Rete4. Lo stesso anno le coreografie di 1,2,3,RAI su Rai1. Da qui inizia una im-portante carriera come coreografo e regista per la televisione: Numero Uno, Luna Park, Oggi sposi, Arrivano le nostre, Per tutta la vita, Sette per uno, Tutti pazzi per il musical, Miss Universo, Sanremo Estate, Napoli prima e dopo, Garda che musical, Miss Italia, I Raccomandati, David di Donatello, Ciack si canta, Sfilata d’amore e moda, Lo zecchino d’oro, Domenica in ecc. Numerosi anche i suoi lavori per il teatro: Il Paese dei campanelli, Cin-ci-là, Il Conte di Lussemburgo, Naked Boys Singing e per la Planet Musical Evita, My Fair Lady, Jesus Christ Superstar. Firma la regia an-che del tour 2006 di Annalisa Minetti. Tra il 2011 e il 2012 cura la regia televisiva di I love Italy, Prix Italia, Un amico è cos’, Mi gioco la nonna, Il concerto di Natale, Una notte per Caruso, Napoli prima e dopo ed altro per la Rai e collabora di nuovo con Massimo Piparo per l’allestimento dei 15 anni di Jesus Christ Superstar e per la pro-duzione del Sistina Rinaldo in campo e per Peep Arrow My Fair Lady. Nel 2013 cura la regia del Premio regia televisiva, Una notte per Caruso, Napoli prima e dopo, Con-certo di Natale sempre per la Rai e nel 2013-2014 Domenica in. Per la stagione tea-trale della produzione Peep Arrow del 2013-2014 firma le coreografie degli spetta-coli My Fair Lady, Sette spose per sette fratelli e Jesus Christ Superstar. Nel 2014 ancora con per Peep Arrow Tutti Insieme Appassionatamente e nel 2015 Billy Elliot, Il Marchese Del Grillo e nel 2016 di Evita. Nel 2015 firma la regia televisiva di Te-lethon e nel 2016 di Sogno Azzurro, Il Grande Match e ancora Napoli Prima e Dopo per Rai Uno.

BILLY ELLIOT E JESUS CHRIST SUPERSTAR

BILLY ELLIOT NOTA BENE