sabato 12 settembre 2015

Baltic Sea Youth Philharmonic, a Milano il 14 settembre


Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere.

Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo.


Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta.

L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulenti artistici tra i quali Kurt Masur, Valery Gergiev, Esa-Pekka Salonen, Marek Janowski e Mariss Jansons), è composta da un centinaio di giovani talentuosi musicisti tra i 18 e i 30 anni provenienti dalle scuole musicali di Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Russia, Lettonia, Estonia, Lituania, Polonia e Germania che si sono incontrati per formare un’unica orchestra che testimoni l’impronta sia di una comune tradizione che di un’ampia varietà di caratteristiche nazionali. Più che un’orchestra giovanile, è un progetto per l’integrazione e la collaborazione sociale e culturale al fine di creare unità in una regione storicamente divisa. Direttore e fondatore della Baltic Sea Youth Philharmonic è Kristjan Järvi, direttore vivace e appassionato educatore con una sensibilità unica e un genuino amore per la musica.

A Milano i musicisti proporranno al pubblico un’ampia scelta di opere di compositori della regione del Mar Baltico: Arvo Pärt (Estonia), Jean Sibelius (Finlandia), Carl Nielsen (Danimarca), Edvard Grieg (Norvegia) e Ludwig van Beethoven (Germania).

Nel 2015 la Baltic Sea Youth Philharmonic è supportata dal co-promotore e sponsor principale Nord Stream AG, operatore di gasdotti che attraversano il Mar Baltico, e da Saipem, uno dei leader mondiali, nel settore Oil&Gas, per le attività di ingegneria, costruzione e perforazione. Saipem sponsorizza l'orchestra dal 2011 e la porta in Italia per il quinto anno consecutivo.

http://www.baltic-youth-philharmonic.org/
video:
https://youtu.be/G9LnF-ozLck

BALTIC SEA YOUTH PHILHARMONIC
“The Sound and Face of the Baltic Sea Region”
Una voce sola per la regione del Mar Baltico

La Baltic Sea Youth Philharmonic (BYP) riunisce giovani musicisti di grande talento provenienti da dieci paesi della regione del Mar Baltico.
L’ambizione dell’orchestra è di unire i popoli, superare i confini nazionali e permettere la cooperazione culturale e sociale. Proprio come il Mar Baltico separa e connette i dieci paesi circostanti, la BYP esalta le diverse peculiarità nazionali dei musicisti e della musica nella creazione di una sola voce per l’intera regione.

Ogni anno, i migliori musicisti provenienti da Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Russia e Svezia vengono selezionati per formare un'orchestra unica. Guidata dal fondatore e Direttore Musicale Kristjan Järvi, la BYP prepara per i tour internazionali programmi originali, tra cui molte anteprime mondiali, diffondendo la ricchezza dei suoni del Mar Baltico nel mondo. La BYP si impegna nel mantenere vivo il paesaggio musicale della regione, commissionando nuove opere a compositori contemporanei o rivisitando un repertorio più tradizionale.

Negli ultimi anni, la BYP ha effettuato tour in tutta la regione del Mar Baltico e suonato in numerosi festival internazionali come lo Schleswig-Holstein Music Festival, lo Stars of the White Nights Music Festival di San Pietroburgo, il Baltic Sea Festival di Stoccolma, il Bonn Beethovenfest, il Rheingau Music Festival e il Music Festival di Usedom, luogo di nascita e sede dell'orchestra. La BYP, durante i suoi tour, è stata più volte in Italia: al Meraner Festwochen, al Festival MiTo e al Settembre dell’Accademia di Verona portando il suono del Mar Baltico anche nel sud dell'Europa. Nel 2014 l'orchestra ha fatto il suo debutto nella prestigiosa Philharmonie di Berlino.

L'orchestra è stata fondata nel 2008 dal Music Festival di Usedom e dalla Nord Stream AG, la società che gestisce l‘omonimo gasdotto, sponsor principale dell‘orchestra. Saipem, leader a livello internazionale nel settore oil&gas per la fornitura di servizi di ingegneria, costruzione e perforazione, sostiene da anni la BYP. Il 2015 registra tappe significative nella storia dell’orchestra: due importanti tour europei, l’uscita ufficiale di un CD e l’assegnazione del prestigioso Premio Europeo della Cultura della European Foundation for Culture.

Kristjan Järvi

"Un musicista generoso senza pregiudizi e confini, l'archetipo dell’artista del ventunesimo secolo". [Resmusica]

Kristjan Järvi si è "guadagnato la reputazione di uno dei più acuti e innovativi programmatori della scena della musica classica". [Reuters] Curando e conducendo originali progetti di fusione tra i generi musicali con uno stile e un approccio personali, i suoi concerti sono stati definiti "un’esperienza di accrescimento nella vita". [Herald Scotland]
Järvi realizza le sue idee d'avanguardia principalmente in quattro istituzioni musicali: come direttore musicale della MDR Leipzig Radio Symphony Orchestra e della Gstaad Festival Orchestra, come Direttore-Fondatore del gruppo newyorkese classico-hip-hop-jazz Absolute Ensemble e come Fondatore e Direttore Musicale della Baltic Sea Youth Philharmonic, pilastro del sistema educativo musicale del Mar Baltico. Imprenditore per natura e educatore appassionato, Kristjan Järvi dirige, dunque, sia l'orchestra della più antica radio d‘Europa sia un‘orchestra giovanile di recentissima formazione.
E’ regolarmente invitato come direttore ospite dalla London Symphony Orchestra, dall’Orchestre National de France, dall’Orchestre de Paris, dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, dalla National Symphony Orchestra di Washington DC, dalla Minnesota Orchestra e dalla giapponese NHK Symphony. Nel 2012 ha debuttato alla direzione dei Berliner Philharmoniker.
Järvi ha al suo attivo più di 60 registrazioni, dalle colonne sonore di Hollywood come 'Cloud Atlas' ai CD per Sony e Chandos, vincitori di premi, fino alla serie per la rinomata etichetta francese Naïve Classique: ‘Kristjan Järvi Sound Project’. Lanciata nel 2014, questa serie raccoglie diversi progetti realizzati con le varie formazioni dirette da Järvi e si caratterizza per l'approccio inconfondibile del direttore nel proporre il repertorio passato con uno sguardo nuovo, attraverso concetti e presentazioni che trascendono i confini della musica classica.
Järvi lavora regolarmente con alcune delle più brillanti menti creative dei nostri giorni, da registi come Tom Tykwer e i fratelli Wachowski, a compositori e artisti come Arvo Pärt, Steve Reich, Tan Dun, Hauschka, Dhafer Youssef, Anoushka Shankar e Esa-Pekka Salonen, con il quale ha intrapreso la carriera come assistente nella Los Angeles Philharmonic.
Nato in Estonia, Kristjan Järvi è emigrato in tenera età negli Stati Uniti crescendo a New York. Si è laureato come pianista alla Manhattan School of Music e ha studiato direzione presso l'Università del Michigan.

direttore KRISTJAN JÄRVI

Milano - Basilica di Santa Maria delle Grazie

Lunedì 14 settembre 2015 ore 21.00
La Basilica aprirà al pubblico alle ore 20.30

Carl Nielsen - An Imaginary Journey to the Faroe Islands (estratto dall’Ouverture)
Edvard Grieg - "Asa's Death" dal Peer Gynt
Arvo Pärt - Cantus in memoriam Benjamin Britten
Ludwig van Beethoven - Cavatina
Jean Sibelius - Sinfonia No. 3 Op. 52 in Do Maggiore


BIGLIETTI:
Settore A € 25,00 - Settore B € 18,00 - Ridotto ragazzi € 5,00

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Musicale Arteviva
Tel. 02 36756460 (dal lunedì al venerdì ore 14-17)
Via Sardegna 46 - Milano
Email: info@associazionearteviva.eu