venerdì 24 maggio 2013

Intervisteromane.net: grandi nomi della Capitale nelle interviste del Blog di Gianfranco Gramola


Oggi vi propongo di dare un'occhiata ad un blog di un mio lettore, Gianfranco Gramola, trentino doc, titolare di www.intervisteromane.net.
Gianfranco non è giornalista,  ma il suo sito, che lui stesso definisce "amatoriale", è interessante, perchè contiene 520 interviste a personaggi romani e non (Alberto Sordi, Andreotti, Manfredi, Fiorini, Panelli, Montesano ecc...)
Ci dice: "La mia passione per le interviste (tutte senza scopo di lucro, come lo  è anche il mio sito) è nata grazie al mio amore per Roma.

Ho iniziato appena finito il servizio militare, che ho fatto a Bracciano, cittadina vicino Roma. Appunto in tale periodo mi sono appassionato a Roma, alla sua storia, al suo dialetto e alle sue tradizioni. Con Roma è stato il classico "colpo di fulmine" . 

Ho iniziato a leggere periodici che in qualche maniera avevano a che fare con la Capitale ed è stato proprio con uno di questi che ho incominciato a collaborare. Si chiamava "Rugantino". All’inizio ho scritto delle barzellette dialettali e poi ho proseguito con delle ricerche riguardanti cose romane. Contemporaneamente mi sono appassionato anche di cinema, di teatro e di Tv e allora, per posta, ho iniziato a mandare delle brevi interviste a personaggi romani come Mario Scaccia ( attore teatrale ), Mario Verdone ( papà dell'attore Carlo), Paolo Panelli, Nino Manfredi, ecc… Attualmente collaboro gratuitamente con Voce Romana, mensile culturale onlus e con Trentino Mese.

Tantissime le ho fatte per telefono. Molte attraverso la posta elettronica. Alcune via fax e altre dal vivo. Di quest’ultime ricordo con piacere quella fatta a Gigi Proietti, a casa sua, sulla via Cassia. Anche quella al regista Gigi Magni, a Venezia mi ha lasciato un bel ricordo, come quella a Pippo Baudo, nel bar sotto casa sua. Simpatica quella a Carlo Delle Piane nel bar Rosati in piazza del Popolo e a Giorgio Bracardi e Alessandra Canale in via della Croce. Ricordo con piacere l’incontro con Luciano De Crescenzo, a due passi dal Colosseo e quello con lo scrittore e sceneggiatore di tanti bei film brillanti Enrico Vanzina, nel suo ufficio ai Parioli.

L’incontro con Roberto Gervaso e quello con Monica Bellucci sono stati stupendi, come quello con Carmen Llera, vedova Moravia, nella sua libreria di via Botteghe Oscure e quello con Michele Mirabella, in un mercatino di antichità, proprio nel centro di Roma. Ricordo la grande disponibilità di Ivana Spagna e di Stefano D'Orazio ( batterista dei Pooh ), l'intervista telegrafica via fax del Senatore a vita Giulio Andreotti e l'incontro con Michelle Hunziker ( dal vivo è ancora più simpatica e bella ). L'incontro con Ezio Greggio è stato esilarante ( è un mattacchione )".

Andate a vedere il sito!
-->


Nessun commento:

Posta un commento