giovedì 30 maggio 2013

America il Musical: speciale Riflettori su...Intervista a Stefania Paternò e Luigi Nardiello


Continua lo speciale dedicato ad AMERICA, il docu-musical sull'emigrazione italiana di inizio Novecento, frutto della collaborazione tra il compositore Guido Cataldo ed il performer Simone Sibillano.

Per il video trailer, cliccate qui.

Oggi, ho intervistato per voi Stefania Paternò e Luigi Nardiello, in scena coppia sposata.


 
STEFANIA PATERNO'

America..non vedo l'ora di salire su quella nave per potermi vivere a pieno questo viaggio di rinascita e di riscoperta artistica e personale, non vedo l'ora di poter dare voce al mio personaggio, Sara, ai suoi sogni, ai suoi desideri che per tre settimane saranno anche i miei, non vedo l'ora di arrivare in "America".

Stefania Paternò nasce a Palermo l'otto Maggio del 1985. Inizia il suo percorso artistico all'età di 12 anni entrando a far parte della compagnia teatrale "Le Maschere", diretta da Enzo Pipi. In seguito frequenta il laboratorio teatrale diretto da Gigi Borruso, il corso di formazione professionale per attori-cantanti-ballerini diretto da Antonio Raffaele Addamo, Danila La Guardia ed Eliana Lo Bue e nel 2005 entra a far parte della scuola del Teatro Biondo Stabile di Palermo diretta da Pietro Carriglio. In qualità di attrice di prosa prende parte a numerosi spettacoli: IL ROSARIO, NON E’ VERO MA CI CREDO, L’ORESTEA, VALENTIN CABARET, LE TROIANE, SIAMO TUTTI NELLA STESSA BARCA, IL CANTICO DEI CANTICI, LIOLA’, GLI SPETTRI. Successivamente si trasferisce a Bologna, dove frequenta la ”Bernstein School of Musical Theater” (BSMT) diretta da Shawna Farrell. In qualità di triple performer prende parte a vari musical diretti dalla stessa Shawna Farrell: SWEENEY TODD, PARADE, A NEW BRAIN.

Nel 2008 debutta al Teatro Comunale di Bologna con il musical “BEGGAR’S HOLIDAY”e nel 2009 sempre al Teatro Comunale con il musical “ KISS OF THE SPIDER WOMAN”, entrambi con la regia di Gianni Marras. Nel 2010 debutta con lo spettacolo "ZANNA DON'T" prodotto da Officine di Cotone con la regia di Davide Nebbia e la direzione musicale di Dino Scuderi. In qualità di attrice, cantante, ballerina nell'estate 2010 lavora presso il parco di Mirabilandia, e nell'estate 2011 presso il villaggio Akiris (Nova Siri) sotto la direzione artistica di Daniela Gorella. Da Ottobre a Maggio 2012, collabora sempre in qualità di attrice/cantante con la compagnia "Fantateatro" con sede a Bologna Infine prende parte a numerosi stage: Tosca con “L’OPERA DA TRE SOLDI”, Magda Mercatali con il “GABBIANO”, Lorena Crepaldi con “I LOVE YOU, YOU’RE PERFECT, NOW CHANGE”, Nathan Martin, Francesca Taverni, Emanuele Montagna e per ultimo Gianluca Ferrato con "UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO".

LUIGI NARDIELLO

"Una volta, in sua lezione, Simone mi parló del significato della parola "divertire" e cioè volgere altrove, deviare, distrarre l'animo da cure e pensieri molesti, non si tratta di un concetto legato necessariamente alla capacità di far ridere ma di spostare l'attenzione su altro.. credo che la sua intenzione sia proprio quella di divertire il pubblico in questa direzione attraverso un cast d'eccellenza e musiche suggestive per un sogno che merita di diventare realtà! Felicissimo di prendere parte ad un progetto inedito! Finalmente uno  spettacolo che ci appartiene."

Luigi Nardiello nasce ad Acquaviva delle Fonti (Ba) nel 1984.
Si avvicina alla musica attraverso lo studio del pianoforte.

Diplomato brillantemente in canto lirico presso il Conservatorio di Musica "Nino Rota" di Monopoli.
Ha seguito il Master di Formazione di I livello sul metodo Estill International VoiceCraft con Elisa Turlà e Alejandro Martinez.

Partecipa al Workshop “Don't dream it..sing it” di canto e recitazione con Simone Sibillano.
Ha debuttato interpretando il ruolo di Schaunard ne La Bohème di G.Puccini sotto la direzione del M° Vito Paternoster.
Ha preso parte nell'opera comica Il Principe Porcaro di Nino Rota diretta dal M° Nicola Scardicchio con la regia di Teresa Ludovico rappresentata presso il Teatro Kismet di Bari nel 2005 e il Repertory Theatre di Birmingham (The Swineheard Prince) nel 2007.
Ha debuttato con la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli nel Barbiere di Siviglia di G.Paisiello interpretando i ruoli dello Svegliato e del Notaio sotto la direzione del M° G.Goffredo con la regia di Francesco Esposito presso il Teatro Kennedy di Fasano e il Teatro Comunale di Corfù (Grecia). Ha interpretato il ruolo di Norton nella Cambiale di Matrimonio di G.Rossini. Ha ricoperto i ruoli di Fiorello e dell'Ufficiale nel Barbiere di Siviglia di G.Rossini sotto la direzione del M° M.Marvulli. Ha interpretato il ruolo di Bastiano nell'opera comica in un atto Bastiano e Bastiana di W.A. Mozart all'interno del Festival Latilla.

Per la stagione 2010/2011 del Teatro “G.Rossini” è stato Bruschino Figlio e il Commissario nel Signor Bruschino di Rossini. Ha interpretato il ruolo del Genio dell'Anello nell'opera Aladino e la lampada magica (2011) di N.Rota presso il Conservatorio di Musica N.Rota di Monopoli. Nell'estate 2012 ha interpretato I ruoli dell'Avvocato Blind e del Dottor Falke nell'operetta Il Pipistrello (Die Fledermaus) di Johann Strauss.
Nel 2004 è stato uno dei protagonisti del Musical Il sogno di Giuseppe ispirato a Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat di A.L.Webber con la regia di Lino Cavallo.
Nel 2006 ha cantato nel Musical inedito Eleven the Musical con Mario Rosini rappresentato in prima assoluta al Festival dei Mondi di Andria.
Nel 2009 ha interpretato il ruolo protagonista dell'Autore nel Musical inedito Annabella nel paese.. del meraviglioso Musical con Annabella Giordano.

Nel 2009 è stato uno dei protagonisti del Musical I promessi sposi con la regia di Claudio Insegno e la Breathing Art Company di Simona DeTullio.
In occasione del concerto del 1 Maggio 2009 a Roma e della rassegna estiva L'Acqua in Testa è stato corista del noto artista pugliese Caparezza.
Nella stagione 2011/2012 entra a far parte della Compagnia Corrado Abbati in tourné con l'operetta Il Paese dei Campanelli (nel ruolo di Basilio), l'operetta La Vedova Allegra (nel ruolo di Camillo) e il Musical Can Can di Cole Porter (nel ruolo del brigadiere Dupont).
Sempre con la compagnia nella stagione 2012/2013 è il Dottor Falke e Blind e nell'operetta Il Pipistrello di Strauss e Benny nel musical Bulli e Pupe (Guys and Dolls) di Frank Loesser. 

L'ORGANIZZAZIONE E' CURATA DA http://www.jobelteatro.it/
LA PRODUZIONE http://www.giuliaeventi.com/
FACEBOOK 

LINK UTILI

VIDEO TRAILER 

FOTOGALLERY
CAST COMPLETO
PRIMISSIME FOTO
IL SERVIZIO DI CENTRAL PALC  

INTERVISTA GIULIA EVENTI 
INTERVISTA PAKI VICENTI
-->

Nessun commento:

Posta un commento