mercoledì 25 giugno 2014

Aspettando Broadway: intervista a Federico Scapigliati


A tre settimane dal debutto di commedia musicale RIUNIONE DI COMPAGNIA - Un geniale pretesto per fare musical, scritta e diretta da VITTORIO MATTEUCCI, con la Direzione Musicale BRUNELLA PLATANIA e le Coreografie MARCELLO SINDICI (videopromo), che ha debuttato il 5 GIUGNO 2014 a ROMA al TEATRO PARIOLI, continuiamo a conoscere il cast, tramite le interviste del mercoledì.

I giorni scorsi vi ho postato il saluto dei coach e i video del finale.

Oggi, ho chiacchierato per voi con Federico Scapigliati, che incontreremo nella prossima pagina.




FEDERICO SCAPIGLIATI

"La musica esprime cio' che non puo' essere detto e su cui e' impossibile rimanere in silenzio."
(Victor Hugo, Canti del crepuscolo, 1835)

Sottolineare l'importanza degli spazi bianchi tra le parole, dipingere il non detto, fotografare l'occhio immobile del ciclone... la necessita' di esprimere e trasmettere emozioni... queste le ragioni che mi spingono incessantemente verso la musica, prima provando a cantare, poi cominciando a suonare la chitarra e cercando le note e le parole che dessero corpo e coraggio ai miei pensieri di ventenne e che, piu' di tutto, potessero proiettarne la luce e l'ombra verso l'esterno, scoprendoli al mondo.
Nel corso degli anni ho poi avuto esperienze con alcuni gruppi musicali come cantante e, in parte, come autore dei brani e chitarrista.

I giochi e le onde della vita poi, a volte... ti portano in giro... la vita accademica e quindi professionale arrivarono ad occupare tutto il mio tempo e le mie energie... le note, le parole che sognavo non avevano piu' posto nella mia vita e le ho strappate al cuore, masticate, sputate, chiuse in uno scrigno e gettate in mare a dimenticarsi di me... Finche' un paio di anni fa ho dovuto fare la cosa piu' difficile al mondo, arrendermi a me stesso.
Un colpo di coda che mi ha portato a lavorare e vivere in Spagna per piu' di un anno, dove ho ritrovato tra le onde lo scrigno con le note e le parole perse, che ancora mi aspettavano, e ne ho trovate di nuove, sulla battigia e tra i rottami di navi che non dico.

Ho capito che la vita e' passione, amore, condivisione, apertura, energia.
Ho cercato altre vie per ricongiungermi alla musica e capire come disegnare emozioni nell'aria.
A Settembre del 2012 sono letteralmente inciampato nel corso di musical di "Una citta' per cantare" di Vigevano, la scuola aperta da Ron, e grazie a Alfonso Lambo, Andrea Verzicco e Lena Biolcati, sono rimasto folgorato dall'arte del teatro musicale!

Durante lo stesso anno accademico ho partecipato a due stage di Lena Biolcati e Silvia Di Stefano sul canto e l'interpretazione nel musical, e a loro, oltre al riconoscimento di una grande professionalita' e passione, va il merito di avermi fatto conoscere uno dei miei musical preferiti, Jekyll & Hyde!

Durante l'estate del 2013 ho partecipato ad Apulia Musical, uno stage intensivo condotto da professionisti meravigliosi che si sono profusi nell'insegnamento senza risparmio di energie (Lena Biolcati, Silvia Di Stefano, Gillian Bruce, Stefano Bontempi, Andrea Verzicco e Giancarlo Capito), stage durante il quale ho avuto modo di sperimentare la vita ed i ritmi di una compagnia di musical, e dove ho aperto mente e corpo anche al necessario sforzo e studio delle basi della danza.

Aspettando Broadway e' l'occasione che desideravo per condividere il mio sogno con altri artisti, sentirmi parte di un progetto e mettermi alla prova, spingendo i miei limiti sempre piu' lontano, fino a dove arriva lo sguardo ed oltre ancora... un nuovo viaggio iniziato il 29 agosto 2013.

LINK UTILI

VIDEO FINALE RIUNIONE DI COMPAGNIA

SALUTO COACH PRIMA DEL DEBUTTO

INTERVISTA A MANUEL BIANCO 2