venerdì 6 marzo 2015

Figli di un dio minore: spettacolo e seminario


Debutta in prima nazionale il 2 e 3 Agosto al Festival Teatrale di Borgio Verezzi la commedia “Figli di un dio minore” di Mark Medoff, mai rappresentata in Italia, per la regia di Marco Mattolini con la traduzione di Lorenzo Gioielli. Il ruolo del prof. James sarà interpretato dall’attore Giorgio Lupano e quello di Sara dall’attrice Rita Mazza.

Il seminario gratuito è accessibile a un numero massimo di 20 persone e ha lo scopo di esplorare:

A) affinità, divergenze e convergenze fra la lingua dei segni e l’espressione teatrale;

B) modalità che consentano una messa in scena teatrale fruibile sia per i sordi che per gli udenti.

Il seminario, che userà la commedia come testo di riferimento, è aperto a attori sordi, attori udenti, professionisti e tecnici dello spettacolo udenti e non, mediatori culturali, interpreti e esperti della lingua dei segni interessati ad approfondire il tema di un teatro integrato sordi-udenti a livello professionale.

Il seminario è promosso e organizzato dall’Istituto Statale Sordi di Roma (ISSR) e dai produttori Officine del Teatro Italiano – OTI in coproduzione con a.ArtistiAssociati-Centro di produzione teatrale, e coordinato dal regista Marco Mattolini e dall’aiuto-regista e casting Laura De Strobel in collaborazione con la Mediavisuale dell’ISSR.

Agli incontri interverranno professionisti dello spettacolo ed esperti della comunicazione, tra cui:

- l’attore protagonista dello spettacolo Giorgio Lupano e l’attrice protagonista Rita Mazza;

- Il docente LIS Vincenzo Speranza che sta seguendo la preparazione di Giorgio Lupano;

- il traduttore del testo Lorenzo Gioielli;

- Il disegnatore luci Iuraj Saleri;

- lo scenografo e costumista Andrea Stanisci;

- Giulia Porcari Li Destri della Tolnay Agency;

- Uno dei due produttori dello spettacolo: Alessandro Longobardi;

- Dario Pasquarella direttore artistico Compagnia Cineteatro Laboratorio Zero;

- il compositore Daniele D’Angelo;

- L’interprete LIS Arianna Testa;

- il semiologo prof. Paolo Fabbri.

A ogni incontro saranno presenti un mediatore e gli interpreti LIS necessari.

Oltre allo studio dei temi proposti, il seminario mira anche a individuare tra gli attori sordi:

A) Gli interpreti per i ruoli di:

Orin - (circa 25 - 30 anni) un ragazzo sordo segnante LIS ma che usa anche la voce.

Lydia - (circa 20 - 25 anni) una ragazza sorda segnante LIS ma che usa anche la voce.

B) persone sorde interessate a effettuare uno stage durante le prove della commedia a fianco di: regista, aiuto-regista, disegnatore luci, scenografo-costumista, musicista.

Il seminario si articolerà in 7 incontri di 6 ore ciascuno dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 dei seguenti sabati: 14, 21, 28 Marzo, 11,18 Aprile, 9,16 Maggio presso l’ISSR (via Nomentana, 56) e il Teatro Brancaccino (via Merulana, 244).

PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE PER IL SEMINARIO :


PERSONE SORDE: Inviare una mail con NOME, COGNOME, DATA DI NASCITA.


Insieme alla mail dovete inviare una breve SPIEGAZIONE DEL MOTIVO per cui volete partecipare ai seminari e delle vostre ESPERIENZE nel mondo dello spettacolo e della comunicazione. La spiegazione può essere in forma scritta (max 1 pagina) o con un video in LIS (max 2 minuti).

È preferibile, ma non obbligatorio, allegare alla mail il vostro CV e il vostro showreel se li avete.

PERSONE UDENTI: inviare il proprio CV e una breve motivazione scritta (max 1 pagina).
Tutte le candidature vanno inviate a seminariofdm@issr.it entro il 9 marzo 2015, nella mail è necessario specificare se si partecipa come persona SORDA o UDENTE.

Entro l’11 Marzo 2015 i candidati riceveranno una mail di conferma dell’accettazione o meno della loro domanda.

Per informazioni sul seminario:

Mediavisuale Istituto Statale Sordi di Roma

Via Nomentana, 56 – 00161 Roma (1° Piano)

Tel 06.94 36 77 60 – Fax 06. 44 24 06 38

Mail seminariofdm@issr.it Sito www.issr.it