lunedì 20 ottobre 2014

Orecchio Assoluto 1.0: un album che aiuta i bambini ad individuare le note


E' appena uscito l'album Orecchio Assoluto 1.0.

L'ascolto di questi brani aiuta la formazione dell'orecchio assoluto, cioè quella capacità di individuare i nomi delle note al primo ascolto.

Il progetto è frutto della ventennale esperienza di un insegnante di musica che lavora quotidianamente coi ragazzi.

“Si è sempre pensato che questa capacità fosse ereditata geneticamente, invece la si acquisisce con l'esercizio, che in questo caso è addirittura passivo!”
Il meccanismo di apprendimento è semplice; le brevi melodie suonate da una tastiera sono subito ricantate con i rispettivi nomi delle note.

Questo tipo di assimilazione è soprattutto efficace nei primi anni di vita e questa formazione permetterà nel futuro una maggior abilità e padronanza musicale.

Consigliato a tutti quei genitori che vogliono iniziare a cantare coi loro figli

Le tracce sono scaricabili nei migliori negozi online: iTunes, Amazon e GooglePlay.

Per approfondire www.orecchioassoluto.it

Approfondimento del progetto

Ogni brano musicale è disponibile in due versioni:

La prima versione (strumento seguito dalla voce; tracce da 1 a 10) serve a identificare i suoni eseguiti dal pianoforte con i nomi delle note cantate dalla voce.
Le tracce di questa versione aiutano la mente ad associare le note ascoltate ai loro nomi (orecchio assoluto).
Si tratta di un gioco utile fin dalla tenera età: una positiva passività si trasformerà in attiva consapevolezza.
Aiuta la formazione dell'orecchio assoluto (soprattutto nei primi anni di vita)!

La seconda versione (la voce seguita dallo strumento; tracce da 11 a 20) invita ad intonare con la voce le brevi melodie ascoltate.

Le tracce di questa versione aiutano a educare la voce (la voce intona quello che si dovrà ripetere, lo strumento che ripete fa da guida e gradualmente sparisce) nell'intonazione e nel canto delle note (sviluppa l'ascolto per la verifica della propria intonazione).

E’ la fase iniziale dell’educazione vera e propria della voce.
Utilissimo a chi canta già in un coro. Per praticare un buon canto è necessario cominciare da una buona e corretta capacità di ascolto. Solo così si giungerà più facilmente a una buona intonazione
Aiuta ad intonare con la voce gli intervalli musicali!