venerdì 14 marzo 2014

Eataly Milano: verso l'apertura. Le prime info


Dopo la chiusura dello Smeraldo, Eataly a Milano sta per partire.

Con il suo spazio per gli spettacoli.

Qualche tempo fa, vi avevo proposto un articolo con le info per entrare nella programmazione della struttura.

Vi dicevo: "Il palco di Eataly Smeraldo, di forma semicircolare ed affacciato sull’interno del negozio in una posizione strategica di particolare visibilità, sarà attrezzato per assicurare a pubblico e artisti un’esperienza acustica emozionante e senza compromessi.

Sul palco Smeraldo si esibiranno grandi artisti, ma non solo: vogliamo infatti aprire il palco, gratuitamente, anche ai giovani e agli artisti emergenti, dando loro un’opportunità di esibirsi di fronte al pubblico e farsi vedere, apprezzare e conoscere in un contesto di grande suggestione, valorizzando così la qualità e le tante eccellenze, anche artistiche, del nostro paese e della città di Milano.

Se sei un musicista, un attore o un artista, e ti piacerebbe suonare, recitare o proporti per il palco Smeraldo, scrivi una mail di presentazione a palcosmeraldo@eataly.it

Le proposte più valide e interessanti verranno selezionate e potrebbero diventare parte della futura programmazione artistica di Eataly Smeraldo!"

Su Corriere.it (13 marzo), è uscito un articolo a riguardo:

"Nel nuovo spazio meneghino - 3 piani, con soffitto a vetrate che guardano il cielo - il verde spicca dai rivestimenti a mosaico delle colonne, dalla bordura del palcoscenico centrale, di un luogo che è stato un teatro importante. «Ne rispetteremo la memoria storica, come abbiamo fatto altrove - avverte il patron -. A Firenze, per esempio, dove Eataly si trova nell’ex libreria Mazzocco, fondata nel 1840, si vendono anche i libri. A Milano, la cifra è la musica». All’ingresso, dunque, 20 cartelloni con i volti di coloro che qui hanno cantato e suonato: Jannacci, Gaber, Dalla, De Andrè, Ray Charles e altri. Fatto sta che, mentre il popolo dei golosi si muoverà dentro lo Smeraldo per «comprare, mangiare, imparare», sul palco, dalle 19 a mezzanotte, si farà musica del vivo: rock, blues, jazz, pop, folk. «E a sorpresa, di tanto in tanto, avremo l’esibizione delle star», avverte Farinetti. 
Marisa Fumagalli
Intanto, mi arrivano via mail le prime info sulle prime esibizioni....

Dall'ufficio stampa della pianista, mi arriva questa comunicazione:

"La 24enne pianista toscana Giulia Mazzoni si esibirà il 21 marzo a Milano, in occasione dell’apertura del nuovo punto vendita Eataly Smeraldo (Piazza XXV Aprile – inizio evento ore 19.30 – ingresso libero).

Giulia Mazzoni è stata scelta, insieme ad altri selezionati artisti, per esibirsi in questo nuovo e prestigioso spazio, che verrà inaugurato a partire dal 18 marzo per cinque giorni consecutivi, in onore delle Cinque Giornate di Milano.
Nel corso dell’evento, Giulia Mazzoni presenterà alcuni brani tratti dal suo disco d’esordio “Giocando con i bottoni” (Bollettino / Artist First), oltre a rendere omaggio ad artisti come Michael Nyman, Fryderyk Chopin e Daft Punk.

L’ultima composizione estratta dall’album di Giulia Mazzoni, “Where and When?”, è dedicata al Maestro Michael Nyman, «mio amico e punto di riferimento musicale – racconta Giulia Mazzoni – Il titolo è giocoso, è la domanda che ci facciamo ogni volta che dobbiamo incontrarci. Un modo per sentirci più vicini e per accorciare le distanze geografiche che ci separano».

Il videoclip di “Where and When?”, prodotto da Primopiano Tv di Alessia Moccia e Andrea Angioli, è diretto da Fabrizio Cestari, già regista di video pluripremiati, come "La nuova stella di Broadway" di Cesare Cremonini. Il video è ambientato nella Sala Polifunzionale “De Sica” del Comune di Sora (Frosinone) e vede la presenza delle sculture dell’artista Franco Losvizzero che, lavorando con diversi mezzi espressivi, ricrea figure rassicuranti, capaci di risvegliare suggestioni dell’infanzia. Protagonista del video, oltre a Giulia Mazzoni, è la piccola Vittoria Pesciarelli e il corpo di ballo dell’A.S.D. DanzaPiù di Sora. Il video è visibile ai seguenti link:

Canale VEVO: http://www.vevo.com/watch/giulia-mazzoni/where-and-when/IT2491400001

Canale YOUTUBE: http://www.youtube.com/watch?v=nMnFHybFO9s

“Giocando con i bottoni”, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming, comprende brani originali interamente composti ed eseguiti da Giulia Mazzoni, che fotografano sensazioni, immagini e ricordi della sua infanzia e del suo presente. Muovendosi tra modernità (con influenze pop, rock e della musica leggera) e tradizione (con influenze romantiche, impressioniste ma anche minimaliste), il disco fa della semplicità il suo elemento cardine. 
In attesa di altre comunicazioni, aspettiamo l'inaugurazione ufficiale dello spazio. 

Articoli chiusura Smeraldo sul vecchio Blog Dietro Le Quinte

avviso chiusura definitiva
LA PROVINCIA IN AIUTO?
PRIME AVVISAGLIE
ANNUNCIO TEMPORANEA SOSPENSIONE CHIUSURA
giu' il sipario




Nessun commento:

Posta un commento